EUR-Lex Access to European Union law

Back to EUR-Lex homepage

This document is an excerpt from the EUR-Lex website

Document 32006R1833

Regolamento (CE) n. 1833/2006 della Commissione, del 13 dicembre 2006 , relativo alla nomenclatura di paesi e territori per le statistiche del commercio estero della Comunità e del commercio tra i suoi Stati membri (Testo rilevante ai fini del SEE)

OJ L 354, 14.12.2006, p. 19–28 (ES, CS, DA, DE, ET, EL, EN, FR, IT, LV, LT, HU, NL, PL, PT, SK, SL, FI, SV)
OJ L 312M , 22.11.2008, p. 181–190 (MT)
Special edition in Bulgarian: Chapter 02 Volume 022 P. 116 - 125
Special edition in Romanian: Chapter 02 Volume 022 P. 116 - 125
Special edition in Croatian: Chapter 02 Volume 011 P. 193 - 202

No longer in force, Date of end of validity: 31/12/2012; abrogato da 32012R1106

ELI: http://data.europa.eu/eli/reg/2006/1833/oj

14.12.2006   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

L 354/19


REGOLAMENTO (CE) N. 1833/2006 DELLA COMMISSIONE

del 13 dicembre 2006

relativo alla nomenclatura di paesi e territori per le statistiche del commercio estero della Comunità e del commercio tra i suoi Stati membri

(Testo rilevante ai fini del SEE)

LA COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE,

visto il trattato che istituisce la Comunità europea,

visto il regolamento (CE) n. 1172/95 del Consiglio, del 22 maggio 1995, relativo alle statistiche degli scambi di beni della Comunità e dei suoi Stati membri con i paesi terzi (1), in particolare l’articolo 9,

considerando quanto segue:

(1)

Il regolamento (CE) n. 750/2005 della Commissione, del 18 maggio 2005, relativo alla nomenclatura di paesi e territori per le statistiche del commercio estero della Comunità e del commercio tra i suoi Stati membri (2), ha definito la versione valida a decorrere dal 1o giugno 2005 di tale nomenclatura.

(2)

La codifica alfabetica dei paesi e territori deve basarsi sulla vigente norma ISO alpha 2, se e in quanto questa risulta compatibile con le esigenze della legislazione comunitaria e con i bisogni statistici della Comunità. Il regolamento (CE) n. 2286/2003 della Commissione, del 18 dicembre 2003, recante modifica del regolamento (CEE) n. 2454/93 che fissa talune disposizioni d’applicazione del regolamento (CEE) n. 2913/92 del Consiglio che istituisce il codice doganale comunitario (3) ha previsto un periodo transitorio con riguardo all’adeguamento dei sistemi informatici di sdoganamento. Giungendo al termine tale periodo, non è più necessario utilizzare i codici numerici parallelamente ai codici alfabetici.

(3)

Il Montenegro è divenuto uno Stato indipendente.

(4)

Si rende pertanto necessario definire una nuova versione della nomenclatura in parola che tenga conto di tali novità, nonché di alcuni cambiamenti intervenuti con riguardo a taluni codici.

(5)

Le disposizioni di cui al presente regolamento sono conformi al parere del comitato delle statistiche degli scambi di beni con i paesi terzi,

HA ADOTTATO IL PRESENTE REGOLAMENTO:

Articolo 1

La versione della nomenclatura di paesi e territori per le statistiche del commercio estero della Comunità e del commercio tra i suoi Stati membri valida a decorrere dal 1o gennaio 2007 è allegata al presente regolamento.

Articolo 2

Il presente regolamento entra in vigore il 1o gennaio 2007.

Il presente regolamento è obbligatorio in tutti i suoi elementi e direttamente applicabile in ciascuno degli Stati membri.

Fatto a Bruxelles, il 13 dicembre 2006.

Per la Commissione

Joaquín ALMUNIA

Membro della Commissione


(1)  GU L 118 del 25.5.1995, pag. 10. Regolamento modificato da ultimo dal regolamento (CE) n. 1882/2003 del Parlamento europeo e del Consiglio (GU L 284 del 31.10.2003, pag. 1).

(2)  GU L 126 del 19.5.2005, pag. 12.

(3)  GU L 343 del 31.12.2003, pag. 1. Regolamento modificato da ultimo dal regolamento (CE) n. 215/2006 (GU L 38 del 9.2.2006, pag. 11).


