EUR-Lex Access to European Union law

Back to EUR-Lex homepage

This document is an excerpt from the EUR-Lex website

Document 32016D1945

Decisione (UE) 2016/1945 della Commissione, del 14 ottobre 2016, relativa alle equivalenze fra le categorie di patenti di guida [notificata con il numero C(2016) 6517] (Testo rilevante ai fini del SEE )

C/2016/6517

OJ L 302, 9.11.2016, p. 62–162 (BG, ES, CS, DA, DE, ET, EL, EN, FR, HR, IT, LV, LT, HU, MT, NL, PL, PT, RO, SK, SL, FI, SV)

In force

ELI: http://data.europa.eu/eli/dec/2016/1945/oj

9.11.2016   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

L 302/62


DECISIONE (UE) 2016/1945 DELLA COMMISSIONE

del 14 ottobre 2016

relativa alle equivalenze fra le categorie di patenti di guida

[notificata con il numero C(2016) 6517]

(Testo rilevante ai fini del SEE)

LA COMMISSIONE EUROPEA,

visto il trattato sul funzionamento dell'Unione europea,

vista la direttiva 2006/126/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 20 dicembre 2006, concernente la patente di guida (1), in particolare l'articolo 13, paragrafo 1, primo comma,

considerando quanto segue:

(1)

La direttiva 2006/126/CE dispone che tutte le patenti di guida rilasciate dagli Stati membri siano riconosciute reciprocamente dai medesimi. Il principio del riconoscimento reciproco dovrebbe essere applicato anche alle patenti di guida rilasciate prima della data di applicazione del principio stesso.

(2)

Il principio del riconoscimento reciproco delle patenti di guida implica il pieno riconoscimento di tutte le abilitazioni concesse al titolare della patente conformemente alle disposizioni nazionali in vigore al momento del rilascio.

(3)

La direttiva 2006/126/CE dispone che gli Stati membri definiscano le equivalenze tra le categorie di patenti di guida rilasciate prima dell'attuazione di tale direttiva e le categorie di cui all'articolo 4 della stessa. Tali equivalenze dovrebbero essere approvate dalla Commissione in forma giuridicamente vincolante.

(4)

Da quando è stata adottata la decisione 2014/209/UE della Commissione (2), la Germania, la Francia, la Croazia e i Paesi Bassi hanno notificato rettifiche alle tabelle delle equivalenze contenute nell'allegato di detta decisione. La Commissione ha esaminato tali rettifiche e può dichiararsi d'accordo con loro. Le tabelle delle equivalenze dovrebbero pertanto essere modificate di conseguenza.

(5)

È opportuno abrogare la decisione 2014/209/UE,

HA ADOTTATO LA PRESENTE DECISIONE:

Articolo 1

La presente decisione si applica a tutte le patenti di guida rilasciate dagli Stati membri che sono in corso di validità e in circolazione.

Articolo 2

La Commissione concorda sulle tabelle delle equivalenze tra le categorie di patenti di guida rilasciate negli Stati membri anteriormente all'attuazione della direttiva 2006/126/CE e sulle categorie armonizzate di patenti di guida definite all'articolo 4 della medesima direttiva, come indicato nell'allegato della presente decisione.

Articolo 3

La Commissione concorda sui seguenti punti:

a)

le categorie di patenti di guida rilasciate prima dell'attuazione della direttiva 2006/126/CE abilitano il titolare alla guida di veicoli delle categorie corrispondenti descritte nell'allegato alla presente decisione, senza sostituzione della patente;

b)

si applicano determinate restrizioni, stabilite per la relativa abilitazione nell'allegato;

c)

quando una patente di guida è sostituita con una patente di guida modello UE, descritto nell'allegato I della direttiva 2006/126/CE, viene concessa l'abilitazione equivalente, come indicato nell'allegato della presente decisione.

Articolo 4

La decisione 2014/209/UE è abrogata.

Articolo 5

Gli Stati membri sono destinatari della presente decisione.

Fatto a Bruxelles, il 14 ottobre 2016

Per la Commissione

Violeta BULC

Membro della Commissione


(1)  GU L 403 del 30.12.2006, pag. 18.

(2)  Decisione 2014/209/UE della Commissione, del 20 marzo 2014, relativa alle equipollenze fra le categorie di patenti di guida (GU L 120 del 23.4.2014, pag. 1).


ALLEGATO

I codici usati nel presente allegato per indicare le limitazioni delle corrispondenti abilitazioni sono i codici armonizzati dell'Unione europea come specificati all'allegato I della direttiva 2006/126/CE.

MODELLI RILASCIATI IN BELGIO

Modello Belgio 1 (B1)

rilasciato in Belgio dal 1o gennaio 1967 al 31 dicembre 1988

Descrizione: il modello è redatto in una delle lingue seguenti: neerlandese, francese e tedesco. Può presentare differenze di colore e stampa. Modello di sei pagine in carta rosa (105/222 mm).

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello B1

Categorie corrispondenti

Note

A

AM, A1, A2, A

 

B

AM, A1, A2, A, B, BE

 

B*

AM, A1, A2, A, B, BE

1

C

A1, A2, A, B, BE, C1, C1E, C, CE

 

D

A1, A2, A, B, BE, C1, C1E, C, CE, D1, D1E, D, DE

 

AF

AM, A1, A2, A con i codici UE per i veicoli adattati

2

BF

B con i codici UE per i veicoli adattati

2

Informazioni integrative

1.

B* per i veicoli della categoria B utilizzati come taxi, per il noleggio, il trasporto di personale ecc.

2.

Per l'abilitazione alla guida di veicoli della categoria AF e/o BF era richiesta la convalida della categoria A e/o B, come pure la convalida della categoria F, e l'indicazione del numero di targa sulla patente.

Modello Belgio 2 (B2)

rilasciato in Belgio dal 1o gennaio 1989 al 30 settembre 1998

Descrizione: il modello è redatto in una delle lingue seguenti: neerlandese, francese e tedesco. Può presentare differenze di colore e stampa. Modello di sei pagine in carta rosa (106/222 mm).

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello B2

Categorie corrispondenti

(A3)

AM

A2

AM, A1, A2, A

A1

AM, A1, A2, A

B

AM, B

BE

AM, B, BE

C

AM, B, C1, C

CE

AM, B, BE, C1, C1E, C, CE

D

AM, B, D1, D

DE

AM, B, BE, D1, D1E, D, DE

Modello Belgio 3 (B3)

rilasciato in Belgio dal 1o gennaio 1998

Descrizione: il modello è redatto in una delle lingue seguenti: neerlandese, francese e tedesco. Modello di sei pagine in carta rosa (106/222 mm).

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello B3

Categorie corrispondenti

(A3)

AM

(G)

(A<)

AM, A1, A2

A

AM, A1, A2, A

B

AM, B

BE

AM, B, BE

C1

AM, B, C1

C1E

AM, B, BE C1, C1E

C

AM, B, C1, C

CE

AM, B, BE, C1, C1E, C, CE

D1

AM, B, D1

D1E

AM, B, BE, D1, D1E

D

AM, B, D1, D

DE

AM, B, BE, D1, D1E, D, DE

Modello Belgio 4 (B4)

rilasciato in Belgio dal 1o luglio 2010

Descrizione: il modello è redatto in una delle lingue seguenti: neerlandese, francese e tedesco. Modello a forma di tessera in policarbonato di colore rosa, realizzato in conformità alle disposizioni dell'allegato I della direttiva 2006/126/CE.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello B4

Categorie corrispondenti

(A3)

AM

(G)

(A<)

AM, A1, A2

A

AM, A1, A2, A

B

AM, B

BE

AM, B, BE

C1

AM, B, C1

C1E

AM, B, BE C1, C1E

C

AM, B, C1, C

CE

AM, B, BE, C1, C1E, C, CE

D1

AM, B, D1

D1E

AM, B, BE, D1, D1E

D

AM, B, D1, D

DE

AM, B, BE, D1, D1E, D, DE

MODELLI RILASCIATI IN BULGARIA

Modello Bulgaria 1 (BG1)

rilasciato in Bulgaria dal 1o gennaio 2010 al 19 gennaio 2013

Descrizione: conforme alla direttiva 2006/126/CE.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello BG1

Categorie corrispondenti

M

AM

A1

A1

A2

A

A

B1

B1

B

B

BE

BE

C1

C1

C1E

C1E

C

C

CE

CE

D1

D1

D1E

D1E

D

D

DE

DE

Tr6

Ttm

Tkt

MODELLI RILASCIATI NELLA REPUBBLICA CECA

Modello Repubblica ceca 1 (CZ1)

rilasciato nella Repubblica ceca dal 1o gennaio 2001 al 30 aprile 2004

Descrizione — materiale: carta tipo banconota multicolore, rivestita di plastica. Un'immagine olografica circolare (con le lettere «CZ» nel centro) in laminato è sovrapposta alla fotografia nella parte inferiore sinistra. Fotografia: la fotografia (35 mm × 45 mm) è apposta nel riquadro sulla copertina con un timbro ufficiale comprendente il nome dell'autorità di rilascio e lo stemma nazionale.

Validità della patente di guida: a vita. Questo modello deve essere sostituito entro il 31.12.2013.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello CZ1

Categorie corrispondenti

AM

AM

A1

AM, A1

A (a partire dai 18 anni di età)

AM, A1, A2

A (a partire dai 21 anni di età)

AM, A1, A2, A

B1

AM, B1

B

AM, B1, B

BE

AM, B1, B, BE

C1

AM, B1, B, C1

C1E

AM, B1, B, BE, C1, C1E

C

AM, B1, B, C1, C

CE

AM, B1, B, BE, C1, C1E, C, CE

D1

AM, B1, B, D1

D1E

AM, B1, B, BE, D1, D1E

D

AM, B1, B, D1, D

DE

AM, B1, B, BE, D1, D1E, D, DE

T (categoria nazionale dei trattori agricoli)

Modello Repubblica ceca 2 (CZ2)

rilasciato nella Repubblica ceca dal 1o maggio 2004

Descrizione — materiale: tessera plastificata di policarbonato, formato ID1, 54 mm × 86 mm (formato carta di credito), con la dicitura «ŘIDIČSKÝ PRŮKAZ» e il nome del paese «ČESKÁ REPUBLIKA» in alto. Sul lato destro della tessera figurano le parole «MODEL EVROPSKÝCH SPOLEČENSTVÍ» e «DRIVING LICENSE» nelle lingue UE. La sigla dello Stato membro che rilascia la patente («CZ»), stampata in negativo in un rettangolo blu e circondata da dodici stelle gialle, figura nell'angolo superiore sinistro della tessera. I dati personali, incluse la foto e la firma del titolare, sono incisi al laser. Goffratura positiva in rilievo con arabeschi e le lettere «CZ» sui due lati della tessera. Logo con le lettere «CZ» nell'angolo superiore destro della copertina in inchiostro ottico variabile cangiante dal colore oro al verde. Immagine cangiante nell'angolo inferiore destro del lato anteriore che presenta la foto del titolare e il numero della patente (lo stesso del campo 5).

Validità della patente di guida: 10 anni

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello CZ2

Categorie corrispondenti

AM

AM

A1

AM, A1

A (a partire dai 18 anni di età)

AM, A1, A2

A (a partire dai 21 anni di età)

AM, A1, A2, A

B1

AM, B1

B

AM, B1, B

BE

AM, B1, B, BE

C1

AM, B1, B, C1

C1E

AM, B1, B, BE, C1, C1E

C

AM, B1, B, C1, C

CE

AM, B1, B, BE, C1, C1E, C, CE

D1

AM, B1, B, D1

D1E

AM, B1, B, BE, D1, D1E

D

AM, B1, B, D1, D

DE

AM, B1, B, BE, D1, D1E, D, DE

T (categoria nazionale dei trattori agricoli)

MODELLI RILASCIATI IN DANIMARCA

Modello Danimarca 1 (DK1)

rilasciato in Danimarca fino al 30 aprile 1986

Descrizione: modello di quattro pagine di colore rosa.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello DK1

Categorie corrispondenti

Note

A1

AM, A1, A2, A

1

A2

AM, A1, A2, A

1

B

AM, B1, B

2

BE

BE

 

C

C1, C

 

CE

C1E, CE

 

D

D1, D

 

DE

D1E, DE

 

Informazioni integrative

1.

La categoria danese A1 corrisponde a un motociclo senza side-car e la categoria A2 a un motociclo con side-car. Tali categorie, pertanto, non corrispondono alle sottocategorie A1 e A2 quali definite nella direttiva 2006/126/CE. L'abilitazione alla guida con una patente danese della categoria A1 è limitata ai motocicli senza side-car e la patente della categoria A2 ai motocicli con side-car. I titolari di una patente di guida danese della categoria A1 e/o A2 hanno il diritto di ottenere patenti delle categorie AM, A1, A2 e A complete negli altri Stati membri.

2.

I titolari di una patente di guida danese della categoria B sono inoltre autorizzati a guidare tricicli.

Questo modello non è più valido per guidare in Danimarca, in quanto fra il 1991 e il 1993 è stata disposta la sostituzione obbligatoria di tutte le patenti. La patente può tuttavia essere sostituita con una nuova patente rilasciata dalla Danimarca e deve essere riconosciuta dagli altri Stati membri fino al 19 gennaio 2033.

Modello Danimarca 2 (DK2)

rilasciato in Danimarca dal 1o maggio 1986 al 30 giugno 1996

Descrizione: modello di quattro pagine con righe rosa e beige.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello DK2

Categorie corrispondenti

Note

A1

AM, A1, A2, A

1

A2

AM, A1, A2, A

1

B

AM, B1, B

2

BE

BE

 

C

C1, C

 

CE

C1E, CE

 

D

D1, D

 

DE

D1E, DE

 

Informazioni integrative

1.

La categoria danese A1 corrisponde a un motociclo senza side-car e la categoria A2 a un motociclo con side-car. Tali categorie, pertanto, non corrispondono alle sottocategorie A1 e A2 quali definite nella direttiva 2006/126/CE. L'abilitazione alla guida con una patente danese della categoria A1 è limitata ai motocicli senza side-car e la patente della categoria A2 ai motocicli con side-car. I titolari di una patente di guida danese della categoria A1 e/o A2 hanno il diritto di ottenere patenti delle categorie AM, A1, A2 e A complete negli altri Stati membri.

2.

I titolari di una patente di guida danese della categoria B sono inoltre autorizzati a guidare tricicli.

Modello Danimarca 3 (DK3)

rilasciato in Danimarca dal 1o luglio 1996 al 13 aprile 1997

Descrizione: modello di quattro pagine con righe rosa e beige.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello DK3

Categorie corrispondenti

Note

A (motocicli di piccole dimensioni)

AM, A1,

1

A (motocicli di grosse dimensioni)

AM, A1, A2, A

2

B

AM, B1, B

3

BE

BE

 

C

C1, C

 

CE

C1E, CE

 

D

D1, D

 

DE

D1E, DE

 

Informazioni integrative

1.

I titolari di una patente danese della categoria A (motocicli di piccole dimensioni) sono autorizzati a guidare:

a)

i motocicli a due ruote senza side-car con un rapporto potenza/peso (oltre ad acqua, olio e carburante) non superiore a 0,16 kW/kg e potenza non superiore a 25 kW;

b)

i motocicli a due ruote con side-car con un rapporto potenza/peso (oltre ad acqua, olio e carburante) non superiore a 0,16 kW/kg;

c)

i tricicli;

d)

i veicoli di cui alle lettere a), b) e c) con rimorchio;

e)

i ciclomotori di grosse dimensioni.

2.

I titolari di una patente danese della categoria A (motocicli di grosse dimensioni) sono autorizzati a guidare:

a)

i veicoli di cui al punto 1;

b)

i motocicli a due ruote senza side-car con un rapporto potenza/peso (inclusi acqua, olio e carburante) superiore a 0,16 kW/kg o potenza superiore a 25 kW;

c)

i motocicli a due ruote con side-car con un rapporto potenza/peso (inclusi acqua, olio e carburante) superiore a 0,16 kW/kg;

d)

i veicoli di cui alle lettere b) e c) con rimorchio.

3.

I titolari di una patente di guida danese della categoria B sono inoltre autorizzati a guidare tricicli.

Modello Danimarca 4 (DK4)

rilasciato in Danimarca dal 14 aprile 1997

Descrizione: modello a forma di tessera in plastica, conforme all'allegato I bis della direttiva 91/439/CEE del Consiglio (1).

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello DK4

Categorie corrispondenti

Note

A (motocicli di piccole dimensioni)

AM, A1

1

A (motocicli di grosse dimensioni)

AM, A1, A2, A

2

B

AM, B1, B

3

BE

BE

 

C

C1, C

 

CE

C1E, CE

 

D

D1, D

 

DE

D1E, DE

 

Informazioni integrative

1.

I titolari di una patente danese della categoria A (motocicli di piccole dimensioni) sono autorizzati a guidare:

a)

i motocicli a due ruote senza side-car con un rapporto potenza/peso (inclusi acqua, olio e carburante) non superiore a 0,16 kW/kg e potenza non superiore a 25 kW;

b)

i motocicli a due ruote con side-car con un rapporto potenza/peso (inclusi acqua, olio e carburante) non superiore a 0,16 kW/kg;

c)

i tricicli;

d)

i veicoli di cui alle lettere a), b) e c) con rimorchio;

e)

i ciclomotori di grosse dimensioni.

2.

I titolari di una patente danese della categoria A (motocicli di grosse dimensioni) sono autorizzati a guidare:

a)

i veicoli di cui al punto 1;

b)

i motocicli a due ruote senza side-car con rapporto potenza/peso (oltre ad acqua, olio e carburante) superiore a 0,16 kW/kg o potenza superiore a 25 kW;

c)

i motocicli a due ruote con side-car con rapporto potenza/peso (oltre ad acqua, olio e carburante) superiore a 0,16 kW/kg;

d)

i veicoli di cui alle lettere b) e c) con rimorchio.

3.

I titolari di una patente di guida danese della categoria B sono inoltre autorizzati a guidare tricicli.

Per le categorie di patenti rilasciate prima del 1o maggio 1986 non è possibile risalire alla data del primo rilascio. In questi casi, nella colonna 10 della patente possono figurare i simboli «<» o «≤» cui segue un determinato anno, che indica che la patente della categoria in questione è stata rilasciata in quell'anno o a una data precedente.

