Accept Refuse

EUR-Lex Access to European Union law

This document is an excerpt from the EUR-Lex website

Document 32018R1072

Regolamento di esecuzione (UE) 2018/1072 del Consiglio, del 30 luglio 2018, che attua il regolamento (UE) n. 269/2014 concernente misure restrittive relative ad azioni che compromettono o minacciano l'integrità territoriale, la sovranità e l'indipendenza dell'Ucraina

ST/10764/2018/INIT

OJ L 194, 31.7.2018, p. 27–29 (BG, ES, CS, DA, DE, ET, EL, EN, FR, HR, IT, LV, LT, HU, MT, NL, PL, PT, RO, SK, SL, FI, SV)

In force

ELI: http://data.europa.eu/eli/reg_impl/2018/1072/oj

31.7.2018   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

L 194/27


REGOLAMENTO DI ESECUZIONE (UE) 2018/1072 DEL CONSIGLIO

del 30 luglio 2018

che attua il regolamento (UE) n. 269/2014 concernente misure restrittive relative ad azioni che compromettono o minacciano l'integrità territoriale, la sovranità e l'indipendenza dell'Ucraina

IL CONSIGLIO DELL'UNIONE EUROPEA,

visto il trattato sul funzionamento dell'Unione europea,

visto il regolamento (UE) n. 269/2014 del Consiglio, del 17 marzo 2014, concernente misure restrittive relative ad azioni che compromettono o minacciano l'integrità territoriale, la sovranità e l'indipendenza dell'Ucraina (1), in particolare l'articolo 14, paragrafo 1,

vista la proposta dell'alto rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza,

considerando quanto segue:

(1)

Il 17 marzo 2014 il Consiglio ha adottato il regolamento (UE) n. 269/2014.

(2)

Nell'ambito della politica dell'Unione di non riconoscimento dell'annessione illegale della Crimea e di Sebastopoli, il Consiglio considera la costruzione del ponte di Kerch un'ulteriore azione che compromette l'integrità territoriale, la sovranità e l'indipendenza dell'Ucraina.

(3)

La costruzione di tale ponte e la sua apertura ufficiale, avvenuta il 15 maggio 2018, costituiscono passi simbolici fondamentali nel percorso volto a consolidare il controllo della Federazione russa sulla Crimea e su Sebastopoli, annesse illegalmente, e a isolare ulteriormente la penisola dall'Ucraina.

(4)

Alla luce di quanto sopra, dovrebbero essere aggiunte ulteriori entità all'elenco delle persone, delle entità e degli organismi soggetti a misure restrittive che figura nell'allegato I del regolamento (UE) n. 269/2014.

(5)

È opportuno pertanto modificare di conseguenza l'allegato I del regolamento (UE) n. 2014/269,

HA ADOTTATO IL PRESENTE REGOLAMENTO:

Articolo 1

Le entità elencate nell'allegato del presente regolamento sono aggiunte all'elenco di entità riportato nell'allegato I del regolamento (UE) n. 269/2014.

Articolo 2

Il presente regolamento entra in vigore il giorno della pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell'Unione europea.

Il presente regolamento è obbligatorio in tutti i suoi elementi e direttamente applicabile in ciascuno degli Stati membri.

Fatto a Bruxelles, il 30 luglio 2018

Per il Consiglio

Il presidente

G. BLÜMEL


(1)  GU L 78 del 17.3.2014, pag. 6.


ALLEGATO

Elenco delle entità di cui all'articolo 1

 

Nome

Informazioni identificative

Motivi

Data di inserimento nell'elenco

«42.

AO ‘Institute Giprostroymost –Saint-Petersburg’

АО Институт Гипростроймост – Санкт-Петербург

Indirizzo:

7 Yablochkova street,

St. Petersburg, 197198

Russia,

Sito web: http://gpsm.ru

E-mail: office@gpsm.ru

AO ‘Institute Giprostroymost – Saint-Petersburg’ ha partecipato, progettandolo, alla costruzione del ponte di Kerch, che collega la Russia alla penisola di Crimea annessa illegalmente. Sostiene pertanto il consolidamento dell'annessione illegale della penisola di Crimea alla Federazione russa, il che a sua volta compromette ulteriormente l'integrità territoriale, la sovranità e l'indipendenza dell'Ucraina.

31.7.2018

43.

