Accept Refuse

EUR-Lex Access to European Union law

This document is an excerpt from the EUR-Lex website

Document C:2017:053:TOC

Gazzetta ufficiale dell’Unione europea, C 53, 20 febbraio 2017


Display all documents published in this Official Journal
 

ISSN 1977-0944

Gazzetta ufficiale

dell’Unione europea

C 53

European flag  

Edizione in lingua italiana

Comunicazioni e informazioni

60° anno
20 febbraio 2017


Numero d'informazione

Sommario

pagina

 

IV   Informazioni

 

INFORMAZIONI PROVENIENTI DALLE ISTITUZIONI, DAGLI ORGANI E DAGLI ORGANISMI DELL'UNIONE EUROPEA

 

Corte di giustizia delľUnione europea

2017/C 53/01

Ultime pubblicazioni della Corte di giustizia dell’Unione europea nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea

1


 

V   Avvisi

 

PROCEDIMENTI GIURISDIZIONALI

 

Corte di giustizia

2017/C 53/02

Causa C-503/14: Sentenza della Corte (Quarta Sezione) del 21 dicembre 2016 — Commissione europea/Repubblica portoghese (Inadempimento di uno Stato — Articoli 21, 45 e 49 TFUE — Articoli 28 e 31 dell’accordo sullo Spazio economico europeo — Libera circolazione delle persone — Libera circolazione dei lavoratori — Libertà di stabilimento — Imposizione delle persone fisiche sulle plusvalenze risultanti da uno scambio di quote sociali — Imposizione delle persone fisiche sulle plusvalenze risultanti dal trasferimento della totalità del patrimonio destinato all’esercizio di un’attività imprenditoriale e professionale — Imposizione in uscita per i privati — Riscossione immediata dell’imposta — Differenza di trattamento tra le persone fisiche che scambiano quote sociali e mantengono la propria residenza nel territorio nazionale e quelle che effettuano tale scambio e trasferiscono la propria residenza nel territorio di un altro Stato membro dell’Unione europea o dello Spazio economico europeo — Differenza di trattamento tra le persone fisiche che effettuano il trasferimento della totalità del patrimonio relativo ad un’attività esercitata individualmente a una società avente la sede e la direzione effettiva nel territorio portoghese e quelle che effettuano tale trasferimento a una società avente la sede o la direzione effettiva nel territorio di un altro Stato membro dell’Unione europea o dello Spazio economico europeo — Proporzionalità)

2

2017/C 53/03

Causa C-524/14 P: Sentenza della Corte (Grande Sezione) del 21 dicembre 2016 — Commissione europea/Hansestadt Lübeck, subentrata nei diritti della Flughafen Lübeck GmbH (Impugnazione — Aiuti di Stato — Diritti aeroportuali — Articolo 108, paragrafo 2, TFUE — Articolo 263, quarto comma, TFUE — Decisione di avviare il procedimento di indagine formale — Ricevibilità di un ricorso per annullamento — Persona individualmente interessata — Interesse ad agire — Articolo 107, paragrafo 1, TFUE — Condizione relativa alla selettività)

3

2017/C 53/04

Causa C-593/14: Sentenza della Corte (Quarta Sezione) del 21 dicembre 2016 (domanda di pronuncia pregiudiziale proposta dal Vestre Landsret — Danimarca) — Masco Denmark ApS, Damixa ApS/Skatteministeriet (Rinvio pregiudiziale — Libertà di stabilimento — Normativa fiscale in materia di sottocapitalizzazione delle controllate — Inclusione nell’utile imponibile di una società mutuante degli interessi sul finanziamento corrisposti da una controllata mutuataria non residente — Esenzione degli interessi corrisposti da una controllata mutuataria residente — Equa ripartizione del potere impositivo tra gli Stati membri — Necessità di prevenire il rischio di evasione fiscale)