Fino al 19 gennaio 2013 le norme danesi per l'abilitazione alla guida di piccoli ciclomotori sono le seguenti:

per essere abilitati alla guida di ciclomotori di piccole dimensioni in Danimarca è necessario soddisfare una delle seguenti condizioni:

a)

essere in possesso di un certificato del ciclomotore;

b)

essere in possesso di una patente di guida per trattori; oppure

c)

avere almeno 18 anni di età.

MODELLI RILASCIATI IN GERMANIA

Modello Germania 1 (D1)

rilasciato in Germania fino al 31 marzo 1986 (in casi particolari la data di rilascio può essere successiva al 31 marzo 1986)

Descrizione: modello di quattro pagine di colore grigio. Poiché questo modello è stato rilasciato per oltre 40 anni, si possono riscontrare varie differenze di colore e forma del modello. I modelli rilasciati nel Saarland possono avere una dimensione diversa e sono bilingui (tedesco e francese).

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello D1

Categorie corrispondenti

Note

1

AM, A1, A2, A

1

1 beschränkt auf Leichtkrafträder:

1.4.1980 — 31.3.1986

AM, A1

7

2

AM, A1, A, B, BE, C1, C1E, C, CE

2, 3, 5, 8

3

AM, A1, A, B, BE, C1, C1E

3, 4, 5, 9

4

AM

6

5

 

Informazioni integrative

Possono essere menzionate ulteriori abilitazioni molto specifiche e limitate che non sono riportate nelle tabelle. Nei rari casi in cui ciò si verifichi, si dovranno contattare le autorità di rilascio tedesche in caso di dubbi sulla portata di una particolare abilitazione.

1.

Se una patente di «Klasse 1» è stata ottenuta prima del 1o dicembre 1954 (prima del 1o ottobre 1960 nel Saarland), il titolare è abilitato anche alla guida di veicoli della categoria B, senza dover sostituire la patente.

2.

Se il titolare di una patente di «Klasse 2» ha compiuto 50 anni prima del 1o gennaio 2000, la sua abilitazione è scaduta il 31 dicembre 2000. Se il titolare di questa patente l'ha sostituita con un modello nuovo entro il 1o gennaio 2001, si applicano il periodo di validità e la periodicità dell'esame medico previsti per il nuovo modello. Se il titolare compie 50 anni dopo il 31 dicembre 1999, deve sostituire la patente con un nuovo modello entro il compimento del cinquantesimo anno di età e in seguito si applica un periodo di validità di cinque anni.

3.

Se una patente di «Klasse 2» o «Klasse 3» è stata ottenuta prima del 1o dicembre 1954 (prima del 1o ottobre 1960 nel Saarland), il titolare è abilitato anche alla guida di veicoli della categoria A.

Se una patente di «Klasse 2» o «Klasse 3» è stata ottenuta dopo le date suddette ma prima del 1o aprile 1980, il titolare è abilitato anche alla guida di veicoli della categoria A1.

4.

Il titolare di una patente di «Klasse 3» è anche abilitato alla guida dei seguenti veicoli: CE 79 (C1E > 12 t, L ≤ 3) (= non più di tre assi in totale).

5.

Il titolare di una patente di «Klasse 3» è abilitato alla guida sul territorio nazionale di autobus senza passeggeri aventi un peso massimo non superiore a 7,5 t. Il titolare di una patente di «Klasse 2» è abilitato alla guida sul territorio nazionale di autobus senza passeggeri.

6.

Se un'abilitazione di «Klasse 4» è stata rilasciata prima del 1o dicembre 1954 (prima del 1o ottobre 1960 nel Saarland), non si tratta solo di una categoria nazionale, ma di un'abilitazione del titolare alla guida di veicoli delle categorie A o B.

Se una patente di «Klasse 4» è stata rilasciata dopo le date suddette ma prima del 1o aprile 1980, il titolare è abilitato alla guida di veicoli della categoria A1.

7.

La patente A1 è valida anche per i motocicli della categoria A1 con un rapporto potenza/peso superiore a 0,1 kW/kg (codice 79.05).

8.

La patente A1 è valida anche per i motocicli della categoria A1 con un rapporto potenza/peso superiore a 0,1 kW/kg (codice 79.05). La patente A è limitata ai tricicli (codice 79.03) e ai tricicli combinati con un rimorchio avente una massa massima autorizzata non superiore a 750 kg (codice 79.04). La patente BE è valida anche per i veicoli della categoria BE il cui rimorchio ha una massa massima autorizzata superiore a 3 500 kg (codice 79.06).

9.

Le patenti A1 e A sono limitate ai tricicli (codice 79.03) e ai tricicli combinati con un rimorchio avente una massa massima autorizzata non superiore a 750 kg (codice 79.04). La patente BE è valida anche per veicoli della categoria BE il cui rimorchio ha una massa massima autorizzata superiore a 3 500 kg (codice 79.06).

Modello Germania 2 (D2)

rilasciato nella Repubblica democratica tedesca fino al 1969

Descrizione: modello di quattro pagine di colore grigio.

Una modifica legislativa entrata in vigore il 1o aprile 1957 ha cambiato la portata e le definizioni delle categorie. Pertanto, per questo modello sono necessarie due tabelle di equivalenza.

D2a: modello rilasciato fino al 31 marzo 1957

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello D2a

Categorie corrispondenti

Note

1

AM, A1, A2, A, B

 

2

AM, A1, A2, A, B, BE, C1, C1E, C, CE

1, 3, 4, 5

3

AM, A1, A2, A, B, BE, C1, C1E, C

2, 3, 4, 5

4

AM, A1, A2, A, B

4

D2b: modello rilasciato dal 1o aprile 1957 al 1969

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello D2b

Categorie corrispondenti

Note

1

AM, A1, A2, A

 

2

AM, A1, B

4

3

AM, A1

6

4

AM, A1, B, BE, C1, C1E

2, 3, 4, 5

5

AM, A1, B, BE, C1, C1E, C, CE

1, 3, 4, 5

Informazioni integrative

Possono essere menzionate ulteriori abilitazioni molto specifiche e limitate che non sono riportate nelle tabelle. Nei rari casi in cui ciò si verifichi, si dovranno contattare le autorità di rilascio tedesche in caso di dubbi sulla portata di una particolare abilitazione.

1.

Se il titolare di una patente di «Klasse 2» rilasciata prima del 1o aprile 1957 o di una patente di «Klasse 5» rilasciata dopo il 31 marzo 1957 ha compiuto 50 anni prima del 1o gennaio 2000, la sua abilitazione è scaduta il 31 dicembre 2000. Se il titolare di questa patente l'ha sostituita con un modello nuovo entro il 1o gennaio 2001, si applicano il periodo di validità e la periodicità dell'esame medico previsti per il nuovo modello. Se il titolare compie 50 anni dopo il 31 dicembre 1999, deve sostituire la patente con un nuovo modello entro il compimento del cinquantesimo anno di età e in seguito si applica un periodo di validità di cinque anni.

2.

Il titolare di una patente di «Klasse 3» rilasciata prima del 1o aprile 1957 (D2a) o di una patente di «Klasse 4» rilasciata dopo il 31 marzo 1957 (D2b) è abilitato anche alla guida dei seguenti veicoli: CE 79 (C1E > 12 t, L ≤ 3) (= non più di tre assi in totale).

3.

Il titolare di una patente di «Klasse 3» rilasciata prima del 1o aprile 1957 (D2a) o di «Klasse 4» rilasciata dopo il 31 marzo 1957 (D2b) è abilitato alla guida di autobus senza passeggeri aventi un peso massimo inferiore a 7,5 t, anche sulle reti stradali internazionali.

Il titolare di una patente di «Klasse 2» rilasciata prima del 1o aprile 1957 (D2a) o di «Klasse 5» rilasciata dopo il 31 marzo 1957 (D2b) è abilitato alla guida di autobus senza passeggeri sul territorio nazionale.

4.

I titolari di patenti di «Klasse 2», «Klasse 3» o «Klasse 4» del modello D2a o di «Klasse 2», «Klasse 4» o «Klasse 5» del modello D2b rilasciate prima del 1o dicembre 1954 sono abilitati alla guida di veicoli della categoria A.

5.

La patente BE è valida anche per veicoli della categoria BE il cui rimorchio ha una massa massima autorizzata superiore a 3 500 kg (codice 79.06).

6.

La patente A1 è valida anche per i motocicli della categoria A1 con un rapporto potenza/peso superiore a 0,1 kW/kg (codice 79.05).

Modello Germania 3 (D3)

rilasciato nella Repubblica democratica tedesca dal 1969 al 31 maggio 1982

Descrizione: patente a forma di libretto di dodici pagine con copertina grigia.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello D3

Categorie corrispondenti

Note

1

AM, A1, A2, A

5

2

AM, B

4, 5, 7

3

AM

7

4

AM, B, BE, C1, C1E

2, 3, 4, 7, 8

5

AM, A1, A, B, BE, C, C1, C1E, CE

1, 3, 4, 7, 8, 9

§ 6 StVZO, § 85 StVZO

7

Informazioni integrative

Possono essere menzionate ulteriori abilitazioni molto specifiche e limitate che non sono riportate nelle tabelle. Nei rari casi in cui ciò si verifichi, si dovranno contattare le autorità di rilascio tedesche in caso di dubbi sulla portata di una particolare abilitazione.

1.

Se il titolare di una patente di «Klasse 5» ha compiuto 50 anni prima del 31 dicembre 1999, la sua abilitazione è scaduta il 1o gennaio 2000. Se il titolare di questa patente l'ha sostituita con un modello nuovo entro il 1o gennaio 2001, si applicano il periodo di validità e la periodicità dell'esame medico previsti per il nuovo modello. Se il titolare ha compiuto 50 anni dopo il 31 dicembre 1999, deve sostituire la patente con un nuovo modello entro il compimento del cinquantesimo anno di età e in seguito si applica un periodo di validità di cinque anni.

2.

Il titolare di una patente di «Klasse 4» è abilitato anche alla guida dei seguenti veicoli: CE 79 (C1E > 12 t, L ≤ 3) (= non più di tre assi in totale).

3.

Il titolare di una patente di «Klasse 4» è abilitato alla guida sul territorio nazionale di autobus senza passeggeri aventi un peso massimo non superiore a 7,5 t. Il titolare di una patente di «Klasse 5» è abilitato alla guida sul territorio nazionale di autobus senza passeggeri.

4.

I titolari di patenti di «Klasse 2», «Klasse 4» o «Klasse 5» originariamente rilasciate prima del 1 dicembre 1954 sono abilitati alla guida di veicoli della categoria A.

5.

Se una patente di «Klasse 1» è stata rilasciata prima del 1o aprile 1957, il titolare è abilitato solo alla guida di veicoli della categoria B.

6.

Se una patente di «Klasse 2» è stata rilasciata prima del 1o dicembre 1954, il titolare è abilitato alla guida dei veicoli della categoria B 79.

7.

Se il titolare di una patente di «Klasse 2», «Klasse 3», «Klasse 4» o «Klasse 5», o conforme agli articoli 6 o 85 della norma StVZO, ha ottenuto la patente prima del 1o aprile 1980, è abilitato anche alla guida dei veicoli della categoria A1.

8.

La patente BE è valida anche per veicoli della categoria BE il cui rimorchio ha una massa massima autorizzata superiore a 3 500 kg (codice 79.06).

9.

Le categorie A1 e A sono limitate ai tricicli (codice 79.03).

Modello Germania 4 (D4)

rilasciato nella Repubblica democratica tedesca dal 1o giugno 1982 al 2 ottobre 1990

Descrizione: modello di quattro pagine in carta rosa brillante.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello D4

Categorie corrispondenti

Note

A

AM, A1, A2, A

4

B

AM, A1, A, B, BE, C1, C1E

2, 3, 5, 6

C

AM, A1, A, B, BE, C1, C1E, C

1, 3, 5, 6

D

AM, A1, A, B, BE, C1, C1E, D

1, 5, 6

BE

AM, A1, A, B, BE, C1, C1E

2, 3, 5, 6

CE

AM, A1, A, B, BE, C1, C1E, C, CE

1, 5, 6

DE

AM, A1, A, B, BE, C1, C1E, D, DE

1, 5, 6

Informazioni integrative

Possono essere menzionate ulteriori abilitazioni molto specifiche e limitate che non sono riportate nelle tabelle. Nei rari casi in cui ciò si verifichi, si dovranno contattare le autorità di rilascio tedesche in caso di dubbi sulla portata di una particolare abilitazione.

1.

Se il titolare di una patente di «Klasse C», «Klasse CE», «Klasse D» o «Klasse DE» ha compiuto 50 anni prima del 1o gennaio 2000, la sua abilitazione è scaduta il 31 dicembre 2000. Se il titolare di questa patente l'ha sostituita con un modello nuovo entro il 1o gennaio 2001, si applicano il periodo di validità e la periodicità dell'esame medico previsti per il nuovo modello. Se il titolare ha compiuto 50 anni dopo il 31 dicembre 1999, deve sostituire la patente con un nuovo modello entro il compimento del cinquantesimo anno di età e in seguito si applica un periodo di validità di cinque anni.

2.

Il titolare di una patente di «Klasse B» o «Klasse BE» è abilitato anche alla guida dei seguenti veicoli: CE 79 (C1E > 12 t, L ≤ 3) (= non più di tre assi in totale).

3.

Il titolare di una patente di «Klasse B» e «Klasse BE» è abilitato alla guida sul territorio nazionale di autobus senza passeggeri aventi un peso massimo non superiore a 7,5 t.

Il titolare di una patente di «Klasse C» è abilitato alla guida di autobus senza passeggeri sul territorio nazionale.

4.

La patente A1 è valida anche per i motocicli della categoria A1 con un rapporto potenza/peso superiore a 0,1 kW/kg (codice 79.05).

5.

Le categorie A1 e A sono limitate ai tricicli (codice 79.03).

6.

La patente BE è valida anche per veicoli della categoria BE il cui rimorchio ha una massa massima autorizzata superiore a 3 500 kg (codice 79.06).

Modello Germania 5 (D5)

rilasciato in Germania dal 1o aprile 1986 al 31 dicembre 1998

Descrizione: modello di sei pagine in carta rosa brillante.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello D5

Categorie corrispondenti

Note

1

AM, A1, A2, A

2, 7

1a

AM, A1, A2, A

7

1b

AM, A1

7

2

AM, A1, A, B, BE, C1, C1E, C, CE

1, 3, 5, 8, 9

3

AM, A1, A, B, BE, C1, C1E

3, 4, 5, 8, 9

4

AM

6

5

AM

 

Informazioni integrative

Possono essere menzionate ulteriori abilitazioni molto specifiche e limitate che non sono riportate nelle tabelle. Nei rari casi in cui ciò si verifichi, si dovranno contattare le autorità di rilascio tedesche in caso di dubbi sulla portata di una particolare abilitazione.

1.

Se il titolare di una patente di «Klasse 2» ha compiuto 50 anni prima del 31 dicembre 1999, la sua abilitazione è scaduta il 1o gennaio 2000. Se il titolare di questa patente l'ha sostituita con un modello nuovo entro il 1o gennaio 2001, si applicano il periodo di validità e la periodicità dell'esame medico previsti per il nuovo modello. Se il titolare ha compiuto 50 anni dopo il 31 dicembre 1999, deve sostituire la patente con un nuovo modello entro il compimento del cinquantesimo anno di età e in seguito si applica un periodo di validità di cinque anni.

2.

Se una patente di «Klasse 1» del modello D1è stata ottenuta prima del 1o aprile 1954 (prima del 1o ottobre 1960 nel Saarland), il titolare è abilitato alla guida di veicoli della categoria B.

Tale regola si applica al modello D5 soltanto se un modello D1 è stato rilasciato allo stesso titolare prima delle date indicate e sostituito successivamente con un modello D5.

3.

Se una patente di «Klasse 2» o «Klasse 3» del modello D1 è stata ottenuta prima del 1o dicembre 1954 (prima del 1o ottobre 1960 nel Saarland), il titolare è abilitato anche alla guida di veicoli della categoria A. Se una patente di «Klasse 2» o «Klasse 3» è stata rilasciata dopo le date suddette ma prima del 1o aprile 1980, il titolare è abilitato anche alla guida di veicoli della categoria A1.

Tali regole si applicano al modello D5 soltanto se un modello D1 è stato rilasciato allo stesso titolare prima delle date indicate e sostituito successivamente con un modello D5.

4.

Il titolare di una patente di «Klasse 3» è anche abilitato alla guida dei seguenti veicoli: CE 79 (C1E> 12 t, L ≤ 3) (= non più di tre assi in totale).

5.

Il titolare di una patente di «Klasse 3» è abilitato alla guida sul territorio nazionale di autobus senza passeggeri aventi una massa massima non superiore a 7,5 t. Il titolare di una patente di «Klasse 2» è abilitato alla guida di autobus senza passeggeri sul territorio nazionale.

6.

Se una patente di «Klasse 4», del modello D1, è stata rilasciata prima del 1o dicembre 1954 (prima del 1o ottobre 1960 nel Saarland), non si tratta solo di una categoria nazionale, ma di un'abilitazione del titolare alla guida di veicoli delle categorie A o B. Se una patente di «Klasse 4» è stata rilasciata dopo le date suddette ma prima del 1o aprile 1980, il titolare è abilitato alla guida di veicoli della categoria A1.

Tale regola si applica al modello D5 soltanto se un modello D1 è stato rilasciato allo stesso titolare prima delle date indicate e sostituito successivamente con un modello D5.

7.

La patente A1 è valida anche per i motocicli della categoria A1 con un rapporto potenza/peso superiore a 0,1 kW/kg (codice 79.05).

8.

Le categorie A1 e A sono limitate ai tricicli (nuovo codice 79.03) e ai tricicli combinati con un rimorchio avente una massa massima autorizzata non superiore a 750 kg (codice 79.04).

9.

La patente BE è valida anche per veicoli della categoria BE il cui rimorchio ha una massa massima autorizzata superiore a 3 500 kg (codice 79.06).