PJSC Mostotrest

ПАО Мостотрест

Indirizzo:

6 Barklaya street,

Bld. 5 Moscow,

121087, Russia

PJSC Mostotrest ha partecipato attivamente alla costruzione del ponte di Kerch con il suo appalto per la manutenzione del ponte, che collega la Russia alla penisola di Crimea annessa illegalmente. Inoltre, è di proprietà di una persona (Arkady Rotenberg) già inserita in elenco per via di azioni che hanno compromesso la sovranità ucraina (persona n. 92 nel presente allegato). La società sostiene pertanto il consolidamento dell'annessione illegale della penisola di Crimea alla Federazione russa, il che a sua volta compromette ulteriormente l'integrità territoriale, la sovranità e l'indipendenza dell'Ucraina.

31.7.2018

44.

JSC Zaliv Shipyard

Судостроительный завод ”Залив”

Indirizzo:

4 Tankistov street,

298310 Kerch,

Crimea

Sito web: http://zalivkerch.com

JSC Zaliv Shipyard ha partecipato attivamente alla costruzione della nuova linea ferroviaria che serve il ponte di Kerch, che collega la Russia alla penisola di Crimea annessa illegalmente. Sostiene pertanto il consolidamento dell'annessione illegale della penisola di Crimea alla Federazione russa, il che a sua volta compromette ulteriormente l'integrità territoriale, la sovranità e l'indipendenza dell'Ucraina.

31.7.2018

45.

Stroygazmontazh Corporation (SGM Group)

ООО Стройгазмонтаж

(груп СГМ)

Indirizzo:

Prospect Vernadskogo 53,

Moscow, 119415

Russia

Sito web: www.ooosgm.com

Stroygazmontazh Corporation (SGM Group) ha partecipato attivamente alla costruzione del ponte di Kerch con il suo appalto pubblico per la costruzione del ponte, che collega la Russia alla penisola di Crimea annessa illegalmente.

Inoltre, è di proprietà di una persona (Arkady Rotenberg) già inserita in elenco per via di azioni che hanno compromesso la sovranità ucraina (persona n. 92 nel presente allegato). La società sostiene pertanto il consolidamento dell'annessione illegale della penisola di Crimea alla Federazione russa, il che a sua volta compromette ulteriormente l'integrità territoriale, la sovranità e l'indipendenza dell'Ucraina.

31.7.2018

46.

Stroygazmontazh Most OOO

OOO Стройгазмонтаж-Мост

Indirizzo:

Barklya street 6, building 7,

Moscow

121087 Russia

Numero di registrazione: 1157746088170

Codice fiscale: 7730018980

Sito web: http://kerch-most.ru/tag/sgam-most

E-mail: kerch-most@yandex.ru

Stroygazmontazh Most OOO è una società controllata del contraente principale Stroygazmontazh, responsabile della gestione del progetto di costruzione del ponte sullo stretto di Kerch. Inoltre, è di proprietà di una persona (Arkady Rotenberg) già inserita in elenco per via di azioni che hanno compromesso la sovranità ucraina (persona n. 92 nel presente allegato). La società sostiene pertanto il consolidamento dell'annessione illegale della penisola di Crimea alla Federazione russa, il che a sua volta compromette ulteriormente l'integrità territoriale, la sovranità e l'indipendenza dell'Ucraina.

31.7.2018

47.

CJSC VAD

AKTSIONERNOE OBSHCHESTVO VAD

АО «ВАД»

Indirizzo:

133, Chernyshevskogo street, Vologda, Vologodskaya Oblast 160019, Russia

122 Grazhdanskiy Prospect, suite 5, Liter A, St. Petersburg 195267, Russia

Numero di registrazione: 1037804006811 (Russia)

Codice fiscale: 7802059185

Sito web: www.zaovad.com

E-mail: office@zaovad.com

CJSC VAD è il contraente principale per la costruzione dell'autostrada Tavrida in Crimea, della strada sul ponte di Kerch e delle strade di accesso ad esso. L'autostrada Tavrida consentirà l'accesso dei trasporti alla Crimea attraverso un sistema di strade di nuova costruzione che costituiscono il principale collegamento con il ponte di Kerch. CJSC VAD sostiene pertanto il consolidamento dell'annessione illegale della penisola di Crimea alla Federazione russa, il che compromette ulteriormente l'integrità territoriale, la sovranità e l'indipendenza dell'Ucraina.

31.7.2018»


Top