Help Print this page 
Title and reference
2006/595/CE: Decisione della Commissione, del 4 agosto 2006 , che fissa l’elenco delle regioni ammesse a beneficiare del finanziamento dei Fondi strutturali nell’ambito dell’obiettivo Convergenza per il periodo 2007-2013 [notificata con il numero C(2006) 3475]

OJ L 243, 6.9.2006, p. 44–46 (ES, CS, DA, DE, ET, EL, EN, FR, IT, LV, LT, HU, NL, PL, PT, SK, SL, FI, SV)
OJ L 142M , 5.6.2007, p. 25–27 (MT)
Special edition in Bulgarian: Chapter 14 Volume 002 P. 133 - 135
Special edition in Romanian: Chapter 14 Volume 002 P. 133 - 135
Special edition in Croatian: Chapter 14 Volume 003 P. 25 - 27
Languages, formats and link to OJ
Multilingual display
Text

6.9.2006   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

L 243/44


DECISIONE DELLA COMMISSIONE

del 4 agosto 2006

che fissa l’elenco delle regioni ammesse a beneficiare del finanziamento dei Fondi strutturali nell’ambito dell’obiettivo «Convergenza» per il periodo 2007-2013

[notificata con il numero C(2006) 3475]

(2006/595/CE)

LA COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE,

visto il trattato che istituisce la Comunità europea,

visto il regolamento (CE) n. 1083/2006 del Consiglio, dell’11 luglio 2006, recante disposizioni generali sul Fondo europeo di sviluppo regionale, sul Fondo sociale europeo e sul Fondo di coesione e che abroga il regolamento (CE) n. 1260/1999 (1), in particolare l’articolo 5, paragrafo 3, e l’articolo 8, paragrafo 4,

considerando quanto segue:

(1)

A norma dell’articolo 3, paragrafo 2, lettera a), del regolamento (CE) n. 1083/2006 l’obiettivo «Convergenza» è volto ad accelerare la convergenza degli Stati membri e delle regioni in ritardo di sviluppo.

(2)

In conformità dell’articolo 5, paragrafo 1, del regolamento (CE) n. 1083/2006 le regioni ammissibili al finanziamento dei Fondi strutturali nell’ambito dell’obiettivo «Convergenza» sono quelle corrispondenti al livello 2 della nomenclatura delle unità territoriali per la statistica (di seguito «NUTS 2») ai sensi del regolamento (CE) n. 1059/2003 del Parlamento europeo e del Consiglio (2), il cui prodotto interno lordo (PIL) pro capite, misurato in parità di potere di acquisto e calcolato sulla base dei dati comunitari per il periodo 2000-2002 è inferiore al 75 % della media del PIL dell’UE 25 nello stesso periodo di riferimento.

(3)

L’articolo 8, paragrafo 1, del regolamento (CE) n. 1083/2006 precisa che le regioni di livello NUTS 2 che sarebbero state ammissibili a titolo dell’obiettivo «Convergenza» a norma dell'articolo 5, paragrafo 1, se la soglia di ammissibilità fosse rimasta al 75 % del PIL medio dell'UE 15, ma che hanno perso tale ammissibilità poiché il loro livello di PIL nominale pro capite supera il 75 % del PIL medio dell'UE 25, misurato e calcolato a norma dell'articolo 5, paragrafo 1, sono ammissibili, a titolo transitorio e specifico, al finanziamento dei Fondi strutturali nell'ambito dell'obiettivo «Convergenza».

(4)

L’elenco delle regioni ammissibili va definito di conseguenza,

HA ADOTTATO LA PRESENTE DECISIONE:

Articolo 1

Le regioni ammesse a beneficiare del finanziamento dei Fondi strutturali nell’ambito dell’obiettivo «Convergenza» sono elencate nell’allegato I.

Articolo 2

Le regioni ammesse a beneficiare del finanziamento dei Fondi strutturali nell’ambito dell’obiettivo «Convergenza» a titolo transitorio e specifico a norma dell’articolo 8, paragrafo 1, del regolamento (CE) n. 1083/2006 sono elencate nell’allegato II.

Articolo 3

Gli Stati membri sono destinatari della presente decisione.

Fatto a Bruxelles, il 4 agosto 2006.

Per la Commissione

Danuta HÜBNER

Membro della Commissione


(1)  GU L 210 del 31.7.2006, pag. 25.

(2)  GU L 154 del 21.6.2003, pag. 1.


ALLEGATO I

Elenco delle regioni di livello NUTS 2 ammesse a beneficiare del finanziamento dei Fondi strutturali nell’ambito dell’obiettivo «Convergenza» per il periodo dal 1o gennaio 2007 al 31 dicembre 2013

CZ02

Střední Čechy

CZ03

Jihozápad

CZ04

Severozápad

CZ05

Severovýchod

CZ06

Jihovýchod

CZ07

Střední Morava

CZ08

Moravskoslezsko

DE41

Brandenburg — Nordost

DE80

Mecklenburg-Vorpommern

DED1

Chemnitz

DED2

Dresden

DEE1

Dessau

DEE3

Magdeburg

DEG0

Thüringen

EE00

Eesti

GR11

Anatoliki Makedonia, Thraki

GR14

Thessalia

GR21

Ipeiros

GR22

Ionia Nisia

GR23

Dytiki Ellada

GR25

Peloponnisos

GR41

Voreio Aigaio

GR43

Kriti

ES11

Galicia

ES42

Castilla-La Mancha

ES43

Extremadura

ES61

Andalucía

FR91

Guadeloupe

FR92

Martinique

FR93

Guyane

FR94

Réunion

ITF3

Campania

ITF4

Puglia

ITF6

Calabria

ITG1

Sicilia

LV00

Latvija

LT00

Lietuva

HU21

Közép-Dunántúl

HU22

Nyugat-Dunántúl

HU23

Dél-Dunántúl

HU31

Észak-Magyarország

HU32

Észak-Alföld

HU33

Dél-Alföld

MT00

Malta

PL11

Łódzkie

PL12

Mazowieckie

PL21

Małopolskie

PL22

Śląskie

PL31

Lubelskie

PL32

Podkarpackie

PL33

Świętokrzyskie

PL34

Podlaskie

PL41

Wielkopolskie

PL42

Zachodniopomorskie

PL43

Lubuskie

PL51

Dolnośląskie

PL52

Opolskie

PL61

Kujawsko-Pomorskie

PL62

Warmińsko-Mazurskie

PL63

Pomorskie

PT11

Norte

PT16

Centro (PT)

PT18

Alentejo

PT20

Região Autónoma dos Açores

SI00

Slovenija

SK02

Západné Slovensko

SK03

Stredné Slovensko

SK04

Východné Slovensko

UKK3

Cornwall and Isles of Scilly

UKL1

West Wales and The Valleys


ALLEGATO II

Elenco delle regioni di livello NUTS 2 ammesse a beneficiare del finanziamento dei Fondi strutturali a titolo transitorio e specifico nell’ambito dell’obiettivo «Convergenza» per il periodo dal 1o gennaio 2007 al 31 dicembre 2013

BE32

Prov. Hainaut

DE42

Brandenburg — Südwest

DE93

Lüneburg

DED3

Leipzig

DEE2

Halle

GR12

Kentriki Makedonia

GR13

Dytiki Makedonia

GR30

Attiki

ES12

Principado de Asturias

ES62

Región de Murcia

ES63

Ciudad Autónoma de Ceuta

ES64

Ciudad Autónoma de Melilla

ITF5

Basilicata

AT11

Burgenland

PT15

Algarve

UKM4

Highlands and Islands


Top