Modello Germania 6 (D6)

rilasciato in Germania dal 1o gennaio 1999 al 18 gennaio 2013

Descrizione: modello a forma di tessera in plastica, conforme all'allegato I bis della direttiva 91/439/CEE.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello D6

Categorie corrispondenti

Note

A1

AM, A1

1

A (beschränkt)

AM, A1, A2

 

A

AM, A1, A2, A

 

B

AM, A1, A, B

2

BE

AM, A1, A, B, BE

2, 3

C1

AM, A1, A, B, C1

2

C1E

AM, A1, A, B, BE, C1, C1E

2, 3

C

AM, A1, A, B, C1, C

2

CE

AM, A1, A, B, BE, C1, C1E, C, CE

2, 3

D1

AM, A1, A, B, D1

2

D1E

AM, A1, A, B, BE, D1, D1E

2, 3

D

AM, A1, A, B, D1, D

2

DE

AM, A1, A, B, BE, D1, D1E, D, DE

2, 3

M

AM

 

S

AM

 

Informazioni integrative

1.

La patente A1 è valida anche per i motocicli della categoria A1 con un rapporto potenza/peso superiore a 0,1 kW/kg (codice 79.05).

2.

Le categorie A1 e A sono limitate ai tricicli (codice 79.03) e ai tricicli combinati con un rimorchio avente una massa massima autorizzata non superiore a 750 kg (codice 79.04).

3.

La patente BE è valida anche per veicoli della categoria BE il cui rimorchio ha una massa massima autorizzata superiore a 3 500 kg (codice 79.06).

MODELLI RILASCIATI IN ESTONIA

Modello Estonia 1 (EST1)

rilasciato in Estonia dal 1o novembre 1999 al 30 settembre 2004

Descrizione: patente di colore rosa, di carta sintetica speciale chiamata TESLIN (ISO 9002; 1994) completamente ricoperta da una protezione di plastica. Sulla carta è riportato un motivo di sicurezza a forma di rete; sul retro della copertura di plastica è incisa la scritta «EST» con sei linee ondulate. I dati sono stampati e la foto è scannerizzata.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello EST1

Categorie corrispondenti

Note

AM

 

A1

A1

 

A

A2

1

A

A

 

B1

B1

 

B

B

 

BE

BE

 

C1

C1

 

C1E

C1E

 

C

C

 

CE

CE

 

D1

D1

 

D1E

D1E

 

D

D

 

DE

DE

 

(R)

 

(T)

 

1.

La potenza massima per la categoria A non deve superare 25 kW o 0,16 kW/kg.

Informazioni integrative

 

Limitazione/i in forma codificata:

1

obbligo di occhiali o lenti a contatto;

2

obbligo di apparecchio acustico;

3

valido per veicoli azionati a mano;

4

la potenza massima per la categoria A non deve superare 25 kW o 0,16 kW/kg;

5

cambio automatico.

 

La dicitura «ESMANE» figurante al centro della parte inferiore della copertina indica che il titolare è un neopatentato; la validità di questo tipo di patente è limitata a due anni.

Modello Estonia 2 (EST2)

rilasciato in Estonia dal 1o ottobre 2004 al 7 settembre 2008

Descrizione: modello a forma di tessera in plastica, conforme all'allegato I bis della direttiva 91/439/CEE.

La patente è in materiale plastico e presenta uno sfondo rosa unico, caratteristico soltanto delle patenti di guida estoni. Per personalizzare i dati trasferiti sulla patente (inclusa la fotografia digitale e la firma del titolare) è stata utilizzata un'incisione a laser.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello EST 2

Categorie corrispondenti

Note

AM

 

A1

A1

1

A

A2

 

A

A

 

B1

B1

 

B

B

 

BE

BE

 

C1

C1

 

C1E

C1E

 

C

C

 

CE

CE

 

D1

D1

 

D1E

D1E

 

D

D

 

DE

DE

 

(R)

 

(T)

 

1.

La potenza massima per la categoria A non deve superare 25 kW o 0,16 kW/kg.

Informazioni integrative

Limitazione/i in forma codificata:

101— Patente provvisoria. I neopatentati hanno l'obbligo di incollare sul parabrezza e sul lunotto posteriore un adesivo raffigurante una foglia di acero verde quando sono titolari di una patente provvisoria (2 anni). Il limite massimo di velocità è fissato a 90 km/h.

102— Per queste categorie la guida è autorizzata soltanto nel periodo in cui il conducente presta servizio nelle forze armate.

103— Categoria D — Il conducente è autorizzato a guidare esclusivamente filobus.

105— Motocicli con una potenza massima di 25 kW o una potenza effettiva non superiore a 0,16 kW/kg.

106— Categoria D — limitata ai tragitti di 50 km.

Modello Estonia 3 (EST3)

rilasciato in Estonia dall'8 settembre 2008

Descrizione: uguale al modello della patente 2; soltanto le diciture «Driving Licence» e «Permis de conduire» sono aggiunte sulla prima pagina accanto alla parola «JUHILUBA».

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello EST 3

Categorie corrispondenti

Note

AM

AM

 

A1

A1

 

A

A2

1

A

A

 

B1

B1

 

B

B

 

BE

BE

 

C1

C1

 

C1E

C1E

 

C

C

 

CE

CE

 

D1

D1

 

D1E

D1E

 

D

D

 

DE

DE

 

(R)

 

(T)

 

MODELLI RILASCIATI IN GRECIA

Modello Grecia 1 (GR1a)

rilasciato in Grecia fino all'11 gennaio 1987

Descrizione: di colore blu e giallo con caratteri neri.

Tale patente è costituita da un libretto di dodici pagine ed è valida per le categorie Β, Γ, Δ, Ε.

Modello Grecia 1 (GR1b)

rilasciato in Grecia fino all'11 gennaio 1987

Descrizione: di colore rosa e giallo con caratteri neri.

Tale patente è costituita da un libretto di otto pagine ed è valida solo per la categoria Α.

Fino al 30 gennaio 1985 le patenti di guida di qualsiasi categoria (Β, Γ, Δ, Ε) conferivano il diritto di guidare anche veicoli della categoria AM. A partire da tale data e fino al 18 gennaio 2013 la categoria AM è stata autorizzata esclusivamente dai commissariati della polizia stradale greca su una patente distinta.

Tabella delle equivalenze

Categorie dei modelli greci GR1a e GR1b

Categorie corrispondenti

Note

A

AM, A1, A2, A

 

B

AM, B1, B

 

E

BE

1

Γ

C1, C

 

E

BE, C1E, CE

1

Δ

D1, D

 

E

BE, D1E, DE,

1

Informazioni integrative

Benché il punto «4b» indichi che questi modelli specifici hanno un determinato periodo di validità, questa è stata estesa dal decreto 255/1984 del presidente della Repubblica fino all'età di 65 anni.

1.

La categoria E era una categoria distinta, ma era considerata valida soltanto se combinata con un'altra categoria.

Modello Grecia 2 (GR2)

rilasciato in Grecia dal 12 gennaio 1987 al 31 marzo 1997

Descrizione: rosa con caratteri neri. Questa patente è costituita da sei pagine.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello GR2

Categorie corrispondenti

Note

A

AM, A1, A2, A

 

B

B1, B

 

E

BE

1

Γ/C

C1, C

 

E

BE, C1E, CE

1

Δ/D

D1, D

 

E

BE, D1E, DE

1

Informazioni integrative

Dal 30 gennaio 1985 al 18 gennaio 2013 la categoria AM è stata autorizzata esclusivamente dai commissariati della polizia stradale greca su una patente distinta.

1.

La categoria E era una categoria distinta, ma era considerata valida soltanto se combinata con un'altra categoria («Β» o «Γ» o «Δ»).

Modello Grecia 3 (GR3)

rilasciato in Grecia dal 1o aprile 1997 al 30 aprile 2001

Descrizione: di colore rosa con caratteri neri.

Questa patente è costituita da sei pagine.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello GR3

Categorie corrispondenti

Note

A/A1

AM, A1

 

A/A

AM, A1, A2, A

 

B/B1

B1

 

B/B

B1, B

1

BE

BE

 

Γ1/C1

C1

 

Γ1E/C1E

BE, C1E

 

Γ/C

C1, C

 

ΓΕ/CE

BE, C1E, CE

 

Δ1/D1

D1

 

Δ1E/D1E

BE, D1E

 

Δ/D

D1, D

 

ΔΕ/DE

BE, D1E, DE

 

Informazioni integrative

Dal 30 gennaio 1985 al 18 gennaio 2013 la categoria AM è stata autorizzata esclusivamente dai commissariati della polizia stradale greca su una patente distinta.

1.

A norma della direttiva 91/439/CEE, recepita nella legislazione greca con il decreto 19/1995 del presidente della Repubblica, il titolare di una patente della categoria B1 e B è autorizzato a guidare tricicli e quadricicli a motore. Pertanto è possibile inserire la categoria A con il codice 79.03.

Modello Grecia 4 (GR4)

rilasciato in Grecia dal 1o maggio 2001 al 18 gennaio 2009

Descrizione: di colore rosa con caratteri neri.

Questa patente è costituita da sei pagine.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello GR4

Categorie corrispondenti

Note

A/A (≤ 25 kW E ≤ 0,16 kW/Kg), A/A

AM, A1

 

A/A

AM, A1, A2, A

 

B

B1, B

1

BE

BE

 

Γ1/C1

C1

 

Γ1E/C1E

BE, C1E

 

Γ/C

C

 

ΓΕ/CE

BE, C1E, CE

 

Δ1/D1

D1

 

Δ1E/D1E

BE, D1E

 

Δ/D

D1, D

 

ΔΕ/DE

BE, D1E, DE

 

Informazioni integrative

Dal 30 gennaio 1985 al 18 gennaio 2013 la categoria AM è stata autorizzata esclusivamente dai commissariati della polizia stradale greca su una patente distinta.

1.

A norma della direttiva 91/439/CEE, recepita nella legislazione greca con il decreto 19/1995 del presidente della Repubblica, il titolare di una patente delle categorie B1 e B è autorizzato a guidare tricicli e quadricicli a motore. Pertanto è possibile inserire la categoria A con il codice 79.03.

Modello Grecia 5 (GR5)

rilasciato in Grecia dal 19 gennaio 2009 al 18 gennaio 2013

Descrizione: di colore rosa con caratteri neri.

Dimensioni: larghezza 85,6 mm e altezza 54 mm (spessore 0,75 mm).

Le nuove patenti di guida sono a forma di tessera in plastica, conformemente alle norme internazionali di qualità (ISO) e a tutti i requisiti tecnici previsti all'allegato I della direttiva 2006/126/CE. Sulla copertina (angolo sinistro) figura un ologramma di sicurezza. Tutti i caratteri sono microstampati su uno sfondo di sicurezza con inchiostro otticamente variabile (O.V.I). Sono previste anche immagini doppie e caratteristiche di sicurezza tattili. Sul retro figura un ologramma di sicurezza in 3D e uno sfondo di sicurezza con immagini esclusive e linee incrociate. La stampa su entrambi i lati è visibile alla luce UV, senza che ciò influisca in alcun modo sulla qualità della patente.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello GR5

Categorie corrispondenti

Note

A/A (≤ 25 kW E ≤ 0,16 kW/Kg), A/A

AM A1

 

A/A

AM, A1, A2, A

 

B

B1,B

1

BE

BE

 

Γ1/C1

C1

 

Γ1E/C1E

BE C1E

 

Γ/C

C1, C

 

ΓΕ/CE

BE C1E, CE

 

Δ/D

D1, D

 

ΔΕ/DE

BE, D1E, DE

 

Informazioni integrative

Dal 30 gennaio 1985 al 18 gennaio 2013 la categoria AM è stata autorizzata esclusivamente dai commissariati della polizia stradale greca su una patente distinta.

1.

A norma della direttiva 91/439/CEE, recepita nella legislazione greca con il decreto 19/1995 del presidente della Repubblica, il titolare di una patente delle categorie B1 e B è autorizzato a guidare tricicli e quadricicli a motore. Pertanto è possibile inserire la categoria A con il codice 79.03.

MODELLI RILASCIATI IN SPAGNA

Modello Spagna 1 (E1)

rilasciato in Spagna dal 27 giugno 1997 al 1o novembre 2004

Descrizione: modello di sei pagine in carta rosa, conforme all'allegato I della direttiva 91/439/CEE.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello E1

Categorie corrispondenti

AM

A1

A1

A2

A

A

B1

B

B

BE

BE

C1

C1

C1E

C1E

C

C

CE

CE

D1

D1

D1E

D1E

D

D

DE

DE

Modello Spagna 2 (E2)

rilasciato in Spagna dal 2 novembre 2004 al 7 dicembre 2009

Descrizione: modello a forma di tessera in plastica, conforme all'allegato I bis della direttiva 91/439/CEE.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello E2

Categorie corrispondenti

AM

A1

A1

A2

A

A

B1

B

B

BE

BE

C1

C1

C1E

C1E

C

C

CE

CE

D1

D1

D1E

D1E

D

D

DE

DE

(btp)

Modello Spagna 3 (E3)

rilasciato in Spagna dall'8 dicembre 2009

Descrizione: modello a forma di tessera in plastica, conforme all'allegato I, punto 3, della direttiva 2006/126/CE.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello E3

Categorie corrispondenti

AM

AM

A1

A1

A2

A2

A

A

B1

B

B

BE

BE

C1

C1

C1E

C1E

C

C

CE

CE

D1

D1

D1E

D1E

D

D

DE

DE

(btp)

Informazioni integrative

Le patenti AM e A2 sono rilasciate dall'8 dicembre 2009.

MODELLI RILASCIATI IN FRANCIA

Modello Francia 1 (F1)

rilasciato in Francia fino al 31 dicembre 1954

Descrizione: modello a forma di tessera rosa di due pagine con una foto sulla copertina.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello F1

Categorie corrispondenti

Note

AM, A1, B1, B

1, 2

1o

Voitures affectés à des transports en commun

AM, A1, B1, B, D1, D

2

2o

Véhicules pesant en charge plus de 3 000  kg

AM, A1, B1, B, C1, C, C1E, CE

2

3o

Motocycles à deux roues

AM, A1, A2, A, B1

 

Informazioni integrative

1.

Se non vi sono indicazioni sul retro della patente, essa non è valida per guidare veicoli delle categorie 1o, 2o e 3o. Pertanto l'abilitazione equivalente alla categoria B, che non è contenuta in una delle tre categorie menzionate, non è stata indicata sul documento. Nella tabella questo viene indicato con una linea: «—».

2.

L'equivalenza con la categoria A1 (ciclomotori e veicoli della categoria L4e) è valida solo in caso di comprovata pratica di guida nei 5 anni precedenti il 1o gennaio 2011 (informazioni fornite dalla compagnia di assicurazioni) o dietro presentazione di un certificato di partecipazione a una formazione di 3 o 7 ore.

Modello Francia 2 (F2)

rilasciato in Francia dal 1o gennaio 1955 al 19 gennaio 1975

Descrizione: modello di sei pagine in carta rosa (molto più grande dei modelli dell'allegato I della direttiva 91/439/CEE).

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello F2

Categorie corrispondenti

Note

A1

AM, A1, B1

 

A

AM, A1, A2, A, B1

 

B

AM, A1*, B1, B + codice 79

1, 2

C

AM, A1*, B1, B, BE, C1, C1E, C, CE, D1, D1E, D, DE

1

D

AM, A1*, B1, B, BE, C1, C1E, C, CE, D1, D1E, D, DE

1, 3

E(B)

AM, A1*, B1, B, BE

1

E(C)

AM, A1*, B1, B, BE, C1, C1E, C, CE, D1, D1E, D, DE

1

E(D)

AM, A1*, B1, B, BE, C1, C1E, C, CE, D1, D1E, D, DE

3

FA1

AM, A1, B1 + codice (10, 15, …)

 

FA

AM, A1, A2, A, B1 + codice (10, 15, …)

 

FB

B1, B + codice (10, 15, …)

 

Informazioni integrative

1.

A1*: In questo caso, l'equivalenza con la categoria A1 (ciclomotori leggeri e veicoli della categoria L5e) è valida solo in caso di comprovata ed effettiva pratica di guida nei cinque anni precedenti il 1o gennaio 2011 (informazioni fornite dalla compagnia di assicurazioni) o, in assenza di tale pratica, dietro presentazione di un certificato di partecipazione a una formazione di 3 o 7 ore presso un istituto accreditato.

2.

B: Il titolare di una patente della categoria B rilasciata prima del 20 gennaio 1975, insieme al codice 79 (camper con massa a pieno carico > 3 500 kg) è autorizzato alla guida di veicoli per il trasporto di persone aventi più di otto posti a sedere oltre al sedile del conducente e una massa a pieno carico superiore a 3 500 kg.

3.

Se il veicolo con il quale il titolare della patente ha superato la parte pratica dell'esame di guida per la categoria D o DE pesava meno di 3 500 kg, il titolare è autorizzato a guidare solo veicoli delle categorie AM, A1*, B1, B, BE, D1 79 (< 3 500 kg) e D79 (< 3 500 kg).

Modello Francia 3 (F3)

rilasciato in Francia dal 20 gennaio 1975 al 29 febbraio 1980

Descrizione: modello di sei pagine in carta rosa (molto più grande dei modelli dell'allegato I della direttiva 91/439/CEE).

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello F3

Categorie corrispondenti

Note

A1

AM, A1, B1

 

A

AM, A1, A2, A, B1

 

B

AM, A1, B1, B

1

C

AM, A1, B1, B, BE, C1, C1E, C, CE 79 (≤ 12,5 t)

1

D

AM, A1, B1, B, BE, C1, C1E, C, CE, D1, D1E, D, DE

1

E(B)

AM, A1, B1, B, BE

1

E(C)

AM, A1, B1, B, BE, C1, C1E, C, CE, D1, D1E, D, DE

1

E(D)

AM, A1, B1, B, BE, C1, C1E, C, CE, D1, D1E, D, DE

1

FA1

AM, A1, B1, + codice (10, 15, …)

 

FA

AM, A1, A2, A, B1 + codice (10, 15, …)

 

FB

B1, B + codice (10, 15, …)

 

Informazioni integrative

1.

L'equivalenza con la categoria A1 (ciclomotori leggeri e veicoli della categoria L5e) è valida solo in caso di comprovata ed effettiva pratica di guida di questo tipo di veicoli nei 5 anni precedenti il 1o gennaio 2011 (informazioni fornite dalla compagnia di assicurazioni) o dietro presentazione di un certificato di partecipazione a una formazione di 3 o 7 ore.

2.

