Help Print this page 

Document 62016CN0320

Title and reference
Causa C-320/16: Domanda di pronuncia pregiudiziale proposta dal Tribunal de grande instance de Lille (Francia) il 6 giugno 2016 — Procedimento penale a carico di Uber France SAS

OJ C 296, 16.8.2016, p. 22–22 (BG, ES, CS, DA, DE, ET, EL, EN, FR, HR, IT, LV, LT, HU, MT, NL, PL, PT, RO, SK, SL, FI, SV)
Languages, formats and link to OJ
BG ES CS DA DE ET EL EN FR GA HR IT LV LT HU MT NL PL PT RO SK SL FI SV
HTML html BG html ES html CS html DA html DE html ET html EL html EN html FR html HR html IT html LV html LT html HU html MT html NL html PL html PT html RO html SK html SL html FI html SV
PDF pdf BG pdf ES pdf CS pdf DA pdf DE pdf ET pdf EL pdf EN pdf FR pdf HR pdf IT pdf LV pdf LT pdf HU pdf MT pdf NL pdf PL pdf PT pdf RO pdf SK pdf SL pdf FI pdf SV
Official Journal Display Official Journal Display Official Journal Display Official Journal Display Official Journal Display Official Journal Display Official Journal Display Official Journal Display Official Journal Display Official Journal Display Official Journal Display Official Journal Display Official Journal Display Official Journal Display Official Journal Display Official Journal Display Official Journal Display Official Journal Display Official Journal Display Official Journal Display Official Journal Display Official Journal Display Official Journal Display Official Journal
 To see if this document has been published in an e-OJ with legal value, click on the icon above (For OJs published before 1st July 2013, only the paper version has legal value).
Multilingual display
Text

16.8.2016   

IT

Gazzetta ufficiale dell’Unione europea

C 296/22


Domanda di pronuncia pregiudiziale proposta dal Tribunal de grande instance de Lille (Francia) il 6 giugno 2016 — Procedimento penale a carico di Uber France SAS

(Causa C-320/16)

(2016/C 296/29)

Lingua processuale: il francese

Giudice del rinvio

Tribunal de grande instance de Lille

Imputato nella causa principale

Uber France SAS

Questione pregiudiziale

Se l’articolo L. 3124-13 del codice dei trasporti, nella versione risultante dalla legge n. 2014-1104 del 1o ottobre 2014 relativa ai taxi e alle autovetture con conducente, costituisca una nuova regola tecnica, non implicita, relativa a uno o più servizi della società dell’informazione ai sensi della direttiva 98/34/CE del 22 giugno 1998 (1), che imponeva di comunicare previamente tale testo alla Commissione europea in forza dell’articolo 8 della direttiva medesima, o se detto articolo rientri nell’ambito di applicazione della direttiva 2006/123/CE del 12 dicembre 2006 relativa ai servizi (2), il cui articolo 2, paragrafo 2, lettera d), ne esclude il settore dei trasporti.

In caso di risposta affermativa alla prima parte della questione, si chiede se la violazione dell’obbligo di comunicazione previa, previsto dall’articolo 8 della direttiva, comporti l’inopponibilità ai singoli dell’articolo L. 3124-13 del codice dei trasporti.


(1)  Direttiva 98/34/CE del Parlamento europeo e del Consiglio del 22 giugno 1998 che prevede una procedura d'informazione nel settore delle norme e delle regolamentazioni tecniche (GU L 204, pag. 37).

(2)  Direttiva 2006/123/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 12 dicembre 2006 , relativa ai servizi nel mercato interno (GU L 376, pag. 36).


Top