Help Print this page 

Summaries of EU Legislation

Title and reference
Partecipazione e informazione dei giovani in materia di politiche europee

Summaries of EU legislation: direct access to the main summaries page.
Multilingual display
Text

Partecipazione e informazione dei giovani in materia di politiche europee

 

SINTESI DI:

Comunicazione [COM(2006) 417 def.] relativa alle politiche europee in materia di partecipazione e informazione dei giovani

QUAL È LO SCOPO DELLA COMUNICAZIONE?

Mira a valutare il seguito dato dai paesi dell’Unione europea (UE) agli obiettivi comuni in materia di partecipazione e informazione dei giovani. Questi obiettivi sono stati adottati dopo la pubblicazione nel 2001 del libro bianco «Un nuovo impulso per la gioventù europea», al fine di promuovere la cittadinanza attiva dei giovani.

PUNTI CHIAVE

Il libro bianco ha portato all’adozione di un primo quadro di cooperazione europea nel settore della gioventù (2002) entro il quale, nell’ambito del metodo aperto di coordinamento, i paesi dell’UE hanno concordato di concentrarsi su quattro priorità specifiche:

La comunicazione analizza le relazioni presentate dai paesi dell’UE per quanto riguarda il raggiungimento degli obiettivi stabiliti in relazione a due delle quattro priorità: informazione per la gioventù e partecipazione.

Informazione

La comunicazione ha fondamentalmente concluso che gli strumenti d’informazione rivolti ai giovani erano disponibili in tutti i paesi dell’UE, ma dovevano essere ulteriormente sviluppati e personalizzati. In tale contesto, la Commissione europea ha sviluppato un portale specifico per i giovani che, dal 2003, sostiene iniziative rivolte ai giovani in Europa.

Ha inoltre descritto come l’UE abbia intrapreso delle azioni al fine di rafforzare la qualità dell’informazione trasmessa ai giovani. Le reti europee di Eurodesk, Eryica ed EYCA svolgono un ruolo essenziale nella trasmissione di informazioni di qualità ai giovani, nel miglioramento delle capacità e delle qualifiche di chi lavora nel campo dell’informazione dei giovani mediante le attività di rete e nella preparazione di corsi di formazione per i loro membri.

Partecipazione

La comunicazione ha dimostrato che le iniziative dei paesi dell’UE volte a sostenere la partecipazione dei giovani alla vita democratica sono state coordinate molto meglio che in passato, con iniziative volte a:

  • rafforzare la normativa nel campo della partecipazione dei giovani allo scopo di aumentarne la partecipazione alle elezioni;
  • sostenere strutture partecipative e rappresentative locali nei paesi dell’UE;
  • sostenere progetti che consentano ai giovani di essere gli attori principali degli stessi.

In relazione a questo campo specifico, è stata creata una strategia dell’UE per la gioventù per il periodo 2010-2018, che comprende un piano di lavoro dell’UE per i giovani per il periodo 2016-2018. Tale piano prevede iniziative specifiche volte a incoraggiare i giovani a partecipare attivamente alla società mediante:

  • lo sviluppo di meccanismi di dialogo che coinvolgano i giovani e facilitino la loro partecipazione alla gestione delle politiche nazionali;
  • il sostegno alle organizzazioni giovanili;
  • la promozione della partecipazione di gruppi sottorappresentati di giovani alla politica e alle organizzazioni della società civile.

La Commissione ha inoltre introdotto lo scambio di buone pratiche al fine di incoraggiare la partecipazione dei giovani all’istruzione, all’occupazione e alle iniziative della società.

Tra le altre iniziative, è stato anche elaborato un nuovo piano volto a lottare contro la radicalizzazione attraverso l’istruzione e l’azione della gioventù, al fine di garantire che i bambini e i giovani acquisiscano competenze sociali, civiche e culturali e che sviluppino il proprio pensiero critico nell’uso di Internet.

CONTESTO

Per ulteriori informazioni, consultare:

DOCUMENTO PRINCIPALE

Comunicazione della Commissione al Consiglio relativa alle politiche europee in materia di partecipazione e informazione dei giovani — Seguito del libro bianco «Un nuovo impulso per la gioventù europea»: realizzare gli obiettivi comuni per la partecipazione e l’informazione dei giovani al fine di promuovere la loro cittadinanza europea attiva [COM(2006) 417 def. del 20.7.2006]

DOCUMENTI CORRELATI

Libro bianco della Commissione europea: «Un nuovo impulso per la gioventù europea» [COM(2001) 681 def. del 21.11.2001]

Risoluzione del Consiglio e dei rappresentanti dei governi dei paesi dell’UE, riuniti in sede di Consiglio del 27 giugno 2002, relativa al quadro di cooperazione europea in materia di gioventù (GU C 168 del 13.7.2002, pagg. 2-5)

Risoluzione del Consiglio del 25 novembre 2003 in materia di obiettivi comuni sulla partecipazione e informazione dei giovani (GU C 295 del 5.12.2003, pagg. 6-8)

Comunicazione della Commissione al Consiglio sulle politiche europee concernenti la gioventù — Rispondere alle preoccupazioni dei giovani in Europa — Attuare il patto europeo per la gioventù e promuovere la cittadinanza attiva [COM(2005) 206 def. del 30.5.2005]

Risoluzione del Consiglio e dei rappresentanti dei governi dei paesi dell’UE riuniti in sede di Consiglio il 24 maggio 2005 concernente l’attuazione dell’obiettivo comune «Ampliare la partecipazione dei giovani al sistema della democrazia rappresentativa» (GU C 141 del 10.6.2005, pagg. 3-4)

Risoluzione del Consiglio e dei rappresentanti dei governi dei paesi dell’UE riuniti in sede di Consiglio il 24 maggio 2005 concernente la realizzazione degli obiettivi comuni in materia di informazione dei giovani (GU C 141 del 10.6.2005, pagg. 5-6)

Comunicazione della Commissione al Consiglio europeo — Un’agenda dei cittadini per un’Europa dei risultati [COM(2006) 211 def. del 10.5.2006]

Ultimo aggiornamento: 23.02.2017

Top