EUR-Lex Access to European Union law

Back to EUR-Lex homepage

This document is an excerpt from the EUR-Lex website

Document C2004/321/13

D-Monaco di Baviera: Esercizio dei servizi aerei di linea — Bando di gara pubblicato dalla Repubblica federale di Germania ai sensi dell'articolo 4, paragrafo 1, lettera d) del regolamento (CEE) n. 2408/92 del Consiglio, per l'esercizio di servizi aerei di linea sulla rotta Hof-Francoforte sul Meno

OJ C 321, 28.12.2004, p. 14–15 (ES, CS, DA, DE, ET, EL, EN, FR, IT, LV, LT, HU, NL, PL, PT, SK, SL, FI, SV)

28.12.2004   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

C 321/14


D-Monaco di Baviera: Esercizio dei servizi aerei di linea

Bando di gara pubblicato dalla Repubblica federale di Germania ai sensi dell'articolo 4, paragrafo 1, lettera d) del regolamento (CEE) n. 2408/92 del Consiglio, per l'esercizio di servizi aerei di linea sulla rotta Hof-Francoforte sul Meno

(2004/C 321/13)

1.

Introduzione: A norma delle disposizioni dell'articolo 4, paragrafo 1, lettera a) del regolamento (CEE) n. 2408/92 del Consiglio, del 23.7.1992, sull'accesso dei vettori aerei della Comunità alle rotte intracomunitarie, il governo tedesco ha deciso di imporre oneri di servizio pubblico (OSP) sui servizi aerei di linea Hof-Francoforte. Le informazioni sugli oneri di servizio pubblico in questione sono pubblicate nella Gazzetta ufficiale delle Comunità europee C 321 del 28.12.2004.

Se entro l'1.3.2005 nessun vettore aereo avrà comunicato per iscritto al ministero bavarese dell'Economia, dei Trasporti e della Tecnologia la propria intenzione di istituire i servizi aerei di linea di cui sopra a decorrere dall'1.4.2005 con l'osservanza degli oneri di servizio pubblico imposti su tale rotta e senza corrispettivo finanziario, la Germania, nel rispetto della procedura ex articolo 4, paragrafo 1, lettera d), del regolamento citato, limiterà da tale data l'accesso alla rotta in questione a un unico vettore e indirà una gara per assegnare il diritto di prestare questi servizi a decorrere dall'1.4.2005.

2.

Oggetto della gara: Prestazione di servizi aerei di linea sulla rotta Hof-Francoforte sul Meno conformemente agli obblighi di servizio pubblico imposti su tale rotta, pubblicati nella Gazzetta ufficiale delle Comunità europee C 321 del 28.12.2004.

3.

Partecipazione: La gara è aperta a tutti i vettori aerei titolari di una licenza di esercizio in corso di validità rilasciata da uno Stato membro ai sensi del regolamento (CEE) n. 2407/92 del Consiglio, del 23.7.1992, sul rilascio delle licenze ai vettori aerei.

4.

Procedura: La gara è soggetta alle disposizioni dell'articolo 4, paragrafo 1, lettere d), e), f), g), h) e i) del regolamento (CEE) n. 2408/92.

Il ministero bavarese dell'Economia, dei Trasporti e della Tecnologia si riserva il diritto di rifiutare tutte le offerte o di procedere a trattative qualora le offerte pervenute non risultino accettabili sotto il profilo economico.

L'offerente è vincolato dall'offerta fino all'aggiudicazione. Il contratto è aggiudicato solo se l'offerta risulta nel suo insieme accettabile sotto il profilo economico.

5.

Capitolato d'oneri: Il capitolato completo, corredato dalle condizioni contrattuali e dalla delega di servizio pubblico, può essere richiesto gratuitamente al seguente indirizzo:

Bayerisches Staatsministerium für Wirtschaft, Verkehr und Technologie, Prinzregentenstraße 28, D-80538 Monaco di Baviera. Fax: (00 49) 89 21 62 25 88.

6.

Corrispettivo: Le offerte presentate devono indicare la somma richiesta a titolo di corrispettivo per l'esercizio dei servizi aerei di linea sulla rotta Hof-Francoforte sul Meno nei tre anni successivi alla data prevista per l'inizio dell'attività (con ripartizione annuale).

7.

Tariffe: Le offerte presentate devono indicare le tariffe previste e le relative condizioni. Le tariffe devono corrispondere agli oneri di servizio pubblico pubblicati nella Gazzetta ufficiale dell'Unione europea C 321 del 28.12.2004.

8.

Durata del contratto: Il contratto decorre dall'1.4.2005 e termina il 31.3.2008.

9.

Modifica e recesso: Le modifiche del contratto sono ammesse solo se conformi agli oneri di servizio pubblico pubblicati nella Gazzetta ufficiale delle Comunità europee C 321 del 28.12.2004.

Per le modifiche è prescritta la forma scritta. Ciascuna delle parti può recedere dal contratto soltanto con preavviso di sei mesi. In via eccezionale resta salvo il diritto di recedere senza preavviso per giusta causa.

10.

Inadempimento e sanzioni: Il vettore aereo è responsabile del corretto adempimento dei suoi obblighi contrattuali. In caso di inadempimento, anche parziale, la somma erogata a titolo di corrispettivo può essere ridotta in proporzione. In caso di danno è fatto salvo il diritto al risarcimento.

11.

Presentazione delle offerte: Le offerte dovranno essere inviate per posta (raccomandata con ricevuta di ritorno) o consegnate a mano, dietro rilascio di una ricevuta, al seguente indirizzo:

Bayerisches Staatsministerium für Wirtschaft, Verkehr und Technologie Prinzregentenstraße 28, D-80538 Monaco di Baviera

Il termine di presentazione delle offerte è di un mese dal giorno di pubblicazione del presente bando di gara. Tutte le offerte devono essere presentate in sette copie.

12.

Validità del bando: Ai sensi dell'articolo 4, paragrafo 1, lettera d), prima fase del regolamento (CEE) n. 2408/92, il bando di gara è valido a condizione che nessun vettore aereo comunitario presenti, entro l'1.3.2005, un programma per l'esercizio delle rotte in questione a decorrere dall'1.4.2005, conforme agli oneri di servizio pubblico imposti e senza corrispettivo finanziario.


Top