Se il veicolo utilizzato per le prove pratiche del titolare della patente di guida per la categoria D o DE aveva una massa ≤ 3 500 kg (nel periodo tra il 20 gennaio 1975 e il 31 maggio 1979) o ≤ 7 000 kg (nel periodo tra il 1o giugno 1979 e il 1o marzo 1980), il titolare è abilitato a guidare solo veicoli delle categorie AM, A1 (cfr. nota 1), B1, B, BE, D1 79 (≤ 3 500 kg) e D 79 (≤ 3 500 kg).

Modello Francia 4 (F4)

rilasciato in Francia dal 1o marzo 1980 al 31 dicembre 1984

Descrizione: modello di sei pagine in carta rosa (molto più grande dei modelli dell'allegato I della direttiva 91/439/CEE).

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello F4

Categorie corrispondenti

Note

A1

AM, A1, B1

 

A2

AM, A1, A2, A, B1

 

A3

AM, A1, A2, A, B1

 

A4

AM, A1, B1

3

B

AM, A1, B1, B

1

E(B)

AM, A1, B1, B, BE

1

C

AM, A1, B1, B, BE, C1, C1E, C, CE 79 (≤ 12,5 t)

1

C1

AM, A1, B1, B, BE, C1, C1E, C, CE, D1, D1E, D, DE

1

D

AM, A1, B1, B, BE, C1, C1E, C, CE 79 (≤ 12,5 t), D1, D1E, D, DE

1, 2

E(D)

AM, A1, B1, B, BE, C1, C1E, C, CE 79 (≤ 12,5 t), D1, D1E, D, DE

1, 2

FA1

AM, A1, B1 + codice (10, 15, …)

 

FA2

AM, A, A2, A, B1 + codice (10, 15, …)

 

FA3

AM, A1, A2, A, B1 + codice (10, 15, …)

 

FA4

AM, B1 + codice (10, 15, …)

 

FB

AM, B1, B + codice (10, 15, …)

 

Informazioni integrative

1.

L'equivalenza con la categoria A1 (ciclomotori leggeri e veicoli della categoria L5e) è valida solo in caso di comprovata ed effettiva pratica di guida di questo tipo di veicoli nei 5 anni precedenti il 1o gennaio 2011 (informazioni fornite dalla compagnia di assicurazioni) o dietro presentazione di un certificato di partecipazione a una formazione di 3 o 7 ore.

2.

Se il veicolo utilizzato per le prove pratiche del titolare della patente di guida della categoria D aveva una massa ≤ 7 000 kg, il titolare è abilitato a guidare solo veicoli delle categorie AM, A1 (cfr. punto 1), B1, B, BE, D1 79 (≤ 3 500 kg) e D 79 (≤ 3 500 kg).

3.

Per A1: codice 79 L5e ≤ 15 kW.

Modello Francia 5 (F5)

rilasciato in Francia dal 1o gennaio 1985 al 30 giugno 1990

Descrizione: modello di sei pagine in carta rosa.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello F5

Categorie corrispondenti

Note

AT

AM, A1, B1

2

AL

AM, A1, B1

 

A

AM, A1, A2, A, B1

 

B

AM, A1, B1, B

1

E(B)

AM, A1, B1, B, BE

1

C

AM, A1, B1, B, BE, C1, C1E, C, CE, D1, D1E, D, DE

1

C limité

AM, A1, B1, BE, C1, C1E, C, CE 79 (≤ 12,5 t)

1

E(C)

AM, A1, B1, B, BE, C1, C1E, C, CE

1

D

AM, A1, B1, B, BE, C1, C1E, C, CE 79 (≤ 12,5 t), D1, D1E, D, DE

1, 2

E(D)

AM, A1, B1, B, BE, C1, C1E, C, CE 79 (≤ 12,5 t), D1, D1E, D, DE

1, 2

Informazioni integrative

1.

L'equivalenza con la categoria A1 (ciclomotori leggeri e veicoli della categoria L5e) è valida solo in caso di comprovata ed effettiva pratica di guida di questo tipo di veicoli nei 5 anni precedenti il 1o gennaio 2011 (informazioni fornite dalla compagnia di assicurazioni) o dietro presentazione di un certificato di partecipazione a una formazione di 3 o 7 ore.

2.

Se il veicolo utilizzato per le prove pratiche del titolare della patente di guida della categoria D aveva una massa ≤ 3 500 kg, il titolare è abilitato a guidare solo veicoli delle categorie AM, A1 (cfr. punto 1), B1, B, BE, D1 79 (≤ 3 500 kg) e D 79 (≤ 3 500 kg).

3.

Per A1: codice 79 L5e ≤ 15 kW.

Modello Francia 6 (F6)

rilasciato in Francia dal 1o luglio 1990 al 15 novembre 1994

Descrizione: modello di sei pagine in carta rosa.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello F6

Categorie corrispondenti

Note

AT

AM, A1, B1

2

AL

AM, A1, B1

 

A

AM, A1, A2, A, B1

 

B

AM, A1, B1, B

1

E(B)

AM, A1, B1, B, BE

1

C

AM, A1, B1, B, C1, C

1

E(C)

AM, A1, B1, B, BE, C1, C1E, C, CE

1

D

AM, A1, B1, B, D1, D

1

E(D)

AM, A1, B1, B, BE, D1, D1E, D, DE

1

Informazioni integrative

1.

L'equivalenza con la categoria A1 (ciclomotori leggeri e veicoli della categoria L5e) è valida solo in caso di comprovata ed effettiva pratica di guida di questo tipo di veicoli nei 5 anni precedenti il 1o gennaio 2011 (informazioni fornite dalla compagnia di assicurazioni) o dietro presentazione di un certificato di partecipazione a una formazione di 3 o 7 ore.

2.

Per A1: codice 79 L5e ≤ 15 kW.

Modello Francia 7 (F7)

rilasciato in Francia dal 16 novembre 1994 al 28 febbraio 1999

Descrizione: modello di sei pagine in carta rosa.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello F7

Categorie corrispondenti

Note

AT

AM, A1, B1

2

AL

AM, A1, B1

 

A

AM, A1, A2, A, B1

 

B

AM, A1, B1, B

1

E(B)

AM, A1, B1, B, BE

1

C

AM, A1, B1, B, C1, C

1

E(C)

AM, A1, B1, B, BE, C1, C1E, C, CE

1

D

AM, A1, B1, B, D1, D

1

E(D)

AM, A1, B1, B, BE, D1, D1E, D, DE

1

Informazioni integrative

1.

L'equivalenza con la categoria A1 (ciclomotori leggeri e veicoli della categoria L5e) è valida solo in caso di comprovata ed effettiva pratica di guida di questo tipo di veicoli nei 5 anni precedenti il 1o gennaio 2011 (informazioni fornite dalla compagnia di assicurazioni) o dietro presentazione di un certificato di partecipazione a una formazione di 3 o 7 ore.

2.

Per A1: codice 79 L5e ≤ 15 kW.

Modello Francia 8 (F8)

rilasciato in Francia dal 1o marzo 1999 al 18 gennaio 2013

Descrizione: modello in carta rosa, conforme all'allegato I della direttiva 91/439/CEE.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello F8

Categorie corrispondenti

Note

A1

AM, A1, B1

 

A

AM, A1, A2, A, B1

 

B1

AM, A1, B1

2

B

AM, A1, B1, B

1

E(B)

AM, A1, B1, B, BE

1

C

AM, A1, B1, B, C1, C

1

E(C)

AM, A1, B1, B, BE, C1, C1E, C, CE, DE

1, 3

D

AM, A1, B1, B, D1, D

1

E(D)

AM, A1, B1, B, BE, D1, D1E, D, DE

1

Informazioni integrative

1.

L'equivalenza con la categoria A1 (ciclomotori leggeri e veicoli della categoria L5e) è valida solo in caso di comprovata ed effettiva pratica di guida di questo tipo di veicoli nei 5 anni precedenti il 1o gennaio 2011 (informazioni fornite dalla compagnia di assicurazioni) o dietro presentazione di un certificato di partecipazione a una formazione di 3 o 7 ore.

2.

Per A1: codice 79 L5e ≤ 15 kW.

3.

I titolari di una patente della categoria CE sono autorizzati a guidare veicoli della categoria DE se detengono anche una patente della categoria D.

MODELLI RILASCIATI IN CROAZIA

Modello Croazia 1 (HR1)

rilasciato in Croazia dal 1o aprile 1993 al 19 novembre 2004

Descrizione: modello pieghevole di sei pagine in carta rosa.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello HR 1

Categorie corrispondenti

Note

H

AM

1

A

AM, A1, A2, A

 

B

AM, B1, B

 

C

AM, B1, B, C1, C

 

D

AM, B1, B, C1, C, D1, D

 

E(B)

AM, B1, B, BE

3

E(C)

AM, B1, B, BE, C1, C1E, C, CE

3

E(D)

AM, B1, B, BE, C1, C1E, C, CE, D1, D1E, D, DE

3

F

4

G

2

H

1

Informazioni integrative

1.

La categoria H era valida per ciclomotori e macchine da lavoro, quali pale caricatrici, carrelli elevatori a forca ecc.

2.

La categoria G era valida per i trattori. Le categorie G e H, pur costituendo categorie separate, sono state rilasciate anche ai titolari di una patente di guida della categoria B, C o D.

3.

Benché la categoria E fosse distinta, era valida soltanto se combinata con un'altra categoria (B, C o D).

4.

La categoria F era valida per i tram.

Modello Croazia 2 (HR2)

rilasciato in Croazia dal 20 novembre 2004 al 31 gennaio 2009

Descrizione: modello pieghevole di sei pagine in carta rosa.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello HR 2

Categorie corrispondenti

Note

M

AM

 

A1

AM, A1

 

A

AM, A1, A2, A

 

B

AM, B1, B

 

B + E

AM, B1, B, BE

 

C1

AM, B1, B, C1

 

C1 + E

AM, B1, B, BE, C1, C1E

 

C

AM, B1, B, C1, C

 

C + E

AM, B1, B, BE, C1, C1E,C, CE

 

D

AM, B1, B, C1, C, D1, D

 

D+E

AM, B1, B, BE, C1, C1E, C, CE, D1, D1E, D, DE

 

F

1

G

2

H

3

Informazioni integrative

1.

La categoria F è valida per i trattori con o senza rimorchio.

2.

La categoria G è valida soltanto per macchine da lavoro, quali pale caricatrici, carrelli elevatori a forca ecc. Le categorie F, G e M, pur costituendo categorie separate, sono state rilasciate anche ai titolari di una patente di guida della categoria B, C o D.

3.

La categoria H è valida per i tram.

Modello Croazia 3 (HR3)

rilasciato in Croazia dal 1o febbraio 2009 al 30 giugno 2013

Descrizione: modello pieghevole di sei pagine in carta rosa.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello HR 2

Categorie corrispondenti

Note

M

AM

 

A1

AM, A1

 

A2

AM, A1, A2

 

A

AM, A1, A2, A

 

B

AM, B1, B

 

B + E

AM, B1, B, BE

 

C1

AM, B1, B, C1

 

C1 + E

AM, B1, B, BE, C1, C1E

 

C

AM, B1, B, C1, C

 

C + E

AM, B1, B, BE, C1, C1E, C, CE

 

D

AM, B1, B, C1, C, D1, D

 

D + E

AM, B1, B, BE, C1, C1E, C, CE, D1, D1E, D, DE

 

F

1

G

2

H

3

Informazioni integrative

1.

La categoria F è valida per i trattori con o senza rimorchio.

2.

La categoria G è valida soltanto per macchine da lavoro, quali pale caricatrici, carrelli elevatori a forca ecc. Le categorie F, G e M, pur costituendo categorie separate, sono state rilasciate anche ai titolari di una patente di guida della categoria B, C o D.

3.

La categoria H è valida per i tram.

MODELLI RILASCIATI IN IRLANDA

Modello Irlanda 1 (IRL1)

rilasciato in Irlanda dal 25 giugno 1992 al 16 novembre 1999

Descrizione: modello di carta rosa, laminato con una pellicola di plastica.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello IRL1

Categorie corrispondenti

M

AM

A1

A1

A2

A

A

B1

B

B

BE

BE

C1

C1

C1E

C1E

C

C

CE

CE

D1

D1

D1E

D1E

D

D

DE

DE

Informazioni integrative

Il modello è stato rilasciato in formato bilingue con il testo irlandese (gaelico) precedente quello inglese.

Modello Irlanda 2 (IRL2)

rilasciato in Irlanda orientativamente dal 17 novembre 1999 al 4 luglio 2005

Descrizione: modello di carta rosa, laminato con una pellicola di plastica.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello IRL2

Categorie corrispondenti

M

AM

A1

A1

A2

A

A

B1

B

B

BE

BE

C1

C1

C1E

C1E

C

C

CE

CE

D1

D1

D1E

D1E

D

D

DE

DE

W

Informazioni integrative

Il modello è stato rilasciato in formato bilingue con il testo irlandese (gaelico) precedente quello inglese.

Modello Irlanda 3 (IRL3)

rilasciato in Irlanda dal 4 luglio 2007

Descrizione: modello di carta rosa, laminato con una pellicola di plastica.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello IRL3

Categorie corrispondenti

M

AM

A1

A1

A2

A

A

B1

B

B

BE

BE

C1

C1

C1E

C1E

C

C

CE

CE

D1

D1

D1E

D1E

D

D

DE

DE

MODELLI RILASCIATI IN ITALIA

Modello Italia 1 (I1)

rilasciato in Italia dal 1959 al 1989

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello I1

Categorie corrispondenti

Note

A

AM, A1, A2, A

 

B

AM, A1, A2, A, B1, B

1, 2

BE

AM, A1, A2, A, B1, B, BE

1, 2

C

AM, A1, A2, A, B1, B, C1, C

1, 2

CE

AM, A1, A2, A, B1, B, BE, C1, C1E, C, CE

1, 2

D

AM, A1, A2, A, B1, B, C1, C, D1, D

1, 2

DE

AM, A1, A2, A, B1, B, BE, C1, C1E, C, CE D1, D1E, D, DE

1, 2

F

 

Informazioni integrative

1.

Ogni categoria è valida anche per le categorie A1, A2 e A soltanto se il rilascio è avvenuto prima del 1o gennaio 1986.

2.

Ogni categoria è valida anche per la categoria A1 soltanto sul territorio nazionale se il rilascio è avvenuto dopo il 1o gennaio 1986.

Modello Italia 2 (I2)

rilasciato in Italia dal 1989 al 1990

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello I2

Categorie corrispondenti

Note

A

AM, A1, A2, A

 

B

AM, A1, B1, B

1

BE

AM, A1, B1, B, BE

1

C

AM, A1, B1, B, C1, C

1

CE

AM, A1, B1, B, BE, C1, C1E, C, CE

1

D

AM, A1, B1, B, C1 C D1, D

1

DE

AM, A1, B1, B, BE C1, C1E, C, CE D1, D1E, D, DE

1

Informazioni integrative

1.

La patente di guida della categoria A1 è valida soltanto sul territorio nazionale.

Modello Italia 3 (I3)

rilasciato in Italia dal 1990 al 1995

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello I3

Categorie corrispondenti

Note

A

AM, A1, A2, A

 

B

AM, A1, B1, B

1

BE

AM, A1, B1, B, BE

1

C

AM, A1, B1, B, C1, C

1

CE

AM, A1, B1, B, BE, C1, C1E, C, CE

1

D

AM, A1, B1, B, C1, C, D1, D

1

DE

AM, A1, B1, B, BE, C1, C1E, C, CE, D1, D1E, D, DE

1

Informazioni integrative

1.

La patente di guida della categoria A1 è valida soltanto sul territorio nazionale.

Modello Italia 4 (I4)

rilasciato in Italia nel 1995

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello I4

Categorie corrispondenti

Note

A

AM, A1, A2, A

 

B

AM, A1, B1, B

1

BE

AM, A1, B1, B, BE

1

C

AM, A1, B1, B, C1, C

1

CE

AM, A1, B1, B, BE, C1, C1E, C, CE

1

D

AM, A1, B1, B, C1, C, D1, D

1

DE

AM, A1, B1, B, BE C1, C1E, C, CE D1, D1E, D, DE

1

Informazioni integrative

1.

La patente di guida della categoria A1 è valida soltanto sul territorio nazionale.

Modello Italia 5 (I5)

rilasciato in Italia nel 1996

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello I5

Categorie corrispondenti

Note

A

AM, A1, A2, A

 

B

AM, A1, B1, B

1

BE

AM, A1, B1, B, BE

1

C

AM, A1, B1, B, C1, C

1

CE

AM, A1, B1, B, BE, C1, C1E, C, CE

1

D

AM, A1, B1, B, C1, C, D1, D

1

DE

AM, A1, B1, B, BE, C1, C1E, C, CE, D1, D1E, D, DE

1

Informazioni integrative

1.

La patente di guida della categoria A1 è valida soltanto sul territorio nazionale.

Modello Italia 6 (I6)

rilasciato in Italia dal 1996 al 1997

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello I6

Categorie corrispondenti

Note

A1

AM, A1

 

A

AM, A1, A2, A

 

B1

AM, B1

 

B

AM, A1, B1, B

1

BE

AM, A1, B1, B, BE

1

C1

AM, A1, B1, B, C1

1

C1E

AM, A1, B1, B, BE, C1, C1E

1

C

AM, A1, B1, B, C1, C

1

CE

AM, A1, B1, B, BE, C1, C1E, C, CE

1

D1

AM, A1, B1, B, D1

1

D1E

AM, A1, B1, B, BE, D1, D1E

1

D

AM, A1, B1, B, C1, C, D1, D

1

DE

AM, A1, B1, B, BE, C1, C1E C, CE, D, D1, DE

1

Informazioni integrative

1.

La patente di guida della categoria A1 è valida soltanto sul territorio nazionale.

Modello Italia 7 (I7)

rilasciato in Italia dal 1997 al 1999

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello I7

Categorie corrispondenti

Note

A1

AM, A1

 

A

AM, A1, A2, A

 

B1

AM, B1

 

B

AM, A1, A2, B1, B

1

BE

AM, A1, B1, B, BE

1

C1

AM, A1, B1, B, C1

1

C1E

AM, A1, B1, B, BE, C1, C1E

1

C

AM, A1, B1, B, C1, C

1

CE

AM, A1, B1, B, BE, C1, C1E, C, CE

1

D1

AM, A1, B1, B, D1

1

D1E

AM, A1, B1, B, BE, D1, D1E

1

D

AM, A1, B1, B, C1, C, D1, D

1

DE

AM, A1, B1, B, BE, C1, C1E, C, CE, D1, D1E, D, DE

1

Informazioni integrative

1.

