Accept Refuse

EUR-Lex Access to European Union law

Back to EUR-Lex homepage

This document is an excerpt from the EUR-Lex website

Document 32018D0458

Decisione (PESC) 2018/458 del Consiglio, del 19 marzo 2018, che abroga la posizione comune 97/193/PESC su provvedimenti restrittivi nei confronti di persone che hanno commesso atti di violenza durante gli incidenti di Mostar il 10 febbraio 1997

OJ L 77, 20.3.2018, p. 16–16 (BG, ES, CS, DA, DE, ET, EL, EN, FR, HR, IT, LV, LT, HU, MT, NL, PL, PT, RO, SK, SL, FI, SV)

No longer in force, Date of end of validity: 20/03/2018

ELI: http://data.europa.eu/eli/dec/2018/458/oj

20.3.2018   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

L 77/16


DECISIONE (PESC) 2018/458 DEL CONSIGLIO

del 19 marzo 2018

che abroga la posizione comune 97/193/PESC su provvedimenti restrittivi nei confronti di persone che hanno commesso atti di violenza durante gli incidenti di Mostar il 10 febbraio 1997

IL CONSIGLIO DELL'UNIONE EUROPEA,

visto il trattato sull'Unione europea, in particolare l'articolo 29,

vista la proposta dell'alto rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza,

considerando quanto segue:

(1)

Il 17 marzo 1997 il Consiglio ha adottato la posizione comune 97/193/PESC (1).

(2)

Sulla scorta di un riesame della posizione comune 97/193/PESC, è opportuno revocare le misure imposte dalla posizione comune.

(3)

È pertanto opportuno abrogare la posizione comune 97/193/PESC,

HA ADOTTATO LA PRESENTE DECISIONE:

Articolo 1

La posizione comune 97/193/PESC è abrogata.

Articolo 2

La presente decisione entra in vigore il giorno successivo alla pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell'Unione europea.

Fatto a Bruxelles, il 19 marzo 2018

Per il Consiglio

La presidente

F. MOGHERINI


(1)  Posizione comune 97/193/PESC, del 17 marzo 1997, definita dal Consiglio ai sensi dell'articolo J.2 del trattato sull'Unione europea su provvedimenti restrittivi nei confronti di persone che hanno commesso atti di violenza durante gli incidenti di Mostar il 10 febbraio 1997 (GU L 81 del 21.3.1997, pag. 1).


Top