Accept Refuse

EUR-Lex Access to European Union law

Back to EUR-Lex homepage

This document is an excerpt from the EUR-Lex website

Document 62007CA0034

Causa C-34/07: Sentenza della Corte (Settima Sezione) 29 novembre 2007 — Commissione delle Comunità europee/Granducato di Lussemburgo (Inadempimento da parte di uno Stato — Direttiva 2003/109/CE — Cittadini di paesi terzi soggiornanti di lungo periodo — Mancata trasposizione entro il termine prescritto)

OJ C 22, 26.1.2008, p. 14–14 (BG, ES, CS, DA, DE, ET, EL, EN, FR, IT, LV, LT, HU, MT, NL, PL, PT, RO, SK, SL, FI, SV)

26.1.2008   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

C 22/14


Sentenza della Corte (Settima Sezione) 29 novembre 2007 — Commissione delle Comunità europee/Granducato di Lussemburgo

(Causa C-34/07) (1)

(Inadempimento da parte di uno Stato - Direttiva 2003/109/CE - Cittadini di paesi terzi soggiornanti di lungo periodo - Mancata trasposizione entro il termine prescritto)

(2008/C 22/26)

Lingua processuale: il francese

Parti

Ricorrente: Commissione delle Comunità europee (rappresentante: M. Condou-Durande, agente)

Convenuto: Granducato di Lussemburgo (rappresentante: C. Schiltz, agente)

Oggetto

Inadempimento da parte di uno Stato — Mancata adozione entro il termine prescritto delle disposizioni necessarie per conformarsi alla direttiva del Consiglio 25 novembre 2003, 2003/109/CE, relativa allo status dei cittadini di paesi terzi che siano soggiornanti di lungo periodo (GU L 16, pag. 44)

Dispositivo

1)

Non avendo adottato le disposizioni di legge, amministrative e di regolamento necessarie per dare attuazione alla direttiva del Consiglio 25 novembre 2003, 2003/109/CE, relativa allo status dei cittadini di paesi terzi che siano soggiornanti di lungo periodo, il Granducato di Lussemburgo è venuto meno agli obblighi che gli incombono in forza della direttiva.

2)

Il Granducato di Lussemburgo è condannato alle spese.


(1)  GU C 69 del 24.3.2007.


Top