La patente A1 è valida soltanto sul territorio nazionale.

Modello Italia 8 (I8)

rilasciato in Italia dal 1999 al 2004

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello I8

Categorie corrispondenti

Note

A1

AM, A1

 

A

AM, A1, A2, A

 

B

AM, A1, B1, B

1

BE

AM, A1, B1, B, BE

1

C

AM, A1, B1, B, C1, C

1

CE

AM, A1, B1, B, BE, C1, C1E, C, CE

1

D

AM, A1, B1, B, C1, C, D1, D

1, 2

DE

AM, A1, B1, B, BE, C1, C1E C, CE, D1, D1E, D, DE

1, 2

Informazioni integrative

1.

La patente A1 è valida soltanto sul territorio nazionale.

2.

Le patenti delle categorie C1, C1E, C e CE sono valide soltanto se la patente della categoria D è stata rilasciata prima del 1o ottobre 2004.

Modello Italia 9 (I9)

rilasciato in Italia dal 2005 al 2007

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello I9

Categorie corrispondenti

Note

A1

AM, A1

 

A

AM, A1, A2, A

 

B

AM, A1, B1, B

1

BE

AM, A1, B1, B, BE

1

C

AM, A1, B1, B, C1, C

1

CE

AM, A1, B1, B, BE, C1, C1E, C, CE

1

D

AM, A1, B1, B, D1, D

1

DE

AM, A1, B1, B, BE, D1, D1E, D, DE

1

Informazioni integrative

1.

La patente A1 è valida soltanto sul territorio nazionale.

Modello Italia 10 (I10)

rilasciato in Italia dal 2007 al 2013

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello I10

Categorie corrispondenti

Note

A1

AM, A1

 

A

AM, A1, A2, A

 

B

AM, A1, B1, B

1

BE

AM, A1, B1, B, BE

1

C

AM, A1, B1, B, C1, C

1

CE

AM, A1, B1, B, BE, C1, C1E, C, CE

1

D

AM, A1, B1, B, D1, D

1

DE

AM, A1, B1, B, BE, D1, D1E, D, DE

1

Informazioni integrative

1.

La patente A1 è valida soltanto sul territorio nazionale.

MODELLI RILASCIATI A CIPRO

Modello Cipro 1 (CY1)

rilasciato a Cipro dal 1o maggio 2004

Descrizione: modello di sei pagine in carta rosa.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello CY1

Categorie corrispondenti

I

AM

A1

A1

A2

A

A

B1

B1

B

B

BE

BE

Γ1/C1

C1

Γ1E/C1E

C1E

Γ/C

C

ΓΕ/CE

CE

Δ1/D1

D1

Δ1E/D1E

D1E

Δ/D

D

ΔΕ/DE

DE

(ΣΤ (F), H (H), Z (G), Θ (Ι), I (J), IA (K), IB (L)

MODELLI RILASCIATI IN LETTONIA

Modello Lettonia 1 (LV1)

rilasciato in Lettonia dal 28 settembre 1993 al 30 aprile 2004

Descrizione: modello a forma di tessera in plastica rosa.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello LV1

Categorie corrispondenti

AM

A1

A1

A2

A2

A

A

B1

B1

B

B

BE

BE

C1

C1

C1E

C1E

C

C

CE

CE

D1

D1

D1E

D1E

D

D

DE

DE

Informazioni integrative

 

Le categorie nazionali TRAM e TROL abilitano rispettivamente alla guida di tram e filobus.

 

Patenti distinte sono rilasciate per i trattori agricoli e forestali.

Modello Lettonia 2 (LV2)

rilasciato in Lettonia dal 1o maggio 2004

Descrizione: modello a forma di tessera in plastica, conforme all'allegato I bis della direttiva 91/439/CEE.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello LV2

Categorie corrispondenti

M

AM

A1

A1

A

A

B1

B1

B

B

BE

BE

C1

C1

C1E

C1E

C

C

CE

CE

D1

D1

D1E

D1E

D

D

DE

DE

Informazioni integrative

1.

Le categorie nazionali TRAM e TROL abilitano rispettivamente alla guida di tram e filobus.

2.

Patenti distinte sono rilasciate per i trattori agricoli e forestali.

MODELLI RILASCIATI IN LITUANIA

Modello Lituania 1 (LT1)

rilasciato in Lituania fino al 1o aprile 2000

Descrizione: modello a forma di tessera gialla, laminata sui due lati, con un sigillo.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello LT1

Categorie corrispondenti

A

A

B

B

BE

BE

C

C

CE

CE

D

D

DE

DE

Informazioni integrative

 

Su questo modello non è indicata la data di scadenza.

 

Il titolare di qualsiasi patente di guida è abilitato anche alla guida di veicoli della categoria AM.

Modello Lituania 2 (LT2)

rilasciato in Lituania dal 1o aprile 2000 al 31 dicembre 2002

Descrizione: modello a forma di tessera gialla, laminata sui due lati, con un sigillo.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello LT2

Categorie corrispondenti

A1

A1

A

A

B1

B1

B

B

BE

BE

C1

C1

C1E

C1E

C

C

CE

CE

D1

D1

D1E

D1E

D

D

DE

DE

Informazioni integrative

 

Le patenti di questo modello sono valide fino alla data di scadenza indicata sul documento.

 

Il titolare di qualsiasi patente di guida è abilitato anche alla guida di veicoli della categoria AM.

Modello Lituania 3 (LT3)

rilasciato in Lituania dal 1o gennaio 2003 al 31 ottobre 2005

Descrizione: modello a forma di tessera in plastica rosa. I dati (fotografia, categorie e dati personali) sono incisi a laser nello strato di policarbonato.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello LT3

Categorie corrispondenti

Note

A1

A1

 

A (≤ 25 kW, 0,16 kW/kg)

A2

1

A

A

 

B1

B1

 

B

B

 

BE

BE

 

C1

C1

 

C1E

C1E

 

C

C

 

CE

CE

 

D1

D1

 

D1E

D1E

 

D

D

 

DE

DE

 

(T)

 

Informazioni integrative

1.

I titolari di una patente della categoria A (≤ 25 kW, 0,16 kW/kg) possono essere abilitati dopo due anni alla guida di veicoli della categoria A senza limitazioni ma solo previa sostituzione della patente.

Il titolare di qualsiasi patente di guida è abilitato anche alla guida di veicoli della categoria AM.

Modello Lituania 4 (LT4)

rilasciato in Lituania dal 1o novembre 2005

Descrizione: modello a forma di tessera in plastica, conforme all'allegato I bis della direttiva 91/439/CEE.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello LT4

Categorie corrispondenti

Note

AM

AM

 

A1

A1

 

A (≤ 25 kW, 0,16 kW/kg)

A 2

1

A

A

 

B1

B1

 

B

B

 

BE

BE

 

C1

C1

 

C1E

C1E

 

C

C

 

CE

CE

 

D1

D1

 

D1E

D1E

 

D

D

 

DE

DE

 

(T)

 

Informazioni integrative

1.

I titolari di una patente della categoria A (≤ 25 kW, 0,16 kW/kg) possono essere abilitati dopo due anni alla guida di veicoli della categoria A senza limitazioni ma solo previa sostituzione della patente.

Il titolare di qualsiasi patente di guida è abilitato anche alla guida di veicoli della categoria AM.

Validità: 3 mesi, 2 anni, 10 anni.

MODELLI RILASCIATI IN LUSSEMBURGO

Modello Lussemburgo 1 (L1)

rilasciato in Lussemburgo fino al 31 dicembre 1985

Descrizione: modello di sei pagine in carta rosa.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello L1

Categorie corrispondenti

Note

(A3)

AM

3

(A2)

3

A1

 

A2

 

A1

A

 

B1

 

B1/B2

B

1

BE

 

C1

 

C1E

 

C1/C2

C

 

CE2

CE

2

D1

 

D1E

 

D

D

 

DE

 

(F1/2/3)

3

Informazioni integrative

1.

Il titolare di una patente della categoria B1/B2 rilasciata prima del 1o luglio 1977 è abilitato alla guida di veicoli della categoria A.

2.

La categoria E2 comprende l'abilitazione alla guida di veicoli con rimorchi e semirimorchi aventi una massa massima autorizzata superiore a 1 750 kg.

3.

Categorie nazionali.

Modello Lussemburgo 2 (L2)

rilasciato in Lussemburgo fino al 31 dicembre 1985

Descrizione: modello di sei pagine in carta rosa.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello L2

Categorie corrispondenti

Note

(A3)

AM

3

(A2)

3

A1

 

A2

 

A1

A

 

B1

 

B1/B2

B

1

BE

 

C1

 

C1E

 

C1 + 2

C

 

CE2

CE

2

D1

 

D1E

 

D

D

 

DE

 

(F1/2/3)

3

Informazioni integrative

1.

Il titolare di una patente della categoria B1/B2 rilasciata prima del 1o luglio 1977 è abilitato alla guida di veicoli della categoria A.

2.

La categoria E2 comprende l'abilitazione alla guida di veicoli con rimorchi e semirimorchi aventi una massa massima autorizzata superiore a 1 750 kg.

3:

Categorie nazionali.

Modello Lussemburgo 3 (L3)

rilasciato in Lussemburgo dal 1o gennaio 1986 al 30 settembre 1996

Descrizione: modello di sei pagine in carta rosa.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello L3

Categorie corrispondenti

Note

(A3)

AM

1

(A2)

1

A1

 

A2

 

A1

A

 

B1

 

B1/BE1

B

 

BE

 

C1

 

C1E

 

C

C

 

CE2

CE

 

D1

 

D1E

 

D

D

 

DE

 

(F1/2/3)

1

Informazioni integrative

1.

Categorie nazionali.

Modello Lussemburgo 4 (L4)

rilasciato in Lussemburgo dal 1o ottobre 1996

Descrizione: modello in carta rosa, conforme all'allegato I della direttiva 91/439/CEE.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello L4

Categorie corrispondenti

Note

(A3)

AM

2

(A2)

2

A1

A1

 

A2

 

A

A

 

B1

 

B

B

1

BE

BE

 

C1

C1

 

C1E

C1E

 

C

C

 

CE

CE

 

D1

D1

 

D1E

D1E

 

D

D

 

DE

DE

 

(F1/2/3)

2

Informazioni integrative

1.

La patente B è valida anche per la guida di veicoli della categoria B1.

2.

Categorie nazionali.

MODELLI RILASCIATI IN UNGHERIA

Modello Ungheria 1 (H1)

Modello rilasciato in Ungheria dal 1o gennaio 1964 al 1o gennaio 1984

Descrizione: modello pieghevole di sei pagine in carta rosa.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello H1

Categorie corrispondenti

Note

A

A, A1

 

B

B

 

C

C, C1

 

D

D, D1

 

E

E

1

F

 

Informazioni integrative

1.

La categoria «E» è valida solo in combinazione con le categorie armonizzate che il titolare è abilitato a guidare. Ad esempio: le patenti della categoria «B»e della categoria «E» sono considerate come equivalenti a una patente combinata della categoria «B + E».

Modello Ungheria 2 (H2)

Modello rilasciato in Ungheria dal 1o gennaio 1984 al 31 dicembre 2000

Descrizione: modello di quattro pagine in carta rosa.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello H2

Categorie corrispondenti

Note

A

A, A1

 

B

B

 

C

C, C1

 

D

D, D1

 

E

E

1

F

 

Informazioni integrative

1.

La categoria «E» è valida solo in combinazione con le categorie armonizzate che il titolare è già abilitato a guidare. Ad esempio: le patenti della categoria «B»e della categoria «E» sono considerate come equivalenti a una patente combinata della categoria «B + E».

Modello Ungheria 3 (H3)

Modello rilasciato in Ungheria dal 1o gennaio 2000 al 31 dicembre 2004

Descrizione: modello a forma di tessera in plastica rosa. Questo modello è anche riconosciuto come documento d'identità nazionale sul territorio ungherese. Si tratta di un documento sicuro della categoria «A», rilasciato a livello centrale, prodotto con incisione a laser.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello H3

Categorie corrispondenti

Note

A1

A1

 

A

A, A1

 

B

B

 

C1

C1

 

C1E

C1E

1

C

C, C1

 

CE

CE, C1E

3

D1

D1

 

D1E

D1E

2

D

D, D1

 

DE

DE, D1E

4

Informazioni integrative

Una patente di guida con una categoria combinata può essere rilasciata soltanto alle persone abilitate alla guida di un veicolo trattore.

1.

La categoria combinata «E», acquisita con la categoria «C1», è valida anche per le categorie «B» e «D1».

2.

La categoria combinata «E», acquisita con la categoria «D1», è valida anche per le categoria «B».

3.

La categoria combinata «E», acquisita con la categoria «C», è valida per tutte le categorie che il titolare è abilitato a guidare e che sono convalidate sulla patente di guida.

4.

La categoria combinata «E», acquisita con la categoria «D», è valida anche per le categorie «B» e «D1».

Modello Ungheria 4 (H4)

rilasciato in Ungheria dal 5 agosto 2004

Descrizione: modello a forma di tessera in plastica, conforme all'allegato I bis della direttiva 91/439/CEE. Questo modello è riconosciuto come documento d'identità sul territorio ungherese. Si tratta di un documento sicuro della categoria «A», rilasciato a livello centrale, prodotto con incisione a laser.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello H4

Categorie corrispondenti

Note

A1

A1

 

A

A, A1

 

B

B

 

BE

BE

 

C1

C1

 

C1E

C1E

1

C

C, C1

 

CE

CE, C1E

3

D1

D1

 

D1E

D1E

2

D

D, D1

 

DE

DE, D1E

4

Informazioni integrative

Una patente di guida con una categoria combinata può essere rilasciata soltanto alle persone abilitate alla guida di un veicolo trattore.

1.

La categoria combinata «E», acquisita con la categoria «C1», è valida anche per le categorie «B» e «D1».

2.

La categoria combinata «E», acquisita con la categoria «D1», è valida anche per le categoria «B».

3.

La categoria combinata «E», acquisita con la categoria «C», è valida per tutte le categorie che il titolare è abilitato a guidare e che sono convalidate sulla patente di guida.

4.

La categoria combinata «E», acquisita con la categoria «D», è valida anche per le categorie «B» e «D1».

MODELLI RILASCIATI A MALTA

Modello Malta 1 (M1)

rilasciato a Malta dal 1o luglio 1991 al 31 dicembre 2000

Descrizione: modello pieghevole di sei pagine in carta rosa, di dimensioni 221 mm × 100 mm (da aperto), rilasciato per la prima volta nel 1991.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello M1

Categorie corrispondenti

A

A, A1, B1

B

B, BE

C

C, CE, C1, C1E

D

D, DE, D1, D1E

Informazioni integrative

La patente è stampata in maltese e inglese. La carta della patente è numerata in serie sui due lati e ricoperta con piccoli emblemi della polizia di Malta. Un emblema di dimensioni maggiori è impresso in parte sulla fotografia e in parte sulla patente e un grande emblema di Malta è visibile nel grande riquadro centrale sopra il numero di serie.

Modello Malta 2 (M2)

rilasciato a Malta dal 1o gennaio 2001

Descrizione: modello a forma di tessera in plastica rosa, con foto, dimensioni 85,4 mm × 54 mm (formato ID), emesso nel 2001, in conformità alla direttiva 91/439/CEE.

La patente è costituita da due parti — la tessera in plastica, con foto,e la controparte della patente. La tessera riporta la fotografia del titolare, l'indirizzo dettagliato, la firma e le abilitazioni. La controparte accompagna la patente di guida e contiene il numero di serie, i dati personali del titolare, il numero della patente, la firma digitalizzata del titolare, le abilitazioni e la validità, i codici di informazione, la registrazione dei punti di penalizzazione, le date di validità per i titolari di patente di età superiore ai 70 anni e altre informazioni pertinenti. La parte inferiore funge da ricevuta della patente. Sul retro della controparte è riportato l'indirizzo dell'autorità che ha rilasciato la patente, la descrizione delle categorie di patente e la descrizione dei codici d'informazione nazionali e UE.

Per quanto concerne le caratteristiche di sicurezza, la patente è costituita da una tessera in formato carta di credito molto resistente e flessibile, dotata di foto e sensibile alla luce ultravioletta. Al centro della parte anteriore della tessera figura una croce maltese rosa. Su quasi tutta la parte anteriore si ripete in linee curve la dicitura «patente di guida» tradotta nelle lingue degli Stati membri dell'UE (senza spazi tra le parole). Sulla tessera compaiono anche una piccola immagine traslucida del titolare e la lettera M con 12 stelle gialle in microlettere attorno a un riquadro blu. Sul lato sinistro del retro della patente sono impressi cinque emblemi di Malta. Altre linee simili con la dicitura «Driving Licence» si ripetono su tutto il retro. Vi sono riportati anche le categorie, la loro validità e altri codici informativi. La controparte è un documento di colore giallastro (in precedenza rosa e azzurro) ornato con una filigrana. Il numero di serie figura in alto a destra sotto il logo dell'autorità. Il numero di serie è anche riportato sulla ricevuta.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello M2

Categorie corrispondenti

AM

A1

A1

A

A2

A+

A

B1

B1

B

B

BE

BE

C1

C1

C1E

C1E

C

C

CE

CE

D1

D1

D1E

D1E

D

D

DE

DE

F

G

MODELLI RILASCIATI NEI PAESI BASSI

Modello Paesi Bassi 1 (NL1)

rilasciato nei Paesi Bassi dal 1o luglio 1987 al 1o giugno 1996

Descrizione: modello in carta rosa, dimensioni 106 mm × 222 mm.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello NL1

Categorie corrispondenti

Note

A

A1, A2, A

 

B

B

1

BE

BE

2

C

C1, C

 

CE

C1E, CE

 

D

D1, D

 

DE

D1, DE

 

Informazioni integrative

 

Sebbene il periodo di validità di queste patenti di guida sia scaduto, il modello è incluso in questo decreto poiché queste patenti soddisfano le condizioni per un rinnovo.

