Glossario delle sintesi

Guida Esporta come PDF Stampa questa pagina 

Grandi orientamenti delle politiche economiche

In virtù dell’articolo 121 del trattato sul funzionamento dell’Unione europea, i paesi dell’UE devono considerare le loro politiche economiche come una questione di interesse comune e coordinarle nell’ambito del Consiglio. Il Consiglio formula una raccomandazione non vincolante in merito ai grandi orientamenti per le politiche economiche dei paesi dell’UE (GOPE).

I GOPE riguardano le politiche macroeconomiche e strutturali, sia per l’Unione europea nel suo complesso che per i singoli paesi dell’UE. Sono soggetti a un meccanismo di sorveglianza multilaterale che mira a garantire che i paesi dell’UE siano conformi ad essi. Il Consiglio può formulare raccomandazioni pubbliche qualora le politiche economiche di un paese non siano coerenti con i GOPE.

I GOPE, insieme agli orientamenti per l’occupazione, facevano parte della strategia di Lisbona per la crescita e l’occupazione. I due gruppi di orientamenti sono stati riuniti sotto l’unica voce di orientamenti integrati e rivisti nel luglio 2010 nel contesto dell’adozione della strategia Europa 2020. I programmi di riforma nazionali sono adottati sulla base degli orientamenti integrati.