30.4.2018   

IT

Gazzetta ufficiale dell’Unione europea

C 152/14


Domanda di pronuncia pregiudiziale proposta dalla Court of Appeal in Northern Ireland (Regno Unito) il 9 febbraio 2018 — Ermira Bajratari / Secretary of State for the Home Department

(Causa C-93/18)

(2018/C 152/16)

Lingua processuale: l’inglese

Giudice del rinvio

Court of Appeal in Northern Ireland

Parti

Appellante: Ermira Bajratari

Appellato: Secretary of State for the Home Department

Questioni pregiudiziali

1)

Se un reddito da attività lavorativa illegale ai sensi della normativa nazionale possa dimostrare, in tutto o in parte, la disponibilità di risorse sufficienti ai sensi dell’articolo 7, paragrafo 1, lettera b), della direttiva sui cittadini (1).

2)

In caso di risposta affermativa, se il requisito previsto all’articolo 7, paragrafo 1, lettera b), possa essere soddisfatto qualora l’attività lavorativa sia considerata precaria unicamente in ragione del suo carattere illegale.


(1)  Direttiva 2004/38/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 29 aprile 2004, relativa al diritto dei cittadini dell'Unione e dei loro familiari di circolare e di soggiornare liberamente nel territorio degli Stati membri, che modifica il regolamento (CEE) n. 1612/68 ed abroga le direttive 64/221/CEE, 68/360/CEE, 72/194/CEE, 73/148/CEE, 75/34/CEE, 75/35/CEE, 90/364/CEE, 90/365/CEE e 93/96/CEE (GU 2004, L 158, pag. 77).