Glossario delle sintesi

Guida Esporta come PDF Stampa questa pagina 

Fondo europeo di sviluppo

Creato dal trattato di Roma del 1957, il Fondo europeo di sviluppo (FES) è il principale strumento per finanziare la cooperazione allo sviluppo con gli Stati dell'Africa, dei Caraibi e del Pacifico (Stati ACP) come anche con i paesi e i territori d'oltremare (PTOM).

Il FES finanzia qualsiasi progetto o programma che contribuisce allo sviluppo economico, sociale o culturale dei paesi interessati. Esso finanzia anche programmi di cooperazione e di integrazione regionale.

Il FES utilizza diversi tipi di finanziamento: sovvenzioni, contratti di appalto e strumenti finanziari, quali prestiti, garanzie, equity o quasi-equity, investimenti o partecipazioni, strumenti di condivisione del rischio.

Il FES è finanziato dai paesi dell'UE e non rientra ancora nel bilancio generale dell'UE, anche se gli è stata riservata una voce in bilancio dal 1993. Il FES continuerà a finanziare la cooperazione allo sviluppo con i paesi ACP e PTOM per il periodo 2014-2020.

L'undicesimo FES (2014-2020) ha stanziato 30,5 miliardi di euro; inoltre, 2,6 miliardi di euro saranno messi a disposizione dalla Banca europea per gli investimenti sotto forma di prestiti dalle proprie risorse.