 

In caso di sostituzione di una patente di questo tipo, si applicano i seguenti diritti acquisiti:

1.

Il diritto acquisito di guidare un veicolo a motore a tre ruote con una patente della categoria B (a tal fine si può utilizzare il codice armonizzato 79.03).

2.

Il diritto acquisito di trainare un rimorchio di peso superiore a 3 500 kg con una patente della categoria BE (a tal fine si può utilizzare il codice armonizzato 79.06).

Modello Paesi Bassi 2 (NL2)

rilasciato nei Paesi Bassi dal 1o giugno 1996 al 1o giugno 2002

Descrizione: modello in carta rosa, dimensioni 106 mm × 222 mm.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello NL2

Categorie corrispondenti

Note

A

A1, A2, A

 

B

B

1

BE

BE

2

C

C1, C

 

CE

C1E, CE

 

D

D1, D

 

DE

D1, DE

 

Informazioni integrative

 

Sebbene il periodo di validità di queste patenti di guida sia scaduto, il modello è incluso nel decreto poiché queste patenti soddisfano le condizioni per un rinnovo.

 

In caso di sostituzione di una patente di questo tipo, si applicano i seguenti diritti acquisiti:

1.

Il diritto acquisito di guidare un veicolo a motore a tre ruote con una patente della categoria B (a tal fine si può utilizzare il codice armonizzato 79.03).

2.

Il diritto acquisito di trainare un rimorchio di peso superiore a 3 500 kg con una patente della categoria BE (a tal fine si può utilizzare il codice armonizzato 79.06).

Modello Paesi Bassi 3 (NL3)

rilasciato nei Paesi Bassi dal 1o giugno 2002 al 1o ottobre 2006

Descrizione: modello in carta rosa, dimensioni 106 mm × 222 mm.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello NL3

Categorie corrispondenti

Note

A light

A1, A2

 

A

A1, A2, A

 

B

B

1

BE

BE

2

C

C1, C

 

CE

C1E, CE

 

D

D1, D

 

DE

D1, DE

 

Informazioni integrative

 

È possibile che le patenti di questo modello siano ancora valide o che il periodo di validità sia scaduto. Queste patenti di guida soddisfano le condizioni per un rinnovo dopo la scadenza dal periodo di validità.

 

Per questa patente di guida si applicano i seguenti diritti acquisiti:

1.

Il diritto acquisito di guidare un veicolo a motore a tre ruote con una patente della categoria B (a tal fine si può utilizzare il codice armonizzato 79.03).

2.

Il diritto acquisito di trainare un rimorchio di peso superiore a 3 500 kg con una patente della categoria BE (a tal fine si può utilizzare il codice armonizzato 79.06).

Modello Paesi Bassi 4 (NL4)

rilasciato nei Paesi Bassi dal 1o ottobre 2006 al 19 gennaio 2013

Descrizione: modello tipo carta di credito plastificato di colore rosa.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello NL3

Categorie corrispondenti

Note

AM

AM

 

A light

A1, A2

 

A

A

 

B

B

1

BE

BE

2

C1

C1

 

C1E

C1E

 

C

C

 

CE

CE

 

D1

D1

 

D1E

D1E

 

D

D

 

DE

DE

 

Informazioni integrative

Per questa patente di guida si applicano i seguenti diritti acquisiti:

1.

Il diritto acquisito di guidare un veicolo a motore a tre ruote con una patente della categoria B (a tal fine si può utilizzare il codice armonizzato 79.03).

2.

Il diritto acquisito di trainare un rimorchio di peso superiore a 3 500 kg con una patente della categoria BE (a tal fine si può utilizzare il codice armonizzato 79.06).

Modello Paesi Bassi 5 (NL5)

rilasciato nei Paesi Bassi dal 19 gennaio 2013 al 14 novembre 2014

Descrizione: modello tipo carta di credito plastificato di colore rosa.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello NL5

Categorie corrispondenti

Note

AM

AM

 

A1

A1

 

A2

A2

 

A

A

 

B

B

1

BE

BE

2

C1

C1

 

C1E

C1E

 

C

C

 

CE

CE

 

D1

D1

 

D1E

D1E

 

D

D

 

DE

DE

 

Informazioni integrative

 

Nei Paesi Bassi si applicano solo i diritti acquisiti in seguito all'entrata in vigore della direttiva 2006/126/CE. La Commissione europea ha stabilito che i diritti acquisiti possono essere indicati mediante codici armonizzati, ma che ciò non è obbligatorio. Tali diritti possono essere indicati sulla patente in altri modi.

 

Dato che si tratta di diritti acquisiti applicabili in tutta l'UE, i Paesi Bassi hanno deciso di non utilizzare i codici. La data del primo rilascio della categoria di patente permette di desumere i diritti acquisiti. Se la data del primo rilascio è anteriore al 19 gennaio 2013, il diritto acquisito si applica.

 

Questo concerne i seguenti diritti acquisiti:

1.

Il diritto acquisito di guidare un veicolo a motore a tre ruote della categoria B per le patenti di guida la cui data del primo rilascio della categoria è anteriore al 19 gennaio 2013 (a tal fine si può utilizzare il codice armonizzato 79.03).

2.

Il diritto acquisito di trainare un rimorchio di peso superiore a 3 500 kg con una patente della categoria BE se la data del primo rilascio è anteriore al 19 gennaio 2013 (a tal fine si può utilizzare il codice armonizzato 79.06).

Modello Paesi Bassi 6 (NL5)

rilasciato nei Paesi Bassi dal 14 novembre 2014 in poi

Descrizione: modello tipo carta di credito plastificato di colore rosa (dotato di microchip senza contatto).

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello NL6

Categorie corrispondenti

Note

AM

AM

 

A1

A1

 

A2

A2

 

A

A

 

B1

B1

3

B

B

1

BE

BE

2

C1

C1

 

C1E

C1E

 

C

C

 

CE

CE

 

D1

D1

 

D1E

D1E

 

D

D

 

DE

DE

 

Informazioni integrative

 

Nei Paesi Bassi si applicano solo i diritti acquisiti in seguito all'entrata in vigore della direttiva 2006/126/CE. La Commissione europea ha stabilito che i diritti acquisiti possono essere indicati mediante codici armonizzati, ma che ciò non è obbligatorio. Tali diritti possono essere indicati sulla patente in altri modi.

 

Dato che si tratta di diritti acquisiti applicabili in tutta l'UE, i Paesi Bassi hanno deciso di non utilizzare i codici. La data del primo rilascio della categoria di patente permette di desumere i diritti acquisiti. Se la data del primo rilascio è anteriore al 19 gennaio 2013, il diritto acquisito si applica.

 

Questo concerne i seguenti diritti acquisiti:

1.

Il diritto acquisito di guidare un veicolo a motore a tre ruote della categoria B per le patenti di guida la cui data del primo rilascio della categoria è anteriore al 19 gennaio 2013 (a tal fine si può utilizzare il codice armonizzato 79.03).

2.

Il diritto acquisito di trainare un rimorchio di peso superiore a 3 500 kg con una patente della categoria BE se la data del primo rilascio è anteriore al 19 gennaio 2013 (a tal fine si può utilizzare il codice armonizzato 79.06).

3.

Se del caso, sulle patenti olandesi la categoria B1 è rappresentata con l'inserimento del codice 73 sotto la categoria B.

MODELLI RILASCIATI IN AUSTRIA

Modello Austria 1 (A1)

rilasciato in Austria dal 25 marzo 1947 al 15 maggio 1952

Descrizione: modello di 15 cm × 10,5 cm, di colore grigio, in carta semplice ma spessa

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello A1

Categorie corrispondenti

AM

a

A1

A2

b

A

B1

c 1

B

c 2

B

BE

C1

C1E

d

C, CE

D1

D1E

d

D, DE

(e)

(f)

Informazioni integrative

Nei modelli rilasciati dal 1947 al settembre 1951, sulla pagina 4 figura un riferimento stampato che indica che questo modello è stato rilasciato in sostituzione di una patente tedesca.

Modello Austria 2 (A2)

rilasciato in Austria dal 16 maggio 1952 al 31 dicembre 1955

Descrizione: modello di 22 cm × 10,5 cm, di colore grigio, in carta semplice ma spessa.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello A2

Categorie corrispondenti

Note

AM

 

a

A1

 

A2

 

b

A

 

B1

 

c 1

B

 

c 2

B

 

BE

 

C1

 

C1E

 

d 1

C, CE

 

D1

 

D1E

 

d 2

D, DE

1

(e)

 

(f)

 

Informazioni integrative

1.

Classe d2: validità di cinque anni.f

Modello Austria 3 (A3)

rilasciato in Austria dal 1o gennaio 1956 al 1o novembre 1997

Descrizione: modello di 22 cm × 10,5 cm, di colore rosa, materiale cartaceo resistente. La presentazione di questo modello può variare. Nel periodo in cui questo modello è stato rilasciato non è stata comunque apportata alcuna modifica significativa per quanto riguarda il contenuto delle patenti.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello A3

Categorie corrispondenti

Note

AM

 

A1

 

A2

 

A

A

 

B1

 

B

B

 

B

 

BE

 

C1

 

C1E

 

C

C

 

CE

 

D1

 

D1E

 

D

D

 

DE

 

E

1

F

 

G

 

H

 

Informazioni integrative

1.

Le categorie BE, CE e DE non esistevano nella direttiva 91/439/CEE prima dell'introduzione del modello A4. La classe E è valida soltanto in combinazione con almeno una delle classi B, C o D; il periodo di validità di cinque anni della classe D vale anche per la classe E in combinazione con la classe D.

Modello Austria 4 (A4)

rilasciato in Austria dal 1o novembre 1997 al 1o marzo 2006

Descrizione: modello di 22 cm × 10,5 cm, di colore rosa, in materiale cartaceo resistente, la pagina 2 (dati e fotografia del titolare della patente) è laminata con una pellicola di plastica.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello A4

Categorie corrispondenti

AM

A1

A2

A

A

B1

B

B

B

BE

C1

C1

C1E

C1E

C

C

CE

CE

D1

D1E

D

D

DE

DE

F

Modello Austria 5 (A5)

Modello rilasciato in Austria dal 1o marzo 2006

Descrizione: modello di 8,5 cm × 5,5 cm, di colore rosa, a forma di tessera in plastica.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello A5

Categorie corrispondenti

AM

A (≤ 25 kW E ≤ 0,16 kW/Kg)

A2

A

A

B1

B

B

B

BE

BE

C1

C1

C1E

C1E

C

C

CE

CE

D1

D1E

D

D

DE

DE

F

MODELLI RILASCIATI IN POLONIA

Modello Polonia 1 (PL1)

rilasciato in Polonia dal 1o luglio 1999 al 30 settembre 2001

Descrizione: carta d'identità (presentazione orizzontale), dimensioni 53,98 mm × 85,60 mm, spessore: 0,76 mm, tessera in plastica con tonalità rosa e un rivestimento protettivo trasparente.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello PL1

Categorie corrispondenti

Note

*

AM

1

A1

A1

 

A2

 

A

A

 

B1

B1

 

B

B

 

BE

BE

 

C1

C1

 

C1E

C1E

 

C

C

 

CE

CE

 

D1

D1

 

D1E

D1E

 

D

D

 

DE

DE

 

T

2

Informazioni integrative

1.

La patente per ciclomotori è un documento che conferma il diritto di guidare un ciclomotore per le persone di età compresa tra i 13 e i 18 anni; una persona di età superiore a 18 anni può guidare un ciclomotore senza patente.

2.

La patente della categoria «T» abilita alla guida di trattori agricoli con rimorchi(o) o di veicoli lenti con rimorchi(o) soltanto sul territorio polacco.

Modello Polonia 2 (PL2)

rilasciato in Polonia dal 1o ottobre 2001 al 30 aprile 2004

Descrizione: carta d'identità (presentazione orizzontale), dimensioni 53,98 mm × 85,60 mm, spessore: 0,76 mm, tessera in plastica con tonalità rosa e un rivestimento protettivo trasparente.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello PL2

Categorie corrispondenti

Note

 

AM

1

A1

A1

 

A2

 

A

A

 

B1

B1

 

B

B

 

BE

BE

 

C1

C1

 

C1E

C1E

 

C

C

 

CE

CE

 

D1

D1

 

D1E

D1E

 

D

D

 

DE

DE

 

T

2

Informazioni integrative

1.

La patente per ciclomotori è un documento che conferma il diritto di guidare un ciclomotore per le persone di età compresa tra i 13 e i 18 anni; una persona di età superiore a 18 anni può guidare un ciclomotore senza patente.

2.

La patente della categoria «T» abilita alla guida di trattori agricoli con rimorchi(o) o di veicoli lenti con rimorchi(o) soltanto sul territorio polacco.

Modello Polonia 3 (PL3)

rilasciato in Polonia dal 1o maggio 2004

Descrizione: carta d'identità (presentazione orizzontale), dimensioni 53,98 mm × 85,60 mm, spessore: 0,76 mm, tessera in plastica con tonalità rosa e un rivestimento protettivo trasparente.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello PL3

Categorie corrispondenti

Note

 

AM

1

A1

A1

 

A2

 

A

A

 

B1

B1

 

B

B

 

BE

BE

 

C1

C1

 

C1E

C1E

 

C

C

 

CE

CE

 

D1

D1

 

D1E

D1E

 

D

D

 

DE

DE

 

T

2

Informazioni integrative

1.

La patente per ciclomotori è un documento che conferma il diritto di guidare un ciclomotore per le persone di età compresa tra i 13 e i 18 anni; una persona di età superiore a 18 anni può guidare un ciclomotore senza patente.

2.

La patente della categoria «T» abilita alla guida di trattori agricoli con rimorchi(o) o di veicoli lenti con rimorchi(o) soltanto sul territorio polacco.

MODELLI RILASCIATI IN PORTOGALLO

Modello Portogallo 1 (P1)

rilasciato in Portogallo dal 30 agosto 1965 al 1o settembre 1984

Descrizione: modello di sei pagine, in carta di colore rosa con caratteri neri, dimensioni 105 mm × 222 mm.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello P1

Categorie corrispondenti

A

AM, A1, A2, A

B

B1, B, BE

C

C1, C1E, C, CE, D1, D1E, D, DE

D

Trattori agricoli

Modello Portogallo 2 (P2)

rilasciato in Portogallo dal 1o settembre 1984 al 1o luglio 1994

Descrizione: modello di quattro pagine, in carta di colore rosa con caratteri neri, dimensioni 106 mm × 148 mm.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello P2

Categorie corrispondenti

Note

A1

AM

 

A

A1, A2, A

1

B

B1, B

 

C

C1, C

 

E

E

2

D

D1, D

 

F (trattori agricoli)

 

G (conducenti professionali)

 

Informazioni integrative

1.

Esiste una patente speciale per i motocicli di cilindrata inferiore a 50 cm3 e i ciclomotori. Sono autorizzati a guidarli anche i titolari di una patente della categoria A.

2.

Le patenti della categoria E sono rilasciate soltanto ai titolari di una patente di un'altra categoria.

Modello Portogallo 3 (P3)

rilasciato in Portogallo dal 1o luglio 1994 al 18 ottobre 1998

Descrizione: modello di sei pagine in carta rosa con caratteri neri; altezza × larghezza: 106 mm × 221 mm.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello P3

Categorie corrispondenti

Note

A

AM, A1, A2, A

1

B

B1, B

 

E

BE, C1E, CE, D1E, DE

2

C

C1, C

 

D

D1, D

 

Informazioni integrative

1.

Esiste una patente speciale per i motocicli di cilindrata inferiore a 50 cm3 e i ciclomotori. Sono autorizzati a guidarli anche i titolari di una patente della categoria A.

2.

Le patenti della categoria E sono rilasciate soltanto ai titolari di una patente di un'altra categoria.

Modello Portogallo 4 (P4)

rilasciato in Portogallo dal 18 ottobre 1998 al 1o luglio 1999

Descrizione: modello di sei pagine in carta rosa con caratteri neri; altezza × larghezza: 106 mm × 221 mm.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello P4

Categorie corrispondenti

Note

A1, A

AM

 

A1

A1

 

A < 25 kW e 0,16 kW/kg

A2

1

A ≥ 25 kW e 0,16 kW/kg

A

1

B

B1 B

 

BE

BE

 

C

C1, C

 

CE

C1E, CE

 

D

D1, D

 

DE

D1E, DE

 

Informazioni integrative

1.

Esiste una patente speciale per i motocicli di cilindrata inferiore a 50 cm3 e i ciclomotori. Sono autorizzati a guidarli anche i titolari di una patente della categoria A.

Modello Portogallo 5 (P5)

rilasciato in Portogallo dal 1o luglio 1999 al 25 maggio 2005

Descrizione: modello a forma di tessera in plastica conforme alla direttiva 91/439/CEE e alla norma ISO 7810/7816. Sistemi di verifica conformi alla norma ISO 10 373.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello P5

Categorie corrispondenti

Note

A1, A

AM

1

A1

A1

 

A < 25 kW e 0,16 kW/kg

A2

1

A ≥ 25 kW e 0,16 kW/kg

A

1

B

B1 B

 

BE

BE

 

C

C1, C

 

CE

C1E, CE

 

D

D1, D

 

DE

D1E, DE

 

Informazioni integrative

1.

Esiste una patente speciale per i motocicli di cilindrata inferiore a 50 cm3 e i ciclomotori. Sono autorizzati a guidarli anche i titolari di una patente della categoria A.

I modelli P5 e P6 sono stati rilasciati dal 1o luglio 1999 al 31 dicembre 1999.

Modello Portogallo 6 (P6)

rilasciato in Portogallo dal 25 maggio 2005

Descrizione: modello a forma di tessera in plastica conforme alla direttiva 91/439/CEE e alla norma ISO 7810/7816. Sistemi di verifica conformi alla norma ISO 10 373.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello P6

Categorie corrispondenti

Note

A1, A

AM

1

A1

A1

 

A < 25 kW e 0,16 kW/kg

A2

1

A ≥ 25 kW e 0,16 kW/kg

A

1

B1

B1

 

B

B

 

BE

BE

 

C1

C1

 

C1E

C1E

 

C

C

 

CE

CE

 

D1

D1

 

D1E

D1E

 

D

D

 

DE

DE

 

Informazioni integrative

1.

