Help Print this page 

Summaries of EU Legislation

Title and reference
Il personale sanitario dell’Unione europea

Summaries of EU legislation: direct access to the main summaries page.
Multilingual display
Text

Il personale sanitario dell’Unione europea

 

SINTESI DI:

Libro verde della Commissione [COM(2008) 725 def.] relativo al personale sanitario dell’UE

Piano d’azione [SWD(2012) 93 final] per il personale sanitario dell’UE

QUAL È LO SCOPO DEL PIANO D’AZIONE?

  • Mira ad assistere i paesi dell’Unione europea (UE) nell’affrontare le principali sfide nel settore sanitario e stabilisce azioni volte a migliorare la cooperazione europea e la condivisione di buone pratiche.
  • Il piano d’azione riflette le priorità individuate dai ministri della salute dell’UE nel dicembre 2010 e si basa sui risultati della consultazione pubblica della Commissione sul libro verde relativo al personale sanitario europeo, del 2008.

PUNTI CHIAVE

Libro verde

Il Libro verde ha esaminato le sfide che si pongono all’UE relativamente al suo personale sanitario e ha proposto diverse vie da seguire, fra cui:

  • il rafforzamento delle capacità di screening, promozione della salute e prevenzione delle malattie;
  • lo scambio di buone pratiche relative alla mobilità del personale sanitario;
  • una nuova valutazione dei principi di assunzione di personale proveniente da paesi extra UE;
  • la raccolta di informazioni comparabili sul personale sanitario;
  • assicurare la formazione di tali lavoratori sull’uso delle nuove tecnologie, fra altre competenze;
  • un ulteriore incoraggiamento agli imprenditori affinché entrino nel settore sanitario.

Piano di azione

Il piano d’azione ha individuato cinque sfide chiave correlate per il personale sanitario dell’UE, provocate dall’invecchiamento della popolazione:

  • aumento della domanda di forza lavoro;
  • necessità di nuove terapie e nuove modalità di fornire assistenza;
  • riduzione del numero di professionisti del settore sanitario;
  • difficoltà ad assumere e trattenere il personale sanitario;
  • inasprimento della carenza di personale nel settore sanitario.

Per affrontare tali sfide, la Commissione europea ha proposto azioni nei seguenti campi:

  • Migliorare la pianificazione e la previsione relative al personale sanitario:
    • azione congiunta triennale dell’Unione sulla previsione delle necessità di personale sanitario per una pianificazione efficace nell’UE, che doveva essere avviata entro la fine del 2012;
    • studio da svolgersi circa le capacità delle strutture e della formazione nell’UE.
  • Anticipare le esigenze di competenze future e migliorare lo sviluppo professionale continuo e l’apprendimento permanente:
    • introdurre un’alleanza delle abilità settoriali per il settore sanitario dell’UE, al fine di sviluppare nuovi corsi di formazione specifici per il settore e nuove tipologie di insegnamento e formazione professionale;
    • maggiore promozione dei programmi di finanziamento dell’UE (ad esempio Erasmus +) che forniscono sostegno all’istruzione e alla formazione transfrontaliera, anche per gli studenti di medicina e il personale sanitario.
  • Assumere e trattenere i professionisti del settore sanitario:
    • la pianificazione del personale dovrebbe tenere in considerazione il modo in cui l’ambiente di lavoro influenza l’assunzione, il mantenimento, la mobilità e le prestazioni dei lavoratori, nonché i risultati sanitari e la qualità dell’assistenza ai pazienti;
    • i paesi dell’UE dovrebbero adattare i posti di lavoro e le pratiche del mercato del lavoro per aumentare le opportunità per i lavoratori più anziani.
  • Assunzione dei professionisti del settore sanitario secondo criteri etici:
    • la Commissione doveva presentare una relazione sulla direttiva sulla Carta blu UE entro il 2014, per osservare come e in che misura siano stati usati i suoi orientamenti sull’assunzione secondo criteri etici.

CONTESTO

Per uleriori informazioni, consultare:

DOCUMENTI PRINCIPALI

Libro verde relativo al personale sanitario europeo [COM(2008) 725 def. del 10.12.2008]

Documento di lavoro dei servizi della Commissione allegato al documento Comunicazione della Commissione al Parlamento europeo, al Consiglio, al Comitato economico e sociale europeo e al Comitato delle regioni — Verso una ripresa fonte di occupazione [SWD(2012) 93 final del 18.4.2012]

DOCUMENTI CORRELATI

Comunicazione della Commissione al Parlamento europeo, al Consiglio, al Comitato economico e sociale europeo e al Comitato delle regioni — Verso una ripresa fonte di occupazione [COM(2012) 173 final del 18.4.2012]

Comunicazione della Commissione al Parlamento europeo e al Consiglio concernente l’attuazione della direttiva 2009/50/CE sulle condizioni di ingresso e soggiorno di cittadini di paesi terzi che intendano svolgere lavori altamente qualificati («Carta blu UE») [COM(2014) 287 final del 22.5.2014]

Ultimo aggiornamento: 09.01.2017

Top