Accept Refuse

EUR-Lex Access to European Union law

This document is an excerpt from the EUR-Lex website

Document 32002D0987

2002/987/CE: Decisione della Commissione, del 13 dicembre 2002, che fissa l'elenco degli stabilimenti delle isole Falkland dai quali è autorizzata l'importazione di carni fresche nella Comunità (Testo rilevante ai fini del SEE) [notificata con il numero C(2002) 4988]

OJ L 344, 19.12.2002, p. 39–40 (ES, DA, DE, EL, EN, FR, IT, NL, PT, FI, SV)
Special edition in Czech: Chapter 03 Volume 037 P. 519 - 520
Special edition in Estonian: Chapter 03 Volume 037 P. 519 - 520
Special edition in Latvian: Chapter 03 Volume 037 P. 519 - 520
Special edition in Lithuanian: Chapter 03 Volume 037 P. 519 - 520
Special edition in Hungarian Chapter 03 Volume 037 P. 519 - 520
Special edition in Maltese: Chapter 03 Volume 037 P. 519 - 520
Special edition in Polish: Chapter 03 Volume 037 P. 519 - 520
Special edition in Slovak: Chapter 03 Volume 037 P. 519 - 520
Special edition in Slovene: Chapter 03 Volume 037 P. 519 - 520
Special edition in Bulgarian: Chapter 03 Volume 045 P. 267 - 268
Special edition in Romanian: Chapter 03 Volume 045 P. 267 - 268
Special edition in Croatian: Chapter 03 Volume 042 P. 141 - 142

No longer in force, Date of end of validity: 21/03/2014; abrogato da 32014D0160

ELI: http://data.europa.eu/eli/dec/2002/987/oj

32002D0987

2002/987/CE: Decisione della Commissione, del 13 dicembre 2002, che fissa l'elenco degli stabilimenti delle isole Falkland dai quali è autorizzata l'importazione di carni fresche nella Comunità (Testo rilevante ai fini del SEE) [notificata con il numero C(2002) 4988]

Gazzetta ufficiale n. L 344 del 19/12/2002 pag. 0039 - 0040


Decisione della Commissione

del 13 dicembre 2002

che fissa l'elenco degli stabilimenti delle isole Falkland dai quali è autorizzata l'importazione di carni fresche nella Comunità

[notificata con il numero C(2002) 4988]

(Testo rilevante ai fini del SEE)

(2002/987/CE)

LA COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE,

visto il trattato che istituisce la Comunità europea,

vista la direttiva 72/462/CEE del Consiglio, del 12 dicembre 1972, relativa a problemi sanitari e di polizia sanitaria all'importazione di animali delle specie bovina, suina, ovina e caprina, di carni fresche o di prodotti a base di carne, in provenienza dai paesi terzi(1), modificata da ultimo dal regolamento (CE) n. 1452/2001(2), in particolare l'articolo 4, paragrafo 1, e l'articolo 18, paragrafo 1,

considerando quanto segue:

(1) Gli stabilimenti dei paesi terzi possono essere autorizzati ad esportare carni fresche nella Comunità soltanto se soddisfano i requisiti generali e specifici fissati nella direttiva 72/462/CEE.

(2) A seguito di una missione della Comunità, risulta che la situazione zoosanitaria nelle isole Falkland è all'altezza di quella degli Stati membri, in particolare per quanto riguarda le malattie trasmissibili attraverso le carni, e che i controlli sulla produzione di carni fresche sono effettuati in modo soddisfacente.

(3) Ai fini dell'articolo 4, paragrafo 3, della direttiva 72/462/CEE, le isole Falkland hanno trasmesso le caratteristiche dello stabilimento che può essere autorizzato ad esportare nella Comunità.

(4) Da un'ispezione in loco della Comunità risulta che le norme igieniche di tale stabilimento sono adeguate e che esso può pertanto figurare nel primo elenco di stabilimenti, elaborato conformemente all'articolo 4, paragrafo 1, della direttiva summenzionata, dai quali possono essere autorizzate le importazioni di carni fresche. Le importazioni di carni fresche a partire dallo stabilimento di cui all'allegato restano soggette alle disposizioni già in vigore, alle norme generali del trattato e in particolare alle altre disposizioni comunitarie adottate nel settore veterinario per quanto concerne la protezione della salute.

(5) Le misure previste dalla presente decisione sono conformi al parere del comitato permanente per la catena alimentare e la salute degli animali,

HA ADOTTATO LA PRESENTE DECISIONE:

Articolo 1

1. Lo stabilimento delle isole Falkand di cui all'allegato è riconosciuto ai fini dell'esportazione di carni fresche verso la Comunità.

2. Le importazioni da tale stabilimento restano soggette alle disposizioni comunitarie per il settore veterinario, in particolare a quelle concernenti la protezione della salute.

Articolo 2

Gli Stati membri sono destinatari della presente decisione.

Fatto a Bruxelles, il 13 dicembre 2002.

Per la Commissione

David Byrne

Membro della Commissione

(1) GU L 302 del 31.12.1972, pag. 28.

(2) GU L 198 del 21.7.2001, pag. 11.

ALLEGATO

Paese: Isole Falkland

>SPAZIO PER TABELLA>

Top