9.10.2017   

IT

Gazzetta ufficiale dell’Unione europea

C 338/18


Ricorso proposto il 17 agosto 2017 — dm-drogerie markt/EUIPO — Albea Services (ALBÉA)

(Causa T-562/17)

(2017/C 338/20)

Lingua in cui è redatto il ricorso: l'inglese

Parti

Ricorrente: dm-drogerie markt Verwaltungs-GmbH (Karlsruhe, Germania) (rappresentanti: O. Bludovsky e C. Mellein, avvocati)

Convenuto: Ufficio dell’Unione europea per la proprietà intellettuale (EUIPO)

Controinteressata dinanzi alla commissione di ricorso: Albea Services (Gennevilliers, Francia)

Dati relativi al procedimento dinanzi all’EUIPO

Richiedente il marchio controverso: Controinteressata dinanzi alla commissione di ricorso

Marchio controverso: Registrazione internazionale che designa l’Unione europea del marchio figurativo contenente l’elemento denominativo «ALBÉA» — Registrazione internazionale che designa l’Unione europea n. 1 210 553

Procedimento dinanzi all’EUIPO: Opposizione

Decisione impugnata: Decisione della prima commissione di ricorso dell’EUIPO del 25 maggio 2017 nel procedimento R 1870/2016-1

Conclusioni

La ricorrente chiede che il Tribunale voglia:

annullare la decisione della prima commissione di ricorso dell’Ufficio dell’Unione europea per la proprietà intellettuale del 25 maggio 2017 (impugnazione n. R 1870/2016-1) e, in riforma della stessa, annullare il marchio della ricorrente;

in subordine

annullare la decisione della prima commissione di ricorso dell’Ufficio dell’Unione europea per la proprietà intellettuale del 25 maggio 2017 (impugnazione n. R 1870/2016-1) e rinviare la causa dinanzi all’Ufficio per l’armonizzazione;

in ulteriore subordine

annullare la decisione della prima commissione di ricorso dell’Ufficio dell’Unione europea per la proprietà intellettuale del 25 maggio 2017 (procedimento n. R 1870/2016-1).

Motivo invocato

Violazione dell’articolo 8, paragrafo 1, lettera b), del regolamento n. 207/2009.