201806290251986362018/C 249/102432018CJC24920180716IT01ITINFO_JUDICIAL201804037821

Causa C-243/18 P: Impugnazione proposta il 3 aprile 2018 dalla Empresa Común Europea para el ITER y el Desarrollo de la Energía de Fusión avverso la sentenza del Tribunale (Quinta Sezione) del 25 gennaio 2018 nella causa T-561/16, Galocha / Empresa Común Fusión for Energy.


C2492018IT710120180403IT00107182

Impugnazione proposta il 3 aprile 2018 dalla Empresa Común Europea para el ITER y el Desarrollo de la Energía de Fusión avverso la sentenza del Tribunale (Quinta Sezione) del 25 gennaio 2018 nella causa T-561/16, Galocha / Empresa Común Fusión for Energy.

(Causa C-243/18 P)

2018/C 249/10Lingua processuale: lo spagnolo

Parti

Ricorrente: Empresa Común Europea para el ITER y el Desarrollo de la Energía de Fusión (rappresentanti: G. Poszler e R. Hanak, agenti)

Altra parte nel procedimento: Yosu Galocha

Conclusioni della ricorrente

La ricorrente chiede che la Corte voglia:

annullare la sentenza del Tribunale del 25 gennaio 2018 nellacausaT-561/16 con la quale sono annullati gli elenchi di riserva della procedura di selezione F4E/CA/ST/FGIV/2015/001 e le decisioni della Fusion for Energy in merito all’assunzione dei candidati;

condannare la ricorrente in primo grado alle spese di tale impugnazione e alle spese di tale causa nella misura in cui la sentenza finale della Corte di giustizia dichiari l’annullamento.

Motivi e principali argomenti

Violazione del principio di proporzionalità e, di conseguenza, imposizione di una sanzione eccessiva ai terzi che hanno beneficiato di una decisione rivelatasi illegittima.