Help Print this page 

Document 32016R1012R(04)

Title and reference
Rettifica del regolamento (UE) 2016/1012 del Parlamento europeo e del Consiglio, dell'8 giugno 2016, relativo alle condizioni zootecniche e genealogiche applicabili alla riproduzione, agli scambi commerciali e all'ingresso nell'Unione di animali riproduttori di razza pura, di suini ibridi riproduttori e del loro materiale germinale, che modifica il regolamento (UE) n. 652/2014, le direttive 89/608/CEE e 90/425/CEE del Consiglio, e che abroga taluni atti in materia di riproduzione animale («regolamento sulla riproduzione degli animali») (GU L 171 del 29.6.2016)

OJ L 320, 6.12.2017, p. 31–32 (IT)
Languages, formats and link to OJ
BG ES CS DA DE ET EL EN FR GA HR IT LV LT HU MT NL PL PT RO SK SL FI SV
HTML html IT
PDF pdf IT
Official Journal Display Official Journal
 To see if this document has been published in an e-OJ with legal value, click on the icon above (For OJs published before 1st July 2013, only the paper version has legal value).
Multilingual display
Text
The HTML format is unavailable in your User interface language.

6.12.2017   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

L 320/31


Rettifica del regolamento (UE) 2016/1012 del Parlamento europeo e del Consiglio, dell'8 giugno 2016, relativo alle condizioni zootecniche e genealogiche applicabili alla riproduzione, agli scambi commerciali e all'ingresso nell'Unione di animali riproduttori di razza pura, di suini ibridi riproduttori e del loro materiale germinale, che modifica il regolamento (UE) n. 652/2014, le direttive 89/608/CEE e 90/425/CEE del Consiglio, e che abroga taluni atti in materia di riproduzione animale («regolamento sulla riproduzione degli animali»)

( Gazzetta ufficiale dell'Unione europea L 171 del 29 giugno 2016 )

Pagina 72, considerando 41, seconda frase:

anziché:

«…, gli Stati membri dovrebbero avere la possibilità di autorizzare l'ente selezionato di riproduzione ad applicare norme meno rigorose per la riclassificazione …»

leggasi:

«…, gli Stati membri dovrebbero avere la possibilità di autorizzare l'ente selezionatore ad applicare norme meno rigorose per la riclassificazione …».

Pagina 90, articolo 20, titolo:

anziché:

«Iscrizione degli animali in sezioni supplementari e miglioramento dei discendenti nella sezione principale»

leggasi:

«Iscrizione degli animali in sezioni supplementari e riclassificazione dei discendenti nella sezione principale».

Pagina 97, articolo 30, lettera a), paragrafo 5:

anziché:

«Qualora gli animali riproduttori iscritti in un libro genealogico o registrati in un registro suini ibridi tenuto da un ente ibridatore riportato nell'elenco di cui all'articolo 34, ovvero …»

leggasi:

«Qualora gli animali riproduttori iscritti in un libro genealogico o registrati in un registro suini ibridi tenuto da un organismo di allevamento riportato nell'elenco di cui all'articolo 34, ovvero …».

Pagina 97, articolo 30, lettera b), paragrafo 7:

anziché:

«7.   l'ente selezionatore o l'organismo di riproduzione che esegue la prova di performance o la valutazione genetica, o entrambe, in conformità del suo programma genetico, o che …»

leggasi:

«7.   L'ente selezionatore o l'organismo di allevamento che esegue la prova di performance o la valutazione genetica, o entrambe, in conformità del suo programma genetico, o che …».

Pagina 97, articolo 30, lettera c), paragrafo 8:

anziché:

«8.   l'ente ibridatore o l'organismo di riproduzione che esegue la prova di performance o la valutazione genetica, o entrambe, nell'ambito del suo programma genetico o che …»

leggasi:

«8.   L'ente ibridatore o l'organismo di allevamento che esegue la prova di performance o la valutazione genetica, o entrambe, nell'ambito del suo programma genetico o che …».

Pagina 100, articolo 34, paragrafo 2, lettera c):

anziché:

«c)

ha adottato un regolamento interno che garantisca che gli animali riproduttori iscritti nei libri genealogici …, o per la stessa razza, la stessa linea o lo stesso incrocio, nel caso di suini ibridi riproduttori tenuti da quell' ente selezionatore.»

leggasi:

«c)

ha adottato un regolamento interno che garantisca che gli animali riproduttori iscritti nei libri genealogici …, o per la stessa razza, la stessa linea o lo stesso incrocio, nel caso di suini ibridi riproduttori tenuti da quell'organismo di allevamento.»

Pagina 101, articolo 36, paragrafo 1, lettera d):

anziché:

«d)

l'organismo di riproduzione di cui alla lettera a) figuri nell'elenco degli organismi di allevamento di cui all'articolo 34.»

leggasi:

«d)

l'organismo di allevamento di cui alla lettera a) figuri nell'elenco degli organismi di allevamento di cui all'articolo 34.»

Pagina 124, allegato II, parte I, capo III, titolo:

anziché:

«Miglioramento dei discendenti degli animali registrati nelle sezioni supplementari della sezione principale»

leggasi:

«Riclassificazione dei discendenti degli animali registrati nelle sezioni supplementari della sezione principale».


Top