Help Print this page 
Title and reference
Semplificazione del contesto in cui operano le imprese

Summaries of EU legislation: direct access to the main summaries page.
Multilingual display
Text

Semplificazione del contesto in cui operano le imprese

Per migliorare la competitività e dare una spinta all'economia e all'occupazione, l'Unione europea (UE) sta cercando di raggiungere una semplificazione del contesto in cui operano le imprese, occupandosi della burocrazia in materia di diritto societario, contabilità e revisione contabile.

ATTO

Comunicazione della Commissione su una semplificazione del contesto in cui operano le imprese in materia di diritto societario, contabilità e revisione contabile (COM (2007) 394 def. - non pubblicata nella Gazzetta ufficiale).

SINTESI

Gli Stati membri devono essere in grado di rispondere in modo flessibile al contesto in cui operano le imprese, beneficiando del quadro legislativo dell'UE e agendo sull'innovazione e sui costi amministrativi elevati che limitano la competitività. La Commissione sta riesaminando le direttive UE e si sta consultando con le parti interessate sui modi per portare la legislazione in linea con un contesto imprenditoriale più snello e più efficace.

Diritto societario

Vi sono due opzioni: l'abrogazione completa o parziale di direttive, quando queste non risolvono i problemi transfrontalieri. Ciò riguarda:

Le norme in materia di società a responsabilità limitata con un socio unico (dodicesima direttiva), semplificando la legislazione e altre misure, lasciano un maggiore margine di manovra agli Stati membri in materia di fusioni e di scissioni, mediante:

  • la semplificazione delle responsabilità dei dirigenti sulla fornitura di specifiche informazioni finanziarie
  • l'eliminazione della necessità di approvazione dell'assemblea generale, pur tutelando i creditori; la direttiva 2006/68/CE modifica la legislazione in questo settore.

L'obbligo di pubblicazione di alcune informazioni nelle gazzette ufficiali nazionali conformemente alla prima direttiva in materia di diritto societario può essere sostituito da un servizio di registrazione semplice utilizzando il Registro delle imprese europeo, mentre saranno parimenti semplificate le norme in materia di traduzione certificata. Anche le norme relative a una sede sociale registrata, dovranno essere riesaminate conformemente allo Statuto della società europea.

Contabilità e revisione contabile per le PMI

Le direttive europee in materia di contabilità sono state riesaminate nel 2013 al fine di limitare i costi inutili e sproporzionati nella preparazione delle informazioni finanziarie. Il risultato è una nuova direttiva contabile 2013/34/EU, da attuare entro la metà del 2015, che introduce criteri per la definizione di micro, piccole, medie e grandi imprese, e riduce la quantità di informazioni che devono essere fornite dalle micro e piccole imprese per soddisfare i requisiti.

Contesto

Avviato dalla Commissione nel 2006, il programma aggiornato di semplificazione e il suo programma d'azione, in seguito al Consiglio europeo dell'8 e 9 marzo 2007, ha identificato il diritto societario, la contabilità e la revisione contabile quali tre aree prioritarie.

ATTI COLLEGATI

Sintesi del dicembre 2007 sulle reazioni alla Comunicazione della Commissione in merito a una semplificazione del contesto in cui operano le imprese in materia di diritto societario, contabilità e revisione contabile [COM(2007) 394] (pdf). Il Consiglio ha invitato la Commissione a esaminare le reazioni suscitate dalla comunicazione e a presentare, se necessario, nuove proposte. Dalla sintesi di queste reazioni risulta che è chiaramente preferita la soluzione consistente nel semplificare la legislazione in vigore (seconda opzione proposta dalla Commissione nella sua comunicazione).

Ultima modifica: 03.06.2014

Top