EUR-Lex Access to European Union law

Back to EUR-Lex homepage

This document is an excerpt from the EUR-Lex website

Document 32003D0923(01)

Decisione del Consiglio dell'Unione europea del 14 aprile 2003 relativa all'ammissione della Repubblica ceca, della Repubblica di Estonia, della Repubblica di Cipro, della Repubblica di Lettonia, della Repubblica di Lituania, della Repubblica di Ungheria, della Repubblica di Malta, della Repubblica di Polonia, della Repubblica di Slovenia e della Repubblica slovacca all'Unione europea

OJ L 236, 23.9.2003, p. 15–15 (ES, DA, DE, EL, EN, FR, IT, NL, PT, FI, SV)

In force

ELI: http://data.europa.eu/eli/dec/2003/923/oj

32003D0923(01)

Decisione del Consiglio dell'Unione europea del 14 aprile 2003 relativa all'ammissione della Repubblica ceca, della Repubblica di Estonia, della Repubblica di Cipro, della Repubblica di Lettonia, della Repubblica di Lituania, della Repubblica di Ungheria, della Repubblica di Malta, della Repubblica di Polonia, della Repubblica di Slovenia e della Repubblica slovacca all'Unione europea

Gazzetta ufficiale n. L 236 del 23/09/2003 pag. 0015 - 0015


Decisione del Consiglio dell'Unione europea

del 14 aprile 2003

relativa all'ammissione della Repubblica ceca, della Repubblica di Estonia, della Repubblica di Cipro, della Repubblica di Lettonia, della Repubblica di Lituania, della Repubblica di Ungheria, della Repubblica di Malta, della Repubblica di Polonia, della Repubblica di Slovenia e della Repubblica slovacca all'Unione europea

IL CONSIGLIO DELL'UNIONE EUROPEA,

visto il trattato sull'Unione europea, in particolare l'articolo 49,

visto il parere della Commissione(1),

visto il parere conforme del Parlamento europeo(2),

considerando che la Repubblica ceca, la Repubblica di Estonia, la Repubblica di Cipro, la Repubblica di Lettonia, la Repubblica di Lituania, la Repubblica di Ungheria, la Repubblica di Malta, la Repubblica di Polonia, la Repubblica di Slovenia e la Repubblica slovacca hanno presentato domanda per diventare membri dell'Unione europea,

DECIDE:

di accettare queste domande di ammissione; le condizioni d'ammissione e gli adattamenti dei trattati su cui è fondata l'Unione europea resi necessari da tale ammissione, formano oggetto di un accordo tra gli Stati membri, la Repubblica ceca, la Repubblica di Estonia, la Repubblica di Cipro, la Repubblica di Lettonia, la Repubblica di Lituania, la Repubblica di Ungheria, la Repubblica di Malta, la Repubblica di Polonia, la Repubblica di Slovenia e la Repubblica slovacca.

Fatto a Lussemburgo, addì 14 aprile 2003.

Per il Consiglio

Il Presidente

G. Papandreou

(1) Parere reso il 19 febbraio 2003 (non ancora pubblicato nella Gazzetta ufficiale).

(2) Parere conforme reso il 9 aprile 2003 (non ancora pubblicato nella Gazzetta ufficiale).

Top