ALLEGATO

NOMENCLATURA DI PAESI E TERRITORI PER LE STATISTICHE DEL COMMERCIO ESTERO DELLA COMUNITÀ E DEL COMMERCIO TRA I SUOI STATI MEMBRI

(Versione valida a decorrere dal 1o gennaio 2007)

Codice

Designazione

Descrizione

AD

Andorra

 

AE

Emirati Arabi Uniti

Abu Dhabi, Ajman, Dubai, Fujayrah, Ras al Khaimah, Sharjah e Umm al Qaiwain

AF

Afghanistan

 

AG

Antigua e Barbuda

 

AI

Anguilla

 

AL

Albania

 

AM

Armenia

 

AN

Antille Olandesi

Bonaire, Curaçao, Saba, Sint Eustatius e la parte meridionale dell'isola di Sint Maarten

AO

Angola

Compreso Cabinda

AQ

Antartide

Territori a sud del 60° di latitudine sud, escluse le Terre australi francesi (TF), l'isola Bouvet (BV) e le isole della Georgia del Sud e Sandwich del Sud (GS)

AR

Argentina

 

AS

Samoa americane

 

AT

Austria

 

AU

Australia

 

AW

Aruba

 

AZ

Azerbaigian

 

BA

Bosnia-Erzegovina

 

BB

Barbados

 

BD

Bangladesh

 

BE

Belgio

 

BF

Burkina Faso

 

BG

Bulgaria

 

BH

Bahrein

 

BI

Burundi

 

BJ

Benin

 

BM

Bermuda

 

BN

Brunei Darussalam

Denominazione corrente: Brunei

BO

Bolivia

 

BR

Brasile

 

BS

Bahamas

 

BT

Bhutan

 

BV

Bouvet, Isola

 

BW

Botswana

 

BY

Bielorussia

 

BZ

Belize

 

CA

Canada

 

CC

Cocos (Keeling), Isole

 

CD

Congo, Repubblica democratica del

Ex Zaire

CF

Centrafricana, Repubblica

 

CG

Congo

 

CH

Svizzera

Compresi il territorio tedesco di Büsingen ed il comune italiano di Campione d'Italia

CI

Costa d’Avorio

 

CK

Cook, Isole

 

CL

Cile

 

CM

Camerun

 

CN

Cina

 

CO

Colombia

 

CR

Costa Rica

 

CU

Cuba

 

CV

Capo Verde

 

CX

Christmas, Isola

 

CY

Cipro

 

CZ

Ceca, Repubblica

 

DE

Germania

Compresa l'isola di Helgoland; escluso il territorio di Büsingen

DJ

Gibuti

 

DK

Danimarca

 

DM

Dominica

 

DO

Dominicana, Repubblica

 

DZ

Algeria

 

EC

Ecuador

Comprese le isole Galápagos

EE

Estonia

 

EG

Egitto

 

ER

Eritrea

 

ES

Spagna

Comprese le isole Baleari e le isole Canarie; escluse Ceuta e Melilla

ET

Etiopia

 

FI

Finlandia

Comprese le isole Åland

FJ

Figi

 

FK

Falkland (Malvine), Isole

 

FM

Micronesia, Stati federati di

Chuuk, Kosrae, Pohnpei e Yap

FO

Færøer

 

FR

Francia

Compresi Monaco e dipartimenti francesi d'oltremare (Guadalupa, Guyana francese, Martinica e Riunione)

GA

Gabon

 

GB

Regno Unito

Gran Bretagna, Irlanda del Nord, Isole del Canale e Isola di Man

GD

Grenada

Comprese le Grenadine meridionali

GE

Georgia

 

GH

Ghana

 

GI

Gibilterra

 

GL

Groenlandia

 

GM

Gambia

 

GN

Guinea

 

GQ

Guinea equatoriale

 

GR

Grecia

 

GS

Georgia del Sud e Sandwich del Sud, Isole

 

GT

Guatemala

 

GU

Guam

 

GW

Guinea-Bissau

 

GY

Guyana

 

HK

Hong Kong

Regione amministrativa speciale di Hong Kong della Repubblica popolare cinese

HM

Heard e McDonald, Isole

 

HN

Honduras

Comprese le Isole del Cigno

HR

Croazia

 

HT

Haiti

 