3

2017/C 53/05

Cause riunite C-20/15 e C-21/15 P: Sentenza della Corte (Grande Sezione) del 21 dicembre 2016 — Commissione europea/World Duty Free Group SA, già Autogrill España SA (C-20/15 P), Banco Santander SA, Santusa Holding SL (C-21/15 P) (Impugnazione — Aiuti di Stato — Articolo 107, paragrafo 1, TFUE — Regime fiscale — Imposta sulle società — Deduzione — Ammortamento dell’avviamento finanziario risultante da acquisizione di partecipazioni azionarie almeno del 5 % da parte di imprese con domicilio fiscale in Spagna in imprese con domicilio fiscale al di fuori di detto Stato membro — Nozione di «aiuto di Stato» — Requisito afferente alla selettività)

4

2017/C 53/06

Causa C-51/15: Sentenza della Corte (Terza Sezione) del 21 dicembre 2016 (domanda di pronuncia pregiudiziale proposta dall’Oberlandesgericht Celle — Germania) — Remondis GmbH & Co. KG Region Nord/Region Hannover (Rinvio pregiudiziale — Articolo 4, paragrafo 2, TUE — Rispetto dell’identità nazionale degli Stati membri insita nella loro struttura fondamentale, politica e costituzionale, compreso il sistema delle autonomie locali e regionali — Organizzazione interna degli Stati membri — Enti territoriali — Strumento giuridico che crea un nuovo ente di diritto pubblico e disciplina i trasferimenti di competenze e responsabilità per la realizzazione di compiti pubblici — Appalti pubblici — Direttiva 2004/18/CE — Articolo 1, paragrafo 2, lettera a) — Nozione di «appalto pubblico»)

5

2017/C 53/07

Causa C-76/15: Sentenza della Corte (Seconda Sezione) del 21 dicembre 2016 (domanda di pronuncia pregiudiziale proposta dal Grondwettelijk Hof — Belgio) — Paul Vervloet e a./Ministerraad (Rinvio pregiudiziale — Aiuti di Stato — Aiuto introdotto dal Regno del Belgio a favore di società cooperative finanziarie del gruppo ARCO — Sistemi di garanzia dei depositi — Direttiva 94/19/CE — Ambito di applicazione — Regime di garanzia che tutela le partecipazioni di soci, persone fisiche, in società cooperative attive nel settore finanziario — Esclusione — Articoli 107 e 108 TFUE — Decisione della Commissione che dichiara l’aiuto incompatibile con il mercato interno)

6

2017/C 53/08

Causa C-119/15: Sentenza della Corte (Quinta Sezione) del 21 dicembre 2016 (domanda di pronuncia pregiudiziale proposta dal Sąd Apelacyjny w Warszawie — Polonia) — Biuro podróży «Partner» sp. z o.o. sp.k. w Dąbrowie Górniczej/Prezes Urzędu Ochrony Konkurencji i Konsumentów (Rinvio pregiudiziale — Direttiva 93/13/CEE — Direttiva 2009/22/CE — Tutela dei consumatori — Efficacia erga omnes di clausole abusive contenute in un registro pubblico — Sanzione pecuniaria inflitta a un professionista che ha utilizzato una clausola considerata equivalente a quella contenuta nel suddetto registro — Professionista che non ha partecipato al procedimento conclusosi con la dichiarazione del carattere abusivo della clausola — Articolo 47 della Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea — Nozione di «giurisdizione nazionale, avverso le cui decisioni non possa proporsi un ricorso giurisdizionale di diritto interno»)

7

2017/C 53/09

Causa C-131/15 P: Sentenza della Corte (Prima Sezione) del 21 dicembre 2016 — Club Hotel Loutraki/Commissione europea, Repubblica ellenica, Organismos Prognostikon Agonon Podosfairou AE (OPAP) (Impugnazione — Aiuti di Stato — Gestione di terminali di videolotterie — Concessione da parte di uno Stato membro di una licenza esclusiva — Decisione che dichiara l’insussistenza di aiuto di Stato — Articolo 108, paragrafo 3, TFUE — Regolamento (CE) n. 659/1999 — Articoli 4, 7 e 13 — Mancato avvio del procedimento d’indagine formale — Nozione di «gravi difficoltà» — Data della valutazione — Articolo 296 TFUE — Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea — Articolo 41 — Obbligo di motivazione — Articolo 47 — Diritto ad una tutela giurisdizionale effettiva — Articolo 107, paragrafo 1, TFUE — Nozione di «vantaggio economico» — Valutazione congiunta delle misure notificate)

