Help Print this page 
Title and reference
Principi generali per la realizzazione del cielo unico europeo

Summaries of EU legislation: direct access to the main summaries page.
Languages and formats available
BG ES CS DA DE ET EL EN FR GA HR IT LV LT HU MT NL PL PT RO SK SL FI SV
HTML html ES html CS html DA html DE html EL html EN html FR html IT html HU html NL html PL html PT html RO html FI html SV
Multilingual display
Text

Principi generali per la realizzazione del cielo unico europeo

Il cielo unico europeo è un insieme di misure volte a soddisfare i fabbisogni futuri in termini di capacità e di sicurezza aerea. Le misure interessano sia il settore civile sia quello militare e riguardano la regolamentazione, l'economia, la sicurezza, l'ambiente, la tecnologia e le istituzioni. Lo scopo dell’iniziativa è porre fine a un'organizzazione della gestione del traffico aereo, rimasta immutata dagli anni Sessanta, che è ampiamente responsabile dell’attuale congestione del traffico aereo.

ATTO

Regolamento (CE) n. 549/2004 del Parlamento europeo e del Consiglio, che stabilisce i principi generali per l'istituzione del cielo unico europeo (regolamento quadro) - Dichiarazione degli Stati membri sulle questioni militari connesse con il cielo unico europeo [Cfr. atti modificativi].

SINTESI

Il regolamento fa parte di un pacchetto legislativo sulla gestione del traffico aereo inteso alla realizzazione del cielo unico europeo a decorrere dal 31 dicembre 2004. L’obiettivo del cielo unico europeo è garantire un uso ottimale dello spazio aereo europeo per soddisfare le esigenze di tutti gli utenti dello spazio aereo.

Il pacchetto cielo unico europeo comprende il regolamento quadro e tre regolamenti tecnici relativi alla fornitura di servizi di navigazione aerea, all'organizzazione e all'uso dello spazio aereo, nonchéall'interoperabilità della rete europea di gestione del traffico aereo. Questi regolamenti sono intesi, in particolare, a migliorare e rafforzare la sicurezza e a ristrutturare lo spazio aereo in funzione del traffico e non delle frontiere nazionali.

Il regolamento quadro si prefigge l’obiettivo di rafforzare le attuali norme di sicurezza e l'efficienza globale del traffico aereo generale in Europa, di ottimizzare la capacità rispondendo alle esigenze di tutti gli utenti dello spazio aereo e di ridurre al minimo i ritardi.

Autorità nazionali di vigilanza

I paesi dell’UE, congiuntamente o individualmente, designano o istituiscono come autorità nazionale di vigilanza un ente o più enti che assumano le funzioni assegnate. Tali autorità sono indipendenti dai fornitori di servizi di navigazione aerea.

Comitato per il cielo unico europeo

Il comitato per il cielo unico europeo, creato con l'entrata in vigore del presente regolamento, assiste la Commissione nella gestione del cielo unico e assicura che siano tenuti in debito conto gli interessi di tutte le categorie di utenti dello spazio aereo. Esso è composto da due rappresentanti per ciascun paese dell’UE e presieduto da un rappresentante della Commissione.

Questioni militari

I paesi dell’UE hanno adottato una dichiarazione generale sulle questioni militari connesse con il cielo unico europeo. Secondo tale dichiarazione, essi devono rafforzare la cooperazione civile/militare, nella misura ritenuta necessaria da tutti i paesi UE interessati.

Organo consultivo di settore

Questo organo fornisce consulenza alla Commissione sull'istituzione del cielo unico europeo.

Esso è composto da rappresentanti dei fornitori di servizi di navigazione aerea, associazioni di utenti dello spazio aereo, operatori aeroportuali, industria manifatturiera aeronautica ed organizzazioni di rappresentanza del personale.

Misure di esecuzione

Eurocontrol partecipa all'elaborazione di misure di esecuzione che rientrano nel suo ambito di competenza, sulla base di mandati definiti dal comitato per il cielo unico.

Valutazione delle prestazioni

Il regolamento di esecuzione (UE) n. 390/2013 della Commissione istituisce un sistema di prestazioni, volto a migliorare l’efficienza dei servizi di navigazione aerea e le funzioni della rete nel cielo unico europeo. Il sistema comprende:

  • obiettivi prestazionali a livello europeo relativi ai settori chiave della sicurezza, dell’ambiente, della capacità e dell’efficacia sotto il profilo dei costi;
  • piani nazionali comprendenti obiettivi prestazionali, a garanzia della conformità con gli obiettivi prestazionali a livello europeo;
  • riesame periodico e monitoraggio delle prestazioni dei servizi di navigazione aerea e delle funzioni di rete.

