Glossario delle sintesi

Guida Esporta come PDF Stampa questa pagina 

Corte di giustizia dell'Unione europea

La Corte di giustizia dell'Unione europea (CGUE) è stata istituita nel 1952. Il trattato di Lisbona ha ampliato la sua sfera di competenza. La CGUE comprende:

  1. la Corte di giustizia: questa corte continua a pronunciarsi in via pregiudiziale su alcuni ricorsi contro le istituzioni dell'Unione europea (UE) sollevati dai paesi dell'UE e impugna le decisioni del Tribunale. Attualmente essa emette sentenze anche in materia di libertà, sicurezza e giustizia, prende decisioni sulla cooperazione giudiziaria in materia penale e di polizia e sulle questioni derivanti dalla Carta dei diritti fondamentali;
  2. il Tribunale: questa corte è competente in materia di ricorsi contro le istituzioni dell'UE promossi dai cittadini e, in alcuni casi, dai paesi dell'UE, e di ricorsi contro le decisioni del Tribunale della funzione pubblica;
  3. il Tribunale della funzione pubblica: questo tribunale si occupa esclusivamente di controversie relative ai rapporti di lavoro tra l'UE e i suoi funzionari.