Glossario delle sintesi

Guida Esporta come PDF Stampa questa pagina 

Metodo comunitario e intergovernativo

Come regola generale, le decisioni dell'UE sono adottate attraverso il metodo «comunitario», che prevede l'uso della procedura legislativa ordinaria, come definita all'articolo 294 del trattato sul funzionamento dell'Unione europea.

Il metodo comunitario è caratterizzato da

  • il diritto esclusivo della Commissione europea di avviare una legislazione;
  • il potere di codecisione tra il Consiglio e il Parlamento europeo, e
  • l'uso del voto a maggioranza qualificata in sede di Consiglio.

Si oppone al metodo intergovernativo di funzionamento utilizzato nel processo decisionale, soprattutto per quanto riguarda la politica estera e di sicurezza comune e gli aspetti della cooperazione giudiziaria e di polizia. Questo metodo è caratterizzato dai seguenti elementi principali:

  • il diritto di iniziativa della Commissione è condiviso con i paesi dell'UE o limitato a specifiche aree di attività;
  • il Consiglio europeo, esplicitamente menzionato nel trattato di Lisbona, svolge spesso un ruolo fondamentale;
  • il Consiglio generalmente delibera all'unanimità;
  • il Parlamento europeo ha un ruolo puramente consultivo.