8

2017/C 53/10

Cause riunite C-154/15, C-307/15 e C-308/15: Sentenza della Corte (Grande Sezione) del 21 dicembre 2016 (domanda di pronuncia pregiudiziale proposta dal Juzgado de lo Mercantil no 1 de Granada, Audiencia Provincial de Alicante — Spagna) — Francisco Gutiérrez Naranjo/Cajasur Banco SAU (C-154/15), Ana María Palacios Martínez/Banco Bilbao Vizcaya Argentaria SA (BBVA) (C-307/15), Banco Popular Español SA/Emilio Irles López, Teresa Torres Andreu (C-308/15) (Rinvio pregiudiziale — Direttiva 93/13/CEE — Contratti stipulati con i consumatori — Mutui ipotecari — Clausole abusive — Articolo 4, paragrafo 2 — Articolo 6, paragrafo 1 — Dichiarazione di nullità — Giudice nazionale che limita nel tempo gli effetti della dichiarazione di nullità di una clausola abusiva)

8

2017/C 53/11

Cause riunite C-164/15 P e C-165/15 P: Sentenza della Corte (Terza Sezione) del 21 dicembre 2016 — Commissione europea/Aer Lingus Ltd, Ryanair Designated Activity Company, Irlanda (Impugnazione — Aiuti di Stato — Tassa nazionale sui trasporti aerei — Applicazione di tassi differenziati — Tasso ridotto applicabile ai voli la cui destinazione sia situata entro un raggio di 300 km dall’aeroporto nazionale — Vantaggio — Selettività — Valutazione nel caso in cui la misura fiscale possa costituire una restrizione alla libera prestazione dei servizi — Recupero — Accisa)

9

2017/C 53/12

Causa C-201/15: Sentenza della Corte (Grande Sezione) del 21 dicembre 2016 (domanda di pronuncia pregiudiziale proposta dal Symvoulio tis Epikrateias — Grecia) — Anonymi Geniki Etairia Tsimenton Iraklis (AGET Iraklis)/Ypourgos Ergasias, Koinonikis Asfalisis kai Koinonikis Allilengyis (Rinvio pregiudiziale — Direttiva 98/59/CE — Ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri in materia di licenziamenti collettivi — Articolo 49 TFUE — Libertà di stabilimento — Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea — Articolo 16 — Libertà d’impresa — Normativa nazionale che conferisce ad un’autorità amministrativa il potere di opporsi a licenziamenti collettivi in esito ad una valutazione delle condizioni del mercato del lavoro, della situazione dell’impresa e dell’interesse dell’economia nazionale — Crisi economica acuta — Tasso nazionale di disoccupazione particolarmente elevato)

10

2017/C 53/13

Cause riunite C-203/15 e C-698/15: Sentenza della Corte (Grande Sezione) del 21 dicembre 2016 [domande di pronuncia pregiudiziale proposte dal Kammarrätten i Stockholm (Svezia) e dalla Court of Appeal (England & Wales) (Civil Division) (Regno Unito)] — Tele2 Sverige AB/Post- och telestyrelsen (C-203/15), Secretary of State for the Home Department/Tom Watson, Peter Brice, Geoffrey Lewis (C-698/15) (Rinvio pregiudiziale — Comunicazioni elettroniche — Trattamento dei dati personali — Riservatezza delle comunicazioni elettroniche — Tutela — Direttiva 2002/58/CE — Articoli 5, 6 e 9, nonché articolo 15, paragrafo 1 — Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea — Articoli 7, 8 e 11, nonché articolo 52, paragrafo 1 — Normativa nazionale — Fornitori di servizi di comunicazione elettronica — Obbligo riguardante la conservazione generalizzata e indifferenziata dei dati relativi al traffico e dei dati relativi all’ubicazione — Autorità nazionali — Accesso ai dati — Assenza di controllo preventivo da parte di un giudice o di un’autorità amministrativa indipendente — Compatibilità con il diritto dell’Unione)

