Glossario delle sintesi

Guida Esporta come PDF Stampa questa pagina 

Paesi candidati e i 28 paesi dell'UE

L'adesione di nuovi paesi all'Unione europea (UE) è disciplinata dall'articolo 49 del trattato sull'Unione europea (TUE). Un paese che intende aderire all'UE deve soddisfare 2 condizioni:

  • deve essere uno Stato europeo;
  • deve rispettare i valori comuni dei paesi dell'UE e deve impegnarsi a promuoverli. Questi valori sono la dignità umana, la libertà, la democrazia, lo stato di diritto e il rispetto dei diritti umani, compresi quelli delle minoranze (articolo 2 del TUE).

Oltre a soddisfare i criteri di adesione (Copenaghen), un paese candidato deve dimostrare, nel corso del periodo di negoziazione, che è in grado di assumere i diritti e gli obblighi derivanti dall'adesione all'UE. Una volta che i negoziati sono stati conclusi con successo su tutti i 35 capitoli dell'«acquis» dell'UE, il Consiglio deve dare la sua approvazione all'unanimità e il Parlamento il suo consenso affinché sia firmato un trattato di adesione.

Successivamente questo trattato è firmato dal paese candidato con i singoli paesi dell'Unione europea, che poi lo ratificano in conformità alle loro singole norme costituzionali.