Help Print this page 
Title and reference
Terza direttiva 69/463/CEE del Consiglio, del 9 dicembre 1969, in materia d'armonizzazione delle legislazioni degli Stati Membri relative alle imposte sulla cifra d'affari - Introduzione dell'imposta sul valore aggiunto negli Stati Membri

OJ L 320, 20.12.1969, p. 34–35 (DE, FR, IT, NL)
Danish special edition: Series I Volume 1969(II) P. 535 - 535
English special edition: Series I Volume 1969(II) P. 551 - 552
Greek special edition: Chapter 09 Volume 001 P. 25 - 26
Spanish special edition: Chapter 09 Volume 001 P. 27 - 28
Portuguese special edition: Chapter 09 Volume 001 P. 27 - 28
Special edition in Finnish: Chapter 09 Volume 001 P. 13 - 14
Special edition in Swedish: Chapter 09 Volume 001 P. 13 - 14
Special edition in Czech: Chapter 09 Volume 001 P. 16 - 17
Special edition in Estonian: Chapter 09 Volume 001 P. 16 - 17
Special edition in Latvian: Chapter 09 Volume 001 P. 16 - 17
Special edition in Lithuanian: Chapter 09 Volume 001 P. 16 - 17
Special edition in Hungarian Chapter 09 Volume 001 P. 16 - 17
Special edition in Maltese: Chapter 09 Volume 001 P. 16 - 17
Special edition in Polish: Chapter 09 Volume 001 P. 16 - 17
Special edition in Slovak: Chapter 09 Volume 001 P. 16 - 17
Special edition in Slovene: Chapter 09 Volume 001 P. 16 - 17
Special edition in Bulgarian: Chapter 09 Volume 001 P. 14 - 15
Special edition in Romanian: Chapter 09 Volume 001 P. 14 - 15
Languages, formats and link to OJ
Multilingual display
Text

31969L0463

Terza direttiva 69/463/CEE del Consiglio, del 9 dicembre 1969, in materia d'armonizzazione delle legislazioni degli Stati Membri relative alle imposte sulla cifra d'affari - Introduzione dell'imposta sul valore aggiunto negli Stati Membri

Gazzetta ufficiale n. L 320 del 20/12/1969 pag. 0034 - 0035
edizione speciale finlandese: capitolo 9 tomo 1 pag. 0013
edizione speciale danese: serie I capitolo 1969(II) pag. 0535
edizione speciale svedese/ capitolo 9 tomo 1 pag. 0013
edizione speciale inglese: serie I capitolo 1969(II) pag. 0551
edizione speciale greca: capitolo 09 tomo 1 pag. 0025
edizione speciale spagnola: capitolo 09 tomo 1 pag. 0027
edizione speciale portoghese: capitolo 09 tomo 1 pag. 0027


++++

( 1 ) GU n . C 139 del 28 . 10 . 1969 , pag . 32 .

( 2 ) GU n . C 144 dell'8 . 11 . 1969 , pag . 13 .

( 3 ) GU n . 71 del 14 . 4 . 1967 , pag . 1301/67 .

TERZA DIRETTIVA DEL CONSIGLIO

del 9 dicembre 1969

in materia d'armonizzazione delle legislazioni degli Stati membri relative alle imposte sulla cifra d'affari _ Introduzione dell'imposta sul valore aggiunto negli negli Stati membri

( 69/463/CEE )

IL CONSIGLIO DELLE COMUNITA EUROPEE ,

visto il trattato che istituisce la Comunità economica europea , in particolare gli articoli 99 e 100 ,

vista la proposta della Commissione ,

visto il parere del Parlamento europeo ( 1 ) ,

visto il parere del Comitato economico e sociale ( 2 ) ,

considerando che la Repubblica italiana e il Regno del Belgio hanno comunicato alla Commissione , rispettivamente il 14 luglio 1969 e il 12 settembre 1969 , di non essere in grado di osservare la data limite del 1 * gennaio 1970 per l'introduzione dell'imposta sul valore aggiunto , prevista all'articolo 1 , secondo comma , della prima direttiva del Consiglio dell'11 aprile 1967 , in materia di armonizzazione delle legislazioni degli Stati membri relative alle imposte sulla cifra d'affari ( 3 ) ; che detti Stati membri domandano , di conseguenza , una proroga rispettivamente di due anni e di un anno per l'introduzione di tale imposta ;

considerando che il Regno del Belgio ritiene di non essere in grado di applicare l'imposta sul valore aggiunto alla data prevista prevalentemente per motivi di ordine congiunturale e di bilancio particolari al Belgio ;

considerando che , da parte sua , la Repubblica italiana ha dichiarato che un progetto di riforma generale delle imposte è già stato presentato per l'esame e l'approvazione del Parlamento , il quale non si è ancora occupato di tale problema ; che , ai termini stessi del progetto , le disposizioni legislative necessarie devono essere adottate prima del 31 ottobre 1970 ; che percio detto Stato membro non e in grado di applicare l'imposta sul valore aggiunto alla data prevista :

considerando che una dilazione puo essere accordata solo se ridotta al minimo ;

considerando che pertanto l'introduzione dell'imposta sul valore aggiunto non puo essere rinviata oltre il 1 * gennaio 1972 ;

considerando che uno dei principali obiettivi della prima direttiva di cui sopra è quelio di stabilire , introducendo il regime dell'imposta sul valore aggiunto entro il 1 * gennaio 1970 , le condizioni atte ad evitare che la concorrenza venga falsata dalle imposte sulla cifra d'affari ;

considerando che detto obiettivo non potrà venir raggiunto alla data del 1 * gennaio 1970 , soprattutto sul piano degli scambi , poiché detti Stati membri continueranno ad applicare , a titolo delle imposte sulla cifra d'affari , aliquote medie di compensazione del carico fiscale interno ;

considerando che occorre che gli Stati membri che non sono in grado d'introdurre l'imposta sul valore aggiunto entro il 1 * gennaio 1970 non aumentino le loro aliquote medie di compensazione vigenti alla data del 1 * ottobre 1969 ,

HA ADOTTATO LA PRESENTE DIRETTIVA :

Articolo 1

La data del 1 * gennaio 1970 prevista dall'articolo 1 della prima direttiva dell'11 aprile 1967 è sostituita da quella del 1 * gennaio 1972 .

Articolo 2

Ai sensi deila presente direttiva , per aliquote medie s'intendono le aliquote delle tasse di compensazione all'importazione e dei ristorni all'esportazione , fissate per compensare i carichi fiscali , a titolo d'imposta sulla cifra d'affari cumulativa a cascata , che hanno gravato sui prodotti nazionali nelle varie fasi della loro produzione , esclusa l'imposta che colpisce la vendita da parte del produttore finale .

Articolo 3

Le aliquote medie in vigore alla data del 1 * ottobre 1969 non possono essere aumentate .

Tuttavia , le aliquote medie esistenti a tale data sono adattate alle eventuali modifiche apportate successivamente alle aliquote dell'imposta sulla cifra d'affari .

Articolo 4

Gli Stati membri sono destinatari della presente direttiva .

Fatto a Bruxelles , addi 9 dicembre 1969 .

Per il Consiglio

Il Presidente

H . J . DE KOSTER

Top