11

2017/C 53/14

Causa C-272/15: Sentenza della Corte (Quarta Sezione) del 21 dicembre 2016 (domanda di pronuncia pregiudiziale proposta dalla Court of Appeal (England & Wales) (Civil Division) — Regno Unito) — Swiss International Air Lines AG/The Secretary of State for Energy and Climate Change, Environment Agency (Rinvio pregiudiziale — Direttiva 2003/87/CE — Sistema per lo scambio di quote di emissioni dei gas a effetto serra — Obbligo di restituire quote di emissioni per i voli tra gli Stati membri dell’Unione e la maggior parte degli Stati terzi — Decisione n. 377/2013/UE — Articolo 1 — Deroga temporanea — Esclusione dei voli da e verso aeroporti situati in Svizzera — Disparità di trattamento tra Stati terzi — Principio generale della parità di trattamento — Inapplicabilità)

12

2017/C 53/15

Causa C-327/15: Sentenza della Corte (Seconda Sezione) del 21 dicembre 2016 (domanda di pronuncia pregiudiziale proposta dall’Østre Landsret — Danimarca) — TDC A/S/Teleklagenævnet, Erhvervs- og Vækstministeriet (Rinvio pregiudiziale — Reti e servizi di comunicazione elettronica — Direttiva 2002/22/CE — Servizio universale — Articoli 12 e 13 — Calcolo del costo degli obblighi di servizio universale — Articolo 32 — Compensazione dei costi relativi ai servizi obbligatori supplementari — Effetto diretto — Articolo 107, paragrafo 1, e articolo 108, paragrafo 3, TFUE — Servizi di sicurezza e soccorso marittimo garantiti in Danimarca e in Groenlandia — Normativa nazionale — Presentazione di una domanda di compensazione dei costi relativi ai servizi obbligatori supplementari — Termine di tre mesi — Principi di equivalenza e di effettività)

13

2017/C 53/16

Causa C-355/15: Sentenza della Corte (Ottava Sezione) del 21 dicembre 2016 (domanda di pronuncia pregiudiziale proposta dal Verwaltungsgerichtshof — Austria) — Bietergemeinschaft Technische Gebäudebetreuung GesmbH und Caverion Österreich GmbH/Universität für Bodenkultur Wien, VAMED Management und Service GmbH & Co. KG in Wien (Rinvio pregiudiziale — Appalti pubblici — Direttiva 89/665/CEE — Procedure di ricorso in materia di aggiudicazione degli appalti pubblici — Articolo 1, paragrafo 3 — Interesse ad agire — Articolo 2 bis, paragrafo 2 — Nozione di «offerente interessato» — Diritto di un offerente definitivamente escluso dall’amministrazione aggiudicatrice di ricorrere avverso la successiva decisione di aggiudicazione dell’appalto)

14

2017/C 53/17

Causa C-444/15: Sentenza della Corte (Terza Sezione) del 21 dicembre 2016 (domanda di pronuncia pregiudiziale proposta dal Tribunale Amministrativo Regionale per il Veneto — Italia) — Associazione Italia Nostra Onlus/Comune di Venezia e a. (Rinvio pregiudiziale — Ambiente — Direttiva 2001/42/CE — Valutazione degli effetti di determinati piani e programmi sull’ambiente — Articolo 3, paragrafo 3 — Piani e programmi obbligatoriamente soggetti ad una valutazione ambientale solo se gli Stati membri determinano che essi possono avere effetti significativi sull’ambiente — Validità alla luce del Trattato FUE e della Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea — Nozione di uso di «piccole aree a livello locale» — Normativa nazionale che fa riferimento alla superficie delle aree interessate)

