Accept Refuse

EUR-Lex Access to European Union law

This document is an excerpt from the EUR-Lex website

Document 41981X0919

Risoluzione dei rappresentanti dei governi degli Stati membri delle Comunità europee riuniti in sede di Consiglio del 23 giugno 1981

OJ C 241, 19.9.1981, p. 1–7 (DA, DE, EL, EN, FR, IT, NL)
Spanish special edition: Chapter 01 Volume 003 P. 87 - 93
Portuguese special edition: Chapter 01 Volume 003 P. 87 - 93

In force

41981X0919

Risoluzione dei rappresentanti dei governi degli Stati membri delle Comunità europee riuniti in sede di Consiglio del 23 giugno 1981

Gazzetta ufficiale n. C 241 del 19/09/1981 pag. 0001 - 0007
edizione speciale spagnola: capitolo 01 tomo 3 pag. 0087
edizione speciale portoghese: capitolo 01 tomo 3 pag. 0087


RISOLUZIONE DEI RAPPRESENTANTI DEI GOVERNI DEGLI STATI MEMBRI DELLE COMUNITÀ EUROPEE RIUNITI IN SEDE DI CONSIGLIO del 23 giugno 1981

I RAPPRESENTANTI DEI GOVERNI DEGLI STATI MEMBRI DELLE COMUNITÀ EUROPEE, RIUNITI IN SEDE DI CONSIGLIO,

Ricordando che i capi di governo riuniti a Parigi il 9/10 dicembre 1974 avevano chiesto che venisse esaminata la possibilità di istituire un'unione dei passaporti e di introdurre in anticipo un passaporto uniforme ; che il Consiglio europeo riunitosi a Roma il 3/4 dicembre 1975, vista la relazione ad esso presentata, ha convenuto di istituire un passaporto di modello uniforme,

Desiderosi di favorire tutto ciò che può rafforzare nei cittadini degli Stati membri il sentimento di appartenere ad una stessa Comunità,

Ritenendo che l'istituzione di un simile passaporto sia tale da facilitare la circolazione dei cittadini degli Stati membri,

Hanno istituito il passaporto il cui modello uniforme e il cui campo d'applicazione sono descritti rispettivamente nell'allegato I e nell'allegato II, che formano entrambi parte integrante della presente risoluzione,

Hanno convenuto che gli Stati membri si adopereranno affinché il passaporto sia rilasciato al piú tardi a partire dal 1° gennaio 1985.

Udfærdiget i Luxembourg, den treogtyvende juni nitten hundrede og enogfirs.

Geschehen zu Luxembourg am dreiundzwanzigsten Juni neunzehnhunderteinundachtzig. >PIC FILE= "T0033816">

Done at Luxembourg on the twenty-third day of June in the year one thousand nine hundred and eighty-one.

Fait à Luxembourg, le vingt-trois juin mil neuf cent quatre-vingt-un.

Fatto a Lussemburgo, addì ventitré giugno millenovecentottantuno.

Gedaan te Luxemburg, de drieëntwintigste juni negentienhonderd eenentachtig.

>PIC FILE= "T0033817">

>PIC FILE= "T0033818">

ALLEGATO I CARATTERISTICHE DEL PASSAPORTO DI MODELLO UNIFORME

A) Formato del passaporto

Il formato del passaporto è uniforme. Tale formato sarà stabilito da un gruppo di esperti, tenendo conto dei problemi tecnici ed in particolare di quelli posti dall'inserimento eventuale di una carta plastificata.

La dimensione della carta plastificata che può essere eventualmente inserita nel passaporto è quella prevista dal progetto di raccomandazione dell'OACI.

B) Copertina del passaporto a) Colore : lilla.

b) Indicazioni e simboli sulla copertina

Nell'ordine seguente: - «Comunità europea»;

- nome dello Stato che rilascia il passaporto;

- simbolo dello Stato;

- «Passaporto».

Le parole «Comunità europea» e il nome dello Stato sono stampati in caratteri tipografici simili.

c) Lingua delle indicazioni suindicate

Dette indicazioni sono redatte nella lingua ufficiale o nelle lingue ufficiali dello Stato che rilascia il passaporto.

d) Interno della copertina anteriore

Gli Stati possono apporvi le indicazioni di loro scelta. Queste indicazioni facoltative saranno redatte nella lingua ufficiale o nelle lingue ufficiali dello Stato che rilascia il passaporto.

C) Numero di pagine del passaporto

Il passaporto si compone normalmente di 32 pagine. Tuttavia, potrà essere rilasciato un passaporto con un numero maggiore di pagine alle persone che viaggiano frequentemente.

Il numero di pagine contenute nel passaporto è indicato nel margine inferiore dell'ultima pagina. Questa indicazione è redatta nelle lingue ufficiali degli Stati membri delle Comunità europee (1). (1) Vale a dire le lingue in cui sono redatti i trattati : danese, francese, greco, inglese, irlandese, italiano, olandese e tedesco.

