Help Print this page 
Title and reference
La lotta contro la corruzione

Summaries of EU legislation: direct access to the main summaries page.
Multilingual display
Text

La lotta contro la corruzione

La comunicazione della Commissione europea propone vari modi per intensificare la lotta contro la corruzione nell’Unione europea (UE), nonché la volontà politica dei paesi dell’UE di combattere in maniera efficace questo fenomeno.

ATTO

Comunicazione della Commissione al Parlamento europeo, al Consiglio e al Comitato economico e sociale europeo «La lotta contro la corruzione nell’UE» [COM(2011) 308 definitivo del 6.6.2011].

SINTESI

La comunicazione della Commissione europea propone vari modi per intensificare la lotta contro la corruzione nell’Unione europea (UE), nonché la volontà politica dei paesi dell’UE di combattere in maniera efficace questo fenomeno.

CHE COSA FA LA PRESENTE COMUNICAZIONE?

Annuncia che sarà pubblicata una relazione dell’UE sulla lotta alla corruzione con cadenza biennale. Utilizzando dati tratti da diverse fonti, la relazione intende individuare le tendenze esistenti e le debolezze da affrontare per potenziare la lotta alla corruzione.

Invita fermamente i paesi dell’UE a servirsi degli strumenti esistenti per contrastare la corruzione, quali la Convenzione delle Nazioni Unite contro la corruzione e la Convenzione civile sulla corruzione del Consiglio d’Europa. Incoraggia inoltre i paesi dell’UE a integrare efficacemente le norme UE sulla corruzione nelle leggi nazionali.

Questa comunicazione delibera di consolidare la cooperazione tra UE e organizzazioni internazionali come il Consiglio d’Europa attraverso la partecipazione dell’UE al suo Gruppo di Stati contro la corruzione (GRECO).

Sottolinea infine l’importanza di rendere la lotta alla corruzione un elemento cruciale in tutte le politiche interne ed esterne dell’UE. Sul piano interno, le misure comprendono il potenziamento della cooperazione di polizia e giudiziaria nonché varie norme modernizzate sulla confisca dei proventi di reato. Sul piano esterno, la Commissione continuerà a monitorare le politiche anticorruzione nei paesi che aspirano ad aderire all’UE e a considerare le misure adottate in questo senso un requisito necessario per concedere fondi per lo sviluppo.

RELAZIONE SULLA LOTTA ALLA CORRUZIONE

Nei suoi 28 capitoli dedicati a ciascun paese, la prima relazione dell’UE sulla lotta alla corruzione, pubblicata nel mese di febbraio 2014, mostra le disparità esistenti tra i paesi dell’UE per quanto riguarda la natura e i livelli di corruzione. Contiene un capitolo dedicato alla vulnerabilità degli appalti pubblici alla corruzione, una problematica che richiede particolare attenzione.

I capitoli relativi a ogni paese evidenziano le tendenze e i problemi della corruzione, indicano le migliori pratiche e si concludono con raccomandazioni pratiche.

La relazione espone inoltre i risultati di due sondaggi che valutano le percezioni e le esperienze legate alla corruzione tra i cittadini e le aziende dell’UE. Complessivamente, il 76 % dei cittadini dell’UE considera la corruzione un problema diffuso nel proprio paese.

CONTESTO

La corruzione dà origine a una serie di ripercussioni negative in termini finanziari e sociali in tutta l’UE. Pur disponendo di strumenti anticorruzione, i paesi dell’UE non li hanno attuati in maniera coerente.

TERMINI CHIAVE

Appalti pubblici: l’acquisto di beni e servizi presso un’autorità pubblica, come ad esempio un governo nazionale o un’amministrazione locale. Ogni anno, il 20 % del PIL dell’UE viene speso in appalti.

Ulteriori informazioni sono disponibili presso il sito web della direzione generale Migrazione e affari interni della Commissione europea.

ATTI COLLEGATI

Relazione della Commissione al Consiglio sulle modalità di partecipazione dell’Unione europea al Gruppo di Stati del Consiglio d’Europa contro la corruzione (GRECO) [COM(2011) 307 definitivo del 6.6.2011].

Decisione della Commissione, del 28 settembre 2011, che istituisce un gruppo di esperti sulla corruzione (2011/C 286/03) (GU C 286 del 30.9.2011, pag. 4-11).

Relazione della Commissione al Consiglio e al Parlamento europeo: relazione dell’Unione sulla lotta alla corruzione [COM(2014) 38 final del 3.2.2014].

Ultima modifica: 02.01.2015

Top