15

2017/C 53/18

Cause riunite C-508/15 e C-509/15: Sentenza della Corte (Prima Sezione) del 21 dicembre 2016 (domanda di pronuncia pregiudiziale proposta dal Verwaltungsgericht Berlin — Germania) — Sidika Ucar (C-508/15), Recep Kilic (C-509/15)/Land Berlin (Rinvio pregiudiziale — Accordo di associazione CEE-Turchia — Decisione n. 1/80 — Articolo 7, primo comma — Diritto di soggiorno dei familiari di un lavoratore turco inserito nel regolare mercato del lavoro di uno Stato membro — Presupposti — Assenza di necessità che il lavoratore turco sia inserito nel regolare mercato del lavoro per i primi tre anni del soggiorno del familiare)

16

2017/C 53/19

Causa C-539/15: Sentenza della Corte (Sesta Sezione) del 21 dicembre 2016 (domanda di pronuncia pregiudiziale proposta dall’Oberster Gerichtshof — Austria) — Daniel Bowman/Pensionsversicherungsanstalt (Rinvio pregiudiziale — Politica sociale — Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea — Direttiva 2000/78/CE — Parità di trattamento in materia di occupazione e di condizioni di lavoro — Articolo 2, paragrafi 1 e 2 — Discriminazione fondata sull’età — Contratto collettivo di lavoro — Prolungamento del termine per passare dal primo al secondo livello retributivo — Disparità di trattamento indirettamente fondata sull’età)

16

2017/C 53/20

Causa C-547/15: Sentenza della Corte (Quarta Sezione) del 21 dicembre 2016 (domanda di pronuncia pregiudiziale proposta dalla Kúria — Ungheria) — Interservice d.o.o. Koper/Sándor Horváth [Rinvio pregiudiziale — Codice doganale comunitario — Regolamento (CEE) n. 2913/92 — Articolo 96 — Regime di transito esterno — Nozione di «spedizioniere» — Omessa presentazione delle merci all’ufficio doganale di destinazione — Responsabilità — Sub-spedizioniere che ha rimesso le merci allo spedizioniere principale nell’area di parcheggio dell’ufficio doganale di destinazione e preso nuovamente in consegna dette merci per il successivo tragitto]

17

2017/C 53/21

Causa C-618/15: Sentenza della Corte (Terza Sezione) del 21 dicembre 2016 (domanda di pronuncia pregiudiziale proposta dalla Cour de cassation — Francia) — Concurrence SARL/Samsung Electronics France SAS, Amazon Services Europe Sàrl (Rinvio pregiudiziale — Cooperazione giudiziaria in materia civile — Regolamento (CE) n. 44/2001 — Competenza giurisdizionale — Materia di illeciti civili dolosi o colposi — Rete di distribuzione selettiva — Rivendita fuori da una rete su Internet — Azione inibitoria della turbativa illecita — Collegamento)

18

2017/C 53/22

Causa C-654/15: Sentenza della Corte (Seconda Sezione) del 21 dicembre 2016 (domanda di pronuncia pregiudiziale proposta dallo Högsta domstolen — Svezia) — Länsförsäkringar AB/Matek A/S (Rinvio pregiudiziale — Marchio dell’Unione europea — Regolamento (CE) n. 207/2009 — Articolo 9, paragrafo 1, lettera b) — Articolo 15, paragrafo 1 — Articolo 51, paragrafo 1, lettera a) — Portata del diritto esclusivo concesso al titolare — Periodo quinquennale successivo alla registrazione)

18

2017/C 53/23

Causa C-104/16 P: Sentenza della Corte (Grande Sezione) del 21 dicembre 2016 — Consiglio dell’Unione europea/Front populaire pour la libération de la saguia-el-hamra et du rio de oro (Front Polisario), Commissione europea (Impugnazione — Relazioni esterne — Accordo tra l’Unione europea e il Regno del Marocco relativo a misure di liberalizzazione in materia di agricoltura e di pesca — Decisione che approva la conclusione di un accordo internazionale — Ricorso di annullamento — Ricevibilità — Legittimazione ad agire — Applicazione territoriale dell’accordo — Interpretazione dell’accordo — Principio di autodeterminazione — Principio dell’effetto relativo dei trattati)

