EUR-Lex Access to European Union law

Back to EUR-Lex homepage

This document is an excerpt from the EUR-Lex website

Document 62017TA0461

Causa T-461/17: Sentenza del Tribunale del 6 febbraio 2019 — TN / ENISA («Funzione pubblica — Agenti temporanei — Assunzione — Avviso di posto vacante — Posto di capo unità — Iscrizione nell’elenco di riserva — Accettazione dell’offerta d’impiego — Ritiro dell’offerta d impiego — Condizioni d’impiego — Garanzie di moralità — Articolo 12 del RAA — Errore manifesto di valutazione — Trattamento dei dati personali — Diritto di essere sentito — Responsabilità»)

OJ C 103, 18.3.2019, p. 29–29 (BG, ES, CS, DA, DE, ET, EL, EN, FR, HR, IT, LV, LT, HU, MT, NL, PL, PT, RO, SK, SL, FI, SV)

18.3.2019   

IT

Gazzetta ufficiale dell’Unione europea

C 103/29


Sentenza del Tribunale del 6 febbraio 2019 — TN / ENISA

(Causa T-461/17) (1)

((«Funzione pubblica - Agenti temporanei - Assunzione - Avviso di posto vacante - Posto di capo unità - Iscrizione nell’elenco di riserva - Accettazione dell’offerta d’impiego - Ritiro dell’offerta d impiego - Condizioni d’impiego - Garanzie di moralità - Articolo 12 del RAA - Errore manifesto di valutazione - Trattamento dei dati personali - Diritto di essere sentito - Responsabilità»))

(2019/C 103/37)

Lingua processuale: l’inglese

Parti

Ricorrente: TN (rappresentanti: L. Levi e A. Blot, avvocati)

Convenuta: Agenzia dell’Unione europea per la sicurezza delle reti e dell’informazione (ENISA) (rappresentanti: A. Ryan, agente, assistito da D. Waelbroeck e A. Duron, avvocati)

Oggetto

Domanda ai sensi dell’articolo 270 TFUE diretta, da un lato, all’annullamento della decisione del 25 novembre 2016 con la quale l’ENISA ha ritirato l’offerta d’impiego sul posto di capo dell’unità «Servizi amministrativi» presentata al ricorrente, nonché all’annullamento della decisione del 20 aprile 2017 recante rigetto del suo reclamo e, dall’altro, alla condanna dell’ENISA al risarcimento dei danni materiali e morali asseritamente subiti dal ricorrente a causa, segnatamente, del ritiro illecito di tale offerta.

Dispositivo

1)

Il ricorso è respinto.

2)

TN è condannato alle spese.


(1)  GU C 347 del 16.10.2017.


Top