Help Print this page 

Summaries of EU Legislation

Title and reference
L’Unione europea e i diritti dei minori

Summaries of EU legislation: direct access to the main summaries page.
Languages and formats available
Multilingual display
Text

L’Unione europea e i diritti dei minori

SINTESI DI:

Programma UE per i diritti dei minori, COM (2011) 60 def.

SINTESI

CHE COSA FA LA PRESENTE COMUNICAZIONE?

Presenta un programma per rafforzare e proteggere i diritti dei minori, conformemente ai principi della Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea e della convenzione delle Nazioni Unite sui diritti del fanciullo. Tutte le politiche che hanno un impatto sui minori dovrebbero rispettare i loro diritti.

PUNTI CHIAVE

I diritti dei minori devono essere parte integrante del processo decisionale dell’Unione europea (UE). Ciò significa che la «verifica del rispetto dei diritti fondamentali» fa parte di ogni progetto legislativo.

I diversi sistemi di giustizia dell’UE devono diventare più a misura di minore. Questo vale per:

le cause relative al diritto di famiglia;

la registrazione dei documenti;

le pene detentive;

i procedimenti penali e penitenziari;

lo stato civile;

il trattamento di minori come testimoni vulnerabili.

La maggior parte dei minori vulnerabili ha bisogno di protezione siano essi:

disabili;

a rischio di povertà;

vittime di sfruttamento sessuale e di tratta;

richiedenti asilo;

minori soli.

Agli operatori competenti e adeguatamente formati, che possono aiutare i bambini a gestire il trauma che hanno vissuto, dovrebbe essere fornito un servizio di consulenza volto a comprendere i diritti e le esigenze dei diversi gruppi di età.

Particolare attenzione dovrebbe essere data ai bambini rom nell’Unione europea, dal momento che sono particolarmente vulnerabili ed esposti.

L’UE gestisce una linea di assistenza telefonica diretta (numero 116 000) per i minori scomparsi.

L’UE è impegnata a far rispettare i diritti dei minori in tutto il mondo per proteggerli dalle minacce quali la violenza, il lavoro minorile, i conflitti armati e il turismo sessuale.

L’UE garantisce che:

i minori siano consapevoli dei loro diritti;

possano esprimere le proprie opinioni;

siano consultati e ascoltati;

ricevano informazioni sulle politiche dell’UE che potrebbero riguardarli.

CONTESTO

La protezione dei diritti dei minori è riconosciuta dal trattato sull’Unione europea (articolo 3, paragrafo 3) e dalla carta dei diritti fondamentali dell’UE (articolo 24).

ATTO

Comunicazione della Commissione al Parlamento europeo, al Consiglio, al Comitato economico e sociale europeo e al Comitato delle regioni «Programma UE per i diritti dei minori», COM(2011) 60 def. del 15.2.2011

Ultimo aggiornamento: 25.01.2016

Top