19

2017/C 53/24

Causa C-343/16 P: Impugnazione proposta il 20 giugno 2016 dalla Europäischen Tier- und Naturschutz e.V. e dal sig. Horst Giesen avverso la sentenza del Tribunale (Terza Sezione) del 14 giugno 2016, causa T-595/15, Europäischen Tier- und Naturschutz e.V. e Horst Giesen/Commissione europea

20

2017/C 53/25

Causa C-508/16: Domanda di pronuncia pregiudiziale proposta dal Tribunal de première instance francophone de Bruxelles (Belgio) il 26 settembre 2016 — Karim Boudjellal/Rauwers Contrôle SA

20

2017/C 53/26

Causa C-559/16: Domanda di pronuncia pregiudiziale proposta dall’Amtsgericht Hamburg (Germania) il 4 novembre 2016 — Birgit Bossen e altri/Brussels Airlines

20

2017/C 53/27

Causa C-569/16: Domanda di pronuncia pregiudiziale proposta dal Bundesarbeitsgericht (Germania) il 10 novembre 2016 — Stadt Wuppertal/Maria Elisabeth Bauer

21

2017/C 53/28

Causa C-570/16: Domanda di pronuncia pregiudiziale proposta dal Bundesarbeitsgericht (Germania) il 10 novembre 2016 — Volker Willmeroth, nella sua qualità di titolare della ditta TWI Technische Wartung und Instandsetzung Volker Willmeroth e. K./Martina Broßonn

21

2017/C 53/29

Causa C-572/16: Domanda di pronuncia pregiudiziale proposta dal Verwaltungsgericht Berlin (Germania) il 14 novembre 2016 — INEOS Köln GmbH/Bundesrepublik Deutschland

22

2017/C 53/30

Causa C-646/16: Domanda di pronuncia pregiudiziale proposta dal Verwaltungsgerichtshof (Austria) il 15 dicembre 2016 — Khadija Jafari, Zainab Jafari/Bundesamt für Fremdenwesen und Asyl

23

2017/C 53/31

Causa C-663/16 P: Impugnazione proposta il 21 dicembre 2016 da Lysoform Dr. Hans Rosemann GmbH e Ecolab Deutschland GmbH avverso l’ordinanza del Tribunale (Quinta Sezione) del 12 ottobre 2016, causa T-669/15, Lysoform Dr. Hans Rosemann GmbH e Ecolab Deutschland GmbH/Agenzia europea per le sostanze chimiche

25

2017/C 53/32

Causa C-666/16 P: Impugnazione proposta il 21 dicembre 2016 da Lysoform Dr. Hans Rosemann GmbH e Ecolab Deutschland GmbH avverso l’ordinanza del Tribunale (Quinta Sezione) del 12 ottobre 2016, causa T-543/15, Lysoform Dr. Hans Rosemann GmbH e Ecolab Deutschland GmbH/Agenzia europea per le sostanze chimiche

26

 

Tribunale

2017/C 53/33

Causa T-577/14: Sentenza del Tribunale del 10 gennaio 2017 — Gascogne Sack Deutschland GmbH e Gascogne/Unione europea («Responsabilità extracontrattuale — Precisione del ricorso — Prescrizione — Ricevibilità — Articolo 47 della Carta dei diritti fondamentali — Termine ragionevole di giudizio — Danno materiale — Perdite subìte — Interessi sull’importo dell’ammenda non pagata — Spese di garanzia bancaria — Perdita di un’opportunità — Danno morale — Nesso di causalità»)

27

2017/C 53/34

Causa T-699/14: Sentenza del Tribunale dell’11 gennaio 2017 — Topps Europe/Commissione [«Concorrenza — Intese — Abuso di posizione dominante — Concessione in licenza di diritti di proprietà intellettuale per oggetti da collezione relativi al gioco del calcio — Decisione di rigetto di una denuncia — Accesso al fascicolo — Articolo 8, paragrafo 1, del regolamento (CE) n. 773/2004 — Errore manifesto di valutazione — Mercato rilevante — Licenza esclusiva — Monomarchismo — Prezzo eccessivo»]

