Agricoltura

Guida Esporta come PDF Stampa questa pagina 
Employment and social policy

La necessità di aumentare la produzione alimentare e di ristrutturare il settore agricolo nei primi anni dell’integrazione europea, in seguito alla seconda guerra mondiale, è sfociata nella politica agricola comune (PAC).

Oltre a garantire uno stabile approvvigionamento di alimenti convenienti e di qualità al mezzo miliardo di cittadini dell’Unione europea (UE) e un consistente volume di esportazioni, la PAC gioca anche un ruolo cruciale nella salvaguardia del futuro delle comunità rurali, di paesi e città, della biodiversità, del paesaggio e della qualità del suolo.

Dopo la riforma radicale del 2013, volta a renderla più equa, più verde, più efficiente e più innovativa, la PAC continua ad avere un’importanza fondamentale nel contribuire a una crescita più sostenibile e inclusiva, obiettivi chiave della strategia UE 2020.