Accept Refuse

EUR-Lex Access to European Union law

Back to EUR-Lex homepage

This document is an excerpt from the EUR-Lex website

Document 32018B1317

Decisione (UE) 2018/1317 del Parlamento europeo, del 18 aprile 2018, sul discarico per l'esecuzione del bilancio dell'Agenzia esecutiva per le piccole e medie imprese per l'esercizio 2016

OJ L 248, 3.10.2018, p. 105–106 (BG, ES, CS, DA, DE, ET, EL, EN, FR, HR, IT, LV, LT, HU, MT, NL, PL, PT, RO, SK, SL, FI, SV)

ELI: http://data.europa.eu/eli/dec/2018/1317/oj

3.10.2018   

IT

Gazzetta ufficiale dell’Unione europea

L 248/105


DECISIONE (UE) 2018/1317 DEL PARLAMENTO EUROPEO

del 18 aprile 2018

sul discarico per l'esecuzione del bilancio dell'Agenzia esecutiva per le piccole e medie imprese per l'esercizio 2016

IL PARLAMENTO EUROPEO,

visto il bilancio generale dell'Unione europea per l'esercizio 2016 (1),

visti i conti annuali consolidati dell'Unione europea relativi all'esercizio 2016(COM(2017)365 — C8-0247/2017) (2),

visti i conti annuali definitivi dell'Agenzia esecutiva per le piccole e medie imprese relativi all'esercizio 2016 (3),

vista la relazione della Commissione sul seguito dato al discarico per l'esercizio 2015 (COM(2017)379),

visti la relazione annuale della Commissione riguardante le revisioni contabili interne effettuate nel 2016 (COM(2017)497) e il documento di lavoro dei servizi della Commissione che la accompagna (SWD(2017)306),

vista la relazione della Corte dei conti sui conti annuali dell'Agenzia esecutiva per le piccole e medie imprese relativi all'esercizio 2016, corredata della risposta dell'Agenzia (4),

vista la dichiarazione attestante l'affidabilità dei conti nonché la legittimità e la regolarità delle relative operazioni (5), presentata dalla Corte dei conti per l'esercizio 2016, a norma dell'articolo 287 del trattato sul funzionamento dell'Unione europea,

vista la raccomandazione del Consiglio, del 20 febbraio 2018 sul discarico da dare alle agenzie esecutive per l'esecuzione del bilancio per l'esercizio 2016 (05942/2018 — C8-0043/2018),

visti gli articoli 317, 318 e 319 del trattato sul funzionamento dell'Unione europea,

visto l'articolo 106 bis del trattato che istituisce la Comunità europea dell'energia atomica,

visto il regolamento (UE, Euratom) n. 966/2012 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 25 ottobre 2012, che stabilisce le regole finanziarie applicabili al bilancio generale dell'Unione e che abroga il regolamento (CE, Euratom) n. 1605/2002 (6), in particolare gli articoli 62, 164, 165 e 166,

visto il regolamento (CE) n. 58/2003 del Consiglio, del 19 dicembre 2002, che definisce lo statuto delle agenzie esecutive incaricate dello svolgimento di alcuni compiti relativi alla gestione dei programmi comunitari (7), in particolare l'articolo 14, paragrafo 3,

visto il regolamento (CE) n. 1653/2004 della Commissione, del 21 settembre 2004, recante il regolamento finanziario tipo delle agenzie esecutive in applicazione del regolamento (CE) n. 58/2003 del Consiglio che definisce lo statuto delle agenzie esecutive incaricate di alcuni compiti relativi alla gestione di programmi comunitari (8), in particolare l'articolo 66, commi primo e secondo,

vista la decisione di esecuzione 2013/771/UE della Commissione, del 17 dicembre 2013, che istituisce l'Agenzia esecutiva per le piccole e le medie imprese e abroga le decisioni 2004/20/CE e 2007/372/CE (9),

visti l'articolo 93 e l'allegato IV del suo regolamento,

visti la relazione della commissione per il controllo dei bilanci e i pareri delle altre commissioni interessate (A8-0137/2018),

A.

considerando che, in base all'articolo 17, paragrafo 1, del trattato sull'Unione europea, la Commissione dà esecuzione al bilancio e gestisce i programmi e che, in applicazione dell'articolo 317 del trattato sul funzionamento dell'Unione europea, dà esecuzione del bilancio in cooperazione con gli Stati membri, sotto la propria responsabilità, in conformità del principio della buona gestione finanziaria,

1.

concede il discarico al direttore dell'Agenzia esecutiva per le piccole e medie imprese per l'esecuzione del bilancio dell'Agenzia esecutiva per l'esercizio 2016;

2.

esprime le sue osservazioni nella risoluzione che costituisce parte integrante delle decisioni sul discarico per l'esecuzione del bilancio generale dell'Unione europea per l'esercizio 2016, sezione III — Commissione e agenzie esecutive, nonché nella risoluzione del 18 aprile 2018 sulle relazioni speciali della Corte dei conti nel contesto del discarico alla Commissione per l'esercizio 2016 (10);

3.

incarica il suo Presidente di trasmettere la presente decisione, la decisione sul discarico per l'esecuzione del bilancio generale dell'Unione europea per l'esercizio 2016, sezione III — Commissione e la risoluzione che costituisce parte integrante di tali decisioni al direttore dell'Agenzia esecutiva per le piccole e medie imprese, al Consiglio, alla Commissione e alla Corte dei conti, e di provvedere alla loro pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell'Unione europea (serie L).

Il Presidente

Antonio TAJANI

Il Segretario generale

Klaus WELLE


(1)  GU L 48 del 24.2.2016.

(2)  GU C 323 del 28.9.2017, pag. 1.

(3)  GU C 384 del 14.11.2017, pag. 11.

(4)  GU C 417 del 6.12.2017, pag. 74.

(5)  GU C 322 del 28.9.2017, pag. 10.

(6)  GU L 298 del 26.10.2012, pag. 1.

(7)  GU L 11 del 16.1.2003, pag. 1.

(8)  GU L 297 del 22.9.2004, pag. 6.

(9)  GU L 341 del 18.12.2013, pag. 73.

(10)  Testi approvati, P8_TA(2018)0122 (cfr. pag. 71 della presente Gazzetta ufficiale).


Top