28

2017/C 53/35

Causa T-774/14: Ordinanza del Tribunale del 16 dicembre 2016 — Ica Foods/EUIPO — San Lucio (GROK) («Marchio dell’Unione europea — Procedimento di dichiarazione di nullità — Ritiro della domanda di registrazione — Non luogo a statuire»)

29

2017/C 53/36

Causa T-773/16: Ricorso proposto il 7 novembre 2016 — Salehi/Commissione

29

2017/C 53/37

Causa T-845/16: Ricorso proposto il 30 novembre 2016– QG/Commissione

30

2017/C 53/38

Causa T-846/16: Ricorso proposto il 30 novembre 2016 — QF/Commissione

31

2017/C 53/39

Causa T-851/16: Ricorso proposto il 30 novembre 2016 — Access Info Europe/Commissione

31

2017/C 53/40

Causa T-852/16: Ricorso proposto il 30 novembre 2016 — Access Info Europe/Commissione

32

2017/C 53/41

Causa T-866/16: Ricorso proposto il 22 dicembre 2016 — SilverTours/EUIPO (billiger-mietwagen.de)

33

2017/C 53/42

Causa T-877/16: Ricorso proposto il 9 dicembre 2016 — Verschuur/Commissione

34

2017/C 53/43

Causa T-879/16: Ricorso proposto il 14 dicembre 2016 — Sony Interactive Entertainment Europe/EUIPO — Marpefa (Vieta)

34

2017/C 53/44

Causa T-880/16: Ricorso proposto il 5 dicembre 2016 — RF/Commissione

35

2017/C 53/45

Causa T-888/16: Ricorso proposto l’8 dicembre 2016 — BP/FRA

36

2017/C 53/46

Causa T-892/16: Ricorso proposto il 19 dicembre 2016 — Apple Sales International e Apple Operations Europe/Commissione

37

2017/C 53/47

Causa T-896/16: Ricorso proposto il 20 dicembre 2016 — Puma/EUIPO — Senator (TRINOMIC)

39

2017/C 53/48

Causa T-901/16: Ricorso proposto il 21 dicembre 2016 — Elche Club de Fútbol/Commissione

40

2017/C 53/49

Causa T-902/16: Ricorso proposto il 21 dicembre 2016 — HeidelbergCement/Commissione

40

2017/C 53/50

Causa T-903/16: Ricorso proposto il 19 dicembre 2016 — RE/Commissione

41

2017/C 53/51

Causa T-905/16: Ricorso proposto il 22 dicembre 2016 — Chefaro Ireland/EUIPO — Laboratoires M&L (NUIT PRECIEUSE)

42

2017/C 53/52

Causa T-909/16: Ricorso proposto il 29 dicembre 2016 — Laboratorios Ern/EUIPO — Sharma (NRIM Life Sciences)

43

2017/C 53/53

Causa T-910/16: Ricorso proposto il 23 dicembre 2016 — Hesse/EUIPO — Wedl & Hofmann (TESTA ROSSA)

44

2017/C 53/54

Causa T-911/16: Ricorso proposto il 23 dicembre 2016 — Wedl & Hofmann/EUIPO — Hesse (TESTA ROSSA)

44

2017/C 53/55

Causa T-1/17: Ricorso proposto il 2 gennaio 2017 — La Mafia Franchises/EUIPO — Italia (La Mafia SE SIENTA A LA MESA)

45

2017/C 53/56

Causa T-5/17: Ricorso proposto il 4 gennaio 2017 — Sharif/Consiglio

46

2017/C 53/57

Causa T-67/16: Ordinanza del Tribunale del 21 dicembre 2016 — fleur ami/EUIPO — 8 seasons design (Lampes)

47

2017/C 53/58

Causa T-736/16: Ordinanza del Tribunale del 20 dicembre 2016 — Amira e altri/Commissione e BCE

47


IT

 

Top