Salvaguardie

Da ultimo, il regolamento non impedisce ai paesi dell’UE di applicare misure di cui essi ravvisino la necessità per salvaguardare interessi essenziali di sicurezza e difesa.

RIFERIMENTI

Atto

Data di entrata in vigore

Recepimento negli Stati membri

Gazzetta ufficiale

Regolamento (CE) n. 549/2004

20.4.2004

-

GU L 96 del 31.3.2004

Atto(i) modificatore(i)

Entrata in vigore

Termine ultimo per il recepimento negli Stati membri

Gazzetta ufficiale

Regolamento (CE) n. 1070/2009

4.12.2009

-

GU L 300 del 14.11.2009

ATTI COLLEGATI

Regolamento di esecuzione (UE) n. 390/2013 della Commissione che istituisce un sistema di prestazioni per i servizi di navigazione aerea e le funzioni di rete [Gazzetta ufficiale L 128 del 9.5.2013].

Regolamento di esecuzione (UE) n. 391/2013 della Commissione che istituisce un sistema di tariffazione comune per i servizi di navigazione aerea [Gazzetta ufficiale L 128 del 9.5.2013].

Regolamento di esecuzione (UE) n. 409/2013 della Commissione relativo alla definizione di progetti comuni, all’assetto di governance e all’indicazione di incentivi a sostegno dell’attuazione del piano generale di gestione del traffico aereo in Europa [Gazzetta ufficiale L 123 del 4.5.2013].

Regolamento di esecuzione (UE) n. 1216/2011 della Commissione recante modifica del regolamento (UE) n. 691/2010 della Commissione che istituisce un sistema di prestazioni per i servizi di navigazione aerea e le funzioni di rete [Gazzetta ufficiale L 310 del 25.11.2011].

Regolamento (UE) n. 677/2011 della Commissione recante disposizioni dettagliate in materia di attuazione delle funzioni della rete di gestione del traffico aereo (ATM) e modifica del regolamento (UE) n. 691/2010 [Gazzetta ufficiale L 185 del 15.7.2011]

Regolamento (UE) n. 283/2011 della Commissione che modifica il regolamento (CE) n. 633/2007 per quanto riguarda le disposizioni transitorie di cui all’articolo 7 [Gazzetta ufficiale L 77 del 23.3.2011].

Decisione della Commissione 2011/121/UE recante fissazione degli obiettivi prestazionali e delle soglie di allarme a livello dell’Unione europea per la fornitura di servizi di navigazione aerea per il periodo 2012-2014 (2011/121/UE) - [Gazzetta ufficiale L 48 del 23.2.2011].

Comunicazione della Commissione del 24 gennaio 2011: Relazione sulla valutazione intermedia dell’impresa comune SESAR e sui progressi nell’attuazione del Piano di modernizzazione della gestione del traffico aereo in Europa [COM(2011) 14 final - Non pubblicata nella Gazzetta ufficiale].

Comunicazione della Commissione del 14 novembre 2011: Relazione sull'attuazione della normativa Cielo unico europeo: è tempo di agire [COM(2011) 731 final - Non pubblicata nella Gazzetta ufficiale].

Regolamento (UE) n. 1191/2010 della Commissione che modifica il regolamento (CE) n. 1794/2006 che istituisce un sistema di tariffazione comune per i servizi di navigazione aerea (Gazzetta ufficiale L 333 del 17.12.2010)

Regolamento (UE) n. 929/2010 della Commissione che modifica il regolamento (CE) n. 1033/2006 per quanto riguarda le disposizioni ICAO di cui all'articolo 3, punto 1 (Gazzetta ufficiale L 273 del 19.10.2010)

Regolamento (UE) n. 691/2010 della Commissione che istituisce un sistema di prestazioni per i servizi di navigazione aerea e le funzioni di rete e modifica il regolamento (CE) n. 2096/2005 che stabilisce requisiti comuni per la fornitura di servizi di navigazione aerea (Gazzetta ufficiale L 201 del 3.8.2010)

Regolamento (UE) n. 255/2010 della Commissione recante norme comuni per la gestione dei flussi del traffico aereo [Gazzetta ufficiale L 80 del 26.3.2010].

Regolamento (UE) n. 73/2010 della Commissione che stabilisce i requisiti relativi alla qualità dei dati aeronautici e delle informazioni aeronautiche per il cielo unico europeo [Gazzetta ufficiale L 23 del 27.1.2010].

Regolamento (CE) n.262/2009 della Commissione che fissa i requisiti per l’assegnazione e l’uso coordinati dei codici dell’interrogatore modo S per il cielo unico europeo [Gazzetta ufficiale L 84 del 31.3.2009].

