30.9.2019   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

C 328/76


Ricorso proposto il 19 agosto 2019 — Leinfelder Uhren München/EUIPO — Schafft (Leinfelder)

(Causa T-577/19)

(2019/C 328/85)

Lingua in cui è redatto il ricorso: il tedesco

Parti

Ricorrente: Leinfelder Uhren München GmbH & Co. KG (Monaco, Germania) (rappresentante: S. Lüft, avvocato)

Convenuto: Ufficio dell’Unione europea per la proprietà intellettuale (EUIPO)

Controinteressato dinanzi alla commissione di ricorso: Thomas Schafft (Monaco, Germania)

Dati relativi al procedimento dinanzi all’EUIPO

Titolare del marchio controverso: Ricorrente

Marchio controverso: Marchio dell’Unione europea denominativo «Leinfelder» –Marchio dell’Unione europea n. 13 975 461

Procedimento dinanzi all’EUIPO: Procedimento di cancellazione

Decisione impugnata: Decisione della seconda commissione di ricorso dell’EUIPO del 14 maggio 2019 nei procedimenti riuniti R 1930/2018-2 e R 1937/2018-2

Conclusioni

La ricorrente chiede che il Tribunale voglia:

annullare la decisione impugnata nella parte in cui dichiara la decadenza del marchio dell’Unione europea controverso anche per i prodotti della classe 14 (orologi da polso) e della classe 18 (braccialetti per orologi [cinturini]);

respingere il ricorso del richiedente la cancellazione nell’ambito del procedimento R 1930/2018-2;

condannare l’EUIPO alle spese.

nel caso in cui il controinteressato partecipi al procedimento in qualità di interveniente, condannare quest’ultimo a sopportare le proprie spese.

Motivo invocato

Violazione dell’articolo 58, paragrafo 1, lettera a), del regolamento (UE) 2017/1001 del Parlamento europeo e del Consiglio.