EUR-Lex Access to European Union law

Back to EUR-Lex homepage

This document is an excerpt from the EUR-Lex website

Document 32021D0569

Decisione (PESC) 2021/569 del comitato politico e di sicurezza del 30 marzo 2021 che proroga il mandato del capomissione della missione consultive dell’Unione europea a sostegno della riforma del settore della sicurezza in Iraq (EUAM Iraq) (EUAM Iraq/1/2021)

ST/7013/2021/INIT

GU L 122 del 8.4.2021, p. 1–2 (BG, ES, CS, DA, DE, ET, EL, EN, FR, HR, IT, LV, LT, HU, MT, NL, PL, PT, RO, SK, SL, FI, SV)

Legal status of the document No longer in force, Date of end of validity: 30/04/2022

ELI: http://data.europa.eu/eli/dec/2021/569/oj

8.4.2021   

IT

Gazzetta ufficiale dell’Unione europea

L 122/1


DECISIONE (PESC) 2021/569 DEL COMITATO POLITICO E DI SICUREZZA

del 30 marzo 2021

che proroga il mandato del capomissione della missione consultive dell’Unione europea a sostegno della riforma del settore della sicurezza in Iraq (EUAM Iraq) (EUAM Iraq/1/2021)

IL COMITATO POLITICO E DI SICUREZZA,

visto il trattato sull’Unione europea, in particolare l’articolo 38, terzo comma,

vista la decisione (PESC) 2017/1869 del Consiglio, del 16 ottobre 2017, relativa alla missione consultiva dell’Unione europea a sostegno della riforma del settore della sicurezza in Iraq (EUAM Iraq) (1), in particolare l’articolo 9, paragrafo 1,

considerando quanto segue:

(1)

Conformemente all’articolo 9, paragrafo 1, della decisione (PESC) 2017/1869, il comitato politico e di sicurezza (CPS) è autorizzato, a norma dell’articolo 38, terzo comma, del trattato, ad assumere le decisioni pertinenti al fine di esercitare il controllo politico e la direzione strategica della missione consultiva dell’Unione europea a sostegno della riforma del settore della sicurezza in Iraq (EUAM Iraq), compresa quella relativa alla nomina del capomissione.

(2)

L’11 dicembre 2019 il CPS ha adottato la decisione (PESC) 2019/2188 (2), con cui ha nominato il sig. Christoph BUIK quale capomissione della missione EUAM Iraq dal 1o gennaio 2020 al 17 aprile 2020.

(3)

Il 7 aprile 2020 il Consiglio ha adottato la decisione (PESC) 2020/513 (3) che proroga il mandato di EUAM Iraq fino al 30 aprile 2022.

(4)

Il 16 aprile 2020 il Consiglio ha adottato la decisione (PESC) 2020/530 (4), con cui ha prorogato il mandato del sig. Christoph BUIK quale capomissione di EUAM Iraq dal 18 aprile 2020 al 17 aprile 2021.

(5)

L’alto rappresentante dell’Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza ha proposto di prorogare il mandato del sig. Christoph BUIK quale capomissione di EUAM Iraq dal 18 aprile 2021 al 30 aprile 2022,

HA ADOTTATO LA PRESENTE DECISIONE:

Articolo 1

Il mandato del sig. Christoph BUIK quale capomissione della missione consultiva dell’Unione europea a sostegno della riforma del settore della sicurezza in Iraq (EUAM Iraq) è prorogato dal 18 aprile 2021 al 30 aprile 2022.

Articolo 2

La presente decisione entra in vigore il giorno dell’adozione.

Essa si applica a decorrere dal 18 aprile 2021.

Fatto a Bruxelles, il 30 marzo 2021

Per il comitato politico e di sicurezza

La presidente

S. FROM-EMMESBERGER


(1)  GU L 266 del 17.10.2017, pag. 12.

(2)  Decisione (PESC) 2019/2188 del comitato politico e di sicurezza, dell’11 dicembre 2019, sulla nomina del capomissione della missione consultiva dell’Unione europea a sostegno della riforma del settore della sicurezza in Iraq (EUAM Iraq) (EUAM Iraq/3/2019) (GU L 330 del 20.12.2019, pag. 50).

(3)  Decisione (PESC) 2020/513 del Consiglio, del 7 aprile 2020, che modifica la decisione (PESC) 2017/1869 relativa alla missione consultiva dell’Unione europea a sostegno della riforma del settore della sicurezza in Iraq (EUAM Iraq) (GU L 113 dell’8.4.2020, pag. 38).

(4)  Decisione (PESC) 2020/530 del Consiglio, del 16 aprile 2020, che proroga il mandato del capomissione della missione consultiva dell’Unione europea a sostegno della riforma del settore della sicurezza in Iraq (EUAM Iraq) (GU L 120 del 17.4.2020, pag. 1).


Top