Accept Refuse

EUR-Lex Access to European Union law

Back to EUR-Lex homepage

This document is an excerpt from the EUR-Lex website

Document 31994D0610

94/610/CE: DECISIONE DELLA COMMISSIONE del 9 settembre 1994 concernente un aiuto finanziario della Comunità per l' espletamento delle mansioni del laboratorio comunitario di riferimento per la malattia vescicolare dei suini, AFRC Institute for Animal Health, Pirbright, Regno Unito

OJ L 241, 16.9.1994, p. 24–24 (ES, DA, DE, EL, EN, FR, IT, NL, PT)
Special edition in Finnish: Chapter 03 Volume 061 P. 49 - 49
Special edition in Swedish: Chapter 03 Volume 061 P. 49 - 49

No longer in force, Date of end of validity: 12/09/1995

ELI: http://data.europa.eu/eli/dec/1994/610/oj

31994D0610

94/610/CE: DECISIONE DELLA COMMISSIONE del 9 settembre 1994 concernente un aiuto finanziario della Comunità per l' espletamento delle mansioni del laboratorio comunitario di riferimento per la malattia vescicolare dei suini, AFRC Institute for Animal Health, Pirbright, Regno Unito

Gazzetta ufficiale n. L 241 del 16/09/1994 pag. 0024 - 0024
edizione speciale finlandese: capitolo 3 tomo 61 pag. 0049
edizione speciale svedese/ capitolo 3 tomo 61 pag. 0049


DECISIONE DELLA COMMISSIONE del 9 settembre 1994 concernente un aiuto finanziario della Comunità per l'espletamento delle mansioni del laboratorio comunitario di riferimento per la malattia vescicolare dei suini, AFRC Institute for Animal Health, Pirbright, Regno Unito (94/610/CE)

LA COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE,

visto il trattato che istituisce la Comunità europea,

vista la decisione 90/424/CEE del Consiglio, del 26 giugno 1990, relativa a talune spese nel settore veterinario (1), modificata da ultimo dalla decisione 94/370/CE (2), in particolare l'articolo 28,

considerando che, ai sensi dell'allegato II, punto 6 della direttiva 92/119/CEE del Consiglio, del 17 dicembre 1992, che introduce misure generali di lotta contro alcune malattie degli animali nonché misure specifiche per la malattia vescicolare dei suini (3), l'AFRC Institute for Animal Health, Pirbright, Regno Unito, è stato designato come laboratorio comunitario di riferimento per la malattia vescicolare dei suini;

considerando che tutte le mansioni che devono essere espletate dal laboratorio di riferimento sono specificate nell'allegato III della stessa direttiva;

considerando che occorre pertanto predisporre l'attribuzione di un aiuto finanziario della Comunità affinché il laboratorio comunitario di riferimento possa espletare le mansioni previste dalla suddetta direttiva;

considerando che l'aiuto finanziario della Comunità deve essere previsto inizialmente per un periodo di un anno; che tale disposizione sarà riesaminata al fine di un'eventuale proroga prima della scadenza del periodo iniziale;

considerando che occorre stipulare un contratto tra la Comunità europea e l'istituto designato come laboratorio comunitario di riferimento per la malattia vescicolare dei suini;

considerando che le misure previste dalla presente decisione sono conformi al parere del comitato veterinario permanente,

HA ADOTTATO LA PRESENTE DECISIONE:

Articolo 1

La Comunità concede al laboratorio comunitario di riferimento per la malattia vescicolare dei suini, AFRC Institute for Animal Health, Pirbright, Regno Unito, di cui all'allegato II della direttiva 92/119/CEE, un aiuto finanziario dell'importo massimo di 50 000 ECU.

Articolo 2

1. Ai fini del disposto dell'articolo 1, la Commissione stipula, in nome della Comunità europea, un contratto con il laboratorio di riferimento.

2. Il direttore generale della Direzione generale Agricoltura della Commissione è autorizzato a firmare il contratto in nome della Commissione delle Comunità europee.

3. La durata del contratto di cui all'articolo 1 è di un (1) anno.

4. L'aiuto finanziario di cui all'articolo 1 è versato al laboratorio di riferimento conformemente ai termini del contratto di cui al paragrafo 1.

Articolo 3

Gli Stati membri sono destinatari della presente decisione.

Fatto a Bruxelles, il 9 settembre 1994.

Per la Commissione

René STEICHEN

Membro della Commissione

(1) GU n. L 224 del 18. 8. 1990, pag. 19.

(2) GU n. L 168 del 2. 7. 1994, pag. 31.

(3) GU n. L 62 del 15. 3. 1993, pag. 69.

Top