HU

Ungheria

 

ID

Indonesia

 

IE

Irlanda

 

IL

Israele

 

IN

India

 

IO

Oceano Indiano, Territorio britannico dell’

Arcipelago delle Chagos

IQ

Iraq

 

IR

Iran, Repubblica islamica dell’

 

IS

Islanda

 

IT

Italia

Compreso Livigno; escluso il comune di Campione d'Italia

JM

Giamaica

 

JO

Giordania

 

JP

Giappone

 

KE

Kenya

 

KG

Kirghizistan

 

KH

Cambogia

 

KI

Kiribati

 

KM

Comore

Anjouan, Grande Comore e Mohéli

KN

Saint Kitts e Nevis

 

KP

Corea, Repubblica popolare democratica di

Denominazione corrente: Corea del Nord

KR

Corea, Repubblica di

Denominazione corrente: Corea del Sud

KW

Kuwait

 

KY

Cayman, Isole

 

KZ

Kazakhstan

 

LA

Laos, Repubblica democratica popolare del

Denominazione corrente: Laos

LB

Libano

 

LC

Saint Lucia

 

LI

Liechtenstein

 

LK

Sri Lanka

 

LR

Liberia

 

LS

Lesotho

 

LT

Lituania

 

LU

Lussemburgo

 

LV

Lettonia

 

LY

Libica, Jamahiriya araba

Denominazione corrente: Libia

MA

Marocco

 

MD

Moldova, Repubblica di

Denominazione corrente: Moldavia

ME

Montenegro

 

MG

Madagascar

 

MH

Marshall, Isole

 

MK  (1)

Macedonia, Ex repubblica iugoslava di

 

ML

Mali

 

MM

Myanmar

Ex Birmania

MN

Mongolia

 

MO

Macao

Regione amministrativa speciale di Macao della Repubblica popolare cinese

MP

Marianne settentrionali, Isole

 

MR

Mauritania

 

MS

Montserrat

 

MT

Malta

Comprese Gozo e Comino

MU

Maurizio

Isola Maurizio, isola di Rodrigues, isole Agalega e Cargados Carajos (Saint-Brandon)

MV

Maldive

 

MW

Malawi

 

MX

Messico

 

MY

Malaysia

Malaysia peninsulare e Malaysia orientale (Labuan, Sabah e Sarawak)

MZ

Mozambico

 

NA

Namibia

 

NC

Nuova Caledonia

Comprese le Isole della Lealtà (Lifou, Maré e Ouvéa)

NE

Niger

 

NF

Norfolk, Isola

 

NG

Nigeria

 

NI

Nicaragua

Comprese le Isole del Maíz

NL

Paesi Bassi

 

NO

Norvegia

Comprese le isole Svalbard e Jan Mayen

NP

Nepal

 

NR

Nauru

 

NU

Niue

 

NZ

Nuova Zelanda

Esclusa la dipendenza di Ross (Antartide)

OM

Oman

 

PA

Panama

Compresa l’ex Zona del Canale

PE

Perù

 

PF

Polinesia francese

Isole Marchesi, Isole della Società (tra cui Tahiti), isole Tuamotu, isole Gambier e Isole Australi; compresa l'isola di Clipperton

PG

Papua Nuova Guinea

Parte orientale dell’isola di Nuova Guinea; arcipelago di Bismarck (tra cui New Britain, New Ireland, Lavongai e Isole dell'Ammiragliato); isole Salomone settentrionali (Bougainville e Buka); isole Trobriand; isola Woodlark, isole d’Entrecasteaux e arcipelago della Louisiade

PH

Filippine

 

PK

Pakistan

 

PL

Polonia

 

PM

Saint-Pierre e Miquelon

 

PN

Pitcairn

Comprese le isole Ducie, Henderson e Oeno

PS

Territorio palestinese occupato

Cisgiordania (compresa Gerusalemme Est) e striscia di Gaza

PT

Portogallo

Compresi l'arcipelago delle Azzorre e l'arcipelago di Madeira

PW

Palau

Variante: Belau

PY

Paraguay

 

QA

Qatar

 

RO

Romania

 

RU

Russia, Federazione di

Denominazione corrente: Russia

RW

Ruanda

 

SA

Arabia Saudita

 

SB

Salomone, Isole

 

