Help Print this page 
Title and reference
Regolamento (CE) n. 1701/2003 della Commissione, del 24 settembre 2003, che adegua l'articolo 6 del regolamento (CE) n. 1592/2002 del Parlamento europeo e del Consiglio recante regole comuni nel settore dell'aviazione civile e che istituisce un'Agenzia europea per la sicurezza aerea (Testo rilevante ai fini del SEE)

OJ L 243, 27.9.2003, p. 5–5 (ES, DA, DE, EL, EN, FR, IT, NL, PT, FI, SV)
Special edition in Czech: Chapter 07 Volume 007 P. 455 - 455
Special edition in Estonian: Chapter 07 Volume 007 P. 455 - 455
Special edition in Latvian: Chapter 07 Volume 007 P. 455 - 455
Special edition in Lithuanian: Chapter 07 Volume 007 P. 455 - 455
Special edition in Hungarian Chapter 07 Volume 007 P. 455 - 455
Special edition in Maltese: Chapter 07 Volume 007 P. 455 - 455
Special edition in Polish: Chapter 07 Volume 007 P. 455 - 455
Special edition in Slovak: Chapter 07 Volume 007 P. 455 - 455
Special edition in Slovene: Chapter 07 Volume 007 P. 455 - 455
Special edition in Bulgarian: Chapter 07 Volume 012 P. 100 - 100
Special edition in Romanian: Chapter 07 Volume 012 P. 100 - 100
Languages, formats and link to OJ
Multilingual display
Text

32003R1701

Regolamento (CE) n. 1701/2003 della Commissione, del 24 settembre 2003, che adegua l'articolo 6 del regolamento (CE) n. 1592/2002 del Parlamento europeo e del Consiglio recante regole comuni nel settore dell'aviazione civile e che istituisce un'Agenzia europea per la sicurezza aerea (Testo rilevante ai fini del SEE)

Gazzetta ufficiale n. L 243 del 27/09/2003 pag. 0005 - 0005


Regolamento (CE) n. 1701/2003 della Commissione

del 24 settembre 2003

che adegua l'articolo 6 del regolamento (CE) n. 1592/2002 del Parlamento europeo e del Consiglio recante regole comuni nel settore dell'aviazione civile e che istituisce un'Agenzia europea per la sicurezza aerea

(Testo rilevante ai fini del SEE)

LA COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE,

visto il trattato che istituisce la Comunità europea,

visto il regolamento (CE) n. 1592/2002, del Parlamento europeo e del Consiglio, del 15 luglio 2002, recante regole comuni nel settore dell'aviazione civile e che istituisce un'Agenzia europea per la sicurezza aerea(1), in particolare l'articolo 6, paragrafo 2,

considerando quanto segue:

(1) L'articolo 6, paragrafo 1, del regolamento (CE) n. 1592/2002, dispone che i prodotti, le parti e le pertinenze siano conformi ai requisiti per la protezione ambientale previsti all'allegato 16 della convenzione internazionale per l'aviazione civile (in prosieguo "convenzione di Chicago") nella versione del novembre 1999, fatte salve le appendici.

(2) La convenzione di Chicago ed i suoi allegati sono stati variati a partire da quando si è adottato il regolamento (CE) n. 1592/2002 che richiede l'adattamento del suo articolo 6, paragrafo 1, in conformità alla procedura prevista all'articolo 54, paragrafo 3, del medesimo regolamento.

(3) Le misure di cui al presente regolamento sono conformi al parere del comitato dell'Agenzia europea per la sicurezza aerea di cui all'articolo 54 del regolamento 1592/2002,

HA ADOTTATO IL PRESENTE REGOLAMENTO:

Articolo 1

All'articolo 6 del regolamento (CE) n. 1592/2002, il paragrafo 1 è sostituito dal seguente:

"1. I prodotti, le parti e le pertinenze sono conformi ai requisiti per la protezione ambientale previsti nell'allegato 16 della convenzione di Chicago, del marzo 2002 per il volume I e del novembre 1999 per il volume II, fatte salve le appendici all'allegato 16."

Articolo 2

Il presente regolamento entra in vigore il 28 settembre 2003.

Il presente regolamento è obbligatorio in tutti i suoi elementi e direttamente applicabile in ciascuno degli Stati membri.

Fatto a Bruxelles, il 24 settembre 2003.

Per la Commissione

Loyola De Palacio

Vicepresidente

(1) GU L 240 del 7.9.2002, pag. 1.

Top