31999D0629

1999/629/CE, CECA, Euratom: Decisione del Consiglio, del 13 settembre 1999, concernente la nomina del segretario generale del Consiglio dell'Unione europea, Alto rappresentante per la politica estera e di sicurezza comune

Gazzetta ufficiale n. L 248 del 21/09/1999 pag. 0033 - 0033


DECISIONE DEL CONSIGLIO

del 13 settembre 1999

concernente la nomina del segretario generale del Consiglio dell'Unione europea, Alto rappresentante per la politica estera e di sicurezza comune

(1999/629/CE, CECA, Euratom)

IL CONSIGLIO DELL'UNIONE EUROPEA,

visto il trattato che istituisce la Comunità europea, in particolare l'articolo 207, paragrafo 2,

visto il trattato che istituisce la Comunità europea del carbone e dell'acciaio, in particolare l'articolo 30, paragrafo 2,

visto il trattato che istituisce la Comunità europea dell'energia atomica, in particolare l'articolo 121, paragrafo 2,

vista la decisione 1999/543/CE, CECA, Euratom del Consiglio, del 29 luglio 1999, concernente la proroga del mandato del sig. Jürgen Trumpf, quale segretario generale del Consiglio dell'Unione europea(1),

visto l'accordo del sig. Jürgen Trumpf con cui rinuncia a proseguire il suo mandato oltre il 17 ottobre 1999,

considerando che è necessario procedere alla nomina del nuovo segretario generale del Consiglio dell'Unione europea, Alto rappresentante per la politica estera e di sicurezza comune,

DECIDE:

Articolo 1

Il sig. Javier Solana Madariaga è nominato segretario generale del Consiglio dell'Unione europea, Alto rappresentante per la politica estera e di sicurezza comune per un periodo di cinque anni a decorrere dal 18 ottobre 1999.

Articolo 2

La decisione 1999/543/CE, CECA, Euratom del Consiglio, del 29 luglio 1999, è modificata per quanto contravviene alla presente decisione.

Articolo 3

La presente decisione è notificata al sig. Javier Solana Madariaga e al sig. Jürgen Trumpf a cura del presidente del Consiglio.

Essa è pubblicata nella Gazzetta ufficiale delle Comunità europee.

Fatto a Bruxelles, addì 13 settembre 1999.

Per il Consiglio

Il Presidente

T. HALONEN

(1) GU L 209 del 7.8.1999, pag. 28.