Accept Refuse

EUR-Lex Access to European Union law

This document is an excerpt from the EUR-Lex website

Document 32018D0229

Decisione (UE) 2018/229 della Commissione, del 12 febbraio 2018, che istituisce, a norma della direttiva 2000/60/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, i valori delle classificazioni dei sistemi di monitoraggio degli Stati membri risultanti dall’esercizio di intercalibrazione e che abroga la decisione 2013/480/UE della Commissione [notificata con il numero C(2018) 696]Testo rilevante ai fini del SEE.

C/2018/0696

OJ L 47, 20.2.2018, p. 1–91 (BG, ES, CS, DA, DE, ET, EL, EN, FR, HR, IT, LV, LT, HU, MT, NL, PL, PT, RO, SK, SL, FI, SV)

In force

ELI: http://data.europa.eu/eli/dec/2018/229/oj

20.2.2018   

IT

Gazzetta ufficiale dell’Unione europea

L 47/1


DECISIONE (UE) 2018/229 DELLA COMMISSIONE

del 12 febbraio 2018

che istituisce, a norma della direttiva 2000/60/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, i valori delle classificazioni dei sistemi di monitoraggio degli Stati membri risultanti dall’esercizio di intercalibrazione e che abroga la decisione 2013/480/UE della Commissione

[notificata con il numero C(2018) 696]

(Testo rilevante ai fini del SEE)

LA COMMISSIONE EUROPEA,

visto il trattato sul funzionamento dell’Unione europea,

vista la direttiva 2000/60/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 23 ottobre 2000, che istituisce un quadro per l’azione comunitaria in materia di acque (1), in particolare l’allegato V, punto 1.4.1, ix),

considerando quanto segue:

(1)

La direttiva 2000/60/CE richiede agli Stati membri di proteggere, migliorare e ripristinare tutti i corpi idrici superficiali al fine di raggiungere un buono stato ecologico e chimico. Essa impone inoltre agli Stati membri di proteggere e migliorare tutti i corpi idrici artificiali e quelli fortemente modificati, al fine di raggiungere un buon potenziale ecologico e un buono stato chimico.

(2)

Allo scopo di definire uno dei principali obiettivi ambientali della direttiva 2000/60/CE, vale a dire il buono stato ecologico, detta direttiva prevede un procedura per garantire la comparabilità tra i risultati del monitoraggio biologico dei vari Stati membri e le loro rispettive classificazioni dei sistemi di monitoraggio. È opportuno che i risultati del monitoraggio biologico ottenuti negli Stati membri e le loro rispettive classificazioni dei sistemi di monitoraggio siano comparati mediante una rete di intercalibrazione costituita da siti di monitoraggio situati in ciascuno Stato membro e in ciascuna ecoregione dell’Unione. A norma della direttiva 2000/60/CE, gli Stati membri sono tenuti a raccogliere, come opportuno, le informazioni necessarie relative ai siti da inserire nella rete di intercalibrazione per consentire di valutare la coerenza delle classificazioni dei sistemi nazionali di monitoraggio con le definizioni normative contenute nell’allegato V, punto 1.2, della direttiva 2000/60/CE. Ai fini dell’esercizio di intercalibrazione gli Stati membri sono organizzati in gruppi geografici di intercalibrazione, formati da Stati membri che condividono tipi particolari di corpi idrici superficiali, come definiti nella parte 2 dell’allegato della decisione 2005/646/CE della Commissione (2).

(3)

La direttiva 2000/60/CE prevede che l’esercizio di intercalibrazione sia realizzato a livello degli elementi biologici, confrontando i risultati di classificazione dei sistemi nazionali di monitoraggio per ciascun elemento biologico e per ciascun tipo di corpo idrico superficiale comune tra gli Stati membri e assicurando la coerenza dei risultati con le definizioni normative di cui all’allegato V, punto 1.2, della suddetta direttiva.

(4)

La Commissione ha agevolato tre fasi dell’esercizio di intercalibrazione tramite il Centro comune di ricerca. Nell’ambito della strategia di attuazione comune della direttiva quadro sulle acque sono stati elaborati quattro documenti di orientamento [n. 6 (3), 14 (due versioni (4)) e 30 (5)] al fine di facilitare l’esercizio di intercalibrazione. Essi forniscono un riepilogo dei principi fondamentali della procedura di intercalibrazione e delle opzioni per lo svolgimento dell’esercizio comprese le scadenze e gli obblighi in materia di relazioni. Essi forniscono inoltre una procedura per adattare i metodi di classificazione nazionali nuovi o modificati alla definizione armonizzata di buono stato ecologico.

(5)

Entro il 2007 la Commissione aveva ricevuto i risultati dell’intercalibrazione per una serie di elementi di qualità biologica. Tali risultati sono stati inclusi nella decisione 2008/915/CE della Commissione (6), che fissa i valori che definiscono le delimitazioni tra le classi che gli Stati membri dovevano utilizzare per le loro classificazioni nazionali dei sistemi di monitoraggio. I risultati della prima fase dell’esercizio di intercalibrazione erano incompleti in quanto non includevano tutti gli elementi di qualità biologica. Si è rivelato tuttavia necessario adottare i risultati disponibili dell’esercizio di intercalibrazione per l’elaborazione del primo programma di misure per i bacini idrografici e dei primi piani di gestione dei bacini idrografici previsti dagli articoli 11 e 13 della direttiva 2000/60/CE.

(6)

Al fine di colmare le lacune e di migliorare la comparabilità dei risultati di intercalibrazione in tempo utile per il secondo ciclo di pianificazione di gestione dei bacini idrografici previsto per il 2015, la Commissione ha avviato una seconda fase dell’esercizio di intercalibrazione, i cui risultati sono stati inclusi nella decisione 2013/480/UE della Commissione (7). I risultati hanno evidenziato che in alcuni casi l’intercalibrazione è stata conseguita solo in parte. Inoltre, per alcuni gruppi geografici di intercalibrazione ed elementi di qualità biologica non vi erano risultati di intercalibrazione da includere in detta decisione.

(7)

Una terza fase dell’esercizio di intercalibrazione era pertanto necessaria per colmare dette lacune e migliorare la comparabilità dei risultati dell’intercalibrazione in tempo per il terzo ciclo di pianificazione dei bacini idrografici previsto per il 2021. I risultati di questa terza fase dell’esercizio di intercalibrazione sono inclusi nell’allegato della presente decisione.

(8)

L’allegato della presente decisione riporta i risultati dell’esercizio di intercalibrazione. Per i risultati di cui alla parte 1 dell’allegato, tutte le fasi della procedura di intercalibrazione descritte nei documenti di orientamento sono state interamente completate. La parte 2 dell’allegato contiene i metodi di classificazione nazionali e i rispettivi valori di delimitazione per i quali non è stato tecnicamente possibile completare la valutazione della comparabilità a causa dell’assenza di tipi comuni, delle diverse pressioni considerate o dei diversi concetti di valutazione. Poiché i risultati di cui alla parte 1 e alla parte 2 dell’allegato sono coerenti con le definizioni normative di cui all’allegato V, punto 1.2, della direttiva 2000/60/CE, nelle classificazioni dei sistemi di monitoraggio degli Stati membri dovrebbero essere utilizzati i rispettivi valori di delimitazione.

(9)

Se i corpi idrici corrispondenti ai tipi intercalibrati sono designati come corpi idrici artificiali o fortemente modificati a norma dell’articolo 4, paragrafo 3, della direttiva 2000/60/CE, agli Stati membri dovrebbe essere consentito utilizzare i risultati presentati nell’allegato della presente decisione per ricavare il loro «buon potenziale ecologico», tenuto conto delle modifiche fisiche che hanno subito e dell’utilizzo delle acque associate, secondo quanto previsto dalle definizioni normative di cui all’allegato V, punto 1.2.5, della direttiva 2000/60/CE.

(10)

È necessario che gli Stati membri adottino i risultati dell’esercizio di intercalibrazione nei rispettivi sistemi di classificazione nazionali per fissare la delimitazione tra stato «elevato» e «buono» e tra stato «buono» e «sufficiente» per tutti i rispettivi tipi di corpi idrici nazionali.

(11)

Le informazioni che saranno rese disponibili nell’ambito dell’istituzione dei programmi di monitoraggio di cui all’articolo 8 della direttiva 2000/60/CE nonché del riesame e dell’aggiornamento delle caratteristiche dei distretti idrografici di cui all’articolo 5 di detta direttiva potranno portare nuovi elementi che, a loro volta, potranno condurre all’adeguamento dei sistemi nazionali di monitoraggio e classificazione al progresso scientifico e tecnico. Gli Stati membri possono inoltre sviluppare nuovi metodi di classificazione nazionali riguardanti gli elementi di qualità biologica o i sub-elementi di qualità biologica e i rispettivi valori di delimitazione per i quali dovrebbe essere valutata la coerenza con le definizioni normative di cui all’allegato V, punto 1.2, della direttiva 2000/60/CE. Tali questioni possono condurre a un riesame dei risultati dell’esercizio di intercalibrazione per colmare le lacune e migliorare la qualità e la comparabilità dei risultati dell’intercalibrazione, il che a sua volta può giustificare l’aggiornamento dei risultati contenuti nell’allegato della presente decisione.

(12)

È necessario pertanto abrogare e sostituire di conseguenza la decisione 2013/480/UE.

(13)

Le misure di cui alla presente decisione sono conformi al parere del comitato istituito dall’articolo 21, paragrafo 1, della direttiva 2000/60/CE,

HA ADOTTATO LA PRESENTE DECISIONE:

Articolo 1

1.   Ai fini dell’allegato V, punto 1.4.1, iii), della direttiva 2000/60/CE, nell’ambito dei propri sistemi di monitoraggio e classificazione gli Stati membri utilizzano i valori che definiscono le delimitazioni tra le classi indicati nella parte 1 dell’allegato della presente decisione

2.   Qualora una valutazione della comparabilità per un elemento di qualità biologica non sia stata completata nell’ambito di un gruppo di intercalibrazione geografico, gli Stati membri, ai fini dell’allegato V, punto 1.4.1, iii) della direttiva 2000/60/CE, utilizzano nella classificazione dei sistemi di monitoraggio i metodi e i valori che definiscono le delimitazioni tra le classi di cui alla parte 2 dell’allegato della presente decisione.

3.   Gli Stati membri possono utilizzare i metodi e i valori che definiscono le delimitazioni tra le classi di cui all’allegato della presente decisione per stabilire il buon potenziale ecologico dei corpi idrici designati come artificiali o fortemente modificati secondo l’articolo 4, paragrafo 3, della direttiva 2000/60/CE.

Articolo 2

La decisione 2013/480/UE è abrogata.

Articolo 3

Gli Stati membri sono destinatari della presente decisione.

Fatto a Bruxelles, il 12 febbraio 2018

Per la Commissione

Karmenu VELLA

Membro della Commissione


(1)  GU L 327 del 22.12.2000, pag. 1.

(2)  Decisione 2005/646/CE della Commissione, del 17 agosto 2005, relativa all’istituzione di un registro di siti destinati a formare la rete di intercalibrazione conformemente alla direttiva 2000/60/CE del Parlamento europeo e del Consiglio (GU L 243 del 19.9.2005, pag. 1).

(3)  Strategia comune di attuazione della direttiva quadro sulle acque (2000/60/CE), documento di orientamento n. 6, Towards a Guidance on Establishment of the Intercalibration Network and the Process on the Intercalibration Exercise (Verso un orientamento sull’istituzione della rete di intercalibrazione e del processo per l’esercizio di intercalibrazione), Comunità europee, 2003. ISBN 92-894-5126-2.

(4)  Strategia comune di attuazione della direttiva quadro sulle acque (2000/60/CE), Documento di orientamento n. 14. Guidance document on the Intercalibration Process (Documento di orientamento sul processo di intercalibrazione) 2004-2006 ISBN 92-894-9471-9.

Strategia comune di attuazione della direttiva quadro sulle acque (2000/60/CE), Documento di orientamento n. 14. Guidance document on the Intercalibration Process (Documento di orientamento sul processo di intercalibrazione) 2008-2011 ISBN: 978-92-79-18997-5.

(5)  Procedura per adattare i metodi di classificazione nuovi o aggiornati ai risultati di un esercizio di intercalibrazione completato, documento di orientamento n. 30. Relazione tecnica 2015-085, ISBN: 978-92-79-38434-9.

(6)  Decisione 2008/915/CE della Commissione, del 30 ottobre 2008, che istituisce, a norma della direttiva 2000/60/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, i valori delle classificazioni dei sistemi di monitoraggio degli Stati membri risultanti dall’esercizio di intercalibrazione (GU L 332 del 10.12.2008, pag. 20).

(7)  Decisione n. 2013/480/UE della Commissione, del 20 settembre 2013, che istituisce, a norma della direttiva 2000/60/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, i valori delle classificazioni dei sistemi di monitoraggio degli Stati membri risultanti dall’esercizio di intercalibrazione e che abroga la decisione 2008/915/CE (GU L 266 dell’8.10.2013, pag. 1).


ALLEGATO

La parte 1 del presente allegato include i risultati dell’esercizio di intercalibrazione per cui sono state interamente completate tutte le fasi del processo di intercalibrazione, compresi i rispettivi valori di delimitazione.

La parte 2 include i metodi nazionali e i rispettivi valori di delimitazione che sono coerenti con la definizione normativa di cui all’allegato V, punto 1.2, della direttiva 2000/60/CE, ma per i quali non è stato tecnicamente possibile completare la valutazione della comparabilità nell’ambito di un gruppo di intercalibrazione geografico a causa dell’assenza di tipi comuni, delle diverse pressioni affrontate o dei diversi concetti di valutazione.

PARTE 1

Categoria di acque

Fiumi

Gruppo di intercalibrazione geografico

Fiumi alpini

Descrizione dei tipi intercalibrati

Tipo

Caratterizzazione del fiume

Bacino idrografico (km2)

Altitudine (m s.l.m.) e geomorfologia

Alcalinità

Regime di flusso

R-A1

Pre-alpino, piccole-medie dimensioni, altitudine elevata, calcareo

10-1 000

800-2 500  m (bacino), rocce/ciottoli

Elevata (ma non eccessiva)

 

R-A2

Piccole-medie dimensioni, altitudine elevata, siliceo

10-1 000

500-1 000  m (altitudine max. del bacino: 3 000  m, media 1 500  m), rocce

Non calcareo (granito, metamorfico). Alcalinità medio-bassa.

Nivale-glaciale

Paesi che condividono i tipi di corpi idrici intercalibrati

Tipo R-A1:

Germania, Austria, Francia, Italia, Slovenia

Tipo R-A2:

Austria, Francia, Italia, Spagna

RISULTATI DEL GRUPPO DI INTERCALIBRAZIONE GEOGRAFICO PER I FIUMI ALPINI

Elemento di qualità biologica

Macroinvertebrati bentonici

Risultati:

rapporti di qualità ecologica dei metodi di classificazione nazionali intercalibrati

Paese e tipo

Sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Rapporti di qualità ecologica

Delimitazione elevato- buono

Delimitazione buono-sufficiente

Tipo R-A1

 

 

 

Austria

Valutazione dell’elemento di qualità biologica — invertebrati bentonici [Erhebung der biologischen Qualitätselemente — Teil Makrozoobenthos (Detaillierte MZB-Methode)]

0,80

0,60

Francia

Classification française DCE Indice Biologique Global Normalisé (IBGN). AFNOR NF-T-90-350 and arrêté ministériel du 25 janvier 2010 modifié relatif aux méthodes et critères d’évaluation de l’état écologique {…} des eaux de surface

0,93

0,79

Germania

PERLODES — Bewertungsverfahren von Fließgewässern auf Basis des Makrozoobenthos

0,80

0,60

Italia

MacrOper, basato sul calcolo dell’indice STAR_ICM

0,97

0,73

Slovenia

Metodologija vrednotenja ekološkega stanja vodotokov na podlagi bentoških nevretenčarjev

0,80

0,60

Tipo R-A2

 

 

 

Austria

Valutazione dell’elemento di qualità biologica invertebrati bentonici [Erhebung der biologischen Qualitätselemente Teil Makrozoobenthos (Detaillierte MZB-Methode)]

0,80

0,60

Francia (Alpi)

Classification française DCE Indice Biologique Global Normalisé (IBGN). AFNOR NF-T-90-350 and arrêté ministériel du 25 janvier 2010 modifié relatif aux méthodes et critères d’évaluation de l’état écologique des eaux de surface

0,93

0,71

Francia (Pirenei)

Classification française DCE Indice Biologique Global Normalisé (IBGN). AFNOR NF-T-90-350 and arrêté ministériel du 25 janvier 2010 modifié relatif aux méthodes et critères d’évaluation de l’état écologique {…} des eaux de surface

0,94

0,81

Italia

MacrOper, basato sul calcolo dell’indice STAR_ICM

0,95

0,71

Spagna

Indice BMWP iberico (IBMWP)

0,83

0,53

RISULTATI DEL GRUPPO DI INTERCALIBRAZIONE GEOGRAFICO PER I FIUMI ALPINI

Elemento di qualità biologica

Macrofite e fitobentos

Sub-elemento di qualità biologica

Fitobentos

Risultati:

rapporti di qualità ecologica dei metodi di classificazione nazionali intercalibrati

Tipo e paese

Sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Rapporti di qualità ecologica

Delimitazione elevato- buono

Delimitazione buono-sufficiente

Tipo R-A1

 

 

 

Austria

Valutazione dell’elemento di qualità biologica — fitobentos [Leitfaden zur Erhebung der biologischen Qualitätselemente, Teil A3 — Fließgewässer/Phytobenthos]

0,88

0,56

Francia

IBD 2007 (Coste et al, Ecol. Ind. 2009). AFNOR NF-T-90-354, dicembre 2007. Arrêté ministériel du 25 janvier 2010 modifié relatif aux méthodes et critères d’évaluation de l’état écologique {…} des eaux de surface

0,94

0,78

Germania

Verfahrensanleitung für die ökologische Bewertung von Fließgewässern zur Umsetzung der EG-Wasserrahmenrichtlinie: Makrophyten und Phytobenthos (PHYLIB), Modul Diatomeen

0,735

0,54

Italia

Indice multimetrico di intercalibrazione (ICMi) (Mancini & Sollazzo, 2009)

0,87

0,7

Slovenia

Metodologija vrednotenja ekološkega stanja vodotokov na podlagi fitobentosa in makrofitov, fitobentos

0,8

0,6

Tipo R-A2

 