Esiste una patente speciale per i motocicli di cilindrata inferiore a 50 cm3 e i ciclomotori. Sono autorizzati a guidarli anche i titolari di una patente della categoria A.

MODELLI RILASCIATI IN ROMANIA

Modello Romania 1 (ROU1)

rilasciato in Romania dal 29 aprile 1966 al 28 giugno 1984

Descrizione: libretto contenente una pagina di carta, di colore rosa, Dimensioni di una pagina: 74 mm × 105 mm.

Questo modello non è più valido per guidare in Romania, dato che una sostituzione obbligatoria di tutte le patenti è stata imposta negli anni 1995-2001. La patente può tuttavia essere sostituita con una nuova patente rilasciata dalla Romania e deve essere riconosciuta dagli altri Stati membri fino al 19 gennaio 2033.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello ROU1

Categorie corrispondenti

Note

A

A

 

B

B

 

C

C

 

D

D

 

E

E

1

Informazioni integrative

1.

La categoria E era una categoria a sé stante,valida solo in combinazione con un'altra categoria, ad esempio: E + B = BE; E + C = CE; E + D = DE.

Modello Romania 2 (ROU2)

rilasciato in Romania dal 1o luglio 1984 al 9 aprile 1990

Descrizione: carta spessa tipo banconota (di colore rosa) sulla quale è stampato un motivo di sicurezza; dimensioni: 76 mm × 112 mm.

Questo modello non è più valido per guidare in Romania, dato che una sostituzione obbligatoria di tutte le patenti è stata imposta negli anni 1995-2001. La patente può tuttavia essere sostituita con una nuova patente rilasciata dalla Romania e deve essere riconosciuta dagli altri Stati membri fino al 19 gennaio 2033.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello ROU2

Categorie corrispondenti

Note

A

A

 

B

B

 

C

C

 

D

D

 

E

E

1

F

 

G

A1

 

H

 

I

 

Informazioni integrative

1.

La categoria E era una categoria a sé stante,valida solo in combinazione con un'altra categoria, ad esempio: E + B = BE; E + C = CE; E + D = DE.

Modello Romania 3 (ROU3)

rilasciato in Romania dal 9 aprile 1990 al 1o dicembre 1995

Descrizione: modello di sei pagine in carta rosa. Dimensioni di una pagina: 75 mm × 103 mm. Due pagine sono staccate e riservate agli esami medici periodici.

Questo modello non è più valido per guidare in Romania, dato che una sostituzione obbligatoria di tutte le patenti è stata imposta negli anni 1995-2001. La patente può tuttavia essere sostituita con una nuova patente rilasciata dalla Romania e deve essere riconosciuta dagli altri Stati membri fino al 19 gennaio 2033.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello ROU3

Categorie corrispondenti

Note

A

A

 

B

B

 

C

C

 

D

D

 

E

E

1

F

 

G

A1

 

H

 

I

 

Informazioni integrative

1.

La categoria E era una categoria a sé stante, valida solo in combinazione con un'altra categoria, ad esempio: E + B = BE; E + C = CE; E + D = DE.

Modello Romania 4 (ROU4)

rilasciato in Romania dal 1o dicembre 1995 al 2008

Descrizione: modello a forma di tessera laminata, di colore rosa; dimensioni conformi alla norma ISO 7810. Il modello a forma di tessera in plastica è stato introdotto gradualmente a partire dal 1o dicembre 1995. Dal 1o dicembre 1995 al 31 ottobre 1996 sono stati rilasciati entrambi i modelli ROU3 e ROU4.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello ROU4

Categorie corrispondenti

A1

A1

A

A

B1

B1

B

B

BE

BE

C1

C1

C1E

C1E

C

C

CE

CE

D1

D1

D1E

D1E

D

D

DE

DE

Tb

Tr

Tv

Informazioni integrative

 

Le patenti di questo modello sono valide fino alla data di scadenza riportata sul documento (10 anni).

 

Protezione multipla contro la contraffazione: carta speciale che non può essere copiata (litho multiplex, fabbricazione anticopia, elementi otticamente variabili, stampa prismatica, stampa argentata); la fotografia è applicata mediante scansione; accanto alla fotografia è riportato un ologramma; protezione visibile alla luce UV (visibile/invisibile/fluorescente); microlettere (ROMANIA) sui bordi della fotografia e microplex sul disegno del veicolo sul retro del documento.

Modello Romania 5 (ROU5)

rilasciato in Romania dal 2008 al 19 gennaio 2013

Descrizione: modello di patente ROU5 conforme alla direttiva 2006/126/CE; tessera in policarbonato conforme alle norme ISO 7810 e 7816-1; misure contro la contraffazione: ologrammi personalizzati, inchiostri UV visibili e invisibili, pigmenti fosforescenti e infrarossi, campi tattili, materiali senza sbiancanti ottici, sfondo con motivi di sicurezza, elementi otticamente variabili, incisione a laser, sfondo di sicurezza nella zona della fotografia.

Caratteristiche supplementari: finestra trasparente, disegno di un'onda.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello ROU53

Categorie corrispondenti

AM

AM

A1

A1

A2

A2

A

A

B1

B1

B

B

BE

BE

C1

C1

C1E

C1E

C

C

CE

CE

D1

D1

D1E

D1E

D

D

DE

DE

Tb

Tr

Tv

Informazioni integrative

 

Le patenti di questo modello sono valide fino alla data di scadenza riportata sul documento (10 anni).

 

Nel 2008 sono stati rilasciati i modelli ROU 4 e ROU 5.

MODELLI RILASCIATI IN SLOVENIA

Modello Slovenia 1 (SLO1)

rilasciato in Slovenia dal 15 febbraio 1992 al 2006

Descrizione: modello pieghevole di sei pagine in carta rosa.

Il modello può essere rilasciato nelle lingue seguenti: sloveno; sloveno e italiano (bilingue); sloveno e ungherese (bilingue).

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello SLO1

Categorie corrispondenti

Note

A

A

1

B

B

2

C

B, C

 

D

B, C, D

 

E

BE, CE

3

(F)

 

(G)

 

H

A1 79 (< 50 km/h)

 

Informazioni integrative

1.

Alla categoria A si possono applicare le seguenti limitazioni (indicate nella sezione «Note»):

 

«A — LE DO 50 KM/H», o «21800 A LE DO 50 KM/H», o «A 79 (< 50 KM/H)»: permette di guidare solo motocicli della categoria A1 79 (< 50 km/h);

 

«A — DO 125 CCM», o «20500 A <= 125 CCM», o «A <= 125 CCM IN <= 11 KW», o «20800 A <= 125 CCM IN <= 11 KW», o «72. (A1)»: permette di guidare solo motocicli della categoria A1;

 

«A <= 25 KW ALI <= 0,16 KW/KG», o «20900 A <= 25 KW ALI <= 0,16 KW/KG»; o «A 209. (< = 25 kW ALI < = 0,16 kW/KG)»: permette di guidare motocicli della categoria A con una potenza non superiore a 25 kW e un rapporto potenza/peso non superiore a 0,16 kW/kg;

 

«A — DO 350 CCM» o «20700 A <= 350 CCM»: permette di guidare motocicli della categoria A a partire dall'età di 20 anni.

2.

Se nella sezione «Note» compare la seguente voce:

«E — LE Z VOZILI B KATEGORIJE» o «20600 E LE Z VOZILI B KATEGORIJE» o «E 206. LE Z VOZILI B KAT.»: il titolare è anche abilitato a guidare veicoli della categoria BE.

3.

I titolari di una patente della categoria E sono abilitati a guidare anche veicoli della categoria DE se hanno precedentemente ottenuto una patente della categoria D.

Modello Slovenia 2 (SLO2)

rilasciato in Slovenia dal 1o gennaio 2006 al 13 luglio 2009

Descrizione: carta di colore rosa in una pellicola termoplastica.

Il modello può essere rilasciato nelle lingue seguenti: sloveno; sloveno e italiano (bilingue); sloveno e ungherese (bilingue).

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello SLO2

Categorie corrispondenti

A1

A1

A

A

B1

B

B

BE

BE

C1

C1E

C

C

CE

CE

D1

D1

D1E

D1E

D

D

DE

DE

F

G

H

Modello Slovenia 3 (SLO3)

rilasciato in Slovenia dal 13 luglio 2009 al 18 gennaio 2013

Descrizione: tessera in policarbonato conforme alla norma ISO/IEC 7810:2003; dimensioni: 85,6 mm × 53,98 mm.

Il modello può essere rilasciato nelle lingue seguenti: sloveno; sloveno e italiano (bilingue); sloveno e ungherese (bilingue).

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello SLO3

Categorie corrispondenti

AM

AM

A1

A1

A2

A2

A

A

B1

B1

B

B

BE

BE

C1

C1

C1E

C1E

C

C

CE

CE

D1

D1

D1E

D1E

D

D

DE

DE

F

G

MODELLI RILASCIATI IN SLOVACCHIA

Modello Slovacchia 1 (SK1)

rilasciato in Slovacchia dal 1o gennaio 1993 al 30 aprile 2004

Descrizione: modello a forma di tessera rosa con un sigillo, con due pagine.

Dimensioni: 105 × 74 mm; carta rivestita da una pellicola termoplastica.

Caratteristiche di sicurezza: stampa speciale fluorescente UV applicata per il numero della patente e un arabesco (stampa offset). Stampa sullo sfondo di entrambe le pagine del documento.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello SK1

Categorie corrispondenti

A/50

AM

A1

A2

A

AM, A1, A2 A

B1

B

AM, B1, B

E (B + E)

AM, B1, B, BE

C1

C1E

C

AM, B1, B, C1, C

E (C + E)

AM, B1, B, BE, C1, C1E, C, CE

D1

D1E

D

AM, B1, B, C1. C, D1, D

E (D + E)

AM, B1, B, BE, C1, C1E, C, CE, D1, D1E, D, DE

(T)

Informazioni integrative

 

Fino al 1o gennaio 2004, la dicitura «skúšobná lehota» (periodo di prova) era indicata nella tabella «Osobitné záznamy» (informazioni supplementari) sull'ultima pagina del documento. Il periodo di prova di due anni iniziava dalla data del rilascio. Tali documenti avevano pertanto una validità limitata di due anni, indicata al punto 7. Dopo la sostituzione di questa patente, sulla nuova patente non compariva nessuna data di scadenza. Tutte le categorie sono valide a vita.

 

Codici armonizzati:

Okuliare potrebné= 01

Ručné riadenie= questa limitazione dipende dall'handicap fisico del titolare e può riferirsi a più di un codice UE. Può riguardare uno o alcuni dei seguenti codici UE: 10, 15, 20, 25, 30, 35, 40, 42, 43 e 44.

Modello Slovacchia 2 (SK2)

rilasciato in Slovacchia dal 1o maggio 2004

Descrizione: modello a forma di tessera in plastica, conforme all'allegato I bis della direttiva 91/439/CEE.

Caratteristiche di sicurezza:

a)

un dispositivo diffrattivo rotondo trasparente otticamente variabile situato sul lato anteriore fra la pellicola trasparente e lo strato di policarbonato che copre parzialmente la foto digitalizzata del volto del titolare del documento;

b)

elementi che richiamano il traffico, grafici a forma di segnali stradali e pittogrammi di veicoli situati sul lato anteriore sulla superficie di policarbonato;

c)

un elemento in rilievo «SLOVENSKÁ REPUBLIKA» situato sulla parte superiore sinistra della fotografia del titolare e sul resto della tessera;

d)

un filo di sicurezza (sul retro) con un carattere otticamente variabile su cui si ripete il testo SLOVENSKO/SLOVAKIA;

e)

due colori pastello visibili applicati sui due lati con una doppia stampa arcobaleno che conferisce il colore rosa finale al documento;

f)

una striscia di colore blu larga circa 15 mm applicata sul bordo che appare rossa sotto una radiazione UV a onde corte e blu sotto una radiazione UV a onde lunghe; una bandiera UE blu nell'angolo superiore sinistro, il testo: «VODIČSKÝ PREUKAZ SLOVENSKÁ REPUBLIKA» sul lato anteriore e simboli di veicoli sul retro.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello SK2

Categorie corrispondenti

AM

AM

A1

A1

A ≤ 25 kW

A2

A

A

B1

B1

B

B

BE

BE

C1

C1

C1E

C1E

C

C

CE

CE

D1

D1

D1E

D1E

D

D

DE

DE

T

MODELLI RILASCIATI IN FINLANDIA

Modello Finlandia 1 (FIN1)

rilasciato in Finlandia dal 1o luglio 1972 al 30 settembre 1990

Descrizione: modello di due pagine in carta rosa.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello FIN1

Categorie corrispondenti

AM

A1

A2

A

A

B1

B

B

BE

BE

C1

C1E

C

C

CE

CE

D1

D1E

D

D

DE

DE

(KT)

A

(T)

Modello Finlandia 2 (FIN2)

rilasciato in Finlandia dal 1o ottobre 1990 al 30 giugno 1996

Descrizione: modello a forma di tessera in plastica rosa.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello FIN2

Categorie corrispondenti

AM

A1

A2

A

A

B1

B

B

BE

BE

C1

C1E

C

C

CE

CE

D1

D1E

D

D

DE

DE

(T)

Modello Finlandia 3 (FIN3)

rilasciato in Finlandia dal 1o luglio 1996 al 31 dicembre 1997

Descrizione: modello a forma di tessera in plastica rosa.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello FIN3

Categorie corrispondenti

AM

A1

A1

A2

A

A

B1

B

B

BE

BE

C1

C1E

C

C

CE

CE

D1

D1

D1E

D1E

D

D

DE

DE

(T)

Modello Finlandia 4 (FIN4)

rilasciato in Finlandia dal 1o gennaio 1998

Descrizione: modello a forma di tessera in plastica, conforme all'allegato I bis della direttiva 91/439/CEE.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello FIN4

Categorie corrispondenti

Note

M

AM

1, 4

A1

A1

 

A2

 

A

A

3

B1

 

B

B

 

BE

BE

 

C1

C1

 

C1E

C1E

 

C

C

 

CE

CE

 

D1

D1

 

D1E

D1E

 

D

D

 

DE

DE

 

(M)

 

(T)

2

Informazioni integrative

1.

La categoria nazionale M (per veicoli leggeri a quattro ruote, ciclomotori standard, esclusi i ciclomotori a potenza ridotta) è stata introdotta il 1o gennaio 2000. Le persone che hanno compiuto 15 anni prima di tale data hanno ancora il diritto di guidare ciclomotori (esclusi quelli a quattro ruote leggeri) senza patente.

2.

La categoria T è stata introdotta ancora prima del primo modello (FIN1). La categoria «T» è per i trattori (esclusi i trattori stradali), le macchine da lavoro motorizzate e le motoslitte e i relativi rimorchi. Il diritto di guidare veicoli della categoria T è compreso in tutte le altre categorie, esclusa la categoria M/AM. La categoria T non è indicata sulla patente se questa comprende altre categorie. Può essere indicata solo se è stata superata una prova separata per la categoria T. Dal 19 gennaio 2013 viene introdotta una nuova categoria LT per i trattori stradali. Il diritto di guidare i veicoli della categoria LT è compreso nelle categorie C1 e C.

3.

Dal 19 gennaio 2013 la categoria A corrisponde alla categoria A2 se il periodo di due anni non è ancora scaduto oppure alla categoria A se la patente è stata rilasciata prima di tale data.

4.

Dal 19 gennaio 2013 le prove pratiche per i ciclomotori (prove di manovra) e i quadricicli leggeri (prove di guida) superate per la categoria AM sono indicate sulla patente con codici nazionali separati.

Modello Finlandia 5 (FIN5)

rilasciato sul territorio delle isole Åland dal 1o agosto 1973 al 31 maggio 1992

Descrizione: modello di due pagine in carta rosa.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello FIN5

Categorie corrispondenti

AM

A1

A2

A

A

B1

B

B

BE

BE

C1

C1E

C

C

CE

CE

D1

D1E

D

D

DE

DE

(KT)

A

(T)

Modello Finlandia 6 (FIN6)

rilasciato sul territorio delle isole Åland dal 1o giugno 1992 al 31 dicembre 1997

Descrizione: modello a forma di tessera in plastica rosa.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello FIN6

Categorie corrispondenti

AM

A1

A1

A2

A

A

B1

B1

B

B

BE

BE

C1

C1

C1E

C1E

C

C

CE

CE

D1

D1

D1E

D1E

D

D

DE

DE

(T)

Informazioni integrative

 

La categoria A1 è stata introdotta il 1o luglio 1996.

 

Le categorie B1, C1, C1E, D1 e D1E sono state introdotte il 1o settembre 1996.

 

L'aspetto della patente di guida non è cambiato con l'introduzione delle categorie A1, B1, C1, C1E, D1 e D1E.

Modello Finlandia 7 (FIN7)

rilasciato sul territorio delle isole Åland dal 1o gennaio 1998

Descrizione: modello a forma di tessera in plastica, conforme all'allegato I bis della direttiva 91/439/CEE.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello FIN7

Categorie corrispondenti

Note

AM

 

A1

A1

 

A2

5

A

A

3

B1

B1

4, 6

B

B

 

BE

BE

 

C1

C1

 

C1E

C1E

 

C

C

 

CE

CE

 

D1

D1

 

D1E

D1E

 

D

D

 

DE

DE

 

M

AM

1, 7

(T)

2

Informazioni integrative

1.

La categoria M (per veicoli leggeri a quattro ruote, ciclomotori standard, esclusi i ciclomotori a potenza ridotta) è stata introdotta il 1o giugno 2004.

2.

La categoria «T» è per i trattori (esclusi i trattori stradali), le macchine da lavoro motorizzate e le motoslitte e i relativi rimorchi.

3.

Le patenti della categoria A sono rilasciate per i motocicli fino a 25 kW e con un rapporto potenza/peso non superiore a 0,16 kW/kg o per qualsiasi tipo di motociclo. Chi è titolare da due anni di una patente di guida della categoria A per motocicli fino a 25 kW con un rapporto potenza/peso non superiore a 0,16 kW/kg ha il diritto di guidare qualsiasi motociclo.

4.

La categoria B1 non è specificata alla pagina due della patente di guida.

5.

La categoria A2 è introdotta il 19 gennaio 2013.

6.

La categoria B1 è soppressa il 19 gennaio 2013.

7.

La categoria M è sostituita dalla categoria AM il 19 gennaio 2013.