D) Prima pagina

Tale pagina contiene nell'ordine le seguenti indicazioni: - «Comunità europea»;

- nome dello Stato che rilascia il passaporto;

- «Passaporto».

Le parole «Comunità europea» e il nome dello Stato sono stampati con caratteri tipografici simili.

Tali indicazioni sono redatte nelle lingue ufficiali degli Stati membri delle Comunità europee (1).

Su tale pagina è indicato altresì il numero di serie del passaporto. Questo numero è eventualmente ripetuto sulle altre pagine.

E) Pagina plastificata e pagina tradizionale di controllo

Il passaporto comprende una pagina plastificata oppure una pagina tradizionale di controllo.

La pagina plastificata e la pagina tradizionale di controllo contengono le stesse indicazioni, vale a dire: 1. Cognome

2. Nome

3. Cittadinanza

4. Data di nascita

5. Sesso

6. Luogo di nascita

7. Data di rilascio

8. Data di scadenza

9. Autorità

10. Firma del titolare.

Dette indicazioni sono: - redatte nella lingua ufficiale o nelle lingue ufficiali dello Stato che rilascia il passaporto nonché in inglese e in francese;

- corredate di numeri che rinviano ad un indice che riporta nelle lingue ufficiali degli Stati membri delle Comunità europee il contenuto di tali indicazioni (1).

Sulla pagina plastificata o sulla pagina tradizionale di controllo è apposta una fotografia del titolare.

La presentazione della pagina plastificata è conforme al modello previsto dal progetto di raccomandazione dell'OACI. (1) Vale a dire le lingue in cui sono redatti i trattati : danese, francese, greco, inglese, irlandese, italiano, olandese e tedesco.

F) Pagina seguente

Gli Stati possono apporre su questa pagina le indicazioni relative: 11. alla residenza

12. alla statura

13. al colore degli occhi

14. alla proroga del passaporto.

Dette indicazioni sono: - redatte nella lingua ufficiale o nelle lingue ufficiali dello Stato che rilascia il passaporto nonché in inglese e in francese;

- corredate di numeri che rinviano ad un indice che riporta nelle lingue ufficiali degli Stati membri delle Comunità europee il contenuto di tali indicazioni (1).

G) Pagina seguente

Questa pagina dovrebbe essere riservata: - ai dati relativi al coniuge del titolare del passaporto, per gli Stati membri che rilasciano un passaporto per famiglia;

- ai dati relativi ai figli che accompagnano il titolare del passaporto : tali dati dovrebbero riferirsi al cognome, al nome, alla data di nascita e al sesso;

- se del caso, alle fotografie del coniuge e dei figli.

Dette indicazioni sono: - redatte nella lingua ufficiale o nelle lingue ufficiali dello Stato che rilascia il passaporto nonché in inglese e in francese;

- corredate di numeri che rinviano ad un indice che riporta nelle lingue ufficiali degli Stati membri delle Comunità europee il contenuto di tali indicazioni (1).

H) Pagina seguente

Questa pagina è riservata alle autorità competenti per il rilascio del passaporto.

L'indicazione che figura all'inizio di tale pagina è redatta nelle lingue ufficiali degli Stati membri delle Comunità europee (1).

I) Pagina seguente

Su questa pagina figura l'indice con la traduzione nelle lingue ufficiali degli Stati membri delle Comunità europee (1) del contenuto delle indicazioni che appaiono: - sulla pagina plastificata (1) Vale a dire le lingue in cui sono redatti i trattati : danese, francese, greco, inglese, irlandese, italiano, olandese e tedesco.

- oppure sulla pagina tradizionale di controllo

- sulle pagine di cui sopra alle lettere F) e G).

J) Pagine seguenti

Queste pagine sono riservate ai visti. Esse sono numerate e non contengono alcuna indicazione.

K) Interno della copertina in fondo al passaporto

Gli Stati hanno la facoltà di farvi figurare informazioni e/o raccomandazioni di loro scelta, che sono redatte nella lingua ufficiale o nelle lingue ufficiali dello Stato che rilascia il passaporto.

ALLEGATO II CAMPO D'APPLICAZIONE

A) Il passaporto di modello uniforme è rilasciato ai cittadini degli Stati membri delle Comunità europee.

B) Spetta agli Stati membri decidere di rilasciare ad altre persone tale passaporto.

C) In casi particolari gli Stati membri possono rilasciare passaporti di modello diverso, come per il passaporto diplomatico e di servizio.

D) Senza pregiudizio per il passaporto da istituirsi conformemente alla presente risoluzione, gli Stati membri possono, nella misura in cui appaia necessario, continuare a rilasciare in casi specifici passaporti di vecchio modello.

Top