Help Print this page 

Summaries of EU Legislation

Title and reference
Conti annuali delle banche e degli altri istituti finanziari

Summaries of EU legislation: direct access to the main summaries page.
Multilingual display
Text

Conti annuali delle banche e degli altri istituti finanziari

 

SINTESI DI:

Direttiva del Consiglio 86/635/CEE relativa ai conti annuali ed ai conti consolidati delle banche e degli altri istituti finanziari

QUAL È LO SCOPO DELLA DIRETTIVA?

Intende armonizzare il formato e i contenuti dei conti annuali, compresi i conti consolidati*, di tutte le istituzioni finanziarie all’interno dell’Unione Europea (UE).

PUNTI CHIAVE

  • La direttiva si applica alla maggior parte degli istituti di credito (ad esempio le banche) e ad altre istituzioni finanziarie, con alcune eccezioni tra cui:
    • Grecia: ETEBA (Banca nazionale d’investimento per lo sviluppo industriale);
    • Irlanda: «industrial and provident societies»*;
    • Regno Unito (UK): «friendly societies»* e «industrial and provident societies».
  • Struttura standard dello stato patrimoniale: attività e passività vengono presentate in ordine di liquidità decrescente.
  • Ci sono regimi particolari per alcune voci dello stato patrimoniale, quali consistenza di cassa, titoli del tesoro, crediti verso enti creditizi, debiti verso enti creditizi, ecc.
  • Ci sono due strutture standard di conto profitti e perdite: una presentazione verticale e una presentazione orizzontale.
  • Ci sono regimi particolari per certe voci nel conto profitti e perdite, quali interessi assimilati, proventi su titoli, profitto o perdita da operazioni finanziarie, ecc.
  • Ci sono regole di valutazione per attivi, immobilizzazioni finanziarie, titoli trattenuti da enti creditizi, valori mobiliari, crediti, titoli a reddito variabile*, attività e passività espresse in valuta estera.
  • C’è una lista dettagliata del contenuto dell’allegato richiesto.
  • Ci sono regole a parte relative alla stesura dei conti consolidati.
  • La pubblicazione dei conti annuali viene effettuata secondo le modalità previste dalla legislazione nazionale. Qualora la relazione annua non venisse pubblicata, devono essere disponibili delle copie a un prezzo non superiore al loro costo amministrativo.
  • Ci sono concessioni speciali per le casse di risparmio pubbliche. Per esempio, qualora il controllo legale fosse riservato a una società di revisione esistente, non è richiesta una revisione a parte.
  • La direttiva 2006/43/CE è intesa a migliorare la credibilità delle informazioni finanziarie e a rafforzare la protezione dell'UE contro gli scandali finanziari. Contiene, tra le altre cose, norme sui requisiti necessari per garantire un controllo esterno della qualità (ad esempio, questo controllo della qualità deve essere indipendente dai revisori legali e dalle società di revisione e soggetto a supervisione pubblica), l’utilizzo di norme internazionali, doveri dei revisori legali e principi relativi all’indipendenza dei revisori dei conti.

A PARTIRE DA QUANDO SI APPLICA LA DIRETTIVA?

Si applica a partire dal 23 dicembre 1986. I paesi dell’UE dovevano recepirla nel diritto nazionale entro il 31 dicembre 1990.

* TERMINI CHIAVE

Conti consolidati: quando i conti di un gruppo di imprese, tra cui società madre e rispettive imprese figlie, sono congiunti.

«Industrial and provident societies»: in Irlanda e nel Regno Unito, un tipo di società mutualistica, che è un soggetto giuridico ed è di proprietà dei suoi membri, gestita o come una cooperativa o a beneficio della comunità.

«Friendly societies»: nel Regno Unito, un tipo di società mutualistica che fornisce ai propri membri dei benefici quali l’assicurazione sulla vita e sostegno e assistenza in caso di malattia, disoccupazione e pensionamento.

Titoli a reddito variabile: titoli i cui proprietari ricevono un reddito che può variare nel corso del tempo.

DOCUMENTO PRINCIPALE

Direttiva 86/635/CEE del Consiglio, dell’8 dicembre 1986, relativa ai conti annuali ed ai conti consolidati delle banche e degli altri istituti finanziari (GU L 372 del 31.12.1986, pag. 1-17)

Le successive modifiche alla direttiva 86/635/CEE sono state incorporate nel testo base. Questa versione consolidata è da utilizzarsi a solo scopo informativo.

DOCUMENTI CORRELATI

Direttiva 2006/46/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 14 giugno 2006, che modifica le direttive del Consiglio 78/660/CEE relativa ai conti annuali di certi tipi di imprese, 83/349/CEE relativa ai conti consolidati, 86/635/CEE relativa ai conti annuali ed ai conti consolidati delle banche e degli altri istituti finanziari e 91/674/CEE relativa ai conti annuali e ai conti consolidati delle imprese di assicurazione (GU L 224 del 16.8.2006, pag. 1-7)

Direttiva 2006/43/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 17 maggio 2006, relativa alle revisioni legali dei conti annuali e dei conti consolidati, recante modifica delle direttive del Consiglio 78/660/CEE e 83/349/CEE e che abroga la direttiva del Consiglio 84/253/CEE (GU L 157 del 9.6.2006, pag. 87-107)

Si veda la versione consolidata.

Ultimo aggiornamento: 19.09.2016

Top