Help Print this page 

Summaries of EU Legislation

Title and reference
Sicurezza dei pesticidi sul mercato dell'Unione europea

Summaries of EU legislation: direct access to the main summaries page.
Languages and formats available
Multilingual display
Text

Sicurezza dei pesticidi sul mercato dell'Unione europea

SINTESI DI:

Regolamento (CE) n. 1107/2009 — Immissione dei prodotti fitosanitari sul mercato dell'Unione europea

SINTESI

L'Unione europea (UE) attribuisce una grande importanza alla protezione della salute umana e animale nonché alla salvaguardia dell'ambiente. L'unificazione delle norme in materia di vendita di prodotti fitosanitari contribuisce al raggiungimento di questo obiettivo, al buon funzionamento del mercato unico e al miglioramento della produzione agricola.

CHE COSA FA IL REGOLAMENTO?

Stabilisce le norme relative all'autorizzazione della vendita, dell'utilizzo e del controllo dei prodotti fitosanitari nell'UE. Riconosce il principio di precauzione che i paesi dell'UE devono applicare laddove esista un'incertezza scientifica riguardante i rischi che un prodotto fitosanitario può porre alla salute umana o animale o per l'ambiente.

PUNTI CHIAVE

La legislazione si applica ai prodotti utilizzati per proteggere o preservare le piante, per influenzarne la crescita, per eliminare le piante indesiderate o per arrestarne lo sviluppo.

Per ottenere l'approvazione, una sostanza attiva (qualunque sostanza chimica, estratto vegetale o microrganismo che agisca contro i parassiti o sulla pianta) non deve avere effetti nocivi sulla salute umana, compresi i gruppi più vulnerabili, né effetti inaccettabili sull'ambiente.

I prodotti fitosanitari devono essere efficaci e non avere effetti nocivi immediati o ritardati sulla salute umana, provocare conseguenze inaccettabili sui vegetali o sull'ambiente oppure causare sofferenze e dolore non necessari ai vertebrati.

Le autorità nazionali competenti di ciascun paese dell'UE possono applicare criteri e limitazioni relative, ad esempio, al livello minimo di purezza, al tipo di preparazione e al modo e alle condizioni di utilizzo, nell'ambito dell'approvazione di un pesticida*.

L'autorità fornisce la prima approvazione per un periodo non superiore a 10 anni. L'approvazione di una richiesta di rinnovo non può superare i 15 anni.

Le domande di approvazione di sostanze attive, accompagnate dalle informazioni scientifiche necessarie, devono essere presentate alle autorità nazionali, che hanno 12 mesi di tempo per esaminare la richiesta.

I titolari di un'autorizzazione di un paese dell'UE possono utilizzare la procedura di riconoscimento reciproco per richiedere il suo impiego in un altro paese dell'UE.

TERMINE CHIAVE

* Pesticida: una sostanza in grado di prevenire, distruggere o controllare un organismo nocivo (parassita) o una malattia oppure di proteggere vegetali o prodotti vegetali durante la produzione, la conservazione e il trasporto. Si tratta di un termine più ampio rispetto a «prodotto fitosanitario», poiché comprende prodotti diversi da quelli usati su vegetali e colture, come ad esempio i biocidi.

CONTESTO

Per ulteriori informazioni:

Pesticidi sul sito Internet della Commissione europea

ATTO

Regolamento (CE) n.1107/2009 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 21 ottobre 2009, relativo all'immissione sul mercato dei prodotti fitosanitari e che abroga le direttive del Consiglio 79/117/CEE e 91/414/CEE (GU L 309 del 24.11.2009, pagg. 1-50)

Le successive modifiche al regolamento (CE) n. 1107/2009 sono state integrate nel testo originale. La presente versione consolidata ha unicamente valore documentale.

ATTI COLLEGATI

Regolamento (UE) n. 283/2013 della Commissione, dell'1 marzo 2013, che stabilisce i requisiti relativi ai dati applicabili alle sostanze attive, conformemente al regolamento (CE) n. 1107/2009 del Parlamento europeo e del Consiglio relativo all'immissione sul mercato dei prodotti fitosanitari (GU L 93 del 3.4.2013, pagg. 1-84). Si veda la versione consolidata.

Regolamento (UE) n. 284/2013 della Commissione, dell'1 marzo 2013, che stabilisce i requisiti relativi ai dati applicabili ai prodotti fitosanitari, conformemente al regolamento (CE) n. 1107/2009 del Parlamento europeo e del Consiglio relativo all'immissione sul mercato dei prodotti fitosanitari (GU L 93 del 3.4.2013, pagg. 85-152). Si veda la versione consolidata.

Ultimo aggiornamento: 26.11.2015

Top