Glossario delle sintesi

Guida Esporta come PDF Stampa questa pagina 

Piccole e medie imprese

Ci sono oltre 20 milioni di piccole e medie imprese (PMI) nell'Unione europea (UE), che rappresentano il 99 % delle imprese e offrono i due terzi dei posti di lavoro del settore privato. Sono un motore chiave dell'economia.

Secondo la raccomandazione dell'UE n. 2003/361, due fattori determinano se un'impresa è una PMI:

  1. il numero dei dipendenti,
  2. il fatturato o il totale del bilancio.

Un'impresa di medie dimensioni ha fino a 250 dipendenti, un fatturato fino a 50 milioni di euro o un totale di bilancio fino a 43 milioni di euro.

Un'impresa di piccole dimensioni ha fino a 50 dipendenti e un fatturato o un totale di bilancio fino a 10 milioni di euro.

Una micro impresa ha fino a dieci dipendenti e un fatturato o un totale di bilancio fino a due milioni di euro.

Nel 2013, l'UE ha adottato il programma per la competitività delle imprese e delle piccole e medie imprese (COSME) (2014-2020). I suoi obiettivi sono:

  • aiutare l'accesso ai finanziamenti e al mercato per le PMI;
  • sostenere gli imprenditori (formazione);
  • creare condizioni più favorevoli per la creazione di imprese e per la crescita.

Mentre l'Unione europea incoraggia l'uso della sua definizione di PMI come riferimento, tale definizione è vincolante solo per alcune materie, come per gli aiuti di Stato, l'attuazione dei fondi strutturali o dei programmi comunitari.