Help Print this page 
Title and reference
Il programma per l’apprendimento reciproco nel settore dell'occupazione

Summaries of EU legislation: direct access to the main summaries page.
Languages and formats available
BG ES CS DA DE ET EL EN FR GA HR IT LV LT HU MT NL PL PT RO SK SL FI SV
HTML html ES html CS html DA html DE html EL html EN html FR html IT html HU html NL html PL html PT html RO html FI html SV
Multilingual display
Text

Il programma per l’apprendimento reciproco nel settore dell'occupazione

Il programma per l'apprendimento reciproco incoraggia gli Stati membri a scambiarsi le proprie esperienze e buone pratiche nel campo della politica dell'occupazione.

Il programma mira a potenziare e sviluppare la cooperazione fra Stati membri, sia sul piano nazionale che regionale e locale. Le azioni di cooperazione sono condotte nei settori cruciali della strategia europea per l'occupazione (SEO), che è parte integrante della strategia Europa 2020.

Il programma contribuisce pertanto al raggiungimento entro il 2020 da parte dell'Unione europea (UE) degli obiettivi in materia di occupazione e di inclusione sociale, affinché:

  • il 75 % delle persone comprese tra 20 e 64 anni abbiano un lavoro;
  • il tasso di abbandono scolastico sia inferiore al 10 % e il 40 % dei giovani abbia un titolo d'istruzione superiore;
  • il numero delle persone a rischio di povertà sia ridotto di 20 milioni.

Il programma per l'apprendimento reciproco partecipa altresì agli obiettivi generali del metodo di coordinamento aperto (MCA) per la convergenza delle politiche occupazionali.

Attuazione del programma

Il programma prevede tre tipi di azioni:

  • seminari tematici sulle priorità delle politiche occupazionali, in occasione dei quali i responsabili politici, le parti sociali e le altre parti interessate possono dibattere sull'attuazione della strategia Europa 2020;
  • riunioni «di valutazione tra pari», che riuniscono i rappresentanti dei governi nazionali e gli esperti indipendenti attorno a specifiche questioni politiche, al fine di facilitare il trasferimento delle buone pratiche tra gli Stati membri;
  • attività di verifica e di diffusione dei risultati delle azioni presso un gruppo più vasto di soggetti interessati a livello nazionale.

Il programma è aperto alla partecipazione degli Stati membri dell'UE, ai paesi candidati all'adesione e ai paesi dello Spazio economico europeo (SEE).

Dotazione finanziaria

Il programma Progress per l'occupazione e la solidarietà finanzia le attività di apprendimento reciproco. Infatti questo programma sostiene soprattutto la cooperazione degli Stati membri dell'UE in materia di politica e di approcci innovativi nel settore dell'occupazione.

Contesto

Il programma per l'apprendimento reciproco è stato rilanciato nel 2004 in seguito alle conclusioni della task-force europea per l'occupazione che sottolineava l'importanza degli scambi delle buone pratiche nel settore dell'occupazione.

Ultima modifica: 30.06.2011

Top