 

 

Austria

Valutazione dell’elemento di qualità biologica — fitobentos [Leitfaden zur Erhebung der biologischen Qualitätselemente, Teil A3 — Fließgewässer/Phytobenthos]

0,88

0,56

Francia

IBD 2007 (Coste et al, Ecol. Ind. 2009). AFNOR NF-T-90-354, dicembre 2007. Arrêté ministériel du 25 janvier 2010 modifié relatif aux méthodes et critères d’évaluation de l’état écologique {…} des eaux de surface

0,94

0,78

Spagna

IPS (Coste in Cemagref, 1982)

0,94

0,74

Italia

Indice multimetrico di intercalibrazione (ICMi) (Mancini & Sollazzo, 2009)

0,85

0,64

Categoria di acque

Fiumi

Gruppo di intercalibrazione geografico

Fiumi centrali e baltici

Descrizione dei tipi intercalibrati

Tipo

Caratterizzazione del fiume

Bacino idrografico (km2)

Altitudine e geomorfologia

Alcalinità (meq/l)

R-C1

Piccole dimensioni, di pianura, sabbioso, siliceo

10 — 100

Pianura, dominata da substrato sabbioso (particelle piccole), 3-8 m di larghezza (dimensione portata formativa)

> 0,4

R-C2

Piccole dimensioni, di pianura, siliceo, roccioso

10 — 100

Pianura, materiale roccioso

3-8 m di larghezza (dimensione portata formativa)

< 0,4

R-C3

Piccole dimensioni, medie altitudini, siliceo

10 — 100

MEDIA altitudine, substrato di roccia (granito) — ghiaia, 2-10 m di larghezza (dimensione portata formativa)

< 0,4

R-C4

Medie dimensioni, di pianura, misto

100 — 1 000

Pianura, substrato da sabbioso a ghiaioso, 8-25 m di larghezza (dimensione portata formativa)

> 0,4

R-C5

Grandi dimensioni, di pianura, misto

1 000  — 10 000

Pianura, zona del barbiglio, variazione di velocità, altitudine max. nel bacino 800 m s.l.m., > 25 m di larghezza (dimensione portata formativa)

> 0,4

R-C6

Piccole dimensioni, di pianura, calcareo

10-300

Pianura, substrato ghiaioso (calcare), 3-10 m di larghezza (dimensione portata formativa)

> 2

Paesi che condividono i tipi di corpi idrici intercalibrati

Tipo R-C1:

Belgio (Fiandre), Belgio (Vallonia), Germania, Danimarca, Francia, Italia, Lituania, Paesi Bassi, Polonia, Svezia, Regno Unito

Tipo R-C2:

Spagna, Francia, Irlanda, Svezia, Regno Unito

Tipo R-C3:

Austria, Belgio (Vallonia), Repubblica ceca, Germania, Polonia, Spagna, Svezia, Francia, Lussemburgo, Regno Unito

Tipo R-C4:

Belgio (Fiandre), Belgio (Vallonia), Repubblica ceca, Germania, Danimarca, Estonia, Spagna, Francia, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Paesi Bassi, Polonia, Svezia, Regno Unito

Tipo R-C5:

Belgio (Vallonia), Repubblica ceca, Estonia, Francia, Germania, Spagna, Irlanda. Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Paesi Bassi, Polonia, Svezia, Regno Unito

Tipo R-C6:

Belgio (Vallonia), Danimarca, Estonia, Spagna, Francia, Irlanda, Italia, Polonia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Svezia, Regno Unito

RISULTATI DEL GRUPPO DI INTERCALIBRAZIONE GEOGRAFICO PER I FIUMI CENTRALI E BALTICI

Elemento di qualità biologica

Macroinvertebrati bentonici

Risultati:

rapporti di qualità ecologica dei metodi di classificazione nazionali intercalibrati

Paese

Sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Rapporti di qualità ecologica

Delimitazione elevato-buono

Delimitazione buono-sufficiente

Austria

Valutazione dell’elemento di qualità biologica — invertebrati bentonici

0,80

0,60

Belgio (Fiandre)

Indice multimetrico macroinvertebrati Fiandre (Multimetric Macroinvertebrate Index Fiandre — MMIF)

0,90

0,70

Belgio (Vallonia)

Indice Biologique Global Normalisé (IBGN) (Norme AFNOR NF T 90 350, 1992) and Arrêté du Gouvernement wallon du 13 septembre 2012 relatif à l’identification, à la caractérisation et à la fixation des seuils d’état écologique applicables aux masses d’eau de surface et modifiant le Livre II du Code de l’Environnement, contenant le Code de l’Eau. Moniteur belge 12.10.2012

0,94

(tipo R-C1)

0,97

(tipi R-C3, R-C5, R-C6)

0,75

(tipo R-C1)

0,74

(tipi R-C3, R-C5, R-C6)

Repubblica ceca

Sistema ceco per la valutazione dello stato ecologico dei fiumi che utilizza i macroinvertebrati bentonici

0,80

0,60

Danimarca

Indice danese per la valutazione della fauna delle acque correnti (Danish Stream Fauna Index — DSFI)

1,00

0,71

Estonia

Valutazione della qualità biologica delle acque superficiali dell’Estonia — macroinvertebrati dei fiumi

0,90

0,70

Germania

PERLODES — Bewertungsverfahren von Fließgewässern auf Basis des Makrozoobenthos

0,80

0,60

Francia

Classification française DCE Indice Biologique Global Normalisé (IBGN). AFNOR NF T90-350 et arrêté ministériel du 25 janvier 2010 modifié relatif aux méthodes et critères d’évaluation de l’état écologique {…} des eaux de surface

0,94

0,80

Irlanda

Quality Rating System (Q-value), sistema di valutazione della qualità

0,85

0,75

Italia

MacrOper, basato sul calcolo dell’indice STAR_ICM

0,96

0,72

Lettonia

Indice macroinvertebrati lettone (Latvian Macroinvertebrate Index — LMI)

0,92

0,72

Lituania

Indice macroinvertebrati dei fiumi lituano (Lithuanian River Macroinvertebrate Index — LRMI)

0,80

0,60

Lussemburgo

Classification luxembourgeoise DCE Indice Biologique Global Normalisé (IBGN). AFNOR NF-T-90-350, AFNOR XP T 90-333 e XP T 90-388

0,96

0,72

Paesi Bassi

KRW-maatlat

0,80

0,60

Polonia

RIVECOmacro — MMI_PL

0,91 (tipo R-C1)

0,72 (tipo R-C1)

Spagna

METI

0,93

0,70

Svezia

Indice DJ (Dahl & Johnson 2004)

0,80

0,60

Regno Unito

Strumento di classificazione degli invertebrati dei fiumi (River Invertebrate Classification Tool — RICT) — WHPT

0,97

0,86

RISULTATI DEL GRUPPO DI INTERCALIBRAZIONE GEOGRAFICO PER I FIUMI CENTRALI E BALTICI

Elemento di qualità biologica

Macrofite e fitobentos

Sub-elemento di qualità biologica

Macrofite

Risultati:

rapporti di qualità ecologica dei metodi di classificazione nazionali intercalibrati

Paese

Sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Tipo

Rapporti di qualità ecologica

Delimitazione elevato-buono

Delimitazione buono-sufficiente

Austria

Indice austriaco macrofite (Austrian Index Macrophytes, AIM) per i fiumi

RC-3

0,875

0,625

Belgio (Fiandre)

MAFWAT — Flemish macrophyte assessment system

R-C1

0,80

0,60

Belgio (Vallonia)

IBMR-WL — Indice biologico macrofitico per i fiumi (Arrêté du Gouvernement wallon du 13 septembre 2012 relatif à l’identification, à la caractérisation et à la fixation des seuils d’état écologique applicables aux masses d’eau de surface et modifiant le Livre II du Code de l’Environnement, contenant le Code de l’Eau. Moniteur belge 12.10.2012)

R-C3

0,925

0,607

Repubblica ceca

Metodo di valutazione delle acque correnti superficiali nella Repubblica ceca che utilizza macrofite come elemento di qualità biologica

R-C3 (tipo nazionale 1)

0,83

0,67

R-C3 (tipo nazionale 4)

0,82

0,64

R-C4

0,86

0,62

Danimarca

Indice danese DSPI (Danish Stream Plant)

R-C1, R-C4

0,70

0,50

Germania

Verfahrensanleitung für die ökologische Bewertung von Fließgewässern zur Umsetzung der EG-Wasserrahmenrichtlinie: Makrophyten und Phytobenthos (PHYLIB), Modul Makrophyten

R-C1

0,745

0,495

R-C3

0,80

0,55

R-C4

0,575

0,395

Germania

NRW-Verfahren zur Bewertung von Fließgewässern mit Makrophyten

R-C1, R-C3, R-C4

0,995

0,695

Francia

IBMR — Indice Biologique Macrophytique en Rivière Norma francese NF T90-395 (2003-10-01)

R-C3

0,93

0,79

R-C4

0,905

0,79

Irlanda

MTR — IE — Mean Trophic Ranking

R-C4

0,74

0,62

Italia

IBMR — IT — Indice biologico macrofitico per i fiumi

R-C1

0,90

0,80

R-C4

0,90

0,80

Lituania

Lithuanian River Macrophyte Index

R-C4

0,61

0,41

Lettonia

Metodo di valutazione lettone che utilizza le macrofite

R-C4

0,75

0,55

Lussemburgo

IBMR — LU — Indice biologico macrofitico per i fiumi

R-C3, R-C4, R-C5 e R-C6

0,89

0,79

Paesi Bassi

Metodo di valutazione rivisto per i fiumi nei Paesi Bassi che utilizza le macrofite

R-C1 e R-C

0,80

0,60

Polonia

Indice macrofitico per i fiumi (MIR — Macrophyte Index for Rivers)

R-C1

0,90

0,65

R-C3

0,910

0,684

R-C4

0,90

0,65

Regno Unito

River LEAFPACS 2

R-C1, R-C3 e R-C4 (*1)

0,80

0,60

RISULTATI DEL GRUPPO DI INTERCALIBRAZIONE GEOGRAFICO PER I FIUMI CENTRALI E BALTICI

Elemento di qualità biologica

Macrofite e fitobentos

Sub-elemento di qualità biologica

Fitobentos

Risultati:

rapporti di qualità ecologica dei metodi di classificazione nazionali intercalibrati

Paese

Sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Tipo

Rapporti di qualità ecologica

Delimitazione elevato-buono

Delimitazione buono-sufficiente

Austria

Valutazione dell’elemento di qualità biologica — fitobentos [Leitfaden zur Erhebung der biologischen Qualitätselemente, Teil A3 -Fließgewässer/Phytobenthos]

Tutti i tipi, altitudine < 500 m

0,70

0,42

Tutti i tipi, altitudine > 500 m

0,71

0,43

Belgio (Fiandre)

PISIAD (Proportions of Impact-Sensitive and Impact-Associated Diatoms), proporzioni di diatomee sensibili all’impatto e associate all’impatto

Tutti i tipi

0,80

0,60

Belgio (Vallonia)

IPS (Coste, in CEMAGREF, 1982; Lenoir & Coste, 1996 and Arrêté du Gouvernement wallon du 13 septembre 2012 relatif à l’identification, à la caractérisation et à la fixation des seuils d’état écologique applicables aux masses d’eau de surface et modifiant le Livre II du Code de l’Environnement, contenant le Code de l’Eau. Moniteur belge 12.10.2012)

Tutti i tipi

0,98

0,73

Repubblica ceca

Metodo di valutazione ceco per i fiumi che utilizza fitobentos

R-C3, R-C4, R-C5

0,80

0,63

Estonia

Indice de Polluosensibilité Spécifique (IPS)

Tutti i tipi

0,85

0,70

Francia

IBD 2007 (Coste et al, Ecol. Ind. 2009). AFNOR NF-T-90-354, dicembre 2007. Arrêté ministériel du 25 janvier 2010 modifié relatif aux méthodes et critères d’évaluation de l’état écologique {…} des eaux de surface

Tutti i tipi

0,94

0,78

Germania

Verfahrensanleitung für die ökologische Bewertung von Fließgewässern zur Umsetzung der EG-Wasserrahmenrichtlinie: Makrophyten und Phytobenthos (PHYLIB), Modul Diatomeen

R-C1

0,67

0,43

R-C3

0,67

0,43

R-C4

0,61

0,43

R-C5

0,73

0,55

Irlanda

Forma rivista dell’indice diatomico trofico (Trophic Diatom Index — TDI)

Tutti i tipi

0,93

0,78

Italia

Indice multimetrico di intercalibrazione (ICMi) (Mancini & Sollazzo, 2009)

Tutti i tipi

0,89

0,70

Irlanda

Forma rivista dell’indice diatomico trofico (Trophic Diatom Index — TDI)

Tutti i tipi

0,93

0,78

Lituania

Indice fitobentonico lituano

R-C1, R-C4, R-C5, R-C6

0,73

0,55

Lussemburgo

Indice de Polluosensibilité Spécifique (IPS)

R-C3, R-C4 (alcalinità bassa)

0,98

0,78

R-C4 (alcalinità elevata), R-C5 e R-C6

0,99

0,78

Paesi Bassi

KRW Maatlat

Tutti i tipi

0,80

0,60

Polonia

Indeks Okrzemkowy IO dla rzek (Diatom Index for rivers)

Tutti i tipi

0,80

0,58

Spagna

Indice diatomico multimetrico (MDIAT)

R-C2, R-C3, R-C4

0,93

0,70

Svezia

Metodi di valutazione svedesi, norme dell’Agenzia per l’ambiente svedese (NFS 2008:1) basate sull’IPS (Indice de Polluosensibilité Spécifique)

Tutti i tipi

0,89

0,74

Regno Unito

Valutazione diatomee per lo stato ecologico dei fiumi (DARLEQ2)

Tutti i tipi

1,00

0,75

Categoria di acque

Fiumi

Gruppo di intercalibrazione geografico

Fiumi continentali orientali

Descrizione dei tipi intercalibrati

Tipo

Caratterizzazione del fiume

Ecoregione

Bacino idrografico (km2)

Altitudine (m s.l.m.)

Geologia

Substrato

R-E1a

Carpazi: dimensioni medio-piccole, media altitudine

10

10 — 1 000

500 — 800

Miste

 

R-E1b

Carpazi: dimensioni medio-piccole, media altitudine

10

10 — 1 000

200 — 500

Miste

 

R-E2

Pianure: medie dimensioni, di pianura

11 e 12

100 — 1 000

< 200

Miste

Sabbia e limo

R-E3

Pianure: di grandi dimensioni, di pianura

11 e 12

> 1 000

< 200

Miste

Sabbia, limo e ghiaia

R-E4

Pianure: medie dimensioni, media altitudine

11 e 12

100 — 1 000

200 — 500

Miste

Sabbia e ghiaia

R-EX4

Di grandi dimensioni, media altitudine

10, 11 e 12

> 1 000

200 — 500

Miste

Ghiaia e rocce

R-EX5

Pianure: piccole dimensioni

11 e 12

10 — 100

< 200

Miste

Sabbia e limo

R-EX6

Pianure: piccole dimensioni, medie altitudini

11 e 12

10 — 100

200 — 500

Miste

Ghiaia

R-EX7

Balcani: piccole dimensioni, calcareo, media altitudine

5

10 — 100

200 — 500

Calcareo

Ghiaia

R-EX8

Balcani: piccole e medie dimensioni, sorgente carsica calcarea

5

10 — 1 000

 

Calcareo

ghiaia, sabbia e limo

Paesi che condividono i tipi di corpi idrici intercalibrati

R-E1a:

Bulgaria, Repubblica ceca, Romania, Slovacchia

R-E1b:

Bulgaria, Repubblica ceca, Ungheria, Romania, Slovacchia

R-E2:

Bulgaria, Repubblica ceca, Ungheria, Romania, Slovacchia, Slovenia

R-E3:

Bulgaria, Repubblica ceca, Ungheria, Romania, Slovacchia, Slovenia

R-E4:

Austria, Repubblica ceca, Bulgaria, Ungheria, Romania, Slovacchia, Slovenia

R-EX4:

Repubblica ceca, Romania, Slovacchia

R-EX5:

Ungheria, Romania, Slovenia, Slovacchia

R-EX6:

Ungheria, Romania, Slovenia

R-EX7:

Slovenia

R-EX8:

Slovenia

RISULTATI DEL GRUPPO DI INTERCALIBRAZIONE GEOGRAFICO PER I FIUMI CONTINENTALI ORIENTALI

Elemento di qualità biologica

Macroinvertebrati bentonici

Risultati:

rapporti di qualità ecologica dei metodi di classificazione nazionali intercalibrati

Paese

Sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Tipo

Rapporti di qualità ecologica

Delimitazione elevato-buono

Delimitazione buono-sufficiente

Austria

Valutazione dell’elemento di qualità biologica — invertebrati bentonici

R-E4

0,80

0,60

Bulgaria

IBI (BG) — indice biotico irlandese, Irish Biotic Index (BG)]

R-E1a, R-E1b

0,86

0,67

R-E2, R-E3

0,80

0,60

Repubblica ceca

Sistema ceco per la valutazione dello stato ecologico dei fiumi che utilizza i macroinvertebrati bentonici

R-E1a, R-E1b, R-E2, R-E3

0,80

0,60

Ungheria

Indice multimetrico macroinvertebrati ungherese

R-E1b, R-E3, R-E4, R-EX5, R-EX6

0,80

0,60

Romania

Metodo di valutazione dello stato ecologico dei corpi idrici basato sui macroinvertebrati

R-E1a, R-E1b, R-E3, R-EX4

0,74

0,58

Slovenia

Metodologija vrednotenja ekološkega stanja vodotokov na podlagi bentoških nevretenčarjev

R-E4, R-EX5, R-EX6

0,80

0,60

Slovacchia

Valutazione slovacca degli invertebrati bentonici nei fiumi

R-E1a, R-E1b, R-E2, R-E3, R-E4, R-EX4

0,80

0,60

RISULTATI DEL GRUPPO DI INTERCALIBRAZIONE GEOGRAFICO PER I FIUMI CONTINENTALI ORIENTALI

Elemento di qualità biologica

Macrofite e fitobentos

Sub-elemento di qualità biologica

Macrofite

Risultati:

rapporti di qualità ecologica dei metodi di classificazione nazionali intercalibrati