MODELLI RILASCIATI IN SVEZIA

Modello Svezia 1

rilasciato in Svezia dal 1o giugno 1999 al 30 novembre 2007

Descrizione: modello a forma di tessera di policarbonato in formato ID-1.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello S1

Categorie corrispondenti

Note

AM

 

A1

A1

1, 3, 4

A2

 

A

A

1, 3, 5

B1

 

B

B

2, 6

BE

BE

7

C1

 

C1E

 

C

C

 

CE

CE

 

D1

 

D1E

 

D

D

 

DE

DE

 

Informazioni integrative

1.

I titolare che hanno ottenuto una patente della categoria A con la limitazione ai motocicli leggeri prima del 1o luglio 1996 sono abilitati a guidare veicoli a motore di cilindrata non superiore a 125 cm3, senza limitazione di potenza (kW). Tale diritto è mantenuto fino alla scadenza della patente. In caso di rilascio di una nuova patente dopo un ritiro, il titolare è abilitato solo alla guida di veicoli della categoria A1, conformemente alla direttiva 2006/126/CE. Il rinnovo o il rilascio di una patente di guida in casi che non hanno comportato un ritiro non incide sui diritti anteriori.

2.

I titolari che hanno ottenuto una patente della categoria B prima del 1o luglio 1996 sono abilitati alla guida di autovetture per uso privato con una massa massima autorizzata superiore a 3,5 t, a condizione che il veicolo sia immatricolato come autovettura privata e non come furgone. Tale diritto è mantenuto fino alla scadenza della patente. In caso di rilascio di una nuova patente dopo un ritiro, il titolare è abilitato solo alla guida di veicoli della categoria B, conformemente alla direttiva 2006/126/CE. Il rinnovo o il rilascio di una patente di guida in casi che non hanno comportato un ritiro non incide sui diritti anteriori.

3.

I titolari che hanno ottenuto una patente della categoria A o A1 prima del 19 gennaio 2013 sono abilitati alla guida di motocicli a quattro ruote. Tale diritto è mantenuto fino alla scadenza della patente. In caso di rilascio di una nuova patente dopo un ritiro, il titolare è abilitato solo alla guida di veicoli della categoria A1 o A, conformemente alla direttiva 2006/126/CE. Il rinnovo o il rilascio di una patente di guida in casi che non hanno comportato un ritiro non incide sui diritti anteriori.

4.

I titolari che hanno ottenuto una patente della categoria A1 prima del 19 gennaio 2013 sono abilitati alla guida di motocicli della categoria A1 con un rapporto potenza/peso superiore a 0,1 kW/kg (codice 79.05). Tale diritto è mantenuto fino alla scadenza della patente. In caso di rilascio di una nuova patente dopo un ritiro, il titolare è abilitato solo alla guida di veicoli della categoria A1, conformemente alla direttiva 2006/126/CE. Il rinnovo o il rilascio di una patente di guida in casi che non hanno comportato un ritiro non incide sui diritti anteriori.

5.

I titolari che hanno ottenuto una patente della categoria A prima del 19 gennaio 2013 sono abilitati alla guida di motocicli con una potenza superiore a 25 kW o un rapporto potenza/peso superiore a 0,16 kW/kg soltanto se detengono una patente della categoria A da almeno due anni o se hanno superato una prova di guida su un motociclo di questo tipo dopo aver compiuto 21 anni.

6.

I titolari che hanno ottenuto una patente della categoria B prima del 19 gennaio 2013 sono abilitati alla guida di tricicli a motore di qualsiasi potenza. Tale diritto è mantenuto fino alla scadenza della patente. Le patenti della categoria B rilasciate successivamente a un ritiro dopo il 19 gennaio 2013 abilitano il titolare alla guida di tricicli a motore di potenza netta superiore a 15 kW soltanto sul territorio svedese e a condizione che il titolare abbia almeno 21 anni di età. Il rinnovo o il rilascio di una patente di guida in casi che non hanno comportato un ritiro non incide sui diritti anteriori.

7.

I titolari che hanno ottenuto una patente della categoria BE prima del 19 gennaio 2013 sono abilitati alla guida di veicoli il cui rimorchio ha una massa massima autorizzata superiore a 3,5 t (codice 79.06). Tale diritto è mantenuto fino alla scadenza della patente. In caso di rilascio di una nuova patente dopo un ritiro, il titolare è abilitato solo alla guida di veicoli della categoria BE, conformemente alla direttiva 2006/126/CE. Il rinnovo o il rilascio di una patente di guida in casi che non hanno comportato un ritiro non incide sui diritti anteriori.

Modello Svezia 2 (S2)

rilasciato in Svezia dal 27 novembre 2007 al 18 gennaio 2013

Descrizione: modello a forma di tessera di policarbonato in formato ID-1. La tessera di colore rosa ha come caratteristica una finestra trasparente posta al centro sotto la firma.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello S2

Categorie corrispondenti

Note

AM

AM

3

A1

A1

1, 4, 5

A2

 

A

A

1, 4, 6

B1

 

B

B

2, 7

BE

BE

8

C1

 

C1E

 

C

C

 

CE

CE

 

D1

 

D1E

 

D

D

 

DE

DE

 

Informazioni integrative

1.

I titolare che hanno ottenuto una patente della categoria A con la limitazione ai motocicli leggeri prima del 1o luglio 1996 sono abilitati a guidare veicoli a motore di cilindrata non superiore a 125 cm3, senza limitazione di potenza (kW). Tale diritto è mantenuto fino alla scadenza della patente. In caso di rilascio di una nuova patente dopo un ritiro, il titolare è abilitato solo alla guida di veicoli della categoria A1, conformemente alla direttiva 2006/126/CE. Il rinnovo o il rilascio di una patente di guida in casi che non hanno comportato un ritiro non incide sui diritti anteriori.

2.

I titolari che hanno ottenuto una patente della categoria B prima del 1o luglio 1996 sono abilitati alla guida di autovetture per uso privato con una massa massima autorizzata superiore a 3,5 t, a condizione che il veicolo sia immatricolato come autovettura privata e non come furgone. Tale diritto è mantenuto fino alla scadenza della patente. In caso di rilascio di una nuova patente dopo un ritiro, il titolare è abilitato solo alla guida di veicoli della categoria B, conformemente alla direttiva 2006/126/CE. Il rinnovo o il rilascio di una patente di guida in casi che non hanno comportato un ritiro non incide sui diritti anteriori.

3.

La categoria AM è stata introdotta in Svezia il 1o ottobre 2009 come categoria nazionale.

4.

I titolari che hanno ottenuto una patente della categoria A o A1 prima del 19 gennaio 2013 sono abilitati alla guida di motocicli a quattro ruote. Tale diritto è mantenuto fino alla scadenza della patente. In caso di rilascio di una nuova patente dopo un ritiro, il titolare è abilitato solo alla guida di veicoli della categoria A1 o A, conformemente alla direttiva 2006/126/CE. Il rinnovo o il rilascio di una patente di guida in casi che non hanno comportato un ritiro non incide sui diritti anteriori.

5.

I titolari che hanno ottenuto una patente della categoria A1 prima del 19 gennaio 2013 sono abilitati alla guida di motocicli della categoria A1 con un rapporto potenza/peso superiore a 0,1 kW/kg (nuovo codice 79.05 dal 31 dicembre 2013). Tale diritto è mantenuto fino alla scadenza della patente. In caso di rilascio di una nuova patente dopo un ritiro, il titolare è abilitato solo alla guida di veicoli della categoria A1, conformemente alla direttiva 2006/126/CE. Il rinnovo o il rilascio di una patente di guida in casi che non hanno comportato un ritiro non incide sui diritti anteriori.

6.

I titolari che hanno ottenuto una patente della categoria A prima del 19 gennaio 2013 sono abilitati alla guida di motocicli con una potenza superiore a 25 kW o un rapporto potenza/peso superiore a 0,16 kW/kg soltanto se detengono una patente della categoria A da almeno due anni o se hanno superato una prova di guida su un motociclo di questo tipo dopo aver compiuto 21 anni.

7.

I titolari che hanno ottenuto una patente della categoria B prima del 19 gennaio 2013 sono abilitati alla guida di tricicli a motore di qualsiasi potenza. Tale diritto è mantenuto fino alla scadenza della patente. Le patenti della categoria B rilasciate successivamente a un ritiro dopo il 19 gennaio 2013 abilitano il titolare alla guida di tricicli a motore di potenza netta superiore a 15 kW soltanto sul territorio svedese e a condizione che il titolare abbia almeno 21 anni di età. Il rinnovo o il rilascio di una patente di guida in casi che non hanno comportato un ritiro non incide sui diritti anteriori.

8.

I titolari che hanno ottenuto una patente della categoria BE prima del 19 gennaio 2013 sono abilitati alla guida di veicoli il cui rimorchio ha una massa massima autorizzata superiore a 3,5 t (nuovo codice 79.06 dal 31 dicembre 2013). Tale diritto è mantenuto fino alla scadenza della patente. In caso di rilascio di una nuova patente dopo un ritiro, il titolare è abilitato solo alla guida di veicoli della categoria BE, conformemente alla direttiva 2006/126/CE. Il rinnovo o il rilascio di una patente di guida in casi che non hanno comportato un ritiro non incide sui diritti anteriori.

MODELLI RILASCIATI NEL REGNO UNITO

Modello Regno Unito 1 (UK1)

rilasciato in Gran Bretagna dal gennaio 1976 al gennaio 1986

Descrizione: modello lungo pieghevole di colore verde.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello UK1 (Gran Bretagna)

Categorie corrispondenti

Note

A

B, BE, C1, C1E 79 (≤ 8,25 t)

1

B

B 78, BE 78, C1 78, C1E 78, 79 (≤ 8,25 t)

2

C

B1 79 (≤ 425 kg)

 

D

A

 

(E, F, G, H, J, K, L, M, N)

 

Informazioni integrative

1.

I titolari di una patente della categoria A sono abilitati alla guida di veicoli delle categorie D1 e D1E non adibiti a fini commerciali (uso non professionale, senza pagamento diretto o indiretto da parte dei passeggeri) e di veicoli della categoria C1E, purché il peso combinato del veicolo e del rimorchio non superi 8,25 t.

2.

Come per i titolari di una patente della categoria A, ma vale solo per i veicoli dotati di cambio automatico.

Modello Regno Unito 2 (UK2)

rilasciato in Gran Bretagna dal gennaio 1986 al giugno 1990

Descrizione: modello pieghevole di colore rosa. Solo una parte del modello costituisce l'effettiva patente di guida, mentre l'altra è la controparte (counterpart).

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello UK2 (Gran Bretagna)

Categorie corrispondenti

Note

A

B, BE, C1, C1E C

1

B

B 78, BE 78, C1 78, C1E 78

2

C

A79 (≥ 550 kg) B1 79

3

D

A

 

E

AM, A1

4

(E, F, G, H, J, K, L, M, N)

 

Informazioni integrative

1.

I titolari di una patente della categoria A sono abilitati alla guida di veicoli delle categorie D1 e D1E non adibiti a fini commerciali (uso non professionale, senza pagamento diretto o indiretto da parte dei passeggeri) e di veicoli della categoria C1E, purché il peso combinato del veicolo e del rimorchio non superi 8,25 t.

2.

Come per i titolari di una patente della categoria A, ma vale solo per i veicoli dotati di cambio automatico.

3.

Limitato ai veicoli della categoria A tipo tricicli o ai veicoli della categoria B1 tipo quadricicli con una massa massima autorizzata di ≥ 550 kg in entrambi i casi.

4.

Limitato ai veicoli della categoria A1 con cilindrata ≤ 50 cm3 e velocità massima di costruzione ≤ 50 km/h.

Modello Regno Unito 3 (UK3)

rilasciato in Gran Bretagna dal giugno 1990 al dicembre 1996

Descrizione: modello pieghevole di colore rosa e verde. Solo una parte del modello costituisce l'effettiva patente di guida, mentre l'altra è la controparte (counterpart).

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello UK3 (Gran Bretagna)

Categorie corrispondenti

Note

A

A

 

B1

A 79 (≥ 550 kg), B1

1

B

B, C1E

2

BE

BE

 

C1

C1

 

C1E

C1E

 

C

C

 

CE

CE

 

D1

D1

 

D1E

D1E

 

D

D

 

DE

DE

 

P

AM, A1

3

B1 (veicoli per invalidi)

4

F, G, H, K, L

 

 

Informazioni integrative

1.

Limitato ai veicoli della categoria A tipo tricicli o ai veicoli della categoria B1 tipo quadricicli con una massa massima autorizzata di ≥ 550 kg in entrambi i casi.

2.

I titolari di una patente della categoria A sono abilitati alla guida di veicoli delle categorie D1 e D1E non adibiti a fini commerciali (uso non professionale, senza pagamento diretto o indiretto da parte dei passeggeri) e di veicoli della categoria C1E, purché il peso combinato del veicolo e del rimorchio non superi 8,25 t.

3.

Limitato ai veicoli della categoria A1 con cilindrata ≤ 50 cm3 e velocità massima di costruzione ≤ 50 km/h.

4.

Categoria nazionale, veicoli progettati e costruiti per disabili, di peso ≤ 254 kg.

Modello Regno Unito 4 (UK4)

rilasciato in Gran Bretagna dal gennaio 1997 al marzo 2000

Descrizione: modello pieghevole di colore rosa e verde. Solo una parte del modello costituisce l'effettiva patente di guida, mentre l'altra è la controparte (counterpart).

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello UK4 (Gran Bretagna)

Categorie corrispondenti

Note

A1

A1

 

A

A

 

B1

A 79 (≥ 550 kg), B1

1

B

B

 

BE

BE

 

C1

C1

 

C1E

C1E

 

C

C

 

CE

CE

 

D1

D1

 

D1E

D1E

 

D

D

 

DE

DE

 

P

AM, A1

2

B1 (veicoli per invalidi)

F, G, H, K, P

 

3

Informazioni integrative

1.

Limitato ai veicoli della categoria A tipo tricicli o ai veicoli della categoria B1 tipo quadricicli con una massa massima autorizzata di ≥ 550 kg in entrambi i casi.

2.

Limitato ai veicoli della categoria A1 con cilindrata ≤ 50 cm3 e velocità massima di costruzione ≤ 50 km/h.

3.

Rilasciata soltanto ai titolari in possesso di tale abilitazione prima del 12 novembre 1999.

Il periodo di rilascio del modello 4 coincide con quello del modello 5.

Modello Regno Unito 5 (UK5)

rilasciato in Gran Bretagna dal luglio 1998 al 19 gennaio 2013

Descrizione: modello a forma di tessera in plastica, conforme all'allegato I bis della direttiva 91/439/CEE.

La controparte (counterpart), sulla quale sono registrate le infrazioni del codice stradale, è rilasciata separatamente. Il periodo di rilascio di questo modello coincide con il rilascio del modello UK4 a causa dell'introduzione graduale del nuovo modello.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello UK5 (Gran Bretagna)

Categorie corrispondenti

Note

A1

A1

 

A

A

 

B1

A 79 (≥ 550 kg), B1

1

B

B

 

BE

BE

 

C1

C1

 

C1E

C1E

 

C

C

 

CE

CE

 

D1

D1

 

D1E

D1E

 

D

D

 

DE

DE

 

P

AM, A1

2

B1 (veicoli per invalidi)

F, G, H, K, P

 

3

Informazioni integrative

1.

Limitato ai veicoli della categoria A tipo tricicli o ai veicoli della categoria B1 tipo quadricicli (con massa massima autorizzata ≥ 550 kg in entrambi i casi).

2.

Limitato ai veicoli della categoria A1 con cilindrata ≤ 50 cm3 e velocità massima di costruzione ≤ 50 km/h.

3.

Rilasciata soltanto ai titolari in possesso di tale abilitazione prima del 12 novembre 1999.

Modello Regno Unito 6 (UK6)

rilasciato in Irlanda del Nord dal 1o aprile 1999 al 19 gennaio 2013

Descrizione: modello a forma di tessera in plastica, conforme all'allegato I bis della direttiva 91/439/CEE.

La controparte (counterpart), sulla quale sono registrate le infrazioni del codice stradale, è rilasciata separatamente.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello UK6 (Irlanda del Nord)

Categorie corrispondenti

Note

A1

A1

 

A

A

 

B1

A 79 (≥ 550 KG), B1

1

B

B

 

BE

BE

 

C1

C1

 

C1E

C1E

 

C

C

 

CE

CE

 

D1

D1

 

D1E

D1E

 

D

D

 

DE

DE

 

P

AM, A1

2

B1 (veicoli per invalidi)

 

F, G, H, K

 

Informazioni integrative

1.

Limitato ai veicoli della categoria A tipo tricicli o ai veicoli della categoria B1 tipo quadricicli (con massa massima autorizzata ≥ 550 kg in entrambi i casi).

2.

Limitato ai veicoli della categoria A1 con cilindrata ≤ 50 cm3 e velocità massima di costruzione ≤ 50 km/h.

Modello Regno Unito 7 (UK7)

rilasciato a Gibilterra dal 2 dicembre 1990 al 15 gennaio 1997

Descrizione: modello di sei pagine in carta rosa, conforme all'allegato I della direttiva 80/1263/CEE del Consiglio (2).

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello UK7 (Gibilterra)

Categorie corrispondenti

A

A, B1 79 (≤ 400 kg) solo tricicli

B

B, B1 (solo quadricicli)

BE

BE

C

C, C1

CE

CE C1E

C1

BE, C, C1E, CE e per i titolari di patenti delle categorie D: D1E e DE

D

D, D1

DE

DE

F, G, H, I, J e K.

Modello Regno Unito 8 (UK8)

rilasciato a Gibilterra dal 16 gennaio 1997 al 24 agosto 2006

Descrizione: modello di sei pagine in carta rosa, conforme all'allegato I della direttiva 91/439/CEE.

Tabella delle equivalenze

Categorie del modello UK8 (Gibilterra)

Categorie corrispondenti

A1

A1

A

A

B1

B1

B

B

BE

BE

C1

C1

C1E

C1E

C

C

CE

CE

D1

D1

D1E

D1E

D

D

DE

DE

F, G, H, I, J e K.

Modello Regno Unito 9 (UK9)

rilasciato a Gibilterra dal 15 agosto 2006

Descrizione: modello di sei pagine in carta rosa, conforme all'allega