Help Print this page 
Title and reference
Centro europeo per lo sviluppo della formazione professionale (Cedefop)

Summaries of EU legislation: direct access to the main summaries page.
Multilingual display
Text

Centro europeo per lo sviluppo della formazione professionale (Cedefop)

SINTESI DI:

Regolamento (CEE) n. 337/75 del Consiglio: centro europeo per lo sviluppo della formazione professionale (Cedefop)

SINTESI

Nell’Unione europea (UE) circa 75 milioni di persone hanno bassi livelli di qualifica o nessuna qualifica, che le rende tre volte più a rischio di disoccupazione di chi è in possesso di qualifiche elevate.

Per aiutare queste persone a sviluppare le proprie competenze e a trovare lavoro, l’Unione europea ha creato un’agenzia specifica allo scopo di sostenere le politiche di istruzione e di formazione professionale nell’Unione e aiutare i paesi dell’UE a metterle in pratica.

QUAL È LO SCOPO DEL CEDEFOP?

Il Cedefop, Centro europeo per lo sviluppo della formazione professionale, ha lo scopo di aiutare la Commissione europea nella promozione dell’istruzione e formazione professionale (IFP) e nello sviluppo e attuazione di una politica comune nel campo dell’IFP, attraverso la sua attività scientifica e tecnica.

Il Cedefop lavora a stretto contatto con la Commissione, con i paesi dell’UE, con le organizzazioni dei datori di lavoro e i sindacati, nonché con ricercatori e professionisti nel campo dell’IFP, fornendo loro informazioni aggiornate riguardo agli sviluppi nel campo dell’IFP e occasioni di discussione in merito alle politiche adottate.

PUNTI CHIAVE

I suoi compiti principali consistono:

nel raccogliere la documentazione relativa all’IFP e contribuire allo sviluppo della ricerca sull’IFP, raccogliendo dati statistici e analisi politiche per aiutare la formulazione delle politiche nel campo dell’IFP e aumentare la consapevolezza del valore dell’IFP;

nella divulgazione delle informazioni attraverso il suo sito Internet, pubblicazioni, studi, conferenze e seminari;

nel sostenere un approccio concertato al rafforzamento della cooperazione unionale nell’ambito dello sviluppo delle politiche sull’IFP;

nello stimolare il dibattito sullo sviluppo del mercato del lavoro e sull’evoluzione della domanda di competenze e qualifiche.

Lavoro

Quattro linee di bilancio principali:

1.

analisi politica : è autorizzato a produrre relazioni sullo stato di avanzamento dei paesi dell’UE rispetto agli obiettivi delle politiche nel campo dell’IFP decisi a livello comunitario e sul finanziamento dell’IFP;

2.

sviluppo dell’apprendimento permanente: controlla e riesamina le tendenze e gli sviluppi delle politiche relative all’apprendimento permanente (ossia l’apprendimento lungo tutto l’arco della vita). Fornisce dati e analisi ai responsabili delle politiche e offre occasioni di condivisione delle conoscenze e scambio di migliori pratiche nel campo dell’istruzione e della formazione;

3.

individuazione della domanda di competenze: analizza i potenziali squilibri del mercato del lavoro dell’UE. Svolge inoltre indagini relative alla domanda di competenze in settori selezionati e cerca di stabilire un approccio comune a livello dell’UE per monitorare il cambiamento della domanda di competenze;

4.

comprensione delle qualifiche: contribuisce a progettare strumenti e principi comuni a livello dell’UE nel campo dell’istruzione e della formazione per aiutare le persone a progredire e cambiare prospettive professionali a qualunque età. Ad esempio, diffonde informazioni sugli strumenti dell’UE quali il quadro europeo delle qualifiche (EQF), il sistema europeo di crediti per l’istruzione e la formazione professionale (ECVET) ed Europass.

Reti

Il Cedefop collabora con due reti principali:

ReferNet, una rete che fornisce informazioni sui sistemi nazionali di istruzione e formazione professionale e sulle relative politiche nei paesi dell’UE, in Islanda e in Norvegia;

Skillsnet, che riunisce ricercatori ed esperti altamente qualificati di tutto il mondo al fine di presentare e discutere i metodi di ricerca e le analisi sul cambiamento della domanda di competenze.

CONTESTO

Il Cedefop è una delle agenzie decentrate dell’UE. È stato fondato nel 1975 e nel 1995 è stato trasferito da Berlino a Salonicco.

Nel 2015 ha celebrato i 40 anni di impegno nel campo dell’IFP in Europa e i 20 anni della sede in Grecia.

Per maggiori informazioni, si veda:

ATTO

Regolamento (CEE) n. 337/75 del Consiglio, del 10 febbraio 1975, relativo all’istituzione di un centro europeo per lo sviluppo della formazione professionale

RIFERIMENTI

Atto

Data di entrata in vigore

Data limite di trasposizione negli Stati membri

Gazzetta ufficiale dell’Unione europea

Regolamento (CEE) n. 337/75

16.2.1975

-

GU L 39 del 13.2.1975, pagg. 1-4

Atto(i) modificatore(i)

Data di entrata in vigore

Data limite di trasposizione negli Stati membri

Gazzetta ufficiale dell’Unione europea

Regolamento (CEE) n. 1946/93

26.7.1993

-

GU L 181 del 23.7.1993, pagg. 11-12

Regolamento (CE) n. 1131/94

1.9.1994

-

GU L 127 del 19.5.1994, pag. 1

Regolamento (CE) n. 251/95

1.3.1995

-

GU L 30 del 9.2.1995, pagg. 1-2

Regolamento (CE) n. 354/95

1.1.1995

-

GU L 41 del 23.2.1995, pag. 1

Regolamento (CE) n. 1655/2003

1.10.2003

-

GU L 245 del 29.9.2003, pagg. 41-43

Regolamento (CE) n. 2051/2004

21.12.2004

-

GU L 355 dell’1.12.2004, pagg. 1-3

ATTI COLLEGATI

Relazione della Commissione al Parlamento europeo, al Consiglio, al Comitato economico e sociale europeo e al Comitato delle regioni sulla valutazione esterna del Centro europeo per lo sviluppo della formazione professionale [COM(2008) 356 def. del 13 giugno 2008]

Ultimo aggiornamento: 30.09.2015

Top