Accept Refuse

EUR-Lex Access to European Union law

Back to EUR-Lex homepage

This document is an excerpt from the EUR-Lex website

Document 52008XC0215(04)

Avviso agli importatori — Importazioni di prodotti tessili dal Bangladesh nella Comunità

OJ C 41, 15.2.2008, p. 8–8 (BG, ES, CS, DA, DE, ET, EL, EN, FR, IT, LV, LT, HU, MT, NL, PL, PT, RO, SK, SL, FI, SV)

15.2.2008   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

C 41/8


AVVISO AGLI IMPORTATORI

Importazioni di prodotti tessili dal Bangladesh nella Comunità

(2008/C 41/06)

La Commissione europea informa gli operatori comunitari che esistono fondati sospetti in merito all'origine dei prodotti tessili di cui ai capitoli 61 e 62 del SA, provenienti dal Bangladesh, per i quali è chiesta l'applicazione del trattamento tariffario preferenziale SPG.

Nell'ambito di una missione di cooperazione comunitaria con finalità amministrative e investigative condotta in Bangladesh con l'assistenza delle autorità locali è emerso che una percentuale significativa di certificati d'origine «Form A» risultavano falsi o rilasciati sulla base di informazioni fraudolente o fuorvianti.

Gli operatori comunitari che dichiarano e/o presentano prove documentali dell'origine dei prodotti tessili di cui ai capitoli 61 e 62 del SA provenienti dal Bangladesh sono pertanto invitati a prendere tutte le debite precauzioni, poiché l'immissione in libera pratica delle merci suddette può determinare l'insorgere di un'obbligazione doganale e dar luogo ad una frode ai danni degli interessi finanziari della Comunità.

Il presente avviso sostituisce l'avviso agli importatori «Prodotti tessili importati dal Bangladesh nella Comunità a titolo dell'SPG», pubblicato nella GU C 119 del 30.4.1999, che invitava gli importatori a mantenere la dovuta vigilanza nei confronti dei certificati d'origine «Form A».


Top