SC

Seicelle

Isole Mahé, Praslin, La Digue, Frégate e Silhouette; isole delle Amirante (tra cui Desroches, Alphonse, Platte e Coetivy); isole Farquhar (tra cui Providence); isole Aldabra e isole Cosmoledo

SD

Sudan

 

SE

Svezia

 

SG

Singapore

 

SH

Sant’Elena

Compresi l’isola Ascension e l’arcipelago Tristan da Cunha

SI

Slovenia

 

SK

Slovacchia

 

SL

Sierra Leone

 

SM

San Marino

 

SN

Senegal

 

SO

Somalia

 

SR

Suriname

 

ST

São Tomé e Príncipe

 

SV

El Salvador

 

SY

Siriana, Repubblica araba

Denominazione corrente: Siria

SZ

Swaziland

 

TC

Turks e Caicos, Isole

 

TD

Ciad

 

TF

Terre australi francesi

Compresi l’arcipelago delle Kerguelen, l'isola Amsterdam, l'isola di San Paolo, l’arcipelago delle Crozet

TG

Togo

 

TH

Thailandia

 

TJ

Tagikistan

 

TK

Tokelau

 

TL

Timor-Leste

 

TM

Turkmenistan

 

TN

Tunisia

 

TO

Tonga

 

TR

Turchia

 

TT

Trinidad e Tobago

 

TV

Tuvalu

 

TW

Taiwan

Territorio doganale distinto di Kinmen, Matsu, Penghu e Taiwan

TZ

Tanzania, Repubblica unita di

Isola di Pemba, isola di Zanzibar e Tanganica

UA

Ucraina

 

UG

Uganda

 

UM

Isole minori lontane dagli Stati Uniti

Compresi l’isola Baker, l’isola Howland, l’isola Jarvis, l’atollo Johnston, lo scoglio Kingman, le isole Midway, l’isola Navassa, l’atollo Palmyra e l’isola Wake

US

Stati Uniti

Compreso Portorico

UY

Uruguay

 

UZ

Uzbekistan

 

VA

Santa Sede (Stato della Città del Vaticano)

 

VC

Saint Vincent e Grenadine

 

VE

Venezuela

 

VG

Vergini britanniche, Isole

 

VI

Vergini americane, Isole

 

VN

Vietnam

 

VU

Vanuatu

 

WF

Wallis e Futuna

Compresa l’isola Alofi

WS

Samoa

Ex Samoa occidentali

XC

Ceuta

 

XK

Kosovo

Quale è definito nella risoluzione 1244 del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite del 10 giugno 1999

XL

Melilla

Comprese le dipendenze Peñón de Vélez de la Gomera, Peñón de Alhucemas e isole Chafarinas

XS

Serbia

 

YE

Yemen

Ex Yemen del Nord e Yemen del Sud

YT

Mayotte

Grande-Terre e Pamandzi

ZA

Sudafrica

 

ZM

Zambia

 

ZW

Zimbabwe

 


VARIE

EU

Comunità europea

Codice riservato, nell’ambito degli scambi con i paesi terzi, per la dichiarazione dell’origine delle merci conformemente alle condizioni previste dalle disposizioni comunitarie in materia. Codice da non utilizzarsi a fini statistici.

QQ

o

Provviste e dotazioni di bordo

Rubrica facoltativa

QR

Provviste e dotazioni di bordo nel quadro degli scambi intracomunitari

Rubrica facoltativa

QS

Provviste e dotazioni di bordo nel quadro degli scambi con i paesi terzi

Rubrica facoltativa

QU

o

Paesi e territori non specificati

Rubrica facoltativa

QV

Paesi e territori non specificati nel quadro degli scambi intracomunitari

Rubrica facoltativa

QW

Paesi e territori non specificati nel quadro degli scambi con i paesi terzi

Rubrica facoltativa

QX

o

Paesi e territori non specificati per ragioni commerciali o militari

Rubrica facoltativa

QY

Paesi e territori non specificati per ragioni commerciali o militari nel quadro degli scambi intracomunitari

Rubrica facoltativa

QZ

Paesi e territori non specificati per ragioni commerciali o militari nel quadro degli scambi con i paesi terzi

Rubrica facoltativa


(1)  Codice provvisorio che non pregiudica in alcun modo la denominazione definitiva del paese che sarà stabilita alla fine dei negoziati attualmente in corso nel quadro delle Nazioni Unite.


Top