26.8.2019   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

C 288/31


Domanda di pronuncia pregiudiziale proposta dall’Oberlandesgericht Koblenz (Germania) il 5 giugno 2019 — Remondis GmbH/Abfallzweckverband Rhein-Mosel-Eifel

(Causa C-429/19)

(2019/C 288/38)

Lingua processuale: il tedesco

Giudice del rinvio

Oberlandesgericht Koblenz

Parti nel procedimento principale

Ricorrente: Remondis GmbH

Resistente: Abfallzweckverband Rhein-Mosel-Eifel

Altra parte nel procedimento: Landkreis Neuwied

Questione pregiudiziale

Se l’articolo 12, paragrafo 4, lettera a), della direttiva 2014/24/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 26 giugno 2014, sugli appalti pubblici e che abroga la direttiva 2004/18/CE (1), debba essere interpretato nel senso che sussiste già cooperazione quando un’amministrazione aggiudicatrice, competente in via esclusiva per lo smaltimento dei rifiuti sul proprio territorio, non svolge essa stessa interamente una funzione di smaltimento dei rifiuti ad essa incombente sulla base del diritto nazionale e per la cui realizzazione sono necessarie diverse operazioni, bensì affida ad un’altra amministrazione aggiudicatrice indipendente, anch’essa responsabile dello smaltimento dei rifiuti sul proprio territorio, il compito di effettuare, a titolo oneroso, una delle operazioni necessarie.


(1)  GU 2014, L 94, pag. 65.