Help Print this page 
Title and reference
Sistema di licenze per le importazioni di legname nell’Unione europea

Summaries of EU legislation: direct access to the main summaries page.
Multilingual display
Text

Sistema di licenze per le importazioni di legname nell’Unione europea

SINTESI DI:

Regolamento (CE) n. 2173/2005 del Consiglio relativo all’istituzione di un sistema di licenze FLEGT per le importazioni di legname

SINTESI

CHE COSA FA IL REGOLAMENTO?

Conosciuto come il regolamento sull’applicazione delle normative, il governo e il commercio nel settore forestale (FLEGT), stabilisce un sistema di licenze che garantisce che il legname importato nell’Unione europea (UE) venga tagliato legalmente.

Completa il regolamento (UE) n. 995/2010, che mira a combattere il disboscamento illegale.

PUNTI CHIAVE

Il presente regolamento si applica alle importazioni del legno e dei prodotti derivati elencati negli allegati II e III, provenienti dai paesi partner elencati nell’allegato I.

La partecipazione al sistema di licenze FLEGT avviene attraverso degli accordi volontari di partenariato con i paesi produttori di legname che desiderano firmare tali accordi. Ogni accordo specifica il programma e gli impegni concordati.

I paesi esportatori che firmano un accordo devono sviluppare un sistema di verifica della legalità dei propri prodotti derivati dal legno.

Tutte le spedizioni di legname provenienti da paesi parte di un accordo devono essere accompagnate da una licenza FLEGT che certifichi la conformità ai requisiti del sistema di licenze FLEGT. Senza una licenza FLEGT, le spedizioni di legname non possono essere immesse sul mercato dell’UE.

Qualora vi siano dubbi sulla validità di una licenza FLEGT a una frontiera dell’Unione, le autorità competenti devono richiedere ulteriori verifiche da parte dell’autorità che ha rilasciato la licenza (i costi della verifica sono sostenuti dall’importatore, a meno che il paese dell’UE in questione non decida diversamente). Le autorità doganali possono sospendere l’immissione del legname se ritengono che la licenza FLEGT non sia valida.

I paesi dell’UE devono determinare le sanzioni da imporre in caso di violazione del presente regolamento.

Ogni anno, prima del 30 aprile, i paesi dell’UE devono presentare una relazione alla Commissione europea, che indichi:

i quantitativi di prodotti derivati dal legno importati nel proprio territorio nel quadro del sistema di licenze FLEGT;

il numero di licenze ricevute;

il numero dei casi e dei quantitativi di legno e di prodotti derivati importati senza una licenza FLEGT (ossia le importazioni vietate).

Il regolamento (UE) n. 657/2014 ha modificato il regolamento (CE) n. 2173/2005 per quanto riguarda i poteri delegati ed esecutivi della Commissione europea.

A PARTIRE DA QUANDO SI APPLICA IL REGOLAMENTO?

Il regolamento è entrato in vigore il 30 dicembre 2005.

CONTESTO

Il sistema di autorizzazioni FLEGT è stato proposto per la prima volta nel 2003 dal piano d’azione per l’applicazione delle normative, il governo e il commercio nel settore forestale, che mirava a combattere il disboscamento illegale e a migliorare la domanda e l’offerta di legname legale. Riguardava principalmente le regioni ricche di legname dell’Africa centrale, della Russia, dell’Asia sud-orientale e di parte del Sudamerica.

Per maggiori informazioni, si veda il sito Internet della Commissione europea sulle foreste.

ATTO

Regolamento (CE) n. 2173/2005 del Consiglio, del 20 dicembre 2005, relativo all’istituzione di un sistema di licenze FLEGT per le importazioni di legname nella Comunità europea (GU L 347 del 30.12.2005, pagg. 1-6)

Le modifiche successive al regolamento (CE) n. 2173/2005 sono state integrate nel testo di base. La presente versione consolidata ha solo valore documentale.

ATTI COLLEGATI

Regolamento (UE) n. 995/2010 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 20 ottobre 2010, che stabilisce gli obblighi degli operatori che commercializzano legno e prodotti da esso derivati (GU L 295 del 12.11.2010, pagg. 23-34)

Ultimo aggiornamento: 10.11.2015

Top