Accept Refuse

EUR-Lex Access to European Union law

Back to EUR-Lex homepage

This document is an excerpt from the EUR-Lex website

Document 32013D0368

Decisione 2013/368/PESC del Consiglio, del 9 luglio 2013 , che modifica la decisione 2012/392/PESC sulla missione dell'Unione europea in Niger (EUCAP Sahel Niger)

OJ L 189, 10.7.2013, p. 13–13 (BG, ES, CS, DA, DE, ET, EL, EN, FR, HR, IT, LV, LT, HU, MT, NL, PL, PT, RO, SK, SL, FI, SV)

No longer in force, Date of end of validity: 31/10/2013

ELI: http://data.europa.eu/eli/dec/2013/368/oj

10.7.2013   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

L 189/13


DECISIONE 2013/368/PESC DEL CONSIGLIO

del 9 luglio 2013

che modifica la decisione 2012/392/PESC sulla missione dell'Unione europea in Niger (EUCAP Sahel Niger)

IL CONSIGLIO DELL'UNIONE EUROPEA,

visto il trattato sull’Unione europea, in particolare l'articolo 28, l'articolo 42, paragrafo 4 e l'articolo 43, paragrafo 2,

vista la proposta dell'alto rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza,

considerando quanto segue:

(1)

Il 16 luglio 2012, il Consiglio ha adottato la decisione 2012/392/PESC (1), che cessa di produrre effetti il 15 luglio 2014.

(2)

L'importo di riferimento finanziario attuale copre il periodo fino al 15 luglio 2013.

(3)

La decisione 2012/392/PESC dovrebbe pertanto essere modificata per includere un importo di riferimento finanziario destinato a coprire il periodo fino al 31 ottobre 2013.

(4)

La missione sarà condotta nel contesto di una situazione che potrebbe deteriorarsi e ostacolare il conseguimento degli obiettivi dell'azione esterna dell’Unione enunciati nell’articolo 21 del trattato

HA ADOTTATO LA PRESENTE DECISIONE:

Articolo 1

All'articolo 13 della decisione 2012/392/PESC, il paragrafo 1 è sostituito dal seguente:

"1.   L’importo di riferimento finanziario destinato a coprire la spesa relativa all'EUCAP Sahel Niger fino al 31 ottobre 2013 è pari a 8 700 000 EUR. L'importo di riferimento finanziario per il periodo successivo è deciso dal Consiglio".

Articolo 2

La presente decisione entra in vigore il giorno dell'adozione.

Fatto a Bruxelles, il 9 luglio 2013

Per il Consiglio

Il presidente

R. ŠADŽIUS


(1)  GU L 187 del 17.7.2012, pag. 48.


Top