Regolamento (CE) n. 30/2009 della Commissione recante modifica del regolamento (CE) n. 1032/2006 per quanto riguarda i requisiti dei sistemi automatici di scambio di dati di volo con funzioni di supporto per i servizi di collegamento dati [Gazzetta ufficiale L 13 del 17.1.2009]

Regolamento (CE) n. 29/2009 della Commissione che stabilisce i requisiti per i servizi di collegamento dati (data link) per il cielo unico europeo [Gazzetta ufficiale L 13 del 17.1.2009].

Regolamento (CE) n. 1361/2008 del Consiglio che modifica il regolamento (CE) n. 219/2007 relativo alla costituzione di un’impresa comune per la realizzazione del sistema europeo di nuova generazione per la gestione del traffico aereo (SESAR) [Gazzetta ufficiale L 352 del 31.12.2008].

Comunicazione della Commissione del 20 dicembre 2007 - Prima relazione sull’applicazione della normativa sul Cielo unico europeo: bilancio e prospettive [COM(2007) 845 final - Non pubblicata nella Gazzetta ufficiale]

Regolamento (CE) n. 1315/2007 della Commissione sulla sorveglianza della sicurezza nella gestione del traffico aereo e recante modifica del regolamento (CE) n. 2096/2005 [Gazzetta ufficiale L 291 del 9.11.2007].

Regolamento (CE) n. 633/2007 della Commissione che stabilisce i requisiti per l’applicazione di un protocollo per il trasferimento di messaggi di volo ai fini della notifica, del coordinamento e del trasferimento dei voli tra gli enti di controllo del traffico aereo

Regolamento (CE) n. 219/2007 del Consiglio relativo alla costituzione di un'impresa comune per la realizzazione del sistema europeo di nuova generazione per la gestione del traffico aereo (SESAR) [Gazzetta ufficiale L 64 del 2.3.2007].

Regolamento (CE) n. 1794/2006 della Commissione che istituisce un sistema di tariffazione comune per i servizi di navigazione aerea [Gazzetta ufficiale L 341 del 7.12.2006].

Regolamento (CE) n. 1032/2006 della Commissione che stabilisce i requisiti per i sistemi automatici di scambio di dati di volo ai fini della notifica, del coordinamento e del trasferimento di voli tra enti di controllo del traffico aereo [Gazzetta ufficiale L 186 del 7.7.2006].

Regolamento (CE) n. 1033/2006 della Commissione recante disposizioni sulle procedure per i piani di volo nella fase che precede il volo nel contesto del cielo unico europeo [Gazzetta ufficiale L 186 del 7.7.2006].

Regolamento (CE) n. 730/2006 della Commissione riguardante la classificazione dello spazio aereo e l’accesso al di sopra del livello di volo 195 dei voli effettuati secondo le regole del volo a vista [Gazzetta ufficiale L128 del 16.5.2006].

Regolamento (CE) n. 2150/2005 della Commissione recante norme comuni per l’uso flessibile dello spazio aereo [Gazzetta ufficiale L 342 del 24.12.2005].

Regolamento (CE) n. 2096/2005 della Commissione che stabilisce requisiti comuni per la fornitura di servizi di navigazione aerea [Gazzetta ufficiale L 335 del 21.12.2005].

Regolamento (CE) n. 550/2004 del Parlamento europeo e del Consiglio sulla fornitura di servizi di navigazione aerea nel cielo unico europeo (regolamento sulla fornitura di servizi) [Gazzetta ufficiale L 96 del 31.03.2004].

Regolamento (CE) n. 551/2004 del Parlamento europeo e del Consiglio sull'organizzazione e l'uso dello spazio aereo nel cielo unico europeo (regolamento sullo spazio aereo) [Gazzetta ufficiale L 96 del 31.03.2004].

Regolamento (CE) n. 552/2004 del Parlamento Europeo e del Consiglio sull'interoperabilità della rete europea di gestione del traffico aereo (regolamento sull'interoperabilità) [Gazzetta ufficiale L 96 del 31.03.2004].

Comunicazione della Commissione al Consiglio e al Parlamento europeo del 1 dicembre 1999: La creazione del cielo unico europeo [COM(1999) 614 final - Non pubblicata nella Gazzetta ufficiale].

PROPOSTE

Proposta di regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio relativo all’istituzione del cielo unico europeo (rifusione). [COM(2013) 410 final dell'11.6.2013 - Non pubblicata nella Gazzetta ufficiale].

Proposta di regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio recante modifica del regolamento (CE) N. 216/2008 per quanto riguarda aeroporti, gestione del traffico aereo e servizi di navigazione aerea. [COM(2013) 409 final dell'11.6.2013 - Non pubblicata nella Gazzetta ufficiale].

Ultima modifica: 09.02.2014

Top