EUR-Lex Access to European Union law

Back to EUR-Lex homepage

This document is an excerpt from the EUR-Lex website

Document 52019M9252

Notifica preventiva di concentrazione (Caso M.9252 — CMOC/IXM) — Caso ammissibile alla procedura semplificata (Testo rilevante ai fini del SEE.)

OJ C 203, 17.6.2019, p. 5–5 (BG, ES, CS, DA, DE, ET, EL, EN, FR, HR, IT, LV, LT, HU, MT, NL, PL, PT, RO, SK, SL, FI, SV)

17.6.2019   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

C 203/5


Notifica preventiva di concentrazione

(Caso M.9252 — CMOC/IXM)

Caso ammissibile alla procedura semplificata

(Testo rilevante ai fini del SEE)

(2019/C 203/04)

1.   

In data 5 giugno 2019 è pervenuta alla Commissione la notifica di un progetto di concentrazione in conformità dell’articolo 4 del regolamento (CE) n. 139/2004 del Consiglio (1).

La notifica riguarda le seguenti imprese:

CMOC Limited, controllata al 100 % di China Molybdenum Co. Ltd («CMOC», Cina), il cui principale azionista è Cathay Fortune Corporation Co. Ltd («CFC»),

IXM BV («IXM», Paesi Bassi), controllata da New Silk Road Commodities Limited, che è interamente di proprietà di NCCL Natural Resources Investment Fund LP.

CMOC acquisisce, ai sensi dell’articolo 3, paragrafo 1, lettera b), del regolamento sulle concentrazioni, il controllo dell’insieme di IXM. La concentrazione è effettuata mediante acquisto di quote/azioni.

2.   

Le attività svolte dalle imprese interessate sono le seguenti:

—   CMOC: estrazione, lavorazione, fusione, trasformazione complessa, ricerca e sviluppo e commercio di molibdeno, tungsteno, rame, oro e altri metalli preziosi;

—   IXM (ex Louis Dreyfus Company Metals): opera su scala mondiale nel commercio di concentrati di metalli di base (ad esempio di rame, zinco e piombo), metalli raffinati (rame, zinco e piombo) e sottoprodotti (blister, anodi, fanghi anodici, concentrati di metalli preziosi, cobalto e metalli secondari).

3.   

A seguito di un esame preliminare la Commissione ritiene che la concentrazione notificata possa rientrare nell’ambito di applicazione del regolamento sulle concentrazioni. Tuttavia si riserva la decisione definitiva al riguardo.

Si rileva che, ai sensi della comunicazione della Commissione concernente una procedura semplificata per l’esame di determinate concentrazioni a norma del regolamento (CE) n. 139/2004 del Consiglio (2), il presente caso potrebbe soddisfare le condizioni per l’applicazione della procedura di cui alla comunicazione stessa.

4.   

La Commissione invita i terzi interessati a presentare eventuali osservazioni sulla concentrazione proposta.

Le osservazioni devono pervenire alla Commissione entro dieci giorni dalla data di pubblicazione della presente comunicazione, con indicazione del seguente riferimento:

M.9252 — CMOC/IXM

Le osservazioni possono essere trasmesse alla Commissione per e-mail, per fax o per posta, ai seguenti recapiti:

E-mail: COMP-MERGER-REGISTRY@ec.europa.eu

Fax +32 22964301

Indirizzo postale:

Commissione europea

Direzione generale Concorrenza

Protocollo Concentrazioni

1049 Bruxelles/Brussel

BELGIO


(1)  GU L 24 del 29.1.2004, pag. 1 (il «regolamento sulle concentrazioni»).

(2)  GU C 366 del 14.12.2013, pag. 5.


Top