Paese

Sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Tipo

Rapporti di qualità ecologica

Delimitazione elevato-buono

Delimitazione buono-sufficiente

Austria

Indice austriaco macrofite (Austrian Index Macrophytes, AIM) per i fiumi

R-E4

0,875

0,625

Bulgaria

Indice di riferimento

R-E2, R-E3

0,570

0,370

R-E4

0,510

0,270

Repubblica ceca

Metodo di valutazione delle acque correnti superficiali nella Repubblica ceca che utilizza macrofite come elemento di qualità biologica

R-E2, R-E3

0,750

0,500

Repubblica ceca

Metodo di valutazione delle acque correnti superficiali nella Repubblica ceca che utilizza macrofite come elemento di qualità biologica

R-E4

0,770

0,560

Ungheria

Indice di riferimento

R-E2, R-E3

0,700

0,370

Romania

Sistema di valutazione rumeno basato sulle macrofite per i fiumi (Macrophyte River Index — MARI)

R-E2, R-E3, R-E4

R-E2 e R-E3: 0,875 , R-E4: 0,783

Tutti i tipi: 0,625

Slovenia

Metodologija vrednotenja ekološkega stanja vodotokov na podlagi fitobentosa in makrofitov, makrofiti

R-E2, R-E3, R-E4

0,800

0,600

Slovacchia

Indice biologico macrofitico per i fiumi (IBMR-SK)

R-E2, R-E3, R-E4

0,800

0,600

RISULTATI DEL GRUPPO DI INTERCALIBRAZIONE GEOGRAFICO PER I FIUMI CONTINENTALI ORIENTALI

Elemento di qualità biologica

Macrofite e fitobentos

Sub-elemento di qualità biologica

Fitobentos

Risultati:

rapporti di qualità ecologica dei metodi di classificazione nazionali intercalibrati

Paese

Sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Tipo

Rapporti di qualità ecologica

Delimitazione elevato-buono

Delimitazione buono-sufficiente

Austria

Valutazione dell’elemento di qualità biologica — fitobentos

R-E4

0,70

0,42

Bulgaria

Valutazione dello stato ecologico dei fiumi in Bulgaria in base all’indice diatomico IPS

R-E1a, R-E1b, R-E3

0,87 (tipo nazionale R2, R4)

0,85 (tipo nazionale R7, R8)

0,66 (tipo nazionale R2, R4)

0,64 (tipo nazionale R7, R8)

Repubblica ceca

Sistema di valutazione per i fiumi che utilizza il fitobentos

R-E1a, R-E1b, R-E2, R-E3, R-EX4

0,80

0,60

Ungheria

Valutazione dello stato ecologico dei fiumi in base alle diatomee

R-E2, R-E3, R-EX5

0,80

0,60

Romania

Metodo di valutazione nazionale (romeno) dello stato ecologico dei fiumi basato sul fitobentos (diatomee) RO-AMRP

R-E1a, R-E1b, R-E3

0,80

0,60

Slovenia

Metodologija vrednotenja ekološkega stanja vodotokov na podlagi fitobentosa in makrofitov, fitobentos

R-E4, R-EX5, R-EX6, R-EX7, R-EX8

0,80

0,60

Slovacchia

Sistema di valutazione dello stato ecologico per i fiumi che utilizza il fitobentos

R-E1a, R-E1b, R-E2, R-E3, R-E4, R-EX4

0,90

0,70

Categoria di acque

Fiumi

Gruppo di intercalibrazione geografico

Fiumi mediterranei

Descrizione dei tipi intercalibrati

Tipo

Caratterizzazione del fiume

Bacino idrografico (km2)

Geologia

Regime di flusso

R-M1

Corsi d’acqua mediterranei di piccole dimensioni

< 100

Misto (ma non siliceo)

Altamente stagionale

R-M2

Corsi d’acqua mediterranei di medie dimensioni

100 — 1 000

Misto (ma non siliceo)

Altamente stagionale

R-M4

Corsi d’acqua mediterranei di montagna

 

Non siliceo

Altamente stagionale

R-M5

Corsi d’acqua temporanei

 

 

Temporaneo

Paesi che condividono i tipi di corpi idrici intercalibrati

R-M1:

Bulgaria, Francia, Grecia, Italia, Portogallo, Slovenia, Spagna

R-M2:

Bulgaria, Francia, Grecia, Italia, Portogallo, Slovenia, Spagna

R-M4:

Cipro, Francia, Grecia, Italia, Spagna

R-M5:

Cipro, Italia, Portogallo, Slovenia, Spagna

RISULTATI DEL GRUPPO DI INTERCALIBRAZIONE GEOGRAFICO PER I FIUMI MEDITERRANEI

Elemento di qualità biologica

Macroinvertebrati bentonici

Risultati:

rapporti di qualità ecologica dei metodi di classificazione nazionali intercalibrati

Tipo e paese

Sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Rapporti di qualità ecologica

Delimitazione elevato-buono

Delimitazione buono-sufficiente

R-M1

 

 

 

Francia

Classification française DCE Indice Biologique Global Normalisé (IBGN). AFNOR NF T90-350 et arrêté ministériel du 25 janvier 2010 modifié relatif aux méthodes et critères d’évaluation de l’état écologique {…} des eaux de surface

0,940

0,700

Grecia

Sistema di valutazione ellenico — Hellenic Evaluation System-2 (HESY-2)

0,943

0,750

Italia

MacrOper, basato sul calcolo dell’indice STAR_ICM

0,970

0,720

Portogallo

Metodo di valutazione della qualità biologica dei fiumi — invertebrati bentonici (IPtIN, IPtIS)

0,870 (tipo 1)

0,678 (tipo 1)

0,850 (tipo 3)

0,686 (tipo 3)

Slovenia

Metodologija vrednotenja ekološkega stanja vodotokov na podlagi bentoških nevretenčarjev

0,800

0,600

Spagna

Gruppo di lavoro per il monitoraggio biologico iberico (Iberian Biological Monitoring Working Party, IBMWP)

0,845

0,698

Spagna

Indice multimetrico mediterraneo iberico che utilizza dati quantitativi (IMMi-T)

0,811

0,707

R-M2

 

 

 

Bulgaria

IBI (BG) — indice biotico irlandese, Irish Biotic Index (BG)

0,800

0,600

Francia

Classification française DCE Indice Biologique Global Normalisé (IBGN). AFNOR NF T90-350 et arrêté ministériel du 25 janvier 2010 modifié relatif aux méthodes et critères d’évaluation de l’état écologique {…} des eaux de surface

0,940

0,700

Grecia

Sistema di valutazione ellenico — Hellenic Evaluation System-2 (HESY-2)

0,944

0,708

Italia

MacrOper, basato sul calcolo dell’indice STAR_ICM

0,940

0,700

Portogallo

Metodo di valutazione della qualità biologica dei fiumi — invertebrati bentonici (IPtIN, IPtIS)

0,830 (tipo 2)

0,693 (tipo 2)

0,880 (tipo 4)

0,676 (tipo 4)

Slovenia

Metodologija vrednotenja ekološkega stanja vodotokov na podlagi bentoških nevretenčarjev

0,800

0,600

Spagna

Gruppo di lavoro per il monitoraggio biologico iberico (Iberian Biological Monitoring Working Party, IBMWP)

0,845

0,698

Spagna

Indice multimetrico mediterraneo iberico che utilizza dati quantitativi (IMMi-T)

0,811

0,707

R-M4

 

 

 

Cipro

Indice metrico comune di intercalibrazione STAR (STAR_ICMi)

0,972

0,729

Francia

Classification française DCE Indice Biologique Global Normalisé (IBGN). AFNOR NF T90-350 et arrêté ministériel du 25 janvier 2010 modifié relatif aux méthodes et critères d’évaluation de l’état écologique {…} des eaux de surface

0,940

0,700

Grecia

Sistema di valutazione ellenico — Hellenic Evaluation System-2 (HESY-2)

0,850

0,637

Italia

MacrOper, basato sul calcolo dell’indice STAR_ICM

0,940

0,700

Spagna

Gruppo di lavoro per il monitoraggio biologico iberico (Iberian Biological Monitoring Working Party, IBMWP)

0,840

0,700

Spagna

Indice multimetrico mediterraneo iberico che utilizza dati quantitativi (IMMi-T)

0,850

0,694

R-M5

 

 

 

Cipro

Indice metrico comune di intercalibrazione STAR (STAR_ICMi)

0,982

0,737

Grecia

Sistema di valutazione ellenico — Hellenic Evaluation System-2 (HESY-2)

0,963

0,673

Italia

MacrOper, basato sul calcolo dell’indice STAR_ICM

0,970

0,730

Portogallo

Metodo di valutazione della qualità biologica dei fiumi — invertebrati bentonici (IPtIN, IPtIS)

0,973 (tipo 5)

0,705 (tipo 5)

0,961 (tipo 6)

0,708 (tipo 6)

Slovenia

Metodologija vrednotenja ekološkega stanja vodotokov na podlagi bentoških nevretenčarjev

0,800

0,600

Spagna

Gruppo di lavoro per il monitoraggio biologico iberico (Iberian Biological Monitoring Working Party, IBMWP)

0,830

0,630

Spagna

Indice multimetrico mediterraneo iberico che utilizza dati quantitativi (IMMi-T)

0,830

0,620

RISULTATI DEL GRUPPO DI INTERCALIBRAZIONE GEOGRAFICO PER I FIUMI MEDITERRANEI

Elemento di qualità biologica

Macrofite e fitobentos

Sub-elemento di qualità biologica

Macrofite

Risultati:

rapporti di qualità ecologica dei metodi di classificazione nazionali intercalibrati

Tipo e paese

Sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Rapporti di qualità ecologica

Delimitazione elevato-buono

Delimitazione buono-sufficiente

R-M1, M2, M4

 

 

 

Bulgaria (R-M1 e R-M2)

RI (BG) (Reference Index (BG)]

0,640

0,350

Cipro

IBMR — Indice biologico macrofitico per i fiumi

0,795

0,596

Francia

IBMR — Indice Biologique Macrophytique en Rivière Norma francese NF T90-395 (2003-10-01)

0,930

0,745

Grecia

IBMR — Indice biologico macrofitico per i fiumi

0,750

0,560

Italia

IBMR — IT — Indice biologico macrofitico per i fiumi

0,900

0,800

Portogallo

IBMR — Indice biologico macrofitico per i fiumi

0,920

0,690

Slovenia

Metodologija vrednotenja ekološkega stanja vodotokov na podlagi fitobentosa in makrofitov, makrofiti

0,800

0,600

Spagna

IBMR — Indice biologico macrofitico per i fiumi

0,950

0,740

RISULTATI DEL GRUPPO DI INTERCALIBRAZIONE GEOGRAFICO PER I FIUMI MEDITERRANEI

Elemento di qualità biologica

Macrofite e fitobentos

Sub-elemento di qualità biologica

Fitobentos

Risultati:

rapporti di qualità ecologica dei metodi di classificazione nazionali intercalibrati

Tipo e paese

Sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Rapporti di qualità ecologica

Delimitazione elevato-buono

Delimitazione buono-sufficiente

R-M1

 

 

 

Bulgaria

IPS (Indice de polluo-sensibilité)

0,820

0,630

Francia

IBD 2007 (Coste et al, Ecol. Ind. 2009). AFNOR NF-T-90-354, dicembre 2007. Arrêté ministériel du 25 janvier 2010 modifié relatif aux méthodes et critères d’évaluation de l’état écologique {…} des eaux de surface

0,940

0,780

Grecia

IPS (Coste in Cemagref, 1982) Intercalibrated (EQR IPS)

0,956

0,717

Italia

Indice multimetrico di intercalibrazione (ICMi) (Mancini & Sollazzo, 2009)

0,800

0,610

Portogallo

IPS (Coste in Cemagref, 1982)

0,970 (tipo 1)

0,730 (tipo 1)

0,910 (tipo 3)

0,680 (tipo 3)

Slovenia

Metodologija vrednotenja ekološkega stanja vodotokov na podlagi fitobentosa in makrofitov, fitobentos

0,800

0,600

Spagna

IPS (Coste in Cemagref, 1982)

0,937

0,727

R-M2

 

 

 

Bulgaria

IPDS (Indice de polluo-sensibilité)

0,820

0,630

Francia

IBD 2007 (Coste et al, Ecol. Ind. 2009). AFNOR NF-T-90-354, dicembre 2007. Arrêté ministériel du 25 janvier 2010 modifié relatif aux méthodes et critères d’évaluation de l’état écologique {…} des eaux de surface

0,940

0,780

Grecia

IPS (Coste in Cemagref, 1982) Intercalibrated (EQR IPS)

0,953

0,732

Italia

Indice multimetrico di intercalibrazione (ICMi)

(Mancini & Sollazzo, 2009)

0,800

0,610

Portogallo

IPS (Coste in Cemagref, 1982)

0,910 (tipo 2)

0,680 (tipo 2)

0,970 (tipo 4)

0,730 (tipo 4)

Slovenia

Metodologija vrednotenja ekološkega stanja vodotokov na podlagi fitobentosa in makrofitov, fitobentos

0,800

0,600

Spagna

IPS (Coste in Cemagref, 1982)

0,938

0,727

R-M4

 

 

 

Cipro

IPS (Coste in Cemagref, 1982)

0,910

0,683

Francia

IBD 2007 (Coste et al, Ecol. Ind. 2009). AFNOR NF-T-90-354, dicembre 2007. Arrêté ministériel du 25 janvier 2010 modifié relatif aux méthodes et critères d’évaluation de l’état écologique {…} des eaux de surface

0,940

0,780

Grecia

IPS (Coste in Cemagref, 1982) Intercalibrated (EQR IPS)

0,932

0,716

Italia

Indice multimetrico di intercalibrazione (ICMi)

(Mancini & Sollazzo, 2009)

0,800

0,610

Spagna

IPS (Coste in Cemagref, 1982)

0,935

0,727

R-M5

 

 

 

Cipro

IPS (Coste in Cemagref, 1982)

0,958

0,718

Italia

Indice multimetrico di intercalibrazione (ICMi)

(Mancini & Sollazzo, 2009)

0,880

0,650

Portogallo

IPS (Coste in Cemagref, 1982)

0,800 (tipo 5)

0,651 (tipo 5)

0,940 (tipo 6)

0,700 (tipo 6)

Slovenia

Metodologija vrednotenja ekološkega stanja vodotokov na podlagi fitobentosa in makrofitov, fitobentos

0,800

0,600

Spagna

IPS (Coste in Cemagref, 1982)

0,935

0,700

Categoria di acque

Fiumi

Gruppo di intercalibrazione geografico

Fiumi settentrionali

Descrizione dei tipi intercalibrati

Tipo

Caratterizzazione del fiume

Superficie bacino

del tratto (km2)

Altitudine e geomorfologia

Alcalinità

(meq/l)

Materia organica

(mg Pt/l)

R-N1

Piccole dimensioni, di pianura, siliceo, alcalinità moderata

10 — 100

< 200 m s.l.m. o inferiore al punto più elevato della linea costiera

0,2  — 1

< 30

(< 150 in Irlanda)

R-N3

Piccole/medie dimensioni, di pianura, materia organica, alcalinità bassa

10 — 1 000

< 0,2

> 30

R-N4

Medie dimensioni, di pianura, siliceo, alcalinità moderata

100 — 1 000

0,2  — 1

< 30

R-N5

Piccole dimensioni, medie altitudini, siliceo, alcalinità bassa

10 — 100

Tra pianure e altipiani

< 0,2

< 30

R-N9

Piccole/medie dimensioni, medie altitudini, siliceo, alcalinità bassa, materia organica (umico)

10 — 1 000

Tra pianure e altipiani

< 0,2

> 30

Paesi che condividono i tipi di corpi idrici intercalibrati

R-N1:

Finlandia, Irlanda, Norvegia, Svezia, Regno Unito

R-N3:

Finlandia, Irlanda, Norvegia, Svezia, Regno Unito

R-N4:

Finlandia, Norvegia, Svezia, Regno Unito

R-N5:

Finlandia, Norvegia, Svezia, Regno Unito

R-N9:

Finlandia, Norvegia, Svezia

RISULTATI DEL GRUPPO DI INTERCALIBRAZIONE GEOGRAFICO PER I FIUMI SETTENTRIONALI

Elemento di qualità biologica

Macroinvertebrati bentonici (metodi sensibili all’arricchimento organico e al degrado generale)

Risultati:

rapporti di qualità ecologica dei metodi di classificazione nazionali intercalibrati

Paese

Sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Rapporti di qualità ecologica

Delimitazione elevato-buono

Delimitazione buono-sufficiente

Finlandia

Metodo di valutazione rivisto dei macroinvertebrati dei fiumi della Finlandia

0,80

0,60

Irlanda

Quality Rating System (Q-value), sistema di valutazione della qualità

0,85

0,75

Norvegia

ASPT

0,99

0,87

Svezia

Indice DJ (Dahl & Johnson 2004)

0,80

0,60

Regno Unito

Strumento di classificazione degli invertebrati dei fiumi (River Invertebrate Classification Tool — RICT) — WHPT

0,97

0,86

Elemento di qualità biologica

Invertebrati bentonici (metodi sensibili all’acidificazione)

Risultati:

rapporti di qualità ecologica dei metodi di classificazione nazionali intercalibrati

I seguenti risultati si applicano ai tipi di fiume trasparenti e a bassa alcalinità

Paese

Sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Rapporti di qualità ecologica

Delimitazione elevato-buono

Delimitazione buono-sufficiente

Norvegia

AcidIndex2 (Modified Raddum index2) (acidificazione del fiume)

0,675

0,515

Regno Unito — Scozia

WFD-AWIC

0,910

0,830

Regno Unito — Inghilterra e Galles

WFD-AWIC

0,980

0,890

Risultati:

rapporti di qualità ecologica dei metodi di classificazione nazionali intercalibrati

I seguenti risultati si applicano ai tipi di fiume umici e a bassa alcalinità

Paese

Sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Rapporti di qualità ecologica

Delimitazione elevato-buono

Delimitazione buono-sufficiente

Svezia

Indice MISA (Multimetric Invertebrate Stream Acidification)

0,550

0,400

Regno Unito

WFD-AWIC

0,930

0,830

RISULTATI DEL GRUPPO DI INTERCALIBRAZIONE GEOGRAFICO PER I FIUMI SETTENTRIONALI

Elemento di qualità biologica

Macrofite e fitobentos

Sub-elemento di qualità biologica

Macrofite

Risultati:

rapporti di qualità ecologica dei metodi di classificazione nazionali intercalibrati

Tipo e paese

Sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Rapporti di qualità ecologica

