Help Print this page 

Summaries of EU Legislation

Title and reference
Regolamento interno del Parlamento europeo

Summaries of EU legislation: direct access to the main summaries page.
Languages and formats available
Multilingual display
Text

Regolamento interno del Parlamento europeo

SINTESI DI:

Regolamento del Parlamento europeo

SINTESI

CHE COSA FA IL REGOLAMENTO?

  • Definisce l’organizzazione interna e il funzionamento dell’unica istituzione dell’Unione europea (UE) eletta direttamente da tutta l’Unione. L’articolo 232 del trattato sul funzionamento dell’Unione europea (TFUE) conferisce al Parlamento europeo la facoltà di adottare il proprio regolamento interno.
  • Il documento di 300 pagine copre tutti gli aspetti procedurali del lavoro parlamentare e viene aggiornato regolarmente (ultima versione: settembre 2015).

PUNTI CHIAVE

Il regolamento disciplina i seguenti aspetti della vita parlamentare.

I deputati del Parlamento europeo:

  • devono esercitare il proprio mandato in modo del tutto indipendente;
  • beneficiano di una serie di privilegi e immunità ;
  • devono rispettare lo statuto dei deputati adottato nel 2005 e diversi altri obblighi di legge, comprese le norme sulla trasparenza dei loro interessi finanziari.

Funzionari parlamentari

I deputati eleggono il presidente, quattordici vicepresidenti e cinque questori a scrutinio segreto per un periodo di due anni e mezzo.

  • Il presidente:
    • dirige il Parlamento e tutte le sue attività,
    • rappresenta il Parlamento,
    • assicura il rispetto delle regole e mantiene l’ordine,
    • apre, sospende e toglie le sedute, presiede i dibattiti e vigila sulle votazioni,
    • ha potere di veto sulla ricevibilità degli emendamenti, sulle interrogazioni e sulla conformità delle relazioni,
    • trasmette alle commissioni parlamentari le questioni di loro competenza.
  • I vicepresidenti hanno responsabilità specifiche e sostituiscono il presidente se necessario.
  • I questori sono incaricati di compiti amministrativi e finanziari concernenti direttamente i deputati.
  • L’Ufficio è composto dal presidente e da quattordici vicepresidenti. Esso regola le questioni finanziarie, organizzative e amministrative che interessano il Parlamento.
  • La Conferenza dei presidenti è composta dal presidente del Parlamento e dai presidenti dei gruppi politici (si veda sotto). Organizza il lavoro politico del Parlamento e decide la programmazione legislativa.
  • La Conferenza dei presidenti di commissione è composta dai presidenti di tutte le commissioni parlamentari permanenti e speciali. Essa può formulare raccomandazioni in merito ai lavori delle commissioni nonché definire l’ordine del giorno delle tornate.
  • La Conferenza dei presidenti di delegazione è composta dai presidenti di tutte le delegazioni parlamentari presenti in altre parti del mondo. Essa può presentare raccomandazioni in merito ai lavori delle delegazioni.
  • I gruppi politici sono costituiti dai deputati sulla base delle rispettive affinità politiche. Per formare un gruppo è necessario un minimo di venticinque deputati, eletti in almeno un quarto dei paesi dell’UE. Essi ricevono un sostegno finanziario e amministrativo a seconda delle loro dimensioni.
  • Alcuni deputati non appartengono a nessun gruppo politico ma ricevono comunque un sostegno per le loro attività parlamentari.
  • I singoli deputati possono costituire un intergruppo trasversale su argomenti specifici come il benessere degli animali o la salute pubblica.

Procedure legislative

  • Procedure legislative ordinarie (prima, seconda e terza lettura), durante le quali il Parlamento agisce come colegislatore insieme al Consiglio;
  • Procedure di consultazione, in cui il Parlamento sottopone un parere su una proposta di un atto legislativo;
  • Procedure di previo consenso in cui l’accordo del Parlamento è necessario prima dell’adozione di un atto giuridico.

Nel corso di tali procedure legislative, il Parlamento presta particolare attenzione a questioni come il rispetto dei diritti fondamentali, la base giuridica, la delega del potere legislativo, la compatibilità finanziaria e il rispetto del principio di sussidiarietà .

Procedure d’ufficio

Relazioni con le altre istituzioni e organi dell’UE

Interrogazioni parlamentari

  • I deputati possono presentare interrogazioni scritte al presidente del Consiglio europeo, al Consiglio, alla Commissione o al vicepresidente della Commissione/alto rappresentante dell’Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza. Possono anche presentare interrogazioni orali che sono seguite da un dibattito, in sede di Consiglio o di Commissione.

Relazioni con i parlamenti nazionali

Sessioni del Parlamento

Commissioni

  • Le commissioni permanenti preparano le decisioni del Parlamento in seduta plenaria, presentando relazioni e altri documenti nel loro specifico settore di competenza.
  • Le commissioni speciali possono essere create per un dato periodo e un argomento specifico.
  • Le commissioni d’inchiesta possono essere costituite per indagare sulle presunte violazioni del diritto dell’UE o su possibili casi di cattiva amministrazione.

Delegazioni interparlamentari

Petizioni

ATTO

Regolamento interno del Parlamento europeo (PE).

Ultimo aggiornamento: 21.03.2016

Top