Accept Refuse

EUR-Lex Access to European Union law

This document is an excerpt from the EUR-Lex website

Document 52002XC0515(02)

Pubblicazione di una domanda di registrazione ai sensi dell'articolo 6, paragrafo 2, del regolamento (CEE) n. 2081/92 relativo alla protezione delle indicazioni geografiche e delle denominazioni di origine dei prodotti agricoli e alimentari

OJ C 114, 15.5.2002, p. 10–11 (ES, DA, DE, EL, EN, FR, IT, NL, PT, FI, SV)

52002XC0515(02)

Pubblicazione di una domanda di registrazione ai sensi dell'articolo 6, paragrafo 2, del regolamento (CEE) n. 2081/92 relativo alla protezione delle indicazioni geografiche e delle denominazioni di origine dei prodotti agricoli e alimentari

Gazzetta ufficiale n. C 114 del 15/05/2002 pag. 0010 - 0011


Pubblicazione di una domanda di registrazione ai sensi dell'articolo 6, paragrafo 2, del regolamento (CEE) n. 2081/92 relativo alla protezione delle indicazioni geografiche e delle denominazioni di origine dei prodotti agricoli e alimentari

(2002/C 114/05)

La presente pubblicazione conferisce un diritto di opposizione ai sensi dell'articolo 7 del citato regolamento. Le eventuali dichiarazioni di opposizione a tale domanda devono essere trasmesse, per il tramite dell'autorità competente di uno Stato membro, entro sei mesi a decorrere dalla presente pubblicazione. La pubblicazione è motivata dagli elementi sotto illustrati, in particolare al punto 4.6, in base ai quali la domanda si ritiene giustificata ai sensi del regolamento (CEE) n. 2081/92.

REGOLAMENTO (CEE) N. 2081/92 DEL CONSIGLIO

DOMANDA DI REGISTRAZIONE: ARTICOLO 5

DOP ( ) IGP (x)

N. nazionale del fascicolo: 398 99 005.0

1. Servizio competente dello Stato membro Nome: Deutsches Patent- und Markenamt

Markenabteilung 3.2

Indirizzo: D-81534 München

Tel (49-89) 21 95-46 22

Fax (49-89) 21 95-41 43

2. Associazione richiedente 2.1. Nome: Herkunftsverband Thüringer und Eichsfelder Wurst und Fleisch e. V.

2.2. Indirizzo: Am Lohfeld 1, D-99310 Arnstadt

2.3. Composizione: produttore/trasformatore (x) altro ( )

3. Tipo di prodotto: Categoria 1.2 Prodotti a base di carni

4. Descrizione del disciplinare (Riepilogo delle condizioni di cui all'articolo 4, paragrafo 2)

4.1. Nome: Thüringer Leberwurst.

4.2. Descrizione: Si tratta di salsicce di fegato con sapore e aroma robusto e a carattere artigianale, vendute allo stato fresco o sotto conserva. In linea di massima viene utilizzato il fegato fresco. Il tessuto adiposo è costituito di lardo scotennato e pancetta. La salsiccia viene normalmente insaccata in budella naturali, come ad esempio il crespone di suino, la vescica di suino o il budello torto di bovino, oppure conservata sotto vetro.

Composizione: Carne suina, fegato di suino, sale, cipolle stufate, miscuglio di condimenti (composto in particolare di pepe macinato e maggiorana della Turingia), fumo.

Perlomeno il 51 % degli ingredienti provengono dalla Turingia.

4.3. Zona geografica: Land della Turingia.

4.4. Prova dell'origine: La salsiccia di fegato della Turingia gode in questa regione di una tradizione secolare ed è nata probabilmente contemporaneamente all'apparire, in Turingia, della figura artigianale del macellaio. Ancora oggi viene prodotta e consumata fresca durante le feste in occasione della macellazione del maiale, feste estremamente popolari nella regione. Essa fa parte dell'assortimento di prodotti offerti da quasi tutti i produttori turingiani di salumi e prodotti carnei. La denominazione ha mantenuto il suo carattere d'origine grazie al fatto che anche nell'ex DDR era utilizzata esclusivamente come vera e propria indicazione di origine geografica.

4.5. Metodo di ottenimento: La carne (pancetta magra) viene precotta in acqua bollente. La materia prima viene poi fatta passare assieme al fegato fresco di maiale e alle cipolle stufate nel tritacarne con uno stampo a fori di 3 mm.

Nell'impastatrice vengono poi aggiunti i condimenti e il sale sino ad ottenere una massa omogenea. Questa viene poi insaccata immediatamente in budella naturali (ad esempio crespone di maiale o vescica di maiale).

Le salsicce sono poi cotte a bagno maria ad una temperatura di 75 °C e per una durata che varia a seconda del calibro.

Vengono poi fatte raffreddare e affumicate a bassa temperatura con legna di faggio, fino a diventare dorate.

4.6. Legame: Gli insaccati della Turingia, dei quali fa tradizionalmente parte la salsiccia di fegato della Turingia, sono rinomati da oltre 200 anni sia in Germania che altrove. La loro fama è dovuta all'arte e all'esperienza dei macellai-artigiani della Turingia, alle ricette tramandate da generazioni e all'utilizzazione di materie prime di qualità eccellente, che provengono perlopiù dalla Turingia. La salsiccia di fegato della Turingia è uno dei salumi più apprezzati della regione.

4.7. Struttura di controllo: Nome: Thüringer Landesverwaltungsamt

Abt. VII - Gesundheits- und Sozialwesen

Indirizzo: Weimarplatz 4, D-99423 Weimar

4.8. Etichettatura: g.g.A. (geschützte geografische Angabe)

IGP (indicazione geografica protetta).

4.9. Condizioni nazionali: nessuna.

N. CE: G/DE/00222/2002.01.04.

Data di ricevimento del fascicolo integrale: 4 gennaio 2002

Top