Delimitazione elevato-buono

Delimitazione buono-sufficiente

R-N3 e R-N9

 

 

 

Finlandia

Indice trofico TIc

0,889

0,610

Svezia

Indice trofico TIc

0,889

0,610

Norvegia

Indice trofico TIc

0,889

0,610

RISULTATI DEL GRUPPO DI INTERCALIBRAZIONE GEOGRAFICO PER I FIUMI SETTENTRIONALI

Elemento di qualità biologica

Macrofite e fitobentos

Sub-elemento di qualità biologica

Fitobentos

Risultati:

rapporti di qualità ecologica dei metodi di classificazione nazionali intercalibrati

Paese

Sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Rapporti di qualità ecologica

Delimitazione elevato-buono

Delimitazione buono-sufficiente

Finlandia

Metodo finlandese per fitobentos per i fiumi

0,80

0,60

Svezia

Indice de Polluosensibilité Spécifique (IPS)

0,89

0,74

Irlanda

Forma rivista dell’indice diatomico trofico (Trophic Diatom Index — TDI)

0,93

0,78

Regno Unito

DARLEQ 2

1,00

0,75

Norvegia

Periphyton Index of Trophic Status (PIT) (indice perifiton dello stato trofico)

0,99

(Ca ≤ 1 mg/l)

0,83

0,95

(Ca > 1 mg/l)

Categoria di acque

Fiumi

Gruppi di intercalibrazione geografici

Tutti

Elemento di qualità biologica

Fauna ittica

Gruppi regionali che sono stati istituiti per l’intercalibrazione della fauna ittica dei fiumi:

Gruppo di terre pianeggianti e di medie altitudini  — Belgio (Fiandre), Belgio (Vallonia), Francia, Germania, Paesi Bassi, Lituania, Lussemburgo, Regno Unito (Inghilterra e Galles), Polonia, Lettonia, Estonia, Danimarca, Ungheria

Gruppo settentrionale  — Finlandia, Irlanda, Svezia, Regno Unito (Scozia e Irlanda del Nord), Norvegia

Gruppo montuoso di tipo alpino  — Austria, Francia, Germania, Slovenia, Italia

Gruppo dell’Atlantico meridionale e del Mediterraneo  — Portogallo, Spagna, Italia, Grecia, Bulgaria

Gruppo danubiano — Repubblica ceca, Romania, Slovacchia, Bulgaria

Risultati:

rapporti di qualità ecologica dei metodi di classificazione nazionali intercalibrati

Gruppo di terre pianeggianti e di media altitudine

Paese

Sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Rapporti di qualità ecologica

Delimitazione elevato-buono

Delimitazione buono-sufficiente

Belgio (Fiandre)

Indice IBI per tratti a monte e pianure

0,850

0,650

Belgio (Vallonia)

IBIP (Arrêté du Gouvernement wallon du 13 septembre 2012 relatif à l’identification, à la caractérisation et à la fixation des seuils d’état écologique applicables aux masses d’eau de surface et modifiant le Livre II du Code de l’Environnement, contenant le Code de l’Eau. Moniteur belge 12.10.2012)

0,958

0,792

Francia

Indice basato sulla fauna ittica (FBI, Fish-Based Index) — Indice Poissons Rivière (IPR). AFNOR NF-T-90-344.

1,131

0,835

Germania

FIBS — fischbasiertes Bewertungssystem für Fließgewässer zur Umsetzung der EG-Wasserrahmenrichtlinie in Deutschland

1,086

0,592

Lettonia

Indice ittico lettone

0,880

0,660

Lituania

Indice ittico lituano per i fiumi

0,940

0,720

Lussemburgo

Classification française DCE Indice Poissons Rivière (IPR). AFNOR NF-T-90-344

1,131

0,835

Paesi Bassi

NLFISR

0,800

0,600

Polonia

Indice EFI+PL

0,800

0,600

Gruppo settentrionale

Paese

Sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Rapporti di qualità ecologica

Delimitazione elevato-buono

Delimitazione buono-sufficiente

Finlandia

Indice ittico finlandese (FiFi) — tipo L2

0,665

0,499

Finlandia

Indice ittico finlandese (FiFi) — tipo L3

0,658

0,493

Finlandia

Indice ittico finlandese (FiFi) — tipo M1

0,709

0,532

Finlandia

Indice ittico finlandese (FiFi) — tipo M2

0,734

0,550

Finlandia

Indice ittico finlandese (FiFi) — tipo M3

0,723

0,542

Irlanda

Schema di classificazione della fauna ittica 2 dell’Irlanda (FCS2)

0,845

0,540

Svezia

Metodo svedese VIX

0,739

0,467

Regno Unito — Irlanda del Nord

IR_FCS2

0,845

0,540

Regno Unito – Scozia

FCS2 Scozia

0,850

0,600

Gruppo Mediterraneo

Paese

Sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Rapporti di qualità ecologica

Delimitazione elevato-buono

Delimitazione buono-sufficiente

Grecia

Indice ittico ellenico (HeFI)

0,800

0,600

Portogallo

F-IBIP — Indice di integrità biotica basato sulla fauna ittica per correnti guadabili portoghesi

0,850

0,675

Spagna

IBIMED — tipo T2

0,816

0,705

Spagna

IBIMED — tipo T3

0,929

0,733

Spagna

IBIMED — tipo T4

0,864

0,758

Spagna

IBIMED — tipo T5

0,866

0,650

Spagna

IBIMED — tipo T6

0,916

0,764

Gruppo alpino

Paese

Sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Rapporti di qualità ecologica

Delimitazione elevato-buono

Delimitazione buono-sufficiente

Austria

FIA

0,875

0,625

Francia

Indice basato sulla fauna ittica (FBI, Fish-Based Index) — Indice Poissons Rivière (IPR). AFNOR NF-T90-344

1,131

0,876

Germania

FIBS — fischbasiertes Bewertungssystem für Fließgewässer zur Umsetzung der EG-Wasserrahmenrichtlinie in Deutschland

1,086

0,592

Italia

Indice NISECI (nuovo indice dello stato ecologico delle comunità ittiche)

0,800

0,520

Slovenia

Metodologija vrednotenja ekološkega stanja vodotokov na podlagi rib

0,800

0,600

Gruppo danubiano

Paese

Sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Rapporti di qualità ecologica

Delimitazione elevato-buono

Delimitazione buono-sufficiente

Bulgaria

TsBRI (indice ittico bulgaro per tipo specifico)

0,860

0,650

Repubblica ceca

Metodo multimetrico ceco CZI

0,780

0,585

Romania

EFI+ indice ittico europeo (acque ciprinicole con profondità di guado)

0,939

0,700

Romania

EFI+ indice ittico europeo (acque salmonicole)

0,911

0,755

Slovacchia

Indice ittico slovacco (FIS)

0,710

0,570

Categoria acque

Fiumi

Gruppi di intercalibrazione geografici

Tutti — Fiumi di grandi dimensioni

Descrizione dei tipi intercalibrati

Tipo

Caratterizzazione del fiume

Superficie bacino del tratto (km2)

Alcalinità (meq/l)

R-L1

Fiumi di grandi dimensioni a bassa alcalinità

> 10,000

< 0,5

R-L2

Fiumi di grandi dimensioni, alcalinità da media ad elevata

> 10,000

> 0,5

Paesi che condividono i tipi di corpi idrici intercalibrati

R-L1:

Finlandia, Norvegia, Svezia

R-L2:

Austria, Belgio (Fiandre), Bulgaria, Croazia, Repubblica ceca, Estonia, Francia, Germania, Grecia, Ungheria, Italia, Lettonia, Lituania, Paesi Bassi, Norvegia, Polonia, Portogallo, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia

GRUPPO DI INTERCALIBRAZIONE GEOGRAFICO PER I FIUMI DI GRANDI DIMENSIONI

Elemento di qualità biologica

Macroinvertebrati bentonici

Risultati:

rapporti di qualità ecologica dei metodi di classificazione nazionali intercalibrati

Paese

Sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Rapporti di qualità ecologica

Delimitazione elevato-buono

Delimitazione buono-sufficiente

Austria

Valutazione dell’elemento di qualità biologica — invertebrati bentonici (per i grandi fiumi alpini)

0,80

0,60

Austria

Valutazione slovacca degli invertebrati bentonici nei grandi fiumi (per i grandi fiumi di pianura)

0,80

0,60

Belgio (Fiandre)

Indice multimetrico macroinvertebrati Fiandre (Multimetric Macroinvertebrate Index Fiandre — MMIF)

0,90

0,70

Bulgaria

mRBA — Modified Rapid Biological Assessment

0,80

0,60

Croazia

Sistema di valutazione dello stato ecologico basato sugli invertebrati bentonici nei grandi fiumi

0,80

0,60

Repubblica ceca

Sistema ceco per la valutazione dello stato ecologico dei grandi fiumi non guadabili che utilizza i macroinvertebrati bentonici

0,80

0,60

Germania

Indice PTI (Potamon-Typie-Index) tedesco

0,80

0,60

Estonia

Valutazione della qualità ecologica delle acque superficiali — macroinvertebrati dei grandi fiumi

0,90

0,70

Spagna

Gruppo di lavoro per il monitoraggio biologico iberico (IBMWP, Iberian Biological Monitoring Working Party)

0,79

0,48

Finlandia

Metodo di valutazione rivisto dei macroinvertebrati dei fiumi della Finlandia

0,80

0,60

Ungheria

Indice HMMI_II — Hungarian Multimetric Macroinvertebrate Index (indice multimetrico ungherese per i macroivertebrati per i fiumi di grandi e grandissime dimensioni)

0,80

0,60

Italia

ISA (Indice per la classificazione sulla base dei Substrati Artificiali) — fiumi mediterranei

0,94

0,70

Italia

ISA (Indice per la classificazione sulla base dei Substrati Artificiali) — fiumi non mediterranei

0,96

0,72

Lituania

Indice lituano per i macroinvertebrati nei fiumi

0,80

0,60

Lettonia

LRMI — Latvian large River Macroinvertebrate Index (indice lettone per i macroinvertebrati nei grandi fiumi)

0,88

0,63

Paesi Bassi

Standard di misurazione della direttiva quadro sulle acque per i tipi di acque naturali

0,80

0,60

Norvegia

Norway ASPT — Average Score Per Taxon

0,99

0,87

Polonia

RIVECOmacro — MMI_PL

0,91

0,71

Romania

ECO-BENT — metodo di valutazione dello stato ecologico dei corpi idrici basato sui macroinvertebrati

0,79

0,53

Svezia

Average Score Per Taxon (ASPT) e indice DJ

0,80

0,60

Slovenia

Metodologija vrednotenja ekološkega stanja vodotokov na podlagi bentoških nevretenčarjev

0,80

0,60

Slovacchia

Valutazione slovacca degli invertebrati bentonici nei grandi fiumi

0,80

0,60

GRUPPO DI INTERCALIBRAZIONE GEOGRAFICO PER I FIUMI DI GRANDI DIMENSIONI

Elemento di qualità biologica

Fitoplancton

Risultati:

rapporti di qualità ecologica dei metodi di classificazione nazionali intercalibrati

Paese

Sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Rapporti di qualità ecologica

Delimitazione elevato-buono

Delimitazione buono-sufficiente

Austria

Indice PhytoFluss 4.0 tedesco

0,80

0,60

Belgio (Fiandre)

Indice PhytoFluss 2.0 tedesco

0,80

0,60

Bulgaria

Indice PhytoFluss 4.0 tedesco

0,80

0,60

Croazia

Indice ungherese per il fitoplancton nei fiumi (HRPI — Hungarian River Phytoplankton Index)

0,80

0,60

Repubblica ceca

CZ — Metodo di valutazione dello stato ecologico dei fiumi basato sul fitoplancton

0,80

0,60

Germania

Indice PhytoFluss tedesco

0,80

0,60

Estonia

EST_PHYPLA_R — Indice estone per il fitoplancton nei grandi fiumi

0,85

0,65

Ungheria

Indice ungherese per il fitoplancton nei fiumi (HRPI — Hungarian River Phytoplankton Index)

0,80

0,60

Lituania

Indice PhytoFluss tedesco per i fiumi di pianura di tipo 15.2

0,80

0,60

Lettonia

Indice lettone per il fitoplancton nei grandi fiumi

0,80

0,60

Polonia

Metrica IFPL — metodo di valutazione per i grandi fiumi che utilizza il fitoplancton

1,08

0,92

Romania

ECO-FITO — metodo di valutazione dello stato ecologico dei corpi idrici basato sul fitoplancton

0,92

0,76

Slovacchia

Phytoplankton-SK — valutazione slovacca del fitoplancton nei grandi fiumi

0,80

0,60

GRUPPO DI INTERCALIBRAZIONE GEOGRAFICO PER I FIUMI DI GRANDI DIMENSIONI

Elemento di qualità biologica

Macrofite e fitobentos

Sub-elemento di qualità biologica

Fitobentos

Risultati:

rapporti di qualità ecologica dei metodi di classificazione nazionali intercalibrati

Paese e tipo

Sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Rapporti di qualità ecologica

Delimitazione elevato-buono

Delimitazione buono-sufficiente

R-L1

 

 

 

Finlandia

Metodo finlandese per fitobentos per i fiumi

0,80

0,60

Svezia

Alghe bentoniche nelle acque correnti — analisi diatomica

0,89

0,74

R-L2

 

 

 

Austria

Valutazione dell’elemento di qualità biologica — fitobentos

0,85

0,57

Bulgaria

IPS (Indice de Polluo-Sensibilité)

0,76

0,58

Repubblica ceca

Sistema di valutazione per i fiumi che utilizza il fitobentos

0,80

0,60

Estonia

Valutazione estone della qualità ecologica delle acque superficiali — fitobentos nei fiumi

0,83

0,64

Francia

IBD 2007 (Coste et al, Ecol. Ind. 2009). AFNOR NF T90-354, aprile 2016. Arrêté ministériel du 25 janvier 2010 modifié relatif aux méthodes et critères d’évaluation de l’état écologique {…} des eaux de surface

0,92

0,76

Spagna

IPS (Coste in Cemagref, 1982)

0,68

0,48

Germania

Verfahrensanleitung für die ökologische Bewertung von Fließgewässern zur Umsetzung der EG-Wasserrahmenrichtlinie: Makrophyten und Phytobenthos (PHYLIB), Modul Diatomeen

0,725

0,55

Croazia

Sistema di valutazione dello stato ecologico per il fitobentos nei fiumi basato sulle diatomee

0,8

0,61

Ungheria

Valutazione dello stato ecologico dei fiumi in base alle diatomee

0,762

0,60

Italia

Indice multimetrico di intercalibrazione (ICMi) (Mancini & Sollazzo, 2009)

0,89 (tipo nazionale C)

0,70 (tipo nazionale C)

0,82 (tipo nazionale M3)

0,62 (tipo nazionale M3)

Paesi Bassi

Standard di misurazione della direttiva quadro sulle acque per i tipi di acque naturali

0,80

0,60

Portogallo

Indice di sensibilità all’inquinamento (IPS — Specific Pollution Sensitivity)

0,90 (tipo nazionale R_GRS/fiume Guadiana)

0,67 (tipo nazionale R_GRS/fiume Guadiana)

Slovacchia

Sistema di valutazione dello stato ecologico per i fiumi che utilizza il fitobentos

0,90

0,70

Slovenia

Metodologija vrednotenja ekološkega stanja vodotokov na podlagi fitobentosa in makrofitov, fitobentos

0,80

0,60

Categoria di acque

Laghi

Gruppo di intercalibrazione geografico

Laghi alpini

Descrizione dei tipi intercalibrati

Tipo

Caratterizzazione dei laghi

Altitudine (m al di sopra del livello del mare)

Profondità media (m)

Alcalinità (meq/l)

Dimensione lago (km2)

L-AL3

Laghi di pianura o media altitudine, profondi, alcalinità moderata-elevata (influenza alpina), grandi dimensioni

50 — 800

> 15

> 1

> 0,5

L-AL4

Laghi di media altitudine, bassa profondità, alcalinità moderata-elevata (influenza alpina), grandi dimensioni

200 — 800

3 — 15

> 1

> 0,5

Paesi che condividono i tipi di corpi idrici intercalibrati

Tipi L-AL3:

Austria, Francia, Germania, Italia e Slovenia

tipi L-AL4:

Austria, Francia, Germania, Italia

RISULTATI DEL GRUPPO DI INTERCALIBRAZIONE GEOGRAFICO PER I LAGHI ALPINI

Elemento di qualità biologica

Fitoplancton

Risultati:

rapporti di qualità ecologica dei metodi di classificazione nazionali intercalibrati

Paese

Sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Rapporti di qualità ecologica

Delimitazione elevato-buono

Delimitazione buono-sufficiente

Austria

Valutazione dell’elemento di qualità biologica, parte B2 — fitoplancton

0,80

0,60

Francia

Indice del fitoplancton per i laghi (IPLAC) — Indice Phytoplancton Lacustre

0,80

0,60

Germania

PSI (Phyto-Seen-Index) — Bewertungsverfahren für Seen mittels Phytoplankton zur Umsetzung der EG-Wasserrahmenrichtlinie in Deutschland

0,80

0,60

Italia

Metodo italiano di valutazione del fitoplancton (IPAM)

0,80

0,60

Slovenia

Metodologija vrednotenja ekološkega stanja jezer na podlagi fitoplanktona

0,80

0,60

RISULTATI DEL GRUPPO DI INTERCALIBRAZIONE GEOGRAFICO PER I LAGHI ALPINI

Elemento di qualità biologica

Macrofite e fitobentos

Sub-elemento di qualità biologica

Macrofite

Risultati:

rapporti di qualità ecologica dei metodi di classificazione nazionali intercalibrati

Paese

Sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Tipo di intercalibrazione

Rapporti di qualità ecologica

Delimitazione elevato-buono

Delimitazione buono-sufficiente

Austria

AIM per i laghi (indice austriaco delle macrofite per i laghi)

L-AL3+

L-AL4

0,80

0,60

Francia

IBML (French Macrophyte Index for Lakes) — indice francese delle macrofite per i laghi — Indice Biologique Macrophytique en Lacs

L-AL3+

L-AL4

0,92

0,72

Germania

Verfahrensanleitung für die ökologische Bewertung von Seen zur Umsetzung der EG-Wasserrahmenrichtlinie: Makrophyten und Phytobenthos (PHYLIB), Modul Makrophyten

L-AL3+

L-AL4

0,76

0,51

Germania

Verfahrensanleitung für die ökologische Bewertung von Seen zur Umsetzung der EG-Wasserrahmenrichtlinie: Makrophyten und Phytobenthos (PHYLIB), Modul Makrophyten und Phytobenthos

LAL4

0,74

0,47

Italia

MacroIMMI (indice macrofitico per la valutazione della qualità ecologica dei laghi italiani)

L-AL3+

L-AL4

0,80

0,60

Slovenia

Metodologija vrednotenja ekološkega stanja jezer na podlagi fitobentosa in makrofitov, makrofiti

L-AL3

0,80

0,60

RISULTATI DEL GRUPPO DI INTERCALIBRAZIONE GEOGRAFICO PER I LAGHI ALPINI

Elemento di qualità biologica

Macroinvertebrati bentonici

Risultati:

rapporti di qualità ecologica dei metodi di classificazione nazionali intercalibrati

Paese

Sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Rapporti di qualità ecologica

Delimitazione elevato-buono

Delimitazione buono-sufficiente

Slovenia

Metodologija vrednotenja ekološkega stanja jezer na podlagi bentoških nevretenčarjev

0,80

0,60

Germania

AESHNA — Bewertungsverfahren für das eulitorale Makrozoobenthos in Seen zur Umsetzung der EG-Wasserrahmenrichtlinie in Deutschland

0,80

0,60

RISULTATI DEL GRUPPO DI INTERCALIBRAZIONE GEOGRAFICO PER I LAGHI ALPINI

Elemento di qualità biologica

Fauna ittica

Risultati:

rapporti di qualità ecologica dei metodi di classificazione nazionali intercalibrati

Paese

Sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Rapporti di qualità ecologica

Delimitazione elevato-buono

Delimitazione buono-sufficiente

Austria

ALFI (Austrian Lake Fish Index): indice multimetrico per valutare lo stato ecologico dei laghi alpini sulla base della fauna ittica

0,80

0,60

Germania

DeLFI_SITE — Deutsches probennahmestandort-spezifisches Bewertungsverfahren für Fische in Seen zur Umsetzung der EG-Wasserrahmenrichtlinie

0,85

0,69

Italia

Indice ittico per i laghi (LFI)

0,82

0,64

Categoria di acque

Laghi

Gruppo di intercalibrazione geografico

Laghi centrali e baltici

Descrizione dei tipi intercalibrati

Tipo

Caratterizzazione dei laghi

Altitudine (m al di sopra del livello del mare)

Profondità media (m)

Alcalinità (meq/l)

Tempo di residenza (anni)

L-CB1

Pianura, profondità bassa, calcarei

< 200

3 — 15

> 1

1 — 10

L-CB2

Pianura, profondità bassa, calcarei

< 200

< 3

> 1

0,1  — 1

Paesi che condividono i tipi di corpi idrici intercalibrati

Tipi L-CB1:

Belgio, Germania, Danimarca, Estonia, Irlanda, Lituania, Lettonia, Paesi Bassi, Polonia, Regno Unito

Tipi L-CB2:

Belgio, Germania, Danimarca, Estonia, Irlanda, Lituania, Lettonia, Paesi Bassi, Polonia, Regno Unito

RISULTATI DEL GRUPPO DI INTERCALIBRAZIONE GEOGRAFICO PER I LAGHI CENTRALI E BALTICI

Elemento di qualità biologica

Fitoplancton

Risultati:

rapporti di qualità ecologica dei sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Paese

Sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Rapporti di qualità ecologica

Delimitazione elevato-buono

Delimitazione buono-sufficiente

Belgio (Fiandre)

Metodo fiammingo di valutazione del fitoplancton per i laghi

0,80

0,60

Danimarca

Indice danese per il fitoplancton nei laghi

0,80

0,60

Estonia

Valutazione estone della qualità ecologica delle acque superficiali — fitoplancton nei laghi

0,80

0,60

Germania

PSI (Phyto-Seen-Index) — Bewertungsverfahren für Seen mittels Phytoplankton zur Umsetzung der EG-Wasserrahmenrichtlinie in Deutschland — Phyto-Lake-Index (Phyto-See-Index) tedesco

0,80

0,60

Irlanda

Indice irlandese del fitoplancton nei laghi

0,80

0,60

Lettonia

Indice lettone per il fitoplancton nei laghi

0,81

0,61

Lituania

Indice tedesco per il fitoplancton (PSI)

0,81

0,61

Paesi Bassi

Standard di misurazione della direttiva quadro sulle acque per i tipi di acque naturali

0,80

0,60

Polonia

Metodo del fitoplancton per i laghi polacchi (PMPL)

0,80

0,60

Regno Unito

Strumento di valutazione del fitoplancton nei laghi, con modulo d’incertezza (PLUTO)

0,80

0,60

RISULTATI DEL GRUPPO DI INTERCALIBRAZIONE GEOGRAFICO PER I LAGHI CENTRALI E BALTICI

Elemento di qualità biologica

Macrofite e fitobentos

Sub-elemento di qualità biologica

Macrofite

Risultati:

rapporti di qualità ecologica dei metodi di classificazione nazionali intercalibrati

Paese

Sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Tipo di intercalibrazione

Rapporti di qualità ecologica

Delimitazione elevato-buono

Delimitazione buono-sufficiente

Belgio (Fiandre)

Sistema fiammingo di valutazione delle macrofite

Tutti i tipi

0,80

0,60

Danimarca

Indice danese per le macrofite nei laghi

Tutti i tipi

0,80

0,60

Estonia

Valutazione estone della qualità ecologica delle acque superficiali — macrofite nei laghi

LCB1

0,78

0,52

LCB2

0,76

0,50

Germania

Verfahrensanleitung für die ökologische Bewertung von Seen zur Umsetzung der EG-Wasserrahmenrichtlinie: Makrophyten und Phytobenthos (PHYLIB), Modul Makrophyten

Tutti i tipi

0,80

0,60

Lettonia

Metodo lettone di valutazione delle macrofite

Tutti i tipi

0,80

0,60

Lituania

Indice lituano per le macrofite nei laghi

Tutti i tipi

0,75

0,50

Paesi Bassi

Standard di misurazione della direttiva quadro sulle acque per i tipi di acque naturali

Tutti i tipi

0,80

0,60

Polonia

Metodo di indicazione basato sulle macrofite per i laghi — indice dello stato ecologico delle macrofite (ESMI, Ecological Status Macrophyte Index) (multimetrico)

Tutti i tipi

0,68

0,41

Regno Unito

Lake LEAFPACS 2 (*2)

Tutti i tipi

0,80

0,66

RISULTATI DEL GRUPPO DI INTERCALIBRAZIONE GEOGRAFICO PER I LAGHI CENTRALI E BALTICI

Elemento di qualità biologica

Macroinvertebrati bentonici

Risultati:

rapporti di qualità ecologica dei metodi di classificazione nazionali intercalibrati

Paese

Sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Rapporti di qualità ecologica

Delimitazione elevato-buono

Buono-sufficiente

Belgio (Fiandre)

Indice multimetrico macroinvertebrati Fiandre (Multimetric Macroinvertebrate Index Fiandre — MMIF)

0,90

0,70

Estonia

Valutazione estone della qualità ecologica delle acque superficiali — macroinvertebrati nei laghi

0,86

0,70

Germania

AESHNA — Bewertungsverfahren für das eulitorale Makrozoobenthos in Seen zur Umsetzung der EG-Wasserrahmenrichtlinie in Deutschland

0,80

0,60

Lettonia

Indice multimetrico lettone per i macroinvertebrati nei laghi (Latvian Lake Multimetric Index, LLMMI)

0,85

0,52

Lituania

Indice lituano per i macroinvertebrati nei laghi

0,74

0,50

Paesi Bassi

Standard di misurazione della direttiva quadro sulle acque per i tipi di acque naturali

0,80

0,60

Regno Unito

Chironomid Pupal Exuvial Technique (CPET)

0,77

0,64

RISULTATI DEL GRUPPO DI INTERCALIBRAZIONE GEOGRAFICO PER I LAGHI CENTRALI E BALTICI

Elemento di qualità biologica

Fauna ittica

Descrizione dei tipi di intercalibrazione comuni

Tipo

Caratterizzazione dei laghi

Altitudine (m al di sopra del livello del mare)

Profondità media (m)

Alcalinità (meq/l)

Tempo di residenza (anni)

L-CB1

Pianura, profondità bassa, calcarei

< 200

3 — 15

> 1

1 — 10

L-CB2

Pianura, profondità bassa, calcarei

< 200

< 3

> 1

0,1  — 1

L-CB3

Pianura, bassa profondità, piccole dimensioni, silicei (alcalinità moderata)

< 200

3 — 15

0,2  — 1

1 — 10

L-CB4

Corpi idrici fortemente modificati

200 — 700

3 — 30

> 0,2

0,1  — 5

Paesi che condividono i tipi di corpi idrici intercalibrati

Tipi L-CB1:

Belgio, Germania, Danimarca, Estonia, Irlanda, Lituania, Lettonia, Paesi Bassi, Polonia, Regno Unito

Tipi L-CB2:

Belgio, Germania, Danimarca, Estonia, Irlanda, Lituania, Lettonia, Paesi Bassi, Polonia, Regno Unito

Tipi L-CB3:

Belgio, Danimarca, Estonia, Francia, Lettonia, Polonia

Tipi L-CB4:

Repubblica ceca

Risultati:

rapporti di qualità ecologica dei metodi di classificazione nazionali intercalibrati

Paese

Sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Rapporti di qualità ecologica

Delimitazione elevato-buono

Buono-sufficiente

Repubblica ceca

CZ-FBI

0,870

0,619

Danimarca

Indice ittico danese per i laghi

0,75

0,54

EE

LAFIEE

0,80

0,61

Germania

DeLFI_SITE — Deutsches probennahmestandort-spezifisches Bewertungsverfahren für Fische in Seen zur Umsetzung der EG-Wasserrahmenrichtlinie

0,95

0,80

Francia

Indice ittico europeo per i laghi (ELFI, European Lake Fish Index) — Indice Ichtyofaune Lacustre (IIL)

0,73

0,49

Lettonia

Indice ittico lettone per i laghi

0,76

0,57

Lituania

Indice ittico lituano per i laghi

0,865

0,605

Paesi Bassi

VISMAATLAT

0,80

0,60

Polonia

LFI+

0,866

0,595

Polonia

LFI EN

0,804

0,557

Categoria di acque

Laghi

Gruppo di intercalibrazione geografico

Fiumi continentali orientali

Descrizione dei tipi di intercalibrazione comuni

Tipo

Caratterizzazione dei laghi

Altitudine (m al di sopra del livello del mare)

Profondità media (m)

Alcalinità (meq/l)

Conduttività (μS/cm)

L-EC1

Pianura, profondità bassa, acqua dura

< 200

< 6

1 — 4

300 — 1 000

Paesi che condividono i tipi di corpi idrici intercalibrati

Tipi L-EC1:

Bulgaria, Ungheria, Romania

GRUPPO DI INTERCALIBRAZIONE GEOGRAFICO PER I LAGHI CONTINENTALI ORIENTALI

Elemento di qualità biologica

Fitoplancton

Risultati:

rapporti di qualità ecologica dei metodi di classificazione nazionali intercalibrati

Paese

Sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Rapporti di qualità ecologica

Delimitazione elevato-buono

Delimitazione buono-sufficiente

Bulgaria

Indice ungherese del fitoplancton nei laghi (HLPI, Hungarian Lake Phytoplankton Index)

0,80

0,60

Ungheria

Indice ungherese del fitoplancton nei laghi (HLPI, Hungarian Lake Phytoplankton Index)

0,80

0,60

Romania

Indice ungherese del fitoplancton nei laghi (HLPI, Hungarian Lake Phytoplankton Index)

0,80

0,60

GRUPPO DI INTERCALIBRAZIONE GEOGRAFICO PER I LAGHI CONTINENTALI ORIENTALI

Elemento di qualità biologica

Macrofite e fitobentos

Sub-elemento di qualità biologica

Macrofite

Risultati:

rapporti di qualità ecologica dei metodi di classificazione nazionali intercalibrati

Paese

Sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Rapporti di qualità ecologica

Delimitazione

elevato-buono

Delimitazione

buono-sufficiente

Bulgaria

RI-BG — indice di riferimento adattato

0,83

0,58

Ungheria

HU-RI — Indice di riferimento adattato

0,89

0,67

Romania

MIRO — indice delle macrofite per i laghi romeni (indice di riferimento adattato)

0,86

0,66

GRUPPO DI INTERCALIBRAZIONE GEOGRAFICO PER I LAGHI CONTINENTALI ORIENTALI

Elemento di qualità biologica

Macroinvertebrati bentonici

Risultati:

rapporti di qualità ecologica dei metodi di classificazione nazionali intercalibrati

Paese

Sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Rapporti di qualità ecologica

Delimitazione elevato-buono

Delimitazione buono-sufficiente

Bulgaria

HMMI_lakes (indice multimetrico macrozoobentonico ungherese per i laghi)

0,85

0,65

Ungheria

HMMI_lakes (indice multimetrico macrozoobentonico ungherese per i laghi)

0,85

0,65

Romania

ECO-NL-BENT — Sistema di valutazione dello stato ecologico romeno per i laghi naturali che utilizza gli invertebrati bentonici

0,93

0,60

GRUPPO DI INTERCALIBRAZIONE GEOGRAFICO PER I LAGHI ORIENTALI

Elemento di qualità biologica

Fauna ittica

RISULTATI INTERCALIBRAZIONE NON COMPLETATA

Categoria di acque

Laghi

Gruppo di intercalibrazione geografico

Laghi mediterranei

Descrizione dei tipi intercalibrati

Tipo

Caratterizzazione dei laghi

Altitudine

(m)

Precipitazioni medie annue (mm) e T ( oC)

Profondità media (m)

Area (km2)

Bacino idrografico (km2)

Alcalinità (meq/l)

L-M5/7

Invasi, profondi, grandi dimensioni, silicei, zone «umide»

< 1 000

> 800 e/o < 15

> 15

0,5  — 50

< 20 000

< 1

L-M8

Invasi, profondi, grandi dimensioni, calcarei

< 1 000

> 15

0,5  — 50

< 20 000

> 1

Paesi che condividono i tipi di corpi idrici intercalibrati

Tipi L-M5/7:

Francia, Grecia, Italia, Portogallo, Spagna

Tipi L-M8:

Cipro, Francia, Grecia, Italia, Spagna

RISULTATI DEL GRUPPO DI INTERCALIBRAZIONE GEOGRAFICO PER I LAGHI MEDITERRANEI

Elemento di qualità biologica

Fitoplancton

Paese e tipo

Metodi di classificazione

nazionali intercalibrati

Rapporti di qualità ecologica

Delimitazione

elevato-buono

Delimitazione

buono-sufficiente

LM 5/7

Francia

Indice del fitoplancton per i laghi (IPLAC) — Indice Phytoplancton Lacustre

n.d. (*3)

0,60

Grecia

Nuovo sistema di valutazione mediterraneo per gli invasi (NMASRP)

n.d. (*3)

0,60

Italia

Nuovo metodo italiano (NITMET)

n.d. (*3)

0,60

Portogallo

Nuovo sistema di valutazione della qualità biologica degli invasi — fitoplancton (nuovo sistema di valutazione mediterraneo per gli invasi basato sul fitoplancton: NMASRP).

n.d. (*3)

0,60

Spagna

Sistema di valutazione mediterraneo per gli invasi basato sul fitoplancton (MASRP)

n.d. (*3)

0,58

L-M8

Cipro

Nuovo sistema di valutazione mediterraneo per gli invasi basato sul fitoplancton (NMASRP)

n.d. (*3)

0,60

Francia

Indice del fitoplancton per i laghi (IPLAC) — Indice Phytoplancton Lacustre

n.d. (*3)

0,60

Grecia

Nuovo sistema di valutazione mediterraneo per gli invasi (NMASRP)

n.d. (*3)

0,60

Italia

Nuovo metodo italiano (NITMET)

n.d. (*3)

0,60

Spagna

Sistema di valutazione mediterraneo per gli invasi basato sul fitoplancton (MASRP)

n.d. (*3)

0,60

Categoria di acque

Laghi

Gruppo di intercalibrazione geografico

Laghi settentrionali

RISULTATI DEL GRUPPO DI INTERCALIBRAZIONE GEOGRAFICO PER I LAGHI SETTENTRIONALI

Elemento di qualità biologica

Fitoplancton

Descrizione dei tipi intercalibrati

Tipo

Caratterizzazione dei laghi

Altitudine (m al di sopra del livello del mare)

Profondità media (m)

Alcalinità (meq/l)

Colore

(mg Pt/l)

L-N1

Di pianura, bassa profondità, alcalinità moderata, acque trasparenti

< 200

3 — 15

0,2  — 1

< 30

L-N2a

Di pianura, bassa profondità, bassa alcalinità, acque trasparenti

< 200

3 — 15

< 0,2

< 30

L-N2b

Di pianura, profondi, bassa alcalinità, acque trasparenti

< 200

> 15

< 0,2

< 30

L-N3a

Di pianura, bassa profondità, bassa alcalinità, meso-umici

< 200

3 — 15

< 0,2

30 — 90

L-N5

Medie altitudini, bassa profondità, bassa alcalinità, acque trasparenti

200 — 800

3 — 15

< 0,2

< 30

L-N6a

Medie altitudini, bassa profondità, bassa alcalinità, meso-umici

200 — 800

3 — 15

< 0,2

30 — 90

L-N8a

Di pianura, bassa profondità, alcalinità moderata, meso-umici

< 200

3 — 15

0,2  — 1

30 — 90

Tipi L-N1, L-N2a, L-N3a, LN-8a:

Irlanda, Finlandia, Norvegia, Svezia, Regno Unito.

Tipi L-N2b:

Norvegia, Svezia, Regno Unito.

Tipi L-N5, L-N6a:

Norvegia, Svezia.

Risultati:

rapporti di qualità ecologica dei sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Paese

Metodi di classificazione

nazionali intercalibrati

Rapporti di qualità ecologica

Delimitazione

elevato-buono

Delimitazione

buono-sufficiente

Finlandia

Metodo finlandese di valutazione del fitoplancton per i laghi

0,80

0,60

Irlanda

Indice irlandese del fitoplancton nei laghi

0,80

0,60

Norvegia

Metodo di classificazione dello stato ecologico del fitoplancton nei laghi

0,80

0,60

Svezia

Metodi di valutazione ecologica per i laghi: fattore di qualità fitoplancton

0,80

0,60

Regno Unito

Strumento di valutazione del fitoplancton nei laghi, con modulo d’incertezza (PLUTO)

0,80

0,60

RISULTATI DEL GRUPPO DI INTERCALIBRAZIONE GEOGRAFICO PER I LAGHI SETTENTRIONALI

Elemento di qualità biologica

Macrofite e fitobentos

Sub-elemento di qualità biologica

Macrofite

Descrizione dei tipi intercalibrati

Tipo

Caratterizzazione dei laghi

Alcalinità (meq/l)

Colore (mg Pt/l)

L-N-M 101

Bassa alcalinità, acque trasparenti

0,05  — 0,2

< 30

L-N-M 102

Bassa alcalinità, umici

0,05  — 0,2

> 30

L-N-M 201

Alcalinità moderata, acque trasparenti

0,2  — 1,0

< 30

L-N-M 202

Alcalinità moderata, umici

0,2  — 1,0

> 30

L-N-M 301a

Alcalinità elevata, acque trasparenti, sottotipo atlantico

> 1,0

< 30

L-N-M 302a

Alcalinità elevata, umici, sottotipo atlantico

> 1,0

> 30

Tipi 101, 102, 201 e 202:

Irlanda, Finlandia, Norvegia, Svezia, Regno Unito.

Tipo 301a:

Irlanda, Regno Unito.

Tipo 302a:

Irlanda, Regno Unito.

Risultati:

rapporti di qualità ecologica dei sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Paese

Metodi di classificazione

nazionali intercalibrati

Rapporti di qualità ecologica

Delimitazione elevato-buono

Buono-sufficiente

Finlandia

Sistema finlandese di classificazione delle macrofite (Finnmac)

0,8 (tutti i tipi)

0,6 (tutti i tipi)

Irlanda

Free Macrophyte Index

0,9 (tutti i tipi)

0,68 (tutti i tipi)

Norvegia

Indice nazionale delle macrofite (Trophic Index — TIc)

Tipo 101: 0,98

Tipo 102: 0,96

Tipo 201: 0,95

Tipo 202: 0,99

Tipo 101: 0,87

Tipo 102: 0,87

Tipo 201: 0,75

Tipo 202: 0,77

Svezia

Indice trofico delle macrofite (Trophic Macrophyte Index, TMI)

Tipo 101: 0,93

Tipo 102: 0,93

Tipo 201: 0,89

Tipo 202: 0,91

Tipo 101: 0,80

Tipo 102: 0,83

Tipo 201: 0,78

Tipo 202: 0,78

Regno Unito

Lake LEAFPACS 2 (*4)

0,8 (tutti i tipi)

0,66 (tutti i tipi)

Regno Unito

Free Macrophyte Index (*5)

0,9 (tutti i tipi)

0,68 (tutti i tipi)

RISULTATI DEL GRUPPO DI INTERCALIBRAZIONE GEOGRAFICO PER I LAGHI SETTENTRIONALI

Elemento di qualità biologica

Macroinvertebrati bentonici

Descrizione dei tipi intercalibrati

Tipo

Caratterizzazione dei laghi

Ecoregione

Altitudine

(m s.l.m.)

Alcalinità (meq/l)

Colore (mg Pt/l)

Acidificazione litoranea del lago

 

 

 

 

L-N-BF1

Di pianura/altitudine media, bassa alcalinità, acque trasparenti

n.d.

< 800

0,05  — 0,2

< 30

Eutrofizzazione profonda del lago

 

 

 

 

L-N-BF2

Ecoregione 22, bassa alcalinità, acque trasparenti, umici

22

Area > 1 km2, profondità massima > 6 m

< 0,2

n.d.

Tipi L-N-BF1:

Norvegia, Svezia, Regno Unito, Irlanda, Finlandia

Tipi L-N-BF2:

Finlandia, Svezia

Risultati:

rapporti di qualità ecologica dei sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Paese

Metodi di classificazione

nazionali intercalibrati

Rapporti di qualità ecologica

Elevato-buono

Buono-sufficiente

 

Acidificazione litoranea del lago

 

 

Norvegia

MultiClear: indice multimetrico degli invertebrati per i laghi limpidi

0,95

0,74

Svezia

MILA: indice multimetrico di acidificazione dei laghi — invertebrati

0,85

0,60

Regno Unito

LAMM (Lake Acidification Macroinvertebrate Metric)

0,86

0,70

 

Eutrofizzazione profonda del lago

 

 

Finlandia

Metodo finlandese rivisto di valutazione dei macroinvertebrati dei laghi (PICM)

0,80

0,60

Svezia

Indice di qualità bentonico (BQI, Benthic Quality Index)

0,84

0,67

RISULTATI DEL GRUPPO DI INTERCALIBRAZIONE GEOGRAFICO PER I LAGHI SETTENTRIONALI

Elemento di qualità biologica

Fauna ittica

Descrizione dei tipi intercalibrati

Tipo

Caratterizzazione dei laghi

Dimensioni lago km2

Alcalinità (meq/l)

Colore (mg Pt/l)

L-N-F1

Laghi dimittici, acque trasparenti

< 40

< 0,2

< 30

L-N-F2

Laghi dimittici umici

< 5

< 0,2

30 — 90

Tipi L-N-F1:

Irlanda, Finlandia, Norvegia, Svezia, Regno Unito.

Tipi L-N-F2:

Irlanda, Finlandia, Norvegia, Svezia, Regno Unito.

Risultati:

rapporti di qualità ecologica dei sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Paese

Metodi di classificazione

nazionali intercalibrati

Rapporti di qualità ecologica

Delimitazione elevato-buono

Delimitazione buono-sufficiente

Eutrofizzazione

Finlandia

EQR4

0,80

0,60

Irlanda

FIL2

0,76

0,53

Regno Unito (Irlanda del Nord)

FIL2

0,76

0,53

Norvegia

EindexW3

0,75

0,56

Svezia

EindexW3

0,75

0,56

Acidificazione

Norvegia

AindexW5

0,74

0,55

Svezia

AindexW5

0,74

0,55

Categoria di acque

Laghi

Gruppo di intercalibrazione geografico

Fitobentos Cross-GIG

Descrizione dei tipi intercalibrati

Tipo

Caratterizzazione dei laghi

Alcalinità (meq/l)

Ecoregioni

HA

Laghi ad alta alcalinità

> 1

Alpina, Centrale-baltica, Continentale orientale, Mediterranea

MA

Laghi ad alcalinità moderata

0,2  — 1

Alpina, Centrale-baltica, Continentale orientale, Mediterranea, Settentrionale

LA

Laghi a bassa alcalinità

< 0,2

Settentrionale

Tipi HA:

Belgio, Germania, Ungheria, Irlanda, Italia, Lituania, Polonia, Svezia, Slovenia, Regno Unito

Tipi MA:

Belgio, Finlandia, Irlanda, Italia, Romania, Svezia, Regno Unito

Tipi LA:

Finlandia, Irlanda, Svezia, Regno Unito.

Paese e tipo

Metodi di classificazione

nazionali intercalibrati

Rapporti di qualità ecologica

Delimitazione elevato-buono

Delimitazione buono-sufficiente

Tipo HA

Belgio (Fiandre)

PISIAD (Proportions of Impact-Sensitive and Impact-Associated Diatoms), proporzioni di diatomee sensibili all’impatto e associate all’impatto

0,80

0,60

Germania

Verfahrensanleitung für die ökologische Bewertung von Seen zur Umsetzung der EG-Wasserrahmenrichtlinie: Makrophyten und Phytobenthos (PHYLIB), Modul Phytobenthos

0,80

0,55

Ungheria

Indice multimetrico per i laghi (MIL — Multimetric Index for Lakes)

0,80

0,69

Irlanda

Lake Trophic Diatom Index (IE)

0,90

0,63

Italia

Metodo nazionale italiano per la valutazione della qualità ecologica dei corpi idrici lacustri mediante diatomee bentoniche (EPI-L)

0,75

0,5

Lituania

Indice lituano del fitobentos nei laghi

0,63

0,47

Polonia

PL IOJ (Multimetryczny Indeks Okrzemkowy dla Jezior = indice multimetrico delle diatomee nei laghi)

0,91

0,76

Svezia

IPS

0,89

0,74

Slovenia

Metodologija vrednotenja ekološkega stanja jezer na podlagi fitobentosa in makrofitov, fitobentos

0,80

0,60

Regno Unito

DARLEQ 2

0,92

0,70

Tipo MA

Belgio (Fiandre)

PISIAD (Proportions of Impact-Sensitive and Impact-Associated Diatoms), proporzioni di diatomee sensibili all’impatto e associate all’impatto

0,80

0,60

Finlandia

Metodo finlandese basato sul fitobentos per i laghi

0,80

0,60

Irlanda

Indice trofico diatomee per i laghi (IE)

0,90

0,63

Italia

Metodo nazionale italiano per la valutazione della qualità ecologica dei corpi idrici lacustri mediante diatomee bentoniche (EPI-L)

0,75

0,5

Romania

Metodo di valutazione nazionale (romeno) per lo stato ecologico dei laghi naturali basato sul fitobentos (diatomee) RO-AMLP

0,80

0,60

Svezia

IPS

0,89

0,74

Regno Unito

DARLEQ 2

0,93

0,66

Tipo LA

Irlanda

Indice trofico diatomee per i laghi (IE)

0,90

0,66

Regno Unito

DARLEQ 2

0,92

0,70

Categoria di acque

Acque costiere

Gruppo di intercalibrazione geografico

Mar Baltico

Descrizione dei tipi intercalibrati

Tipo

Salinità di superficie (psu)

Salinità fondo

(psu)

Esposizione

Giorni di gelo

Altre caratteristiche

BC1

0,5  — 6 Oligoalina

1 — 6

Esposte

90-150

Siti nel Kvarken e nel Mare di Botnia che si estendono fino al Mare dell’Arcipelago (per il fitoplancton quest’ultimo non è ammissibile ed è integrato nel tipo BC9). Influenza di sostanze umiche

BC2

6 — 22 Mesoalina

2 — 6

Molto riparata

 

Lagune

BC3

3 — 6 Oligoalina

3 — 6

Riparate

90 — 150

Coste finlandesi ed estoni del Golfo di Finlandia

BC4

5 — 8 Mesoalina bassa

5 — 8

Riparate

< 90

Siti dell’Estonia e della Lettonia nel golfo di Riga

BC5

6 — 8 Mesoalina bassa

6 — 12

Esposte

< 90

Siti nel settore sudorientale del Mar Baltico lungo la costa della Lettonia, della Lituania e della Polonia

BC6

8 — 12 Mesoalina media

8 — 12

Riparate

< 90

Siti lungo il Mar Baltico occidentale nella costa meridionale svedese e nella costa sud-orientale danese

BC7

6 — 8 Mesoalina media

8 — 11

Esposte

< 90

Costa occidentale polacca e orientale tedesca

BC8

13 — 18 Mesoalina alta

18 — 23

Riparate

< 90

Coste danesi e tedesche nel Mar Baltico occidentale

BC9

3 — 6 Mesoalina bassa

3 — 6

Da moderatamente esposta a esposta

90 — 150

Siti occidentali del Golfo di Finlandia, Mare dell’Arcipelago e arcipelago Asko (solo per il fitoplancton)

Paesi che condividono i tipi di corpi idrici intercalibrati

Tipo BC1:

Finlandia, Svezia

Tipo BC2:

Germania

Tipo BC3:

Estonia, Finlandia

Tipo BC4:

Estonia, Lettonia

Tipo BC5:

Lettonia, Lituania

Tipo BC6:

Svezia, Danimarca

Tipo BC7:

Germania, Polonia

Tipo BC8:

Germania, Danimarca

Tipo BC9:

Finlandia, Svezia, Estonia (tipo pertinente unicamente per il fitoplancton)

RISULTATI DEL GRUPPO DI INTERCALIBRAZIONE GEOGRAFICO PER IL MAR BALTICO

Elemento di qualità biologica

Fitoplancton

Risultati:

rapporti di qualità ecologica dei sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Paese e tipo

Sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Rapporti di qualità ecologica

Delimitazione elevato-buono

Delimitazione buono-sufficiente

BC7

Germania

Metodo del fitoplancton per le acque costiere della Germania

0,8

0,6

Polonia

Metodo del fitoplancton per le acque costiere della Polonia

0,8

0,6

BC8

Danimarca

Metodo del fitoplancton per le acque costiere della Danimarca

0,8

0,6

Germania

Metodo del fitoplancton per le acque costiere della Germania

0,8

0,6

Risultati del parametro indicativo di biomassa (clorofilla-a)

Paese e tipo

Rapporti di qualità ecologica

Valori (μg/l)

Delimitazione elevato-buono

Delimitazione buono-sufficiente

Delimitazione elevato-buono

Delimitazione buono-sufficiente

BC1

Finlandia (Kvarken, esterno)

0,76

0,59

1,7

2,2

Finlandia (Mare di Botnia, esterno)

0,78

0,60

1,6

2,1

Svezia (Kvarken, esterno)

0,75

0,58

1,6

2,1

Svezia (Mare di Botnia, esterno)

0,80

0,60

1,5

2,0

BC4

Estonia

0,830

0,670

2,4

3,0

Lettonia

0,82

0,67

2,2

2,7

BC5

Lettonia

0,650

0,390

1,85

3,1

Lituania

0,880

0,600

2,5

4,9

BC6

Danimarca

0,78

0,62

1,36

1,72

Svezia

0,79

0,64

1,44

1,78

BC9

Estonia

0,82

0,67

2,20

2,70

Finlandia

0,79

0,65

1,90

2,30

Svezia

0,80

0,67

1,50

1,80

RISULTATI DEL GRUPPO DI INTERCALIBRAZIONE GEOGRAFICO PER IL MAR BALTICO

Elemento di qualità biologica

Macroalghe e angiosperme

Risultati:

rapporti di qualità ecologica dei sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Paese e tipo

Sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Rapporti di qualità ecologica

Delimitazione elevato-buono

Delimitazione buono-sufficiente

BC3

Estonia

EPI — indice estone del fitobentos nelle acque costiere (macroalghe e angiosperme)

0,98

0,86

Finlandia

Limite di profondità Fucus (macroalghe)

0,92

0,79

BC4

Estonia

Indice estone del fitobentos (EPI, Estonian Phytobenthos Index) (macroalghe e angiosperme)

0,91

0,70

Lettonia

Indice della qualità ecologica del fitobentos (PEQI, Phytobenthos Ecological Quality Index)

0,90

0,75

BC5

Lettonia

Profondità massima di distribuzione dell’alga rossa Furcellaria lumbricalis (MDFLD) (macroalghe)

0,90

0,75

Lituania

Profondità massima di distribuzione dell’alga rossa Furcellaria lumbricalis in Lituania (MDFLD) (macroalghe)

0,84

0,68

RISULTATI DEL GRUPPO DI INTERCALIBRAZIONE GEOGRAFICO PER IL MAR BALTICO

Elemento di qualità biologica

Macroinvertebrati bentonici

Risultati:

rapporti di qualità ecologica dei sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Paese e tipo

Sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Rapporti di qualità ecologica

Delimitazione elevato-buono

Delimitazione buono-sufficiente

BC1

Finlandia

BBI — Indice bentonico finlandese acque salmastre

0,96

0,56

Svezia

BQI — Indice multimetrico svedese della qualità biologica (infauna fondi mobili)

0,77

0,31

BC3

Estonia

ZKI — Indice estone della fauna macrozoobentonica delle acque costiere

0,39

0,24

Finlandia

BBI — Indice bentonico finlandese delle acque salmastre

0,94

0,56

BC5

Lettonia

Indice di qualità bentonica (BQI, Benthic Quality Index)

0,87

0,61

Lituania

Indice lituano di qualità bentonica (BQI)

0,94

0,81

BC6

Danimarca

Danish Quality Index version 2 (DKI ver2) (versione 2 dell’indice danese di qualità)

0,84

0,68

Svezia

BQI — Indice multimetrico svedese della qualità biologica (infauna fondi mobili)

0,76

0,27

BC7

Germania

MarBIT — Marine Biotic Index Tool

0,60

Polonia

Valutazione dell’elemento di qualità biologica B — Macrozoobenthos mediante indice multimetrico

0,58

BC8

Danimarca

Danish Quality Index version 2 (DKI ver2) (versione 2 dell’indice danese di qualità)

0,86

0,72

Germania

MarBIT — Marine Biotic Index Tool

0,80

0,60

Categoria di acque

Acque costiere

Gruppo di intercalibrazione geografico

Atlantico nord-orientale

Descrizione dei tipi intercalibrati

Tipo

Caratterizzazione

Salinità (psu)

Escursione tidale (m)

Profondità (m)

Velocità della corrente (nodi) — Esposizione

Mescolamento -

Tempo di residenza

Tipo per fioritura di macroalghe opportuniste, fanerogame marine, flora delle lagune e macroinvertebrati bentonici

NEA 1/26

Acque oceaniche aperte o mari chiusi, esposti o riparati, acque eualine, poco profonde

< 30

Mesotidale 1 — 5

< 30

MEDIA 1 — 3,

esposte o riparate

Completamente mescolate

Giorni (fino a settimane nel mare di Wadden)

Sottotipi di macroalghe intertidali

NEA 1/26 A2

Acque oceaniche aperte o mari chiusi, esposti o riparati, acque eualine, poco profonde, temperate (principalmente > 13 oC) e irraggiamento elevato (principalmente PAR > 29 Mol/m2 giorno)

> 30

Mesotidale 1 — 5

< 30

MEDIA 1 — 3,

esposte o riparate

Completamente mescolate Giorni

NEA 1/26 B21

Acque oceaniche aperte o mari chiusi, esposti o riparati, acque eualine, poco profonde Acque fredde (principalmente < 13 oC) e irraggiamento medio (principalmente PAR < 29 Mol/m2 giorno)

> 30 Principalmente mesotidale 1 — 5 < 30

MEDIA 1 — 3 Esposte o riparate

Completamente mescolate Giorni

Sottotipi per il fitoplancton

NEA 1/26a

Acque oceaniche aperte, esposte o riparate, acque eualine, poco profonde

> 30 Mesotidale 1 — 5 < 30

MEDIA 1 — 3 Esposte o riparate

Completamente mescolate Giorni

NEA 1/26b

Mari chiusi, esposti o riparati, acque eualine, poco profonde

> 30 Mesotidale 1 — 5 < 30

MEDIA 1 — 3 Esposte o riparate

Completamente mescolate Giorni

NEA 1/26c

Mari chiusi, chiusi o riparati, parzialmente stratificati

> 30 Microtidale/Mesotidale < 1 — 5 < 30

MEDIA 1 — 3 Esposte o riparate

Parzialmente stratificate Da giorni a settimane

NEA 1/26d

Costa scandinava, esposta o riparata, acque poco profonde

> 30 Microtidale < 1 < 30

Bassa < 1 Esposte o moderatamente esposte

Parzialmente stratificate Da giorni a settimane

NEA 1/26e

Zone di risalita di acque profonde, esposte o riparate, eualine, poco profonde

> 30 Mesotidale < 1 < 30

MEDIA 1 — 3 Esposte o riparate

Completamente mescolate Giorni

Tipi per fitoplancton, macroalghe, fanerogame marine, flora delle lagune e macroinvertebrati bentonici

NEA 5

Helgoland (golfo di Helgoland), rocciose, esposte e parzialmente stratificate

> 30

Mesotidale

< 30

MEDIA 1 — 3 Esposte

Parzialmente stratificate Giorni

NEA 3/4

Polialine, esposte o moderatamente esposte (tipo Mare di Wadden)

Polialina 18-30 Mesotidale 1 — 5 < 30

MEDIA 1 — 3 Esposte o moderatamente esposte

Completamente mescolate Giorni

NEA 7

Sistemi di fiordi e laghi marini profondi

> 30 Mesotidale 1 — 5 > 30

Bassa < 1 Riparate

Completamente mescolate Giorni

NEA 8a

Tipo arco interno dello Skagerrak, acque polialine, microtidali, moderatamente esposte, poco profonde

Polialina 25 — 30 Microtidale < 1 > 30

Bassa < 1 Moderatamente esposte

Completamente mescolate Da giorni a settimane

NEA 8b

Tipo arco interno dello Skagerrak, acque polialine, microtidali, moderatamente riparate, poco profonde

Polialina 10 — 30 Microtidale < 1 < 30

Bassa < 1 Da riparate a moderatamente esposte

Parzialmente stratificate Da giorni a settimane

NEA 9

Fiordo con imboccatura poco profonda con una profondità massima molto elevata nel bacino centrale con poco ricambio di acque profonde

Polialina 25 — 30 Microtidale < 1 > 30

Bassa < 1 Riparate

Parzialmente stratificate Settimane

NEA 10

Tipo arco esterno dello Skagerrak, acque polialine, microtidali, esposte, profonde

Polialina 25 — 30 Microtidale < 1 > 30

Bassa < 1 Esposte

Parzialmente stratificate Giorni

Paesi che condividono i tipi di corpi idrici intercalibrati

Tipo NEA1/26 per fioritura di macroalghe opportuniste, fanerogame marine, flora delle lagune, macroinvertebrati bentonici: Belgio, Francia, Germania, Danimarca, Irlanda, Paesi Bassi, Norvegia, Portogallo, Spagna, Regno Unito

Tipo NEA1/26 A2 macroalghe intertidali: Francia, Spagna, Portogallo

Tipo NEA1/26 B21 macroalghe intertidali: Francia, Irlanda, Norvegia, Regno Unito

Tipo NEA1/26a fitoplancton: Spagna, Francia, Irlanda, Norvegia, Regno Unito

Tipo NEA1/26b fitoplancton: Belgio, Francia, Paesi Bassi, Regno Unito

Tipo NEA1/26c fitoplancton: Germania, Danimarca

Tipo NEA1/26d fitoplancton: Danimarca

Tipo NEA1/26e fitoplancton: Portogallo, Spagna

Tipo NEA 5: Germania

Tipo NEA3/4: Germania, Paesi Bassi

Tipo NEA7: Norvegia, Regno Unito

Tipo NEA8a: Norvegia, Svezia

Tipo NEA8b: Danimarca, Svezia

Tipo NEA9: Norvegia, Svezia

Tipo NEA10: Norvegia, Svezia

RISULTATI DEL GRUPPO DI INTERCALIBRAZIONE GEOGRAFICO PER L’ATLANTICO NORDORIENTALE

Elemento di qualità biologica

Fitoplancton

Fitoplancton:

parametro indicativo del parametro biomassa (clorofilla-a)

Risultati:

rapporti di qualità ecologica e valori dei parametri

I valori dei parametri sono espressi in μg/l come 90o percentile calcolato nel corso della stagione di fioritura definita in un arco di sei anni.

Paese e tipo

Rapporti di qualità ecologica

Valori (μg/l)

Delimitazione elevato-buono

Delimitazione buono-sufficiente

Delimitazione elevato-buono

Delimitazione buono-sufficiente

NEA 1/26a

Francia

0,76

0,33

4,40

10,00

Irlanda

0,82

0,60

9,90

15,00

Norvegia

0,67

0,33

2,50

5,00

Spagna (costa cantabrica orientale)

0,67

0,33

1,50

3,00

Spagna (costa cantabrica centro-occidentale)

0,67

0,33

3,00

6,00

Spagna (costa del Golfo di Cadice)

0,67

0,33

5,00

10,00

Regno Unito

0,80

0,60

5,00

10,00

NEA 1/26b

Belgio

0,80

0,67

12,50

15,00

Francia

0,67

0,44

10,00

15,00

Paesi Bassi

0,67

0,44

10,00

15,00

Regno Unito (meridionale)

0,82

0,63

9,80

14,30

Regno Unito (settentrionale)

0,80

0,60

10,00

15,00

NEA 1/26c

 

 

 

 

Germania

0,67

0,44

5,0

7,5

Danimarca

0,67

0,44

5,0

7,5

NEA 1/26e

Portogallo (penisola iberica, forte risalita di acque profonde-A5)

0,670

0,440

8,000

12,000

Portogallo (risalita di acque profonde-A6, A7)

0,880

0,490

4,500

8,200

Spagna (penisola iberica occidentale, risalita di acque profonde, costa)

0,67

0,44

6,00

9,00

Spagna (penisola iberica occidentale, risalita di acque profonde, costa — rías)

0,67

0,44

8,00

12,00

NEA 3/4

Germania (Eems Dollard)

0,80

0,60

7,00

11,00

Germania (mare di Wadden)

0,80

0,60

7,00

11,00

Paesi Bassi (Eems Dollard)

0,80

0,60

6,75

10,13

Paesi Bassi (mare di Wadden)

0,80

0,60

9,60

14,40

Paesi Bassi (Mare del Nord)

0,80

0,60

11,25

16,88

NEA 8a

Norvegia

0,79

0,57

3,95

5,53

Svezia

0,75

0,49

1,54

2,35

NEA 8b (Øresund)

Danimarca

0,79

0,59

1,22

1,63

Svezia

0,80

0,60

1,18

1,56

NEA 8b (Kattegat e Grande Belt)

Danimarca

0,83

0,64

1,22

1,58

Svezia

0,84

0,65

1,18

1,52

NEA 9

Norvegia

0,76

0,43

3,92

6,90

Svezia

0,73

0,38

1,89

3,60

NEA 10

Norvegia

0,73

0,49

3,53

5,26

Svezia

0,71

0,46

1,39

2,14

RISULTATI DEL GRUPPO DI INTERCALIBRAZIONE GEOGRAFICO PER L’ATLANTICO NORDORIENTALE

Elemento di qualità biologica

Macroalghe e angiosperme

Sub-elemento di qualità biologica

Macroalghe

Macroalghe intertidali o subtidali su fondo roccioso

Risultati:

rapporti di qualità ecologica dei sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Paese e tipo

Sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Rapporti di qualità ecologica

Delimitazione elevato-buono

Delimitazione buono-sufficiente

Tipo NEA1/26 A2 macroalghe intertidali

Francia

CCO — Cover, Characteristic species, Opportunistic species on intertidal rocky bottoms (copertura, specie caratteristiche, specie opportuniste su fondali rocciosi intertidali)

0,80

0,60

Portogallo

PMarMAT — strumento di valutazione delle macroalghe marine

0,80

0,61

Spagna

CFR — qualità dei fondali rocciosi

0,81

0,60

Spagna

RICQI — indice di qualità delle comunità intertidali rocciose

0,82

0,60

Spagna

RSL — elenco ridotto delle specie

0,75

0,48

Tipo NEA1/26 B21 macroalghe intertidali

Irlanda

RSL — elenco ridotto delle specie per le coste rocciose

0,80

0,60

Norvegia

RSLA — Elenco ridotto delle specie per le coste rocciose con abbondanza

0,80

0,60

Regno Unito

RSL — elenco ridotto delle specie per le coste rocciose

0,80

0,60

Tipo NEA7 macroalghe intertidali

 

Norvegia

RSLA — Elenco ridotto delle specie per le coste rocciose con abbondanza

0,80

0,60

Regno Unito

RSL — elenco ridotto delle specie per le coste rocciose

0,80

0,60

Tipo NEA8a/9/10 macroalghe subtidali

Norvegia

Indice di profondità massima multispecie (MSMDI, Multi Species Maximum Depth Index)

0,80

0,60

Svezia

Indice di profondità massima multispecie (MSMDI, Multi Species Maximum Depth Index)

0,80

0,60

RISULTATI DEL GRUPPO DI INTERCALIBRAZIONE GEOGRAFICO PER L’ATLANTICO NORDORIENTALE

Elemento di qualità biologica

Macroalghe e angiosperme

Sub-elemento di qualità biologica

Macroalghe

Macroalghe intertidali che fioriscono su fondo molle, indicativo di abbondanza

Risultati:

rapporti di qualità ecologica dei sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Paese e tipo

Sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Rapporti di qualità ecologica

Delimitazione elevato-buono

Delimitazione buono-sufficiente

Tipo NEA 1/26

Germania

OMAI — macroalghe opportuniste-copertura/superficie su fondi mobili intertidali nelle acque costiere

0,78

0,59

Francia

CWOGA — valutazione della proliferazione di macroalghe

0,825

0,617

Irlanda

Strumento OGA — abbondanza di macroalghe verdi opportuniste

0,80

0,60

Regno Unito

OMBT — strumento di valutazione della proliferazione di macroalghe opportuniste

0,80

0,60

RISULTATI DEL GRUPPO DI INTERCALIBRAZIONE GEOGRAFICO PER L’ATLANTICO NORDORIENTALE

Elemento di qualità biologica

Macroalghe e angiosperme

Sub-elemento di qualità biologica

Angiosperme

Fanerogame marine

Risultati:

rapporti di qualità ecologica dei sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Paese e tipo

Sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Rapporti di qualità ecologica

Delimitazione elevato-buono

Delimitazione buono-sufficiente

Tipo NEA 1/26

Germania

SG — strumento di valutazione delle fanerogame marine intertidali nelle acque costiere e di transizione

0,80

0,60

Francia

SBQ — qualità delle praterie di fanerogame marine nei corpi idrici costieri e di transizione

0,80

0,645

Irlanda

Strumento di valutazione delle fanerogame marine intertidali

0,80

0,61

Paesi Bassi

SG — monitoraggio delle praterie sottomarine per corpo idrico mediante fotografie aeree, dati di campo e dati sulla superficie e la densità per ciascuna specie

0,80

0,60

Portogallo

Indice di qualità delle fanerogame marine (SQI — Seagrass quality index)

0,80

0,60

Regno Unito

Strumento di valutazione delle fanerogame marine intertidali

0,80

0,61

Tipo NEA 3/4

Germania

SG — Bewertungssystem für Makroalgen und Seegräser der Küsten- und Übergangsgewässer zur Umsetzung der EG-Wasserrahmenrichtlinie in Deutschland

0,80

0,60

Paesi Bassi

Monitoraggio delle praterie sottomarine per corpo idrico mediante fotografie aeree, dati di campo e dati sulla superficie e la densità per ciascuna specie

0,80

0,60

RISULTATI DEL GRUPPO DI INTERCALIBRAZIONE GEOGRAFICO PER L’ATLANTICO NORDORIENTALE

Elemento di qualità biologica

Macroinvertebrati bentonici

Risultati:

rapporti di qualità ecologica dei sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Paese e tipo

Sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Rapporti di qualità ecologica

Delimitazione elevato-buono

Delimitazione buono-sufficiente

Tipo NEA 1/26

Belgio

Indice di qualità dell’ecosistema bentonico (BEQI — Benthic Ecosystem Quality Index)

0,80

0,60

Danimarca

Indice di qualità danese (Danish Quality Index, DKI)

0,80

0,60

Germania

M-AMBI-Multivariate AZTÌs Marine Biotic Index

0,85

0,70

Francia

M-AMBI-Multivariate AZTÌs Marine Biotic Index

0,77

0,53

Irlanda

Indice di qualità infauna (IQI, Infaunal Quality Index)

0,75

0,64

Paesi Bassi

Indice di qualità dell’ecosistema bentonico 2 (BEQI2 — Benthic Ecosystem Quality Index 2)

0,80

0,60

Norvegia

Indice di qualità norvegese (NQI — Norwegian Quality Index)

0,72

0,63

Portogallo

Strumento di valutazione degli organismi bentonici (BAT, Benthic Assessment Tool)

0,79

0,58

Spagna

M-AMBI-Multivariate AZTÌs Marine Biotic Index

0,77

0,63

Regno Unito

Indice di qualità infauna (IQI, Infaunal Quality Index)

0,75

0,64

Tipo NEA 3/4

Germania

M-AMBI-Multivariate AZTÌs Marine Biotic Index

0,85

0,70

Paesi Bassi

Indice di qualità dell’ecosistema bentonico 2 (BEQI2 — Benthic Ecosystem Quality Index 2)

0,80

0,60

Tipo NEA 7

Norvegia

Indice di qualità norvegese (NQI — Norwegian Quality Index)

0,72

0,63

Regno Unito

Indice di qualità infauna (IQI, Infaunal Quality Index)

0,75

0,64

Tipo NEA 8b

Danimarca

Indice di qualità danese (Danish Quality Index, DKI)

0,84

0,68

Svezia

BQI — Indice multimetrico svedese della qualità biologica (infauna fondi mobili)

0,71

0,54

Tipo NEA 8a/9/10

Norvegia

Indice di qualità norvegese (NQI — Norwegian Quality Index)

0,82

0,63

Svezia

BQI — Indice multimetrico svedese della qualità biologica (infauna fondi mobili)

0,71

0,54

Categoria di acque

Acque costiere

Gruppo di intercalibrazione geografico

Mar Mediterraneo

Descrizione dei tipi intercalibrati (solo per il fitoplancton)

Per la fauna degli invertebrati bentonici, macroalghe e fanerogame marine i risultati dell’intercalibrazione si applicano alle parti del Mare Mediterraneo in cui si affacciano i paesi

Tipo

Descrizione

Densità (kg/m3)

Salinità media annua (psu)

Tipo I

Molto influenzata dall’apporto di acque dolci

< 25

< 34,5

Tipo IIA, IIA Adriatico

Moderatamente influenzata dall’apporto di acque dolci (influenza continentale)

25 — 27

34,5  — 37,5

Tipo IIIW

Costa continentale, non influenzata dall’apporto di acque dolci (bacino occidentale)

> 27

> 37,5

Tipo IIIE

Non influenzata dall’apporto di acque dolci (bacino orientale)

> 27

> 37,5

Tipo isola-W*

Costa insulare (bacino occidentale)

Intero intervallo

Intero intervallo

Paesi che condividono i tipi di corpi idrici intercalibrati:

Tipo I:

Francia, Italia

Tipo IIA:

Francia, Spagna, Italia

Tipo II-A Adriatico:

Italia, Slovenia

Tipo isola-W* (nessuna delimitazione per questo tipo e intercalibrazione impossibile per motivi giustificati):

Francia, Spagna, Italia

Tipo IIIW:

Francia, Spagna, Italia

Tipo IIIE:

Grecia, Cipro

RISULTATI DEL GRUPPO DI INTERCALIBRAZIONE GEOGRAFICO PER IL MARE MEDITERRANEO

Elemento di qualità biologica

Fitoplancton

Fitoplancton:

parametro indicativo del parametro biomassa (clorofilla-a)

Risultati:

rapporti di qualità ecologica e valori dei parametri

I valori dei parametri sono espressi in μg/l di clorofilla-a, per il 90o percentile calcolato sull’arco di un anno per un periodo di almeno cinque anni.

Paese e tipo

Rapporti di qualità ecologica

Valori (μg/l)

Delimitazione elevato-buono

Delimitazione buono-sufficiente

Delimitazione elevato-buono

Delimitazione buono-sufficiente

Tipo II A

Francia

0,67

0,37

1,92

3,50

Spagna

0,67

0,37

1,92

3,50

Tipo II A Adriatico

Croazia

0,82

0,61

1,70

4,00

Italia

0,82

0,61

1,70

4,00

Slovenia

0,82

0,61

1,70

4,00

Tipo IIIW

Francia

0,67

0,42

1,18

1,89

Spagna

0,67

0,42

1,18

1,89

Tipo IIIE

Cipro

0,66

0,37

0,29

0,53

Grecia

0,66

0,37

0,29

0,53

RISULTATI DEL GRUPPO DI INTERCALIBRAZIONE GEOGRAFICO PER IL MARE MEDITERRANEO

Elemento di qualità biologica

Macroalghe e angiosperme

Sub-elemento di qualità biologica

Macroalghe

Risultati:

rapporti di qualità ecologica dei sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

I risultati seguenti sono applicabili alla zona infralitoranea superiore (profondità 3,5 — 0,2 m) nelle coste rocciose:

Paese

Sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Rapporti di qualità ecologica

Delimitazione elevato-buono

Delimitazione buono-sufficiente

Cipro

Indice di valutazione ecologica EEI-c

0,76

0,48

Francia

CARLIT — Cartografia delle scogliere litoranee e sublitoranee superiori

0,75

0,60

Grecia

Indice di valutazione ecologica EEI-c

0,76

0,48

Croazia

CARLIT — Cartografia delle scogliere litoranee e sublitoranee superiori

0,75

0,60

Italia

CARLIT — Cartografia delle scogliere litoranee e sublitoranee superiori

0,75

0,60

Malta

CARLIT — Cartografia delle scogliere litoranee e sublitoranee superiori

0,75

0,60

Slovenia

Metodologija vrednotenja ekološkega stanja obalnega morja na podlagi makroalg

0,76

0,48

Spagna

CARLIT — Cartografia delle scogliere litoranee e sublitoranee superiori

0,75

0,60

RISULTATI DEL GRUPPO DI INTERCALIBRAZIONE GEOGRAFICO PER IL MARE MEDITERRANEO

Elemento di qualità biologica

Macroalghe e angiosperme

Sub-elemento di qualità biologica

Angiosperme

Risultati:

rapporti di qualità ecologica dei sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Paese

Sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Rapporti di qualità ecologica

Delimitazione elevato-buono

Delimitazione buono-sufficiente

Croazia

Indice multivariabile della Posidonia oceanica (POMI — Posidonia oceanica Multivariate Index)

0,775

0,55

Cipro

Indice rapido della Posidonia oceanica (PREI — Posidonia oceanica Rapid Easy Index)

0,775

0,55

Francia

Indice rapido della Posidonia oceanica (PREI — Posidonia oceanica Rapid Easy Index)

0,775

0,55

Italia

Indice rapido della Posidonia oceanica (PREI — Posidonia oceanica Rapid Easy Index)

0,775

0,55

Malta

Indice rapido della Posidonia oceanica (PREI — Posidonia oceanica Rapid Easy Index)

0,775

0,55

Spagna

Indice multivariabile della Posidonia oceanica (POMI — Posidonia oceanica Multivariate Index)

0,775

0,55

Spagna

Valencian-CS

0,775

0,55

RISULTATI DEL GRUPPO DI INTERCALIBRAZIONE GEOGRAFICO PER IL MARE MEDITERRANEO

Elemento di qualità biologica

Macroinvertebrati bentonici

Elemento di qualità biologica

 

Risultati:

rapporti di qualità ecologica dei sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Paese

Sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Rapporti di qualità ecologica

Delimitazione elevato-buono

Delimitazione buono-sufficiente

Italia

M-AMBI — Multivariate AZTÌs Marine Biotic Index

0,81

0,61

Slovenia

Metodologija vrednotenja ekološkega stanja obalnega morja na podlagi bentoških nevretenčarjev

0,83

0,62

Cipro

Bentix

0,75

0,58

Francia

AMBI

0,83

0,58

Grecia

Bentix

0,75

0,58

Spagna

BOPA

0,95

0,54

Spagna

MEDOCC

0,73

0,47

Categoria di acque

Acque costiere

Gruppo di intercalibrazione geografico

Mar Nero

Descrizione dei tipi intercalibrati

Tipo

Descrizione

CW-BL1

Mesoaline, microtidali (< 1 m), poco profonde (< 30 m), da moderatamente esposte a molto esposte, substrato misto (sabbia fine per zoobenthos)

Paesi che condividono i tipi di corpi idrici intercalibrati Bulgaria e Romania

RISULTATI DEL GRUPPO DI INTERCALIBRAZIONE GEOGRAFICO PER IL MAR NERO

Elemento di qualità biologica

Fitoplancton

Risultati:

rapporti di qualità ecologica dei sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Paese

Sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Rapporti di qualità ecologica

Delimitazione elevato-buono

Delimitazione buono-sufficiente

Bulgaria

IBI

0,80

0,63

Romania

IBI

0,80

0,63

RISULTATI DEL GRUPPO DI INTERCALIBRAZIONE GEOGRAFICO PER IL MAR NERO

Elemento di qualità biologica

Macroalghe e angiosperme

Risultati:

rapporti di qualità ecologica dei sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Paese

Sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Rapporti di qualità ecologica

Delimitazione elevato-buono

Delimitazione buono-sufficiente

Bulgaria

Indice ecologico (EI-Ecological Index)

0,837

0,644

Romania

Indice ecologico (EI-Ecological Index)

0,837

0,644

RISULTATI DEL GRUPPO DI INTERCALIBRAZIONE GEOGRAFICO PER IL MAR NERO

Elemento di qualità biologica

Macroinvertebrati bentonici

Risultati:

rapporti di qualità ecologica dei sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Paese

Sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Rapporti di qualità ecologica

Delimitazione elevato-buono

Delimitazione buono-sufficiente

Bulgaria

M-AMBI(n) — Multivariate AZTÌs Marine Biotic Index Normalized (indice biotico marino normalizzato)

0,90

0,68

Romania

M-AMBI(n) — Multivariate AZTÌs Marine Biotic Index Normalized (indice biotico marino normalizzato)

0,90

0,68

Categoria di acque

Acque di transizione

Gruppo di intercalibrazione geografico

Mar Baltico GIG

Descrizione dei tipi intercalibrati

Tipo

Salinità di superficie psu

Salinità fondo (psu)

Esposizione

Giorni di gelo

Altre caratteristiche

BT1

0 — 8 Oligoalina

0 — 8

Molto riparata

Laguna della Vistola in Polonia e laguna di Curonia in Lituania

Paesi che condividono i tipi di corpi idrici intercalibrati

Lituania e Polonia

RISULTATI DEL GRUPPO DI INTERCALIBRAZIONE GEOGRAFICO PER IL MAR BALTICO

Elemento di qualità biologica

Fitoplancton

Risultati del parametro indicativo di biomassa (clorofilla-a)

I risultati seguenti si riferiscono alla media estiva maggio/giugno-settembre

Paese

Rapporti di qualità ecologica

Valori (μg/l)

Delimitazione elevato-buono

Delimitazione buono-sufficiente

Delimitazione elevato-buono

Delimitazione buono-sufficiente

Lituania

0,83

0,57

31,70

46,60

Polonia

0,77

0,61

33,46

42,20

Categoria di acque

Acque di transizione

Gruppo di intercalibrazione geografico

Atlantico nord-orientale

Descrizione dei tipi intercalibrati

Tipo

Caratterizzazione

Salinità (psu),

escursione tidale (m), profondità (m)

Velocità della corrente (nodi), esposizione

Mescolamento -

Tempo di residenza

NEA 11

Acque di transizione

0 — 35 Da micro a macrotidale < 30

Variabile Riparate o moderatamente esposte

Parzialmente stratificate in modo permanente Da giorni a settimane

Paesi che condividono i tipi di corpi idrici intercalibrati:

Belgio, Germania, Francia, Irlanda, Paesi Bassi, Portogallo, Spagna, Regno Unito

Descrizione dei tipi di intercalibrazione comuni per l’elemento di qualità biologica: invertebrati bentonici

Sottotipo

Caratterizzazione

SM che condividono il sottotipo

A

Lagune

Irlanda, Spagna, Regno Unito

B

Acque dolci, oligoalina, flusso fluviale medio

Irlanda, Spagna, Regno Unito

C

Estuario mesotidale con flusso fluviale irregolare

Portogallo, Spagna

D

Grandi estuari

Germania, Irlanda, Paesi Bassi, Portogallo, Spagna, Regno Unito

E

Estuario di dimensioni medio-piccole con area intertidale inferiore al 50 %

Irlanda, Germania, Spagna, Regno Unito

F

Estuario di dimensioni medio-piccole con area intertidale inferiore al 50 %

Irlanda, Portogallo, Spagna, Regno Unito

RISULTATI DEL GRUPPO DI INTERCALIBRAZIONE GEOGRAFICO PER L’ATLANTICO NORDORIENTALE

Elemento di qualità biologica

Fitoplancton

Fitoplancton:

parametro indicativo del parametro biomassa (clorofilla-a)

Risultati:

rapporti di qualità ecologica e valori dei parametri

I valori dei parametri sono espressi in μg/l misurati come metrica nazionale della clorofilla-a e calcolati in un arco di sei anni. Gli standard di misurazione nazionali di Francia, Paesi Bassi, Portogallo e Spagna utilizzano in genere una misura di clorofilla-a P90 con soglie adeguate in base alla salinità, l’Irlanda utilizza una combinazione di clorofilla-a P90 e valori mediani e il Regno Unito utilizza una metrica basata sul conteggio del superamento di determinate misure statistiche. Nel caso del Regno Unito, i valori P90 sono stati calcolati unicamente ai fini dell’intercalibrazione.

Paese

Rapporti di qualità ecologica

Valori (μg/l)

Delimitazione elevato-buono

Delimitazione buono-sufficiente

Delimitazione elevato-buono

Delimitazione buono-sufficiente

Francia

0,67

0,397

5,33

8,88

Irlanda

0,80

0,60

12,96

25,96

Paesi Bassi

0,80

0,60

12,00

18,00

Portogallo settentrionale

0,667

0,467

10,000

14,288

Spagna — estuari del Cantabrico centrale e della Galizia — zona di mescolamento (*6)

0,67

0,44

8,00

12,00

Spagna — estuari del Cantabrico centrale e della Galizia — acque eualine (*6)

0,67

0,33

4,00

8,00

Spagna — estuari del Cantabrico orientale — acque eualine (*6)

0,67

0,33

1,95

3,90

Spagna — estuari del Cantabrico orientale — acque polialine (*6)

0,67

0,33

3,30

6,60

Spagna — estuari del Cantabrico orientale — acque mesoaline (*6)

0,67

0,33

5,10

10,20

Spagna — estuari del Cantabrico orientale — acque oligoaline (*6)

0,67

0,33

6,60

13,20

Spagna — estuari del Golfo di Cadice — zona di mescolamento (*6)

0,67

0,33

3,75

7,50

Spagna — estuari del Golfo di Cadice — acque eualine (*6)

0,67

0,33

3,00

6,00

Regno Unito

0,80

0,60

10,00

15,00

RISULTATI DEL GRUPPO DI INTERCALIBRAZIONE GEOGRAFICO PER L’ATLANTICO NORDORIENTALE

Elemento di qualità biologica

Macroalghe e angiosperme

Sub-elemento di qualità biologica

Macroalghe

Macroalghe intertidali che fioriscono su fondo molle, indicativo di abbondanza

Risultati:

rapporti di qualità ecologica dei sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Paese

Sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Rapporti di qualità ecologica

Delimitazione elevato-buono

Delimitazione buono-sufficiente

Francia

TWOGA — valutazione della proliferazione di macroalghe

0,80

0,60

Irlanda

Strumento OGA — abbondanza di macroalghe verdi opportuniste

0,80

0,60

Regno Unito

OMBT — strumento di valutazione della proliferazione di macroalghe opportuniste

0,80

0,60

RISULTATI DEL GRUPPO DI INTERCALIBRAZIONE GEOGRAFICO PER L’ATLANTICO NORDORIENTALE

Elemento di qualità biologica

Macroalghe e angiosperme

Sub-elemento di qualità biologica

Angiosperme

Fanerogame marine

Risultati:

rapporti di qualità ecologica dei sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Paese

Sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Rapporti di qualità ecologica

Delimitazione elevato-buono

Delimitazione buono-sufficiente

Germania

SG — strumento di valutazione delle fanerogame marine intertidali nelle acque costiere e di transizione

0,80

0,60

Francia

SBQ — qualità delle praterie nei corpi idrici costieri e di transizione

0,80

0,645

Irlanda

Strumento di valutazione delle fanerogame marine intertidali

0,80

0,61

Paesi Bassi

SG — monitoraggio delle praterie sottomarine per corpo idrico mediante fotografie aeree, dati di campo e dati sulla superficie e la densità per ciascuna specie

0,80

0,60

Portogallo

Indice di qualità delle fanerogame marine (SQI, Seagrass Quality Index)

0,800

0,600

Regno Unito

Strumento di valutazione delle fanerogame marine intertidali

0,80

0,61

RISULTATI DEL GRUPPO DI INTERCALIBRAZIONE GEOGRAFICO PER L’ATLANTICO NORDORIENTALE

Elemento di qualità biologica

Macroalghe e angiosperme

Sub-elemento di qualità biologica

Angiosperme

Flora delle lagune

Risultati:

rapporti di qualità ecologica dei sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Paese

Sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Rapporti di qualità ecologica

Delimitazione elevato-buono

Delimitazione buono-sufficiente

Spagna — Cantabria

Indice di qualità angiosperme (AQI — Angiosperm Quality Index)

0,88

0,73

Portogallo

AQuA — indice di valutazione della qualità basato sulle angiosperme

0,800

0,600

Regno Unito

SM — UK Saltmarsh Tool (strumento di valutazione delle zone salmastre del Regno Unito)

0,800

0,600

RISULTATI DEL GRUPPO DI INTERCALIBRAZIONE GEOGRAFICO PER L’ATLANTICO NORDORIENTALE

Elemento di qualità biologica

Macroinvertebrati bentonici

Risultati:

rapporti di qualità ecologica dei sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Paese

Sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Rapporti di qualità ecologica

Delimitazione elevato-buono

Delimitazione buono-sufficiente

Sottotipo D

Germania

M-AMBI — Multivariate AZTÌs Marine Biotic Index

0,850

0,700

Paesi Bassi

Indice di qualità dell’ecosistema bentonico 2 (BEQI2 — Benthic Ecosystem Quality Index 2)

0,800

0,600

Spagna

M-AMBI — Multivariate AZTÌs Marine Biotic Index

0,770

0,530

Portogallo

Strumento di valutazione degli organismi bentonici (BAT, Benthic Assessment Tool)

0,838

0,582

Sottotipo E

Spagna

M-AMBI — Multivariate AZTÌs Marine Biotic Index

0,770

0,530

Spagna

Qualità dei fondali molli (QSB — Quality of Soft Bottoms)

0,800

0,600

Sottotipo F

Spagna

M-AMBI — Multivariate AZTÌs Marine Biotic Index

0,770

0,530

Portogallo

Strumento di valutazione degli organismi bentonici (BAT, Benthic Assessment Tool)

0,806

0,580

RISULTATI DEL GRUPPO DI INTERCALIBRAZIONE GEOGRAFICO PER L’ATLANTICO NORDORIENTALE

Elemento di qualità biologica

Fauna ittica

Risultati:

rapporti di qualità ecologica dei sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Paese

Sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Rapporti di qualità ecologica

Delimitazione elevato-buono

Delimitazione buono-sufficiente

Belgio

Indice biotico dell’estuario della Schelda (EBI)

0,850

0,615

Francia

Indice dei pesci degli estuari e delle lagune (ELFI — Estuarine and Lagoon Fish Index)

0,910

0,675

Germania

FAT — TW — Fischbasiertes Bewertungswerkzeug für Übergangsgewässer der norddeutschen Ästuare

0,840

0,620

Irlanda

Indice di classificazione dei pesci per le acque di transizione (TFCI — Transitional Fish Classification Index)

0,810

0,580

Irlanda

Indice ittico multimetrico per gli estuari (EMFI — Estuarine Multi-metric Fish Index)

0,920

0,650

Paesi Bassi

FAT — TW — indice ittico della direttiva quadro sulle acque per le acque di transizione, tipo O2

0,800

0,600

Portogallo

Indice di valutazione dei pesci degli estuari (EFAI — Estuarine Fish Assessment Index)

0,865

0,700

Spagna

AFI — indice ittico AZTI

0,780

0,550

Spagna

Indice di classificazione dei pesci per le acque di transizione (TFCI — Transitional Fish Classification Index)

0,900

0,650

Regno Unito

Indice di classificazione dei pesci per le acque di transizione (TFCI — Transitional Fish Classification Index)

0,810

0,580

Regno Unito

Indice ittico multimetrico per gli estuari (EMFI — Estuarine Multi-metric Fish Index)

0,920

0,650

Categoria di acque

Acque di transizione

Gruppo di intercalibrazione geografico

Mar Mediterraneo

Descrizione dei tipi intercalibrati

Tipo di intercalibrazione comune

Caratteristiche del tipo

SM che condividono un tipo comune di intercalibrazione

CL-oligoalina

Lagune costiere (salinità < 5 psu)

Spagna, Francia, Italia

CL-acque mesoaline, lagune confinate e non confinate

Lagune costiere (salinità 5 — 18 psu)

Spagna (*7), Francia (*7), Italia, Grecia

CL-polialine, lagune confinate e non confinate

Lagune costiere (salinità 18 — 40 psu)

Spagna (*7), Francia (*7), Italia, Grecia

Iperaline (Salinità > 40 psu)

Iperaline (Salinità > 40 psu)

Spagna

Estuari

Estuari (con cuneo salino)

Spagna, Croazia

RISULTATI DEL GRUPPO DI INTERCALIBRAZIONE GEOGRAFICO PER IL MARE MEDITERRANEO

Elemento di qualità biologica

Fitoplancton

Fitoplancton:

rapporti di qualità ecologica dei sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Paese e tipo

Sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Rapporti di qualità ecologica

Delimitazione elevato-buono

Delimitazione buono-sufficiente

Lagune costiere polialine confinate

Francia

PhIL — indice del fitoplancton per le lagune polialine del Mediterraneo

0,710

0,390

Grecia

Indice multimetrico del fitoplancton (MPI — Multimetric Phytoplankton Index)

0,780

0,510

Italia

Indice multimetrico del fitoplancton (MPI — Multimetric Phytoplankton Index)

0,780

0,510

Lagune costiere polialine non confinate

Francia

PhIL — indice del fitoplancton per le lagune polialine del Mediterraneo

0,710

0,390

Grecia

Indice multimetrico del fitoplancton (MPI — Multimetric Phytoplankton Index)

0,820

0,540

Italia

Indice multimetrico del fitoplancton (MPI — Multimetric Phytoplankton Index)

0,820

0,540

RISULTATI DEL GRUPPO DI INTERCALIBRAZIONE GEOGRAFICO PER IL MARE MEDITERRANEO

Elemento di qualità biologica

Macroalghe e angiosperme

Risultati:

rapporti di qualità ecologica dei sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Paese

Sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Rapporti di qualità ecologica

Delimitazione elevato-buono

Delimitazione buono-sufficiente

Francia

Exclame

0,8

0,6

Grecia

Indice di valutazione ecologica EEI-c

0,7

0,4

Italia

MaQI — Indice macrofitico di qualità

0,8

0,6

RISULTATI DEL GRUPPO DI INTERCALIBRAZIONE GEOGRAFICO PER IL MARE MEDITERRANEO

Elemento di qualità biologica

Macroinvertebrati bentonici

Risultati:

rapporti di qualità ecologica dei sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Paese e tipo

Sistemi di classificazione nazionali intercalibrati

Rapporti di qualità ecologica

Delimitazione elevato-buono

Delimitazione buono-sufficiente

Lagune costiere polialine non confinate

Francia

M-AMBI — Multivariate AZTÌs Marine Biotic Index

0,84

0,63

Italia

M-AMBI — Multivariate AZTÌs Marine Biotic Index

0,96

0,71

Grecia

M-AMBI — Multivariate AZTÌs Marine Biotic Index

0,83

0,62

CL-acque mesoaline, lagune confinate e non confinate

Italia

M-AMBI — Multivariate AZTÌs Marine Biotic Index

0,71

Grecia

M-AMBI — Multivariate AZTÌs Marine